Calderstone Productions

etichetta discografica britannica
Calderstone Productions
StatoRegno Unito Regno Unito
Altri statiStati Uniti Stati Uniti
Forma societariasocietà per azioni
Fondazione15 novembre 2012 a Londra
Fondata daRingo Starr, George Martin, Olivia Harrison
Sede principaleLondra
GruppoUniversal Music Group
Persone chiaveAdam Martin Barker[1]
SettoreMusicale
Prodottialbum musicali, DVD
Fatturato$ 102,7 milioni[1] (2018)
Utile netto$ 18 milioni (2018)
Dipendenti65 (2018)

Calderstone Productions è un'etichetta discografica fondata a Londra nel 2012 dalla sua casa madre Universal Music Group, per iniziativa dell'ex-Beatle Ringo Starr e del produttore discografico George Martin.

Si tratta di fatto della prima etichetta che si dedica interamente all'amministrazione dei diritti di un unico gruppo musicale, i Beatles, e a tre dei loro singoli componenti[2]; possiede infatti anche i diritti su alcuni brani di Ringo Starr (i primi tre album in studio), e John Lennon, oltre che l'intero catalogo delle discografie soliste di George Harrison e George Martin, mentre i diritti sui dischi solisti di Paul McCartney sono sempre appartenuti invece alla concorrente storica, la MPL Communications, società di proprietà dello stesso McCartney, acquistata dalla Capitol Records dopo la pubblicazione della sua raccolta Pure McCartney, nel 2016.[3]

Essa si occupa di ripubblicare con i mezzi moderni la loro produzione, pubblica e promuove la diffusione delle loro canzoni attraverso delle raccolte, e ripubblica in DVD i loro vecchi videoclip. Tuttora non ha prodotto nessun altro artista.[4]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica