CUS Messina

società poilsportiva universitaria italiana

Il CUS Messina è una associazione sportiva dilettantistica legata all'Università di Messina nata nel 1946. È affiliata al Centro Universitario Sportivo Italiano. Gli impianti del CUS sono stati usati per l'Universiade siciliana del 1997, per il campionato mondiale universitario di Baseball del 2002 e nel maggio 2012 hanno ospitato, per la prima volta a Messina la 66ª edizione dei Campionati Nazionali Universitari (CNU).

CUS Messina ASD
Dati societari
CittàMessina
Sedec/o Complesso sportivo universitario “Primo Nebiolo”, Viale Annunziata, contrada Conca d'Oro
98158 Messina
PaeseBandiera dell'Italia Italia
FederazioneCUSI
Fondazione1946
PresidenteBandiera dell'Italia Sergio Cama (commissario straordinario)
Discipline
Sito web ufficiale

La Società è in liquidazione dal 2014.

Baseball

modifica
  Lo stesso argomento in dettaglio: CUS Messina (baseball).
  • Presidente: Sergio Cama (commissario straordinario)
  • Vice presidente: Sergio Melai (commissario straordinario)

Il CUS Messina conta su una squadra maschile iscritta al campionati della Federazione Italiana Baseball Softball, milita nel campionato di Serie A. Gioca tutte le sue partite in casa allo Stadio Primo Nebiolo costruito per i Mondiali di baseball 1998.

Pallacanestro

modifica

Nel 2007-2008 la formazione cestistica del Centro Sportivo partecipò alla Serie C regionale allenata da Sigillo[1], classificandosi al 12º posto[2]. Con l'ex allenatore della Rescifina Tonino Interdonato in panchina, la squadra disputò ancora la massima serie regionale l'anno successivo[3] e si salvò ancora[4]. Nel 2009-2010, con il confermato Interdonato, disputò ancora il girone siciliano orientale di C2[5] e chiuse al 10º posto[6].

La società rinunciò comunque alla C regionale e riprese dalla Serie D regionale[7], allenata da Lillo Caroè[8], e chiuse quinta in Poule Promozione[9]. Il CUS Messina fu ripescato in C2 nell'estate 2011, affidato all'ex allenatore di Patti Pippo Sidoti e rinforzato grazie agli investimenti della dirigenza[10]. Partì come la candidata alla vittoria del girone[11], vinse la Coppa Sicilia[12] e, senza avversari, la stagione regolare[13]. Infine ai play-off perse solo la gara-2 di finale contro la Mura Canicattì e poi conquistò la vittoria in gara-3[14].

Nel 2012-2013 la squadra si presentò alla Divisione Nazionale C ancora rinforzata[15] e concluse con la vittoria della stagione regolare e dei play-off, in finale contro Acireale[16]. La promozione in Divisione Nazionale B arrivò però durante la crisi economica che impose alla società cussina di slegarsi dalla squadra[17] e, infine, al ritiro dal campionato[18].

Hockey su prato

modifica

Nel 2011/12 ha militato nel campionato di serie B maschile di pallanuoto[non chiaro].

Cronistoria
  • 1997 - Serie C1
  • 2002-03 9ª in Serie B Girone D
  • 2011-12 - Serie C
  1. ^ Basket, C2/m: Cus ME-Gravina 63-83, in basketcatanese.it, 15 gennaio 2008. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  2. ^ Basket, C2/m: la stagione delle catanesi, in basketcatanese.it, 25 giugno 2008. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  3. ^ Giuseppe Vitale, Basket, C2/m: Cus Messina-Edil Tomarchio 57-60, in basketcatanese.it, 11 gennaio 2009. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  4. ^ Roberto Quartarone, Tutte le catanesi di Serie C2, in basketcatanese.it, 12 giugno 2009. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  5. ^ Roberto Quartarone, C Sic.: Gad Etna-CUS Messina 71-63, in basketcatanese.it, 30 novembre 2009. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  6. ^ Salto a due – 35ª settimana, in basketcatanese.it, 26 aprile 2010. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  7. ^ Tiri liberi. Notizie da C2 e D, in basketcatanese.it, 9 agosto 2010. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  8. ^ D Reg. A - Cus Messina vincente nel derby sulla FP [collegamento interrotto], in realbasketsicilia.it, 6 febbraio 2011. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  9. ^ Salto a due/26. Sipario su B/f e D, in basketcatanese.it, 13 aprile 2011. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  10. ^ C Reg. B - Messina: ripescata la F.P. Sport, novità per il CUS [collegamento interrotto], in realbasketsicilia.it, 12 agosto 2011. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  11. ^ C Reg. B - Le "stellette" di RealBasketSicilia [collegamento interrotto], in realbasketsicilia.it, 1º ottobre 2011. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  12. ^ Coppa Sicilia - La prima è del Cus Messina. Paceco a testa alta [collegamento interrotto], in realbasketsicilia.it, 16 dicembre 2011. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  13. ^ Roberto Quartarone, Il Personaggio - Pippo Sidoti: «Pronti e motivatissimi per la finale» [collegamento interrotto], in realbasketsicilia.it, 12 maggio 2012. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  14. ^ Roberto Quartarone, C Reg. - Cus Messina promosso in DNC, Mura sconfitta alla «bella» [collegamento interrotto], in realbasketsicilia.it, 27 maggio 2012. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  15. ^ Carlo Passarello, Mercato DNC - Cus Messina: ambizione e poca fretta [collegamento interrotto], in realbasketsicilia.it, 1º agosto 2012. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  16. ^ DNC - Il trionfo del Cus Messina: promozione storica! Acireale si arrende [collegamento interrotto], in realbasketsicilia.it, 10 giugno 2013. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  17. ^ Saverio Zappulla, DNB - Messina si allena a fari spenti [collegamento interrotto], in realbasketsicilia.it, 19 settembre 2013. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  18. ^ Vito Troilo, DNB-D, ULTIMISSIMA: rinuncia il CUS Messina, restano in 13, retrocederà l’ultima, in basketinside.com, 1º ottobre 2013. URL consultato il 10 ottobre 2013.

Collegamenti esterni

modifica