Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: XVI Giochi del Mediterraneo.

Il torneo di calcio ai XVI Giochi del Mediterraneo si è svolto dal 25 giugno al 4 luglio 2009 nei seguenti impianti abruzzesi:

Stadio Città Capacità
Stadio Adriatico Pescara 20.681
Stadio Guido Angelini Chieti 12.750
Stadio di Piano d'Accio Teramo 7.498
Stadio Guido Biondi Lanciano 5.508
Stadio dei Marsi[1] Avezzano 3.692
Stadio Valle Anzuca Francavilla al Mare 3.500

Si è svolto solo il torneo maschile. Ogni Paese aveva la possibilità di iscrivere una squadra i cui componenti dovevano essere nati dopo il 1º gennaio 1989.

CalendarioModifica

Il torneo seguirà il seguente calendario:

 ●  Competizioni  ●  Finali
Sede Giugno/Luglio
Città Impianto 25 26 27 28 29 30 01 02 03 04 05
Pescara Stadio Adriatico    ●   
Chieti Stadio Guido Angelini    ●       ●   
Francavilla al mare Stadio Valle Anzuca    ●       ●       ●       ●       ●   
Lanciano Stadio Guido Biondi    ●       ●       ●   
Avezzano Stadio dei Marsi    ●       ●       ●       ●       ●   
Teramo Stadio di Piano d'Accio    ●       ●       ●       ●       ●   

RegolamentoModifica

Il regolamento ufficiale applicato è quello FIFA in vigore al 1º gennaio 2009. Le partite si svolgono quindi in due tempi regolamentari da 45 minuti ciascuno, intervallati da una pausa di 15 minuti. Per le gare a eliminazione diretta, se il risultato alla fine dei tempi regolamentari fosse di parità, si giocherebbero due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se anche alla fine dei tempi supplementari si presentasse un pareggio, si ricorrerebbe ai calci di rigore.

Ogni vittoria vale 3 punti; ogni pareggio 1 punto; zero punti per una sconfitta.

La classifica finale dei gruppi sarà decisa, nell'ordine, dai seguenti parametri: parametri:

  1. il maggior numero dei punti ottenuti;
  2. Il risultato nell'eventuale scontro diretto;
  3. la miglior differenza reti su tutti gli incontri;
  4. il maggior numero di reti segnate in ogni incontro.

Se si dovesse incorrere a ulteriore condizione di parità verrà premiata la squadra meno sanzionata secondo il regolamento fair play della FIFA. Ultima ratio il sorteggio le cui modalità sarebbero indicate nel corso di una riunione tecnica.

SorteggioModifica

Il sorteggio è avvenuto presso l'auditorium dell'Università degli Studi "Gabriele D'Annunzio" il 5 maggio 2009, durante una cerimonia dedicata ai sorteggi dei gironi per i tornei degli sport di squadra[2]. Il sorteggio è stato effettuato dall'ex calciatore della Roma e della nazionale Eusebio Di Francesco.

Si iscrissero al torneo dodici squadre, suddivise dal comitato tecnico in quattro fasce, per la composizione di quattro gironi da tre squadre ciascuno. Le quattro città sedi della fase a gironi del torneo di calcio saranno:

Riassunto gruppiModifica

La nazionale di calcio del Marocco ha ritirato la propria iscrizione, lasciando il gruppo C con soli due componenti che si qualificano in automatico al turno successivo pur disputando l'incontro del girone.

RisultatiModifica

Fase a gironiModifica

Gruppo AModifica

Gruppo A
Squadra G V N P F S DR PT
  Italia 2 1 1 0 4 2 +2 4
  Grecia 2 1 0 1 5 3 +2 3
  Siria 2 0 1 1 1 5 -4 1
Avezzano
25 giugno 2009, ore 18:00 CEST
Italia  1 – 1
referto
  SiriaStadio dei Marsi
Arbitro:   Fernando Teixera Vitienes

Avezzano
27 giugno 2009, ore 17:00 CEST
Grecia  4 – 0
referto
  SiriaStadio dei Marsi
Arbitro:   Nikola Dubanovic

Avezzano
29 giugno 2009, ore 20:00 CEST
Italia  3 – 1
referto
  GreciaStadio dei Marsi
Arbitro:   Olivier Thual

Gruppo BModifica

Gruppo B
Squadra G V N P F S DR PT
  Francia 2 2 0 0 3 0 +3 6
  Turchia 2 1 0 1 5 2 +3 3
  Malta 2 0 0 2 0 6 -6 0
Teramo
25 giugno 2009, ore 17:00 CEST
Francia  2 – 0
referto
  TurchiaStadio di Piano d'Accio
Arbitro:   Gamail Embaia

Teramo
27 giugno 2009, ore 17:00 CEST
Malta  0 – 5
referto
  TurchiaStadio di Piano d'Accio
Arbitro:   Vasilios Pamporidis

Teramo
29 giugno 2009, ore 17:00 CEST
Francia  1 – 0
referto
  MaltaStadio di Piano d'Accio
Arbitro:   Fernando Teixeira Vitienes

Gruppo CModifica

Gruppo C
Squadra G V N P F S DR PT
  Libia 2 1 1 0 0 0 0 4
  Montenegro 2 0 1 1 0 0 0 1
Lanciano
25 giugno 2009, ore 17:00 CEST
Libia  0 – 0
referto
  MontenegroStadio Guido Biondi
Arbitro:   Olivier Thual

Lanciano
29 giugno 2009, ore 17:00 CEST
Montenegro  0 – 0
referto
  LibiaStadio Guido Biondi
Arbitro:   Mauro Bergonzi

Gruppo DModifica

Gruppo D
Squadra G V N P F S DR PT
  Spagna 2 1 1 0 5 2 +3 4
  Tunisia 2 1 1 0 4 3 +1 4
  Albania 2 0 0 2 1 5 -4 0
Francavilla al Mare
25 giugno 2009, ore 17:00 CEST
Spagna  2 – 2
referto
  TunisiaStadio Valle Anzuca
Arbitro:   Mauro Bergonzi

Francavilla al Mare
27 giugno 2009, ore 17:00 CEST
Albania  1 – 2
referto
  TunisiaStadio Valle Anzuca
Arbitro:   Fırat Aydınus

Francavilla al Mare
29 giugno 2009, ore 17:00 CEST
Spagna  3 – 0
referto
  AlbaniaStadio Valle Anzuca
Arbitro:   Nikola Dabanovic

5/8 postoModifica

Semifinali 5º/8º posto Finale 5º/6º posto
   Grecia   2  
   Montenegro   1  
 
       Grecia   1 (6)
      Turchia   1 (5)
Finale 7º/8º posto
   Turchia   2    Montenegro   0
   Tunisia   1       Tunisia   1

SemifinaliModifica

Avezzano
1º luglio 2009, ore 17:00 CEST
Grecia  2 – 1
referto
  MontenegroStadio dei Marsi
Arbitro:   Fırat Aydınus

Francavilla al Mare
1º luglio 2009, ore 17.00 CEST
Turchia  2 – 1
referto
  TunisiaStadio Valle Anzuca
Arbitro:   Gamail Embaia

Finale 5/6º postoModifica

Teramo
3 luglio 2009, ore 20.30 CEST
Grecia  1 – 1
referto
  TurchiaStadio comunale (Teramo)
Arbitro:   Nikola Dabanovic

Finale 7/8º postoModifica

Lanciano
3 luglio 2009, ore 17.00 CEST
Montenegro  0 – 1
referto
  TunisiaStadio Guido Biondi
Arbitro:   Olivier Thual

Fase a eliminazione direttaModifica

Semifinali Finale
   Italia  1  
   Libia  0  
 
       Italia  1
     Spagna  2
Finale 3º posto
   Francia  1    Libia  0 (8)
   Spagna  2      Francia  0 (7)


SemifinaliModifica

Chieti
1º luglio 2009, ore 17:00 CEST
Italia  1 – 0
referto
  LibiaStadio Guido Angelini
Arbitro:   Vasilios Pomporidis

Teramo
1º luglio 2009, ore 20.30 CEST
Francia  1 – 2
referto
  SpagnaStadio di Piano d'Accio
Arbitro:   Nikola Dabanović

Finale 3/4º postoModifica

FinaleModifica

Pescara
4 luglio 2009, ore 21.00 CEST
Italia  1 – 2
referto
  SpagnaStadio Adriatico
Arbitro:   Gamail Embaia

MedagliereModifica

Posizione Paese
    Spagna
    Italia
    Libia
4   Francia
5   Grecia
6   Turchia
7   Tunisia
8   Montenegro
9   Siria
10   Albania
11   Malta

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Sostituisce lo Stadio Tommaso Fattori dell'Aquila dichiarato inagibile Giochi del Mediterraneo: Niente calcio a L'Aquila
  2. ^ Il sorteggio degli sport di squadra dei Giochi in diretta web dalle ore 18 a cura di Vides TV Archiviato il 9 luglio 2009 in Internet Archive.
  3. ^ La città dell'Aquila non venne inserita nell'urna delle sedi in quanto venne deciso d'ufficio di far giocare la nazionale italiana nello stadio del capoluogo abruzzese, come omaggio alla popolazione a seguito del terremoto del 6 aprile. Tuttavia successivamente il Fattori, dichiarato inagibile, è stato sostituito dallo stadio dei Marsi di Avezzano.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio