Apri il menu principale

Calciatori del Football Club Internazionale Milano

lista di un progetto Wikimedia

Cenni storiciModifica

 
Giuseppe Meazza, miglior marcatore di tutti i tempi nella storia dell'Inter.

Tra i calciatori italiani di rilievo che hanno militato nell'Inter sono annoverati Virgilio Fossati, il secondo capitano e primo allenatore, Luigi Cevenini noto come Cevenini III (è, infatti, il terzo di cinque fratelli attivi contemporaneamente nel mondo del calcio), Giuseppe Meazza, vero e proprio giocatore simbolo degli anni trenta dell'Inter e della Nazionale, con la quale ha vinto due mondiali (1934 e 1938) e al quale è intitolato lo stadio di San Siro.[2] Insieme a lui figurano anche Luigi Allemandi, Attilio Demaría e Armando Castellazzi, campioni del mondo nel 1934 e Giovanni Ferrari, Pietro Ferraris, Ugo Locatelli e Renato Olmi, campioni nel 1938. Negli anni cinquanta si distinse fra tutti Benito Lorenzi, mentre negli anni sessanta è da citare Giacinto Facchetti,[2] terzino sinistro e bandiera della Grande Inter, considerato come uno dei primi veri terzini offensivi e uno dei migliori in assoluto nel suo ruolo, il primo nerazzurro al quale sia stata ritirata la maglia da giocatore.[3] Accanto a lui in quel periodo figurano, tra gli altri, Sandro Mazzola,[2] Tarcisio Burgnich,[2] Angelo Domenghini[2] e Aristide Guarneri,[2] tutti vincitori del campionato europeo nel 1968 insieme allo stesso Facchetti e, tranne Guarneri, vicecampioni nel mondiale del 1970, insieme a Lido Vieri. Negli anni settanta, con la chiusura delle frontiere, da ricordare Roberto Boninsegna, vicecampione del mondo nel 1970 e capocannoniere in Serie A nel 1971 e nel 1972. Negli anni ottanta si distinsero Alessandro Altobelli,[2] uno dei bomber più prolifici della storia interista, campione del mondo nel 1982 insieme a Gabriele Oriali,[2] Ivano Bordon, Gianpiero Marini e Giuseppe Bergomi,[2] quest'ultimo secondo nella classifica di presenze in maglia nerazzurra (756) e primo in quella della Coppa UEFA (96) e uno dei tre giocatori italiani ad aver vinto il trofeo per tre volte (insieme agli ex-compagni di squadra Luigi Sartor e Dino Baggio),[4] Walter Zenga,[2] eletto per tre volte consecutive miglior portiere del mondo dall'IFFHS, dal 1989 al 1991, e detentore del record ancora ineguagliato di imbattibilità (518 minuti) in un mondiale[5] e Aldo Serena, capocannoniere nel 1989. Negli anni novanta va menzionato Nicola Berti, vicecampione del mondo nel mondiale del 1994. Agli anni duemila è legato il nome di Luigi Di Biagio, vicecampione d'Europa nell'europeo del 2000, Christian Vieri, capocannoniere in Serie A nel 2003 e Marco Materazzi, campione del mondo nel 2006.

 
Ronaldo, uno dei due giocatori – insieme a Lothar Matthäus – a vincere il Pallone d'oro in nerazzurro.

Tra i giocatori non italiani ad aver vestito la maglia dell'Inter si segnalano: negli anni cinquanta l'ungherese István Nyers, lo svedese Lennart Skoglund, vicecampione del mondo nel 1958 e l'argentino Antonio Valentín Angelillo,[2] detentore del record di gol per tornei a 18 squadre (33 reti nel 1958-59) che resiste tuttora;[6] negli anni sessanta l'ala destra brasiliana Jair e il centrocampista spagnolo Luis Suárez, campione d'Europa nel 1964; fino al 1980 non fu più possibile ingaggiare calciatori non italiani, mentre negli ottanta da citare sono Karl-Heinz Rummenigge, vicecampione del mondo nel 1986, Lothar Matthäus, vincitore di un Pallone d'oro (1990) e di un FIFA World Player of the Year (1991) e trionfatore, insieme con Andreas Brehme e Jürgen Klinsmann, nel mondiale del 1990; negli anni novanta da citare sono il brasiliano Ronaldo,[2] vincitore in nerazzurro di due Palloni d'oro (1997 e 2002) e di due FIFA World Player of the Year (1997 e 2002) e campione del mondo con la nazionale nel 2002, l'argentino Javier Zanetti,[2] capitano di lungo corso e giocatore più vincente della storia interista, e il francese Youri Djorkaeff, campione del mondo nel 1998; negli anni 2000 sono da menzionare il colombiano Iván Córdoba, lo svedese Zlatan Ibrahimović, capocannoniere della Serie A nella stagione 2008-2009, e l'argentino Diego Milito, vincitore di un UEFA Club Footballer of the Year (2010).

Lista dei capitaniModifica

I calciatori dell'Inter che hanno indossato la fascia di capitano durante la loro permanenza nella squadra nerazzurra sono ventisei, ventuno dei quali italiani.[7] I cinque stranieri della lista sono Hernst Marktl, primo capitano della società meneghina, Ronaldo, Javier Zanetti, Mauro Icardi e Samir Handanovič, mentre Ermanno Aebi, Attilio Demaría e Antonio Angelillo, pur essendo stranieri di nascita, acquisirono la cittadinanza italiana giocando pure alcune partite per la Nazionale.

Il periodo più lungo con la fascia di capitano al braccio è stato quello di Javier Zanetti, capitano per tredici stagioni dal 2001 al 2014. L'argentino è inoltre il capitano più vincente della storia nerazzurra, con quindici trofei conquistati, nonché il giocatore interista più vincente in assoluto, a quota sedici titoli.[8]

Calciatore Ruolo Stagioni al club Stagioni da capitano Presenze Reti
  Hernst Marktl TZ 1909 1909 (1) 2 0
  Virgilio Fossati M 1909-1915 1909-1915 (6) 97 4
    Ermanno Aebi CC 1910-1922 1915-1922 (7) 142 106
  Leopoldo Conti CA 1919-1920 e 1922-1931 1922-1931 (9) 222 75
  Giuseppe Meazza CA 1927-1940 e 1946-1947 1931-1940 (9) 408 284
    Attilio Demaría CC 1931-1936 e 1938-1943 1940-1943 (3) 295 86
  Aldo Campatelli M 1936-1950 1943-1950 (7) 297 39
  Attilio Giovannini DC/M 1948-1954 1950-1954 (4) 191 0
  Gino Armano A 1948-1956 1954-1956 (2) 255 73
  Giovanni Giacomazzi DC 1949-1957 1956-1957 (1) 208 3
  Giovanni Invernizzi M 1949-1950, 1951-1952 e 1954-1960 1957-1958 (1) 148 6
    Antonio Angelillo CA 1957-1961 1958-1961 (3) 113 68
  Bruno Bolchi M 1956-1964 1961-1962 (1) 125 10
  Armando Picchi L 1960-1967 1962-1967 (5) 257 2
  Mario Corso T/R 1957-1973 1967-1970 (3) 502 94
  Sandro Mazzola T/CA 1960-1977 1970-1977 (7) 565 158
  Giacinto Facchetti TS/L 1960-1978 1977-1978 (1) 634 75
  Graziano Bini L 1971-1985 1978-1985 (7) 343 13
  Alessandro Altobelli CA 1977-1988 1985-1988 (3) 466 209
  Giuseppe Baresi DC/M 1977-1992 1988-1992 (4) 559 13
  Giuseppe Bergomi L 1979-1999 1992-1999 (7)[9] 756 28
  Ronaldo CA 1997-2002 1999-2001 (3)[10] 99 59
  Javier Zanetti TD/M 1995-2014 2001-2014 (13) 858 21
  Andrea Ranocchia DC 2011-2016, 2016-2017, 2017-presente 2014-2015 (1) 195 12
  Mauro Icardi CA 2013-2019 2015-2019 (4)[11] 219 124
  Samir Handanovič P 2012-presente 2019-presente (2) 303 0

Codici:
P: Portiere, L: Libero, DC: Difensore centrale (stopper), TD: Terzino destro, TS: Terzino sinistro, TZ: Terzino, M: Mediano, CC: Centrocampista centrale, R: Regista, A: Ala, T: Trequartista, CA: Centravanti.

Dati aggiornati al 6 ottobre 2019.

RecordModifica

Presenze in partite ufficialiModifica

In assoluto
In campionati italiani *
Nelle comp. internazionali ***

* Sono compresi i campionati precedenti all'istituzione del girone unico e la Serie A esclusi gli eventuali spareggi.
** Sono esclusi gli spareggi, sia quello per la vittoria del campionato che quelli per l'accesso alle competizioni UEFA per club.
*** Sono comprese, oltre alle competizioni UEFA per club (Coppa dei Campioni/Champions League, Coppa delle Coppe, Coppa UEFA/Europa League, Supercoppa UEFA e Coppa Intercontinentale), altre non organizzate dalla UEFA come la Coppa delle Fiere e la Coppa del mondo per club FIFA.

Fonte: Inter - Graduatorie assolute dal 1908, su interfc.it. URL consultato l'11 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 20 aprile 2016).
In corsivo i giocatori in attività.

Dati aggiornati al 28 maggio 2017.

Marcature in partite ufficialiModifica

In assoluto
In campionati italiani *
Nelle comp. internazionali ***

* Sono compresi i campionati precedenti all'istituzione del girone unico e la Serie A esclusi gli eventuali spareggi.
** Sono esclusi gli spareggi, sia quello per la vittoria del campionato che quelli per l'accesso alle competizioni UEFA per club.
*** Sono comprese, oltre alle competizioni UEFA per club (Coppa dei Campioni/Champions League, Coppa delle Coppe, Coppa UEFA/Europa League, Supercoppa UEFA e Coppa Intercontinentale), altre non organizzate dalla UEFA come la Coppa dell'Europa Centrale, la Coppa delle Fiere e la Coppa del mondo per club FIFA.

Fonte: Inter - Graduatorie assolute dal 1908, su interfc.it. URL consultato l'11 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 20 aprile 2016).
In corsivo i giocatori in attività.

Dati aggiornati al 19 maggio 2019.

Capocannonieri per singola stagioneModifica

In competizioni nazionaliModifica

Fino a maggio 2018, sono 9 i giocatori che hanno vinto la classifica dei marcatori del campionato di Serie A quando vestivano la maglia dell'Inter. Inoltre, i calciatori interisti hanno vinto tale classifica in un totale di 13 stagioni (alle spalle del Milan, squadra che vanta 9 capocannonieri del campionato italiano per un totale di 17 stagioni)[12].

Il miglior marcatore dell'Inter in un campionato a girone unico fu Antonio Valentín Angelillo nel 1958-59 (33 reti)[13]

Christian Vieri, con 24 gol in 23 partite nel 2002-03 (media per partita: 1,043), è stato il secondo calciatore, dopo Felice Borel nel 1932-33, ad aver vinto la classifica marcatori della serie A con un numero di reti superiore a quello delle presenze.

Nel Campionato italiano

Fonte:
(EN) Giocatori: Capocannonieri della Serie A, The Record Sport Soccer Statistics Foundation. URL consultato il 4 gennaio 2009.
(EN) Giocatori: Capocannonieri della Coppa Italia, The Record Sport Soccer Statistics Foundation. URL consultato il 4 gennaio 2009.

In competizioni internazionaliModifica

Competizioni UEFA per clubModifica

Fonti:
(EN) Giocatori: Capocannonieri della Coppa dei Campioni-Champions League, The Record Sport Soccer Statistics Foundation. URL consultato il 4 gennaio 2009.
(EN) Giocatori: Capocannonieri della Coppa UEFA, The Record Sport Soccer Statistics Foundation. URL consultato il 4 gennaio 2009. (Dati prendendo in considerazione la Coppa delle Fiere tra le competizioni internazionali per club ad eliminazione diretta in Europa).

Altre competizioniModifica

Fonte:
(EN) Giocatori: Capocannonieri della Coppa dell'Europa Centrale, The Record Sport Soccer Statistics Foundation. URL consultato il 21 marzo 2009.

Record anagraficiModifica

  • Giocatore più giovane a debuttare in prima squadra
    Giuseppe Bergomi, 16 anni; 1 mese; 8 giorni.
  • Giocatore più anziano a debuttare in prima squadra
    Marco Ballotta, 36 anni; 5 mesi; 5 giorni.

Altri record individualiModifica

Calciatori premiatiModifica

A livello nazionaleModifica

Categorie vigenti:

  1.   Ronaldo: 1998
  2.   Zlatan Ibrahimović: 2008; 2009
  3.   Diego Milito: 2010
  4.   Mauro Icardi: 2018
Portieri:
  1.   Samir Handanovič: 2013
Difensori:
  1.   Andrea Ranocchia: 2011[22]
  2.   João Cancelo: 2018
Centrocampisti:
  1.     Thiago Motta: 2011
Attaccanti:
  1.   Mauro Icardi: 2015, 2018
  • Miglior gol (2004-2010 e 2018-presente):
  1.   Zlatan Ibrahimović: 2008
  2.   Maicon: 2010
  3.   Mauro Icardi: 2018

Categorie scomparse:

  1.   Christian Vieri: 2002
  1.   Ronaldo: 1998
  2.   Zlatan Ibrahimović: 2008; 2009
  3.   Diego Milito: 2010
  1.   Júlio César: 2009; 2010
  1.   Marco Materazzi: 2007
  2.   Walter Samuel: 2010
  • Miglior portiere:
  1.   Samir Handanovič: 2019

* Trofeo istituito dalla rivista Guerin Sportivo nel 1976 al miglior calciatore della Serie A.[23]
** Trofeo istituito dall'Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI) nel 1992.
*** L'Oscar del calcio fu assegnato dall'Associazione Italiana Calciatori (AIC) dal 1997 al 2010. Dall'anno seguente l'AIC riformulò la premiazione ribattezzandola col nome di Gran Galà del calcio, sopprimendo i riconoscimenti individuali al miglior calciatore italiano, miglior calciatore straniero, miglior portiere e miglior difensore, e rimpiazzandoli con un unico premio al miglior undici dell'anno.
**** Riconoscimenti istituiti dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A (LNPA) nel 2019 per premiare i migliori giocatori della stagione calcistica italiana.

A livello internazionaleModifica

  1.   Lothar Matthäus: 1990
  2.   Ronaldo: 1997[22]; 2002
  • Most Valuable Player:
  1.   Ronaldo: 1997-1998
  2.   Diego Milito: 2009-2010
  • Best Goalkeeper:
  1.   Júlio César: 2009-2010
  • Best Defender:
  1.   Maicon: 2009-2010
  • Best Midfielder:
  1.   Wesley Sneijder: 2009-2010
  • Best Forward:
  1.   Ronaldo: 1997-1998
  2.   Diego Milito: 2009-2010
  1.   Ronaldo: 1998
  1.   Lothar Matthäus: 1990
  2.   Ronaldo: 1997[22]; 2002
Onze d'or ******
  1.   Walter Zenga: 1989; 1990; 1991
  1.   Ronaldo: 1997[22]
  2.   Adriano: 2005
  3.   Samuel Eto'o: 2010

* Trofeo istituito dalla rivista francese France Football nel 1956; nel 2010, in seguito alla fusione con il FIFA World Player of the Year, fu sostituito dal Pallone d'oro FIFA sino al 2016, quando France Football ripropose il premio nella sua formula originale.
** Trofeo assegnato dalla Federazione Internazionale del Calcio (FIFA) dal 1991 al 2009. All'anno successivo, in seguito alla fusione con il Pallone d'oro conferito da France Football, è stato sostituito dal FIFA Ballon d'Or.
*** Trofeo istituito dall'Unione delle Federazioni Calcistiche Europee (UEFA) nel 1997 ai migliori calciatori e allenatori attivi in Europa e in vigore fino al 2010.
**** Trofeo istituito dal settimanale Guerin Sportivo nel 1978 al miglior calciatore europeo a livello under 21.
***** Trofeo istituito dalla rivista inglese World Soccer nel 1982.
****** Trofeo istituito dalla rivista francese Onze Mondial nel 1976.
******* Trofeo istituito dal giornale italiano Tuttosport nel 2003 al miglior giocatore under 21 militante in un campionato di lega affiliato all'Unione delle Federazioni Calcistiche Europee (UEFA).
******** Trofeo istituito dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS), organizzazione riconosciuta dalla FIFA, nel 1987 al miglior portiere a livello mondiale.
********* Trofeo istituito dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS), organizzazione riconosciuta dalla FIFA, nel 1991 al miglior marcatore a livello mondiale considerando le reti segnate con il club e con la nazionale.

RiconoscimentiModifica

Sono qui riportati i nominativi dei calciatori militanti nell'Inter destinatari di riconoscimenti conferiti dagli organismi calcistici internazionali:

Inserimenti in liste stagionali ed annualiModifica

  • Difensori:
  1.   Maicon: 2010
  • Centrocampisti:
  1.   Clarence Seedorf: 2002[24]
  2.   Wesley Sneijder: 2010
  • Attaccanti:
  1.   Ronaldo: 2002[24]
  2.   Zlatan Ibrahimović: 2007; 2009[24]
  • Difensori:
  1.   Lúcio: 2010
  2.   Maicon: 2010
  • Centrocampisti:
  1.   Wesley Sneijder: 2010
  • Portieri:
  1.   Francesco Toldo: 2002
  2.   Júlio César: 2010
  • Difensori:
  1.   Jocelyn Angloma: 1997
  2.   Marco Materazzi: 2007
  3.   Maicon: 2009; 2010
  4.   Lúcio: 2010
  • Centrocampisti:
  1.   Esteban Cambiasso: 2006
  2.   Dejan Stanković: 2007
  3.   Wesley Sneijder: 2010
  • Attaccanti:
  1.   Ronaldo: 1998
  2.   Christian Vieri: 2002; 2003
  3.   Zlatan Ibrahimović: 2007; 2008
  4.   Samuel Eto'o: 2011
  1.   Karl-Heinz Rummenigge: 1984[22]; 1985
  2.   Lothar Matthäus: 1988[22]; 1989; 1990; 1991
  3.   Andreas Brehme: 1990
  4.   Giuseppe Bergomi: 1989; 1990; 1991
  5.   Youri Djorkaeff: 1996[22]
  6.   Ronaldo: 1997[22]; 1998; 2002[24]
  7.   Christian Vieri: 1999[22]
  8.   Laurent Blanc: 2000
  9.   Patrick Vieira: 2006[22]

* Elenco dei migliori undici calciatori componenti della squadra dell'anno a livello europeo stabilito dall'Unione delle Federazioni Calcistiche Europee (UEFA) attraverso un sondaggio virtuale dal 2001 e costituiti nella formazione dell'anno col modulo 4-4-2 fino al 2014 e da allora col modulo 4-3-3.
** Elenco dei migliori undici calciatori componenti della squadra dell'anno a livello mondiale stabilito dalla Federazione Internazionale di Calciatori Professionisti (FIFPro) dal 2005.
*** Elenco dei migliori undici calciatori componenti della squadra dell'anno a livello mondiale stabilito dall'European Sports Magazines (ESM) dal 1994.
**** Elenco dei migliori undici calciatori componenti della squadra dell'anno a livello europeo stabilito dai lettori della rivista francese Onze Mondial dal 1976 al 2011.[25]

Inserimenti in liste secolariModifica

Squadre storiche FIFA *
  1.   Giuseppe Meazza
  • 100 Magnifici (Venerdì Magazine)[26]:
  1.   Giuseppe Meazza
  • FIFA World Team of the 20th Century[26]:
  1.   Roberto Baggio
  • FIFA Dream Team[26]:
  1.   Roberto Carlos
  2.   Roberto Baggio

* Tra il 1994 e il 2002 la Federazione Internazionale del Calcio (FIFA) pubblicò tre undici storici: due riguardanti alla Coppa del Mondo e una terza, composta dai migliori undici giocatori della storia del calcio in base al parere di giornalisti e giocatori delle associazioni nazionali.
** Selezione degli 125 migliori calciatori viventi pubblicata dalla FIFA nel 2004 in occasione del suo 100esimo anniversario di fondazione istituzionale.
Da notare che quattro su quattordici calciatori italiani nominati tra i 125 migliori calciatori del secolo scorso hanno militato, almeno durante una stagione, nella formazione nerazzurra.
*** Classifica dei 50 migliori calciatori del XX secolo stilata nel 2000 dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS), organizzazione riconosciuta dalla FIFA.
**** Classifica dei 100 migliori calciatori del XX secolo stilata dalla rivista inglese World Soccer nel dicembre 1999 in base ai voti espressi dai propri lettori.
***** Elenco dei 100 migliori calciatori del XX secolo stilato dalla rivista brasiliana Placar nel novembre 1999.[32]

Hall of FameModifica

Nel 2000 la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e la Fondazione Museo del Calcio di Coverciano istituirono per la prima volta un Hall of Fame con l'obiettivo di riconoscere la vita e la carriera di diverse personalità del calcio in Italia[33]. In quell'anno furono riconosciuti tredici personalità in sei categorie diverse, tra le quali, quattro calciatori[34]. Tale iniziativa fu riadottata per entrambe le istituzioni dieci anni dopo con la presentazione della Hall of fame del calcio italiano a Firenze[35] e la pubblicazione della prima lista di personalità inserite nel dicembre 2011[36].

Nel 1997, durante la consegna del FIFA World Player Award, la Federazione Internazionale del Calcio (FIFA) e l'International Football Hall of Champions (IFHOC) presentarono il Hall of Champions[37][38], in cui furono inseriti un totale di 27 calciatori al 2000, cinque dei quali militarono in squadre iscritte al campionato italiano[39][40][41].

Nel 2004, in occasione del 50º anniversario di fondazione dell'Unione delle Federazioni Calcistiche Europee (UEFA), ogni associazione nazionale membro – all'epoca, 52 – nominò il proprio miglior giocatore del periodo 1954-2003 con il titolo di Golden Player (calciatore d'oro)[42], essendo stati riconosciuti con un'esposizione permanente all'interno della sede amministrativa della confederazione sito a Nyon (Svizzera)[43].

Calcio italiano
  • Hall of Fame – I Magnifici del calcio italiano (2000):
Calciatori:
  1.   Giuseppe Meazza (postumo)
Premio speciale:
  1.   Andrea Pirlo
  • Hall of fame della FIGC (2011):
Giocatore italiano:
  1.   Roberto Baggio (introdotto nel 2011)
  2.   Fabio Cannavaro (introdotto nel 2014)
  3.   Giuseppe Bergomi (introdotto nel 2016)
Giocatore straniero:
  1.   Gabriel Batistuta (introdotto nel 2013)
  2.   Ronaldo (introdotto nel 2015)
  3.   Javier Zanetti (introdotto nel 2018)
Veterano italiano:
  1.   Sandro Mazzola (introdotto nel 2014)
  2.   Marco Tardelli (introdotto nel 2015)
Premi alla memoria:
  1.   Enzo Bearzot (introdotto nel 2011)
  2.   Fulvio Bernardini (introdotto nel 2011)
  3.   Giovanni Ferrari (introdotto nel 2011)
  4.   Giuseppe Meazza (introdotto nel 2011)
  5.   Giacinto Facchetti (introdotto nel 2015)
  6.   Árpád Weisz (introdotto nel 2017)
  7.   Amedeo Amadei (introdotto nel 2018)
  8.   Giuseppe Viani (introdotto nel 2018)
Calcio internazionale
  • International Football Hall of Champions (1997-2000):
  1.   Giuseppe Meazza (introdotto nel 2000)

AltriModifica

Altri inserimenti

* Ricerca sui 50 migliori calciatori europei del periodo 1954-2004 pubblicata dall'UEFA in occasione del suo 50esimo anniversario di fondazione istituzionale.[45]
** Ricerca sui 250 migliori calciatori europei di ogni decennio tra 1954 e 2003 pubblicata dall'UEFA in occasione del suo 50esimo anniversario di fondazione istituzionale.[45]
Per l’UEFA Golden Jubilee Poll, la confederazione presentò i calciatori nominati per l'elezione in base alle loro performance sia a livello di club (campionati nazionali di massima serie e competizioni UEFA) che di nazionali (principalmente in campionato d'Europa e Coppa del mondo FIFA).

Hall of Fame dell'InterModifica

Il 2 dicembre 2017 è stata presentata la Hall of Fame dell'Inter, nata allo scopo di celebrare e ricordare i migliori giocatori nella storia del club. Per ogni ruolo (portiere, difensore, centrocampista e attaccante) sono stati selezionati tutti i calciatori con un passato nell'Inter che avessero determinati requisiti (almeno 60 presenze in gare ufficiali, almeno un titolo vinto, almeno 3 anni dal ritiro); in seguito sono stati annunciati tre candidati finali per ogni categoria. Al voto hanno partecipato tifosi e giornalisti, oltre a dipendenti e calciatori del mondo Inter.[47]

I primi 4 nomi sono stati annunciati in occasione delle celebrazioni per il 110º anniversario di fondazione del club.[48] Di seguito sono riportati tutti i calciatori premiati.

2018
2019

NoteModifica

  1. ^ Tutti i giocatori, su storiainter.com. URL consultato il 23 luglio 2009.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m (EN) FIFA Classic Clubs: Internazionale, FIFA.com. URL consultato il 7 agosto 2009 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2013).
  3. ^ I difensori e il vizio del gol - Facchetti il top, poi Matrix, 27 ottobre 2009. URL consultato il 31 marzo 2010.
  4. ^ (EN) Trivia on Players regarding European Club Cups - Players with most C3 wins, su rsssf.com. URL consultato il 31 marzo 2010.
  5. ^ Zenga: "Ora voglio vincere. Salvo il Catania, sogno l'Inter", in la Repubblica, 26 aprile 2008. URL consultato il 23 luglio 2009.
  6. ^ Giuseppe Bagnati, Angelillo, il signor record, in La Gazzetta dello Sport, 2 febbraio 2008. URL consultato il 7 ottobre 2009.
  7. ^ Le immagini delle formazioni nerazzurre, su storiainter.com.
  8. ^ Inter, auguri a Zanetti Il terzino compie 37 anni (corrieredellosport.it), 10 agosto 2010. URL consultato il 2 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2014).
  9. ^ Fino al 3 aprile 1999, cfr. Notizie di sport, su ricerca.repubblica.it, 8 aprile 199.
  10. ^ Fino al 3 novembre 2001, cfr. Ronaldo e la fascia da capitano: "Giusto che la porti Zanetti" e in serata il sì di Cuper, su inter.it, 3 novembre 2001.
  11. ^ Fino al 13 febbraio 2019, cfr. Inter: tolta la fascia a Mauro Icardi, Handanovic nuovo capitano, su corriere.it, 13 febbraio 2019.
  12. ^ (EN) Italy – Serie A Top Scorers, The Record Sport Soccer Statistics Foundation. URL consultato il 4 gennaio 2009.
  13. ^ I 33 gol in 33 partite di Angelillo sono il miglior risultato conseguito in un campionato a 18 squadre.
  14. ^ Insieme a Toni.
  15. ^ Insieme a Immobile.
  16. ^ Insieme a Bonazzoli, Greco, Perrotta e Flachi.
  17. ^ Insieme a Iaquinta.
  18. ^ Insieme a Evacuo.
  19. ^ A pari merito con Vladica Kovačević (Fudbalski klub Partizan) e Ferenc Puskás (Real Madrid).
  20. ^ A pari merito con František Kloz (AC Sparta Praha), Raimundo Orsi (Juventus) e Matthias Šindelář (Austria Wien).
  21. ^ Insieme a Paolo Rossi (3 reti nel 1978 e 6 nel 1982), Roberto Baggio (2 reti in 1990; 5 in 1994 e 2 in 1998) e Christian Vieri (5 reti in 1998 e 4 in 2002) sono i capocannonieri storici della Nazionale in coppe del mondo.
  22. ^ a b c d e f g h i j k l Giocatore membro della squadra solo nella seconda parte dell'anno.
  23. ^ (EN) Premio "Guerin d'oro", The Record Sport Soccer Statistics Foundation.
  24. ^ a b c d e f Giocatore membro della squadra solo nella prima parte dell'anno.
  25. ^ (EN) José Luis Pierrend, «Onze Mondial» Awards, in The Record Sport Soccer Statistics Foundation, 6 marzo 2012.
  26. ^ a b c d (EN) Marcelo Leme de Arruda, World All-Time Teams, in The Record Sport Soccer Statistics Foundation, 15 maggio 2004. URL consultato il 25 febbraio 2010.
  27. ^ (EN) IFFHS World's best Player of the Century, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 14 gennaio 2009.
  28. ^ Classifica dei 100 migliori calciatori europei del XX secolo (en. IFFHS Europe's best Player of the Century) stilata nel 2000 dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio, organizzazione riconosciuta dalla FIFA, cfr. (EN) IFFHS Europe's best Player of the Century, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 14 gennaio 2009.
  29. ^ Classifica dei 100 migliori calciatori sudamericani del XX secolo (en. IFFHS South America's best Player of the Century) stilata nel 2000 dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio, cfr. (EN) IFFHS South America's best Player of the Century, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 14 gennaio 2009.
  30. ^ Classifica dei 50 migliori portieri del XX secolo (en. IFFHS World's best Goalkeeper of the Century) stilata nel 2000 dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio, cfr. (EN) IFFHS World's best Goalkeeper of the Century, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 14 gennaio 2009.
  31. ^ Classifica dei 50 migliori portieri europei del XX secolo (en. IFFHS Europe's best Goalkeeper of the Century) stilata nel 2000 dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio, cfr. (EN) IFFHS Europe's best Goalkeeper of the Century, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 14 gennaio 2009.
  32. ^ (EN) Karel Stokkermans, Placar's 100 Craques do Século, in The Record Sport Soccer Statistics Foundation, 5 febbraio 2001.
  33. ^ The Hall of Fame. La FIGC inaugura la galleria dei campioni del calcio italiano, in Rai Sport, 17 gennaio 2001. URL consultato il 14 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  34. ^ (EN) History: Individual Honours, p. 6. URL consultato il 14 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2012).
  35. ^ Lunedì 5 dicembre la consegna dei premi "Hall of Fame" del calcio italiano, in Federazione Italiana Giuoco Calcio, 25 novembre 2011. URL consultato il 28 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2011).
  36. ^ Il Presidente UEFA nella Hall of Fame italiana, in Union des Associations Européennes de Football, 6 dicembre 2011. URL consultato il 14 gennaio 2012.
  37. ^ (EN) About IFHOC, in The International Football Hall of Champions. URL consultato il 14 gennaio 2011.
  38. ^ (EN) Ronaldo retains the crown, in Fédération Internationale de Football Association. URL consultato il 14 gennaio 2012.
  39. ^ (EN) Induction Ceremonies, in The International Football Hall of Champions. URL consultato il 14 gennaio 2011.
  40. ^ (EN) The Inductees, in The International Football Hall of Champions. URL consultato il 14 gennaio 2011.
  41. ^ (EN) Player Bios, in The International Football Hall of Champions. URL consultato il 14 gennaio 2011.
  42. ^ Riflettori puntati sui 52 Campioni, in Union des Associations Européennes de Football, 29 novembre 2003. URL consultato il 7 settembre 2009.
  43. ^ (PDF(EN) UEFA 50 Years (PDF), in Union des Associations Européennes de Football, 2003, p. 19. URL consultato il 18 gennaio 2012.
  44. ^ Leggende, in Golden Foot Promenade (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2015).
  45. ^ a b c (EN) The Golden Jubilee 50 anni 50/50: I 50 principali calciatori europei, uefa.com. URL consultato il 4 gennaio 2009.
  46. ^ L'Equipe: «Ecco i 100 migliori giocatori della storia dei Mondiali». Tredici italiani, eurosport.fr. URL consultato l'11 luglio 2014.
  47. ^ Nasce la Hall of Fame dell'Inter, su inter.it, 2 dicembre 2017. URL consultato il 10 marzo 2018.
  48. ^ Hall of Fame, ecco i 4 vincitori della prima edizione, su inter.it, 9 marzo 2018. URL consultato il 10 marzo 2018.

Voci correlateModifica

ListeModifica

Premi e riconoscimentiModifica