Apri il menu principale

Il Cagrino, conosciuto anche come Guecubu, è uno spirito maligno secondo il folklore dei rom continentali.

OrigineModifica

Il mito ha origine dalle regioni nord-occidentali dell'India, dove lo spirito viene chiamato Harginn [1].

CaratteristicheModifica

Ha la forma di un riccio giallo, lungo circa 50 cm, largo 20. Cavalca i cavalli fino allo sfinimento nella notte, e il giorno dopo appaiono malati ed esausti, con la criniera arruffata e in un bagno di sudore. Quando ciò avviene, i cavalli vengono legati ad un bastone su cui è stato precedentemente strofinato dell'aglio, ai piedi del quale viene posto un filo rosso formante una croce; in alternativa alcuni peli dell'animale vengono mischiati con sale, farina e sangue di pipistrello, e il tutto viene spalmato sullo zoccolo del cavallo [2].

NoteModifica

  1. ^ Theresa Bane, Encyclopedia of Demons in World Religions and Cultures, McFarland & Company, 2012, ISBN 978-0-7864-6360-2.
  2. ^ Lewis Spence, The Encyclopedia of the Occult, Bracken Books, 1988, ISBN 1-85170-183-4.