Calzato

termine araldico

Calzato è un termine utilizzato in araldica come rovescio di incappato ed è formato da due linee, anche curve (fr: ployées) che, dagli angoli del capo, vanno, con eguale inclinazione, a riunirsi verso la punta.

Nel caso in cui i tre campi sono di smalti diversi, si preferisce il termine interzato in calza. Quando le linee del calzato sono leggermente ricurve in dentro la blasonatura corretta è calzato ricurvo.

A partire dalla definizione dell'interzato, si può concludere che con il termine calza possiamo indicare la parte di scudo che circonda lo spazio triangolare, la cui base coincide con il lato superiore dello scudo ed il cui vertice si trova nella punta. È quindi distinto dalla parte di scudo che circonda lo spazio triangolare detto pila, caratterizzato dall'avere la base di dimensioni minori del lato superiore dello scudo.

BibliografiaModifica

  • Antonio Manno (a cura di), Vocabolario araldico ufficiale, Roma, Stabilimento Giuseppe Civelli, 1907.
  • Piero Guelfi Camajani, Dizionario araldico, Milano, Ulrico Hoepli, 1940.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica