Campionati del mondo di atletica leggera 2019 - 110 metri ostacoli

Mondiali di
atletica leggera di
Doha 2019
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini donne
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Staffetta 4×400 m mista

La specialità dei 110 metri ostacoli dei campionati del mondo di atletica leggera 2019 si è svolta tra il 30 settembre e il 2 ottobre.

PodioModifica

Pos. Atleta Nazionalità Tempo
  Grant Holloway   Stati Uniti 13"10
  Sergey Shubenkov   Atleti Neutrali Autorizzati 13"15
  Pascal Martinot-Lagarde   Francia 13"18
  Orlando Ortega   Spagna 13"30

Situazione pre-garaModifica

RecordModifica

Prima di questa competizione, il record del mondo (RM) e il record dei campionati (RC) erano i seguenti.

Record Prestazione Atleta Data Competizione
  12"80 Aries Merritt
  Stati Uniti
7 settembre 2012
  Bruxelles, Belgio
Memorial Van Damme 2012
  12"91 Colin Jackson
  Regno Unito
20 agosto 1993
  Stoccarda, Germania
Mondiali 1993

Campioni in caricaModifica

I campioni in carica a livello mondiale e olimpico erano:

Campione Atleta Prestazione Data Competizione
  Olimpico Omar McLeod
  Giamaica
13"05 16 agosto 2016
  Rio de Janeiro, Brasile
Giochi olimpici 2016
  Mondiale Omar McLeod
  Giamaica
13"04 7 agosto 2017
  Londra, Regno Unito
Mondiali 2017

La stagioneModifica

Prima di questa gara, gli atleti con le migliori tre prestazioni dell'anno erano[1]:

Pos. Atleta Prestazione Data
1 Grant Holloway
  Stati Uniti
12"98 7 giugno 2019
  Austin, Stati Uniti
2 Daniel Roberts
  Stati Uniti
13"00 7 giugno 2019
  Austin, Stati Uniti
3 Orlando Ortega
  Spagna
13"05 5 luglio 2019
  Losanna, Svizzera

RisultatiModifica

BatterieModifica

Le batterie si sono corse dalle ore 20:05 del 30 settembre.
Qualificazione: i primi quattro di ogni serie (Q) e i quattro tempi migliori tra gli esclusi (q) si qualificano alle semifinali.[2]

Pos. Batteria Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 5 9 Orlando Ortega   Spagna 13"15 Q
2 1 9 Omar McLeod   Giamaica 13"17 Q
3 4 8 Grant Holloway   Stati Uniti 13"22 Q
4 2 6 Sergey Shubenkov   Atleti Neutrali Autorizzati 13"27 Q
5 4 7 Shunya Takayama   Giappone 13"32 Q
6 1 3 Milan Trajkovic   Cipro 13"37 Q,  
7 2 8 Xie Wenjun   Cina 13"38 Q
8 2 5 Jason Joseph   Svizzera 13"39 Q,  
9 1 6 Antonio Alkana   Sudafrica 13"41 Q
10 4 4 Konstadinos Douvalidis   Grecia 13"43 Q,  
11 4 6 Yaqoub Al-Youha   Kuwait 13"43 Q
12 3 5 Pascal Martinot-Lagarde   Francia 13"45 Q
13 1 7 Devon Allen   Stati Uniti 13"46 Q
14 5 7 Ronald Levy   Giamaica 13"48 Q
15 1 2 Hassane Fofana   Italia 13"49 q
16 4 5 Orlando Bennett   Giamaica 13"50 q
17 2 3 Shane Brathwaite   Barbados 13"51 Q
18 3 9 Andrew Pozzi   Regno Unito 13"53 Q
19 4 2 Dimitri Bascou   Francia 13"53 q
20 5 6 Chen Kuei-ru   Taipei Cinese 13"57 Q
21 1 5 Nicholas Hough   Australia 13"60 q
22 2 4 Valdó Szűcs   Ungheria 13"60
23 1 8 Vitali Parakhonka   Bielorussia 13"65
24 5 8 Wilhem Belocian   Francia 13"67 Q
25 3 2 Andrew Riley   Giamaica 13"67 Q
26 5 4 Zeng Jianhang   Cina 13"68
27 5 5 Lorenzo Perini   Italia 13"70
28 2 9 Elmo Lakka   Finlandia 13"73
29 2 7 Taio Kanai   Giappone 13"74
30 5 2 Louis François Mendy   Senegal 13"75
31 3 8 Yohan Chaverra   Colombia 13"76 Q
32 2 2 Eduardo Rodrigues   Brasile 13"92
33 3 3 Ruan de Vries   Sudafrica 14"07
34 5 3 Roger Iribarne   Cuba 14"37
35 4 9 Xaysa Anousone   Laos 14"54
36 4 1 Fadane Hamadi   Comore 14"79
3 7 Jeffrey Julmis   Haiti sq [3]
3 4 Daniel Roberts   Stati Uniti [4]
1 4 Gabriel Constantino   Brasile [5]
4 3 Damian Czykier   Polonia np
3 6 Shunsuke Izumiya   Giappone

SemifinaleModifica

Le semifinali si sono tenute il 2 ottobre dalle ore 20:05.
Qualificazione: i primi due di ogni serie (Q) e i due tempi migliori tra gli esclusi (q) si qualificano alla finale.[6]

Pos. Batteria Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 2 5 Omar McLeod   Giamaica 13"08 Q
2 1 5 Grant Holloway   Stati Uniti 13"10 Q
3 2 6 Pascal Martinot-Lagarde   Francia 13"12 Q,  
4 3 4 Orlando Ortega   Spagna 13"16 Q
5 1 6 Sergey Shubenkov   Atleti Neutrali Autorizzati 13"18 Q
6 2 7 Xie Wenjun   Cina 13"22 q
7 3 7 Milan Trajkovic   Cipro 13"29 Q,  
8 2 9 Devon Allen   Stati Uniti 13"36 q
9 3 5 Antonio Alkana   Sudafrica 13"47
10 1 2 Dimitri Bascou   Francia 13"48
11 2 8 Chen Kuei-ru   Taipei Cinese 13"52
12 2 2 Hassane Fofana   Italia 13"52
13 2 4 Jason Joseph   Svizzera 13"53
14 3 9 Konstadinos Douvalidis   Grecia 13"54
15 1 9 Yaqoub Al-Youha   Kuwait 13"57
16 3 8 Andrew Riley   Giamaica 13"57
17 3 6 Shunya Takayama   Giappone 13"58
18 1 4 Andrew Pozzi   Regno Unito 13"60
19 1 3 Orlando Bennett   Giamaica 13"60
19 3 3 Wilhem Belocian   Francia 13"60
21 3 2 Nicholas Hough   Australia 13"61
22 2 3 Yohan Chaverra   Colombia 13"76
23 1 8 Shane Brathwaite   Barbados 14"29 qJ
1 7 Ronald Levy   Giamaica sq [5]

FinaleModifica

La finale si è svolta il 2 ottobre alle ore 21:30.[7]

Pos. Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
  6 Grant Holloway   Stati Uniti 13"10
  9 Sergey Shubenkov   Atleti Neutrali Autorizzati 13"15
  7 Pascal Martinot-Lagarde   Francia 13"18
  5 Orlando Ortega   Spagna 13"30 Assegnato dopo appello [8]
5 2 Xie Wenjun   Cina 13"29
6 1 Shane Brathwaite   Barbados 13"61
7 3 Devon Allen   Stati Uniti 13"70
8 8 Milan Trajkovic   Cipro 13"87
4 Omar McLeod   Giamaica sq [9]

NoteModifica

  1. ^ (EN) 2019 Top List - 110m Ostacoli Uomini, IAAF.org.
  2. ^ Risultati Batterie (PDF), su media.aws.iaaf.org.
  3. ^ Falsa partenza
  4. ^ Colpito ostacolo di un'altra corsia
  5. ^ a b Abbattuto deliberatamente un ostacolo
  6. ^ Risultati Semifinali (PDF), su media.aws.iaaf.org.
  7. ^ Risultati Finale (PDF), su media.aws.iaaf.org.
  8. ^ https://www.reuters.com/article/us-athletics-worlortega/spains-ortega-gets-bronze-after-iaaf-agree-he-was-impeded-idUSKBN1WI27X
  9. ^ Ostruzione

Altri progettiModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera