Caffettano

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'abito tradizionale femminile, vedi Kaftan.

Un caffettano (dal persiano خفتان, khaftān) è una tunica di cotone o di seta da uomo, lunga fino alle ginocchia, fornita di bottoni sul davanti e con maniche lunghe.

Il sultano Solimano il Magnifico vestito di un tipico caffettano.

I caffettani indossati dai sultani ottomani costituiscono una delle più notevoli collezioni del Museo del Palazzo di Topkapı a Istanbul. Il caffettano fu introdotto nella Turchia Ottomana da un regalo indirizzato alle concubine del Sultano. Il regalo proveniva dal Sultano del Marocco e consegnato in segno di pace e amicizia. In Marocco, però, fu ispirato dagli abiti dei monaci durante il periodo espansionistico in Europa meridionale e soprattutto nella regione dell'Andalusia.

Varianti regionaliModifica

  • in Persia, il caffettano "di rappresentanza", riccamente decorato, è chiamato khalat[1].

NoteModifica

  1. ^ CLOTHING xxvii. lexicon of Persian clothing – Encyclopaedia Iranica, su iranicaonline.org. URL consultato il 29 settembre 2013.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moda