Cadavere a spasso

film del 1965 diretto da Marco Masi

Cadavere a spasso è un film del 1965 diretto da Marco Masi.

Cadavere a spasso
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1965
Durata86 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaMarco Masi
SoggettoMarco Masi, Mario Pinzauti
SceneggiaturaMarco Masi, Mario Pinzauti
Casa di produzionePiceno Film
FotografiaUgo Brunelli
MontaggioGraziella Fedeli
MusicheMarcello Gigante
Interpreti e personaggi

TramaModifica

Il direttore di un giornale, incarica Nicolino di preparare un servizio su di un ladro internazionale chiamato Fantasma. Nicolino che è un giovane giornalista praticante che ambisce a diventare famoso, corre insieme a Patrizia, sua collaboratrice, in un motel. Giunti al motel, Patrizia, trova dentro il suo armadio un cadavere. Il cadavere, che poi è solo addormentato, si trova nell'armadio perché Serena che è l'amante di Floriano, ha preparato un potente sonnifero per il marito Ottavio, che Floriano per errore aveva bevuto. Serena credendo che Floriano sia morto, lo nasconde nell'armadio. Nicolino e Patrizia per non essere accusati di omicidio cercano di sbarazzarsi del cadavere, ma Floriano poi si sveglia all'improvviso.

Conosciuto anche comeModifica

  • Italia (titolo della ristampa): Strana notte al Grand Hotel
  • Italia (titolo provvisorio): Un cadavere a passeggio

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema