Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'allenatore di calcio a 5 con lo stesso pseudonimo, vedi Ricardo Cámara Sobral.
Cacau
Cacau 2011 VfB Stuttgart.jpg
Cacau con lo Stoccarda
Nazionalità Brasile Brasile
Germania Germania (dal 2009)
Altezza 178 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 11 ottobre 2016 - giocatore
Carriera
Giovanili
1988-1993 União Mogi
1994-1996 Palmeiras
1997 União Mogi
Squadre di club1
1997-1999 Nacional-SP 32 (8)
1999-2001 Türk Gücü 18 (9)
2001-2002 Norimberga II 18 (9)
2001-2003 Norimberga 44 (8)
2003-2014 Stoccarda 263 (80)
2014-2015 Cerezo Osaka 24 (7)
2016 Stoccarda II 9 (3)
Nazionale
2009-2012 Germania Germania 23 (6)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Sudafrica 2010
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 maggio 2016

Claudemir Jerônimo Barreto, noto come Cacau[1] (Santo André, 27 marzo 1981), è un ex calciatore brasiliano naturalizzato tedesco, di ruolo attaccante.

Deve il suo soprannome al fatto che, da bambino, pronunciava il suo nome Cacaudemir anziché Claudemir[2].

CarrieraModifica

ClubModifica

Cacau iniziò la sua carriera nel Nacional di San Paolo, per poi trasferirsi in Germania nel Türk Gücü, squadra minore con la quale disputò il campionato regionale.

Dopo buoni risultati nel campionato regionale tedesco venne acquistato dal Norimberga, che lo incluse nei ranghi della squadra riserve. Nel novembre 2001 debuttò in prima squadra. Il 9 dicembre 2001, alla sua seconda presenza in prima squadra, segnò 2 reti nella partita contro il Bayer Leverkusen. Giocò 17 volte, con 6 reti nella stagione 2001-2002.

La stagione successiva (2002-2003) gli fu preferito Saša Ćirić, che segnò 12 reti. Nel gennaio 2003 firmò con lo Stoccarda. Alla sua prima stagione allo Stoccarda, che partecipava alla Champions League, Cacau giocò 4 partite, fino all'ottavo di finale contro il Chelsea. In campionato segnò 4 reti.

Durante la stagione 2004-2005, allenato da Matthias Sammer, Cacau fu il secondo miglior realizzatore della sua squadra in Bundesliga con 12 reti, e ne realizzò 7 in Coppa UEFA. Al termine della stagione lo Stoccarda si piazzò quinto.

Nella stagione 2005-2006, allenato da Giovanni Trapattoni, Cacau segnò 4 reti in Bundesliga. Nella stagione 2006-2007, con 13 reti, fu il secondo realizzatore della squadra, dietro Mario Gómez, a cui si aggiunsero 4 reti in Coppa Nazionale.

Dal 20 al 27 febbraio 2010 segnò 7 reti in 7 giorni, tra campionato e coppa.[3] Il suo contratto, in scadenza il 30 giugno 2010, fu rinnovato il 1º maggio 2010.[4] Segnò il primo gol della stagione della sua squadra nella vittoria per 3-0 conto lo Schalke 04.

NazionaleModifica

Non essendo mai sceso in campo col Brasile, e avendo ottenuto il passaporto tedesco dopo 8 anni in Germania, fu convocato dal commissario tecnico tedesco Joachim Löw il 19 maggio 2009 per due amichevoli con Cina e Emirati Arabi Uniti, facendo il suo debutto il 29 maggio nella partita contro la Cina (terminata 1-1), entrando nel secondo tempo al posto di Mario Gómez.[5]

Il 7 maggio 2010 Löw lo inserì nella lista dei 27 pre-convocati per il Mondiale 2010[6]. Il 12 maggio segnò i primi gol con la maglia tedesca, realizzando una doppietta nel 3-0 con cui la Germania sconfisse Malta.[7] Convocato per la fase finale del mondiale,[8] nella prima giornata della fase a gironi, il 13 giugno 2010, realizzò il gol del definitivo 4-0 contro l'Australia.

Non fu convocato per Euro 2012, e nello stesso anno giocò l'ultima gara in nazionale nell'amichevole persa 5-3 contro la Svizzera prima della manifestazione continentale.[9]

StatisticheModifica

ClubModifica

Statistiche aggiornate al 7 febbraio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001-2002   Norimberga BL 17 6 - - - - - - - - - 17 6
2002-2003 BL 27 2 CG 2 0 - - - - - - 29 2
Totale Norimberga 44 8 2 0 - - - - 46 8
2003-2004   Stoccarda BL 16 4 CG+CdL 3+1 1+0 UCL 4 0 - - - 24 5
2004-2005 BL 32 12 CG+CdL 3+2 2+2 CU 8 7 - - - 45 23
2005-2006 BL 20 4 CG+CdL 1+3 1+0 CU 5 0 - - - 29 5
2006-2007 BL 32 13 CG 6 5 - - - - - - 38 18
2007-2008 BL 27 9 CG+CdL 1+1 0+0 UCL 5 1 - - - 34 10
2008-2009 BL 25 7 CG 1 1 Int+CU 1+5 0+0 - - - 32 8
2009-2010 BL 25 13 CG 2 2 UCL 6 1 - - - 33 16
2010-2011 BL 27 9 CG 2 2 UEL 6 1 - - - 35 12
2011-2012 BL 33 8 CG 0 0 - - - - - - 33 8
2012-2013 BL 5 1 CG 2 0 UEL 4 0 - - - 11 1
2013-2014 BL 21 1 CG 2 0 UEL 4 0 - - - 27 1
Totale Stoccarda 263 80 30 16 48 10 - - 341 106
2014   Cerezo Osaka J1L 12 5 CI+CJ. L 1+2 0+0 AFCCL 0 0 - - - 15 5
2015 J2L 12 2 CI+CJ. L 0+0 0+0 - - - - - - 12 2
Totale Cerezo Osaka 24 7 3 0 - - - - 27 7
2015-2016   Stoccarda II 3.L 9 3 - - - - - - - - - 9 3
Totale 340 98 35 16 48 10 - - 423 124

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Germania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-5-2009 Shanghai Cina   1 – 1   Germania Amichevole -
2-6-2009 Dubai Emirati Arabi Uniti   2 – 7   Germania Amichevole -
12-8-2009 Baku Azerbaigian   0 – 2   Germania Qual. Mondiali 2010 -
14-10-2009 Amburgo Germania   1 – 1   Finlandia Qual. Mondiali 2010 -
3-3-2010 Monaco di Baviera Germania   0 – 1   Argentina Amichevole -
13-5-2010 Aquisgrana Germania   3 – 0   Malta Amichevole 2
29-5-2010 Budapest Ungheria   0 – 3   Germania Amichevole 1
3-6-2010 Francoforte sul Meno Germania   3 – 1   Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
13-6-2010 Durban Germania   4 – 0   Australia Mondiali 2010 - 1º turno 1
18-6-2010 Port Elizabeth Germania   0 – 1   Serbia Mondiali 2010 - 1º turno -
23-6-2010 Johannesburg Ghana   0 – 1   Germania Mondiali 2010 - 1º turno -
10-7-2010 Port Elizabeth Uruguay   2 – 3   Germania Mondiali 2010 - Finale 3º posto -
3-9-2010 Bruxelles Belgio   0 – 1   Germania Qual. Euro 2012 -
7-9-2010 Colonia Germania   6 – 1   Azerbaigian Qual. Euro 2012 -
8-10-2010 Berlino Germania   3 – 0   Turchia Qual. Euro 2012 -
12-10-2010 Astana Kazakistan   0 – 3   Germania Qual. Euro 2012 -
17-11-2010 Göteborg Svezia   0 – 0   Germania Amichevole -
10-8-2011 Stoccarda Germania   3 – 2   Brasile Amichevole -
6-9-2011 Gdansk Polonia   2 – 2   Germania Amichevole 1
11-10-2011 Düsseldorf Germania   3 – 1   Belgio Qual. Euro 2012 -
11-11-2011 Kiev Ucraina   3 – 3   Germania Amichevole -
29-2-2012 Brema Germania   1 – 2   Francia Amichevole 1
26-5-2012 Basilea Svizzera   5 – 3   Germania Amichevole -
Totale Presenze 23 Reti 6

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ (PT) Perfil[collegamento interrotto], cacau.de.
  2. ^ (PT) História – O começo[collegamento interrotto], cacau.de.
  3. ^ Bundesliga: continua il Cacau show sportmediaset.mediaset.it
  4. ^ Cacau rinnova con lo Stoccarda: contratto fino al 30 giugno 2013
  5. ^ (EN) Deutsche Welle (www.dw.com), 'The national team reflects a multicultural country': Cacau | DW | 19.05.2010, su DW.COM. URL consultato il 22 giugno 2019.
  6. ^ Germania, I 27 pre-convocati da Low per Sudafrica 2010
  7. ^ (EN) Cacau strikes twice as Germany beat Malta 3-0, in Reuters, 14 maggio 2010. URL consultato il 22 giugno 2019.
  8. ^ (EN) Deutsche Welle (www.dw.com), Germany's soccer squad boasts ethnic diversity | DW | 13.06.2010, su DW.COM. URL consultato il 22 giugno 2019.
  9. ^ (EN) Press Association, Euro 2012: Germany's Joachim Löw names his 23-man squad, in The Guardian, 28 maggio 2012. URL consultato il 22 giugno 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN72563837 · GND (DE132800640 · WorldCat Identities (EN72563837