Camaret-sur-Mer

comune francese
Camaret-sur-Mer
comune
Camaret-sur-Mer – Stemma
(dettagli)
Camaret-sur-Mer – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlason de Bretagne 3d.svg Bretagna
DipartimentoBlason département fr Finistère.svg Finistère
ArrondissementChâteaulin
CantoneCrozon
Territorio
Coordinate48°17′N 4°36′W / 48.283333°N 4.6°W48.283333; -4.6 (Camaret-sur-Mer)Coordinate: 48°17′N 4°36′W / 48.283333°N 4.6°W48.283333; -4.6 (Camaret-sur-Mer)
Superficie11,64 km²
Abitanti2 619[1] (2009)
Densità225 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale29570
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE29022
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Camaret-sur-Mer
Camaret-sur-Mer
Sito istituzionale

Camaret-sur-Mer (in bretone: Kameled[2]) è una nota località balneare sul mer d'Iroise (Oceano Atlantico) e un comune francese di 2.619 abitanti situato nella Penisola di Crozon, dipartimento del Finistère, regione della Bretagna.

StoriaModifica

Il 18 giugno 1694 si svolse la battaglia di Camaret, un tentativo di sbarco anglo-olandese nel corso della guerra della Grande Alleanza. In quell'occasione l'artiglieria francese, sita presso la torre di Vauban ancora in costruzione e comandata dallo stesso Vauban, respinse l'attacco, e il successo ottenuto valse alla cittadina l'esenzione dall'imposta di focatico fino alla rivoluzione francese.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

 

Edifici d'interesseModifica

Torre VaubanModifica

Edificio celebre di Camaret è la Torre di Vauban (Tour Vauban), costruita a partire dal 1689 come parte centrale delle fortificazioni realizzate dall'ingegnere militare Sébastien Le Prestre de Vauban.[2]

Chapelle-de-Notre-Dame-de-RocamadourModifica

Altro edificio famoso è la Chapelle-de-Notre-Dame-de-Rocamadour, una cappella costruita nel XVI secolo sulla sporgenza nota come Sillon de Camaret.[3]

EconomiaModifica

Tra le attività principali di Camaret vi è la pesca, in particolare quella dell'astice, che agli inizi del XX secolo sostituì quella delle sardine.[2]

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

NoteModifica

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ a b c A.A.V.V. Bretagna, Dorling Kindersley, London, 2003 - Mondadori, Milano, 2004, p. 146
  3. ^ A.A.V.V. Bretagna, cit., p. 147

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN147461634 · LCCN (ENn89666087 · GND (DE4236304-4 · BNF (FRcb15254377m (data) · WorldCat Identities (ENn89-666087
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia