Apri il menu principale
caìcio
Caratteristiche costruttive
Materialelegno
Caratteristiche di trasporto
Propulsioneremi e opzionalmente vela ausiliaria
Tipo di velaranda o fiocco
Numero vele1, opzionale
Passeggeri4/5

Il caìcio è una piccola imbarcazione a due remi, con capienza di quattro o cinque persone, in uso nella laguna di Venezia.

Di dimensioni molto contenute e dalla forma a guscio di noce, a chiglia carenata e non piatta, veniva utilizzata per attività di caccia e pesca lagunare nelle zone di maggior profondità. A differenza di quasi tutte le altre imbarcazioni in uso nella laguna veneta, la posizione di voga, a due remi, è seduta, con la schiena rivolta verso la prua[1].

In alcuni modelli, è prevista anche la possibilità di utilizzare una propulsione ausiliaria a vela, con una randa e un fiocco e una deriva mobile.

È assai probabile che il nome derivi dal caicco turco sebbene quest'ultima sia un'imbarcazione di dimensioni decisamente maggiori.

NoteModifica

  1. ^ Descrizione del caicio da venicexplorer
  Portale Venezia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia