Apri il menu principale
Caldes de Montbui
comune
Caldes de Montbui – Stemma Caldes de Montbui – Bandiera
Caldes de Montbui – Veduta
Localizzazione
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaFlag of Catalonia.svg Catalogna
ProvinciaFlag of Barcelona (province).svg Barcellona
Territorio
Coordinate41°37′58″N 2°10′03″E / 41.632778°N 2.1675°E41.632778; 2.1675 (Caldes de Montbui)Coordinate: 41°37′58″N 2°10′03″E / 41.632778°N 2.1675°E41.632778; 2.1675 (Caldes de Montbui)
Altitudine203 m s.l.m.
Superficie37,5 km²
Abitanti16 000 (2001)
Densità426,67 ab./km²
Comuni confinantiBigues i Riells, Gallifa, Lliçà d'Amunt, Palau-solità i Plegamans, Sant Feliu de Codines, Sant Llorenç Savall, Santa Eulàlia de Ronçana, Sentmenat
Altre informazioni
Cod. postale08140
Fuso orarioUTC+1
Codice INE08033
TargaB
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Caldes de Montbui
Caldes de Montbui
Sito istituzionale

Caldes de Montbui è un comune spagnolo di 16.000 abitanti situato nella comunità autonoma della Catalogna, a poco più di 25 km da Barcellona. Ha il privilegio di essere la prima città termale della Catalogna e ha le terme romane meglio conservate della penisola iberica. Questo primato è completato da altre attrazioni che fanno della città una località termale, culturale, dotata di strutture sportive e in un contesto naturale. Ha una buona posizione, un clima mite e acque termali a 74 °C, una delle più alte temperature in Europa.

Per quanto riguarda l'economia, l'agricoltura vede diminuire la sua importanza (anche se l'orticoltura è ancora importante) a favore di un aumento nell'industria e nel settore dei servizi. Il turismo svolge un ruolo importante grazie alle terme. Riguardo alla gastronomia, ricca e varia, sono tipici i carquinyolis (dolce a base di mandorle, farina e zucchero) e la salsiccia (llonganissa). La città di Caldes è gemellata con la città tedesca di Taunusstein.

Le terme romane di Caldes de Montbui

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • GuiaCaldes.com. URL consultato il 16 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2016).
Controllo di autoritàVIAF (EN152522689
  Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna