Calvin Hemery

tennista francese

Calvin Hemery (Les Lilas, 28 gennaio 1995) è un tennista francese.

Calvin Hemery
Hemery al Roland Garros 2018
Nazionalità Bandiera della Francia Francia
Altezza 191 cm
Peso 83 kg
Tennis
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 2-8 (20%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 116º (30 aprile 2018)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open Q2 (2018, 2019)
Bandiera della Francia Roland Garros 1T (2018)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon Q2 (2016, 2017)
Bandiera degli Stati Uniti US Open Q3 (2018)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 2-3 (40%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 252º (24 dicembre 2018)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open
Bandiera della Francia Roland Garros 3T (2018)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon
Bandiera degli Stati Uniti US Open
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 28 agosto 2023

Gioca in prevalenza nei circuiti minori. In singolare ha vinto un torneo dell'ATP Challenger Tour, ha preso parte anche ad alcuni tornei nel circuito maggiore e il suo miglior ranking ATP è la 116ª posizione raggiunta nell'aprile 2018. Anche in doppio ha vinto un titolo Challenger, si è spinto inoltre fino al terzo turno all'Open di Francia 2018 ed è stato il 252º del ranking nel dicembre 2018.

Carriera modifica

Nel luglio 2015 supera per la prima volta le qualificazioni nel circuito maggiore al Swiss Open Gstaad ed esce di scena al primo turno. Nel luglio dell'anno successivo supera di nuovo le qualificazioni ATP a Båstad e vince il suo primo incontro nel circuito maggiore sconfiggendo Tristan Lamasine, al secondo turno vince il primo set contro il nº 13 del mondo David Ferrer, che si impone in rimonta. A settembre alza il suo primo trofeo Challenger in carriera al torneo di doppio di Istanbul, dove in coppia con Sadio Doumbia supera in finale Marco Chiudinelli / Marius Copil.

Il suo periodo migliore è quello a cavallo tra il 2017 e il 2018, nel giugno 2017 raggiunge la sua prima finale dell'ATP Challenger Tour in singolare agli Internationaux de Tennis de Blois e il mese successivo vince il primo Challenger in singolare dopo aver sconfitto in due set Pedro Sousa nella finale del Tampere Open. A fine anno disputa due finali Challenger consecutive a Kobe e a Toyota.

Nel marzo 2018 supera per la prima volta le qualificazioni in un torneo Masters 1000 al Miami Open e al primo turno raccoglie solo tre giochi contro Thanasi Kokkinakis. Il mese successivo sconfigge il nº 87 del mondo Evgeny Donskoy nei quarti di finale dell'ATP Challenger Nanchang, raggiunge quindi la finale e viene sconfitto da Quentin Halys; con questi risultati porta il suo miglior ranking ATP alla 116ª posizione mondiale. A maggio vince contro Corentin Moutet il suo secondo match nel circuito ATP a Lione.

Subito dopo fa il suo debutto in una prova del Grande Slam al Roland Garros e Diego Schwartzman gli concede solo 5 giochi; prende parte anche al torneo di doppio in coppia con Stephane Robert, al primo turno eliminano Matthew Ebden / Donald Young e al secondo le teste di serie nº 15 Julio Peralta / Horacio Zeballos e cedono in due set a Maximo Gonzalez / Nicolas Jarry. Iniziano ad andargli in scadenza i punti guadagnati con i buoni risultati dell'anno precedente e scende nel ranking. Vince un altro incontro ATP a Båstad ed esce al turno decisivo delle qualificazioni agli US Open 2018. A novembre esce dalla top 200.

Negli anni successivi non disputa alcun torneo del circuito maggiore. Nel 2019 non supera mai il secondo turno nei Challenger e a settembre scende al 563º posto mondiale; torna a giocare nei tornei ITF e nel finale di stagione ne vince tre. Tra il 2020 e il 2022 vince solo un titolo ITF in singolare e uno in doppio. Torna a mettersi in luce nell'estate del 2023, a luglio disputa la prima finale Challenger dopo 5 anni a Troyes, persa contro Manuel Guinard, e vince quindi un torneo ITF. A settembre raggiunge la finale al prestigioso Challenger 125 di Siviglia e raccoglie solo 4 giochi contro il campione uscente Roberto Carballés Baena, a fine torneo risale alla 236ª posizione.

Statistiche modifica

Aggiornate al 10 settembre 2023.

Tornei minori modifica

Singolare modifica

Vittorie (9) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (1)
ITF (8)
N. Data Torneo Superficie Avversari in finale Punteggio
1. 30 luglio 2017   Tampere Open, Tampere Terra battuta   Pedro Sousa 6-3, 6-4
Sconfitte (15) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (6)
ITF (9)
N. Data Torneo Superficie Avversari in finale Punteggio
1. 25 giugno 2017   Internationaux de Tennis de Blois, Blois Terra battuta   Damir Džumhur 1-6, 3-6
2. 12 novembre 2017   Kobe Challenger, Kobe Cemento   Stéphane Robert 6(1)-7, 7-6(5), 1-6
3. 19 novembre 2017   Dunlop World Challenge, Toyota Sintetico (i)   Matthew Ebden 6(3)-7, 3-6
4. 22 aprile 2018   ATP Challenger China International Nanchang, Nanchang Terra battuta   Quentin Halys 3-6, 2-6
5. 9 luglio 2023   Internationaux de Troyes, Troyes Terra rossa   Manuel Guinard 4-6, 3-6
6. 9 settembre 2023   Copa Sevilla, Siviglia Terra gialla   Roberto Carballés Baena 3-6, 1-6

Doppio modifica

Vittorie (3) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (1)
ITF (2)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 17 settembre 2016   Istanbul Challenger, Istanbul Cemento   Sadio Doumbia   Marco Chiudinelli
  Marius Copil
6-4, 6-3

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica