Campionati del mondo di ciclismo su strada 2010 - Gara in linea femminile Elite

Australia Gara in linea femminile Elite 2010
Edizione53ª
Data2 ottobre
PartenzaGeelong
Percorso127,2 km
Tempo3h32'01"
Media35,997 km/h
Ordine d'arrivo
PrimoItalia Giorgia Bronzini
SecondoPaesi Bassi Marianne Vos
TerzoSvezia Emma Johansson
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Mendrisio 2009Copenaghen 2011

La Gara in linea femminile Elite dei Campionati del mondo di ciclismo su strada 2010 è stata corsa il 2 ottobre nella cittadina di Geelong, in Australia, ed ha affrontato un percorso totale di 127,2 km. È stata vinta dall'italiana Giorgia Bronzini che ha concluso i nove giri del circuito in 3h32'01".

Alla gara venivano ammesse le atlete nate prima del 1992 escluso.[1]

PercorsoModifica

Il percorso si snodava interamente lungo un circuito tra le vie della cittadina di Geelong, a pochi chilometri da Melbourne. Lungo 15,9 km, era da ripetere otto volte per un totale di 127,2 km.

Partenza ed arrivo erano situati lungo Moorabool Street, all'altezza dell'incrocio con Little Ryrie Street. Il percorso affrontava già un breve tratto in salita fino all'incrocio con McKillop Street, da cui una discesa di quasi due chilometri porta in Barrabool Road. Qui si affrontava un tratto rettilineo lungo il Barwon River, fino alla rotatoria con Shannon Avenue, in cui si girava a destra in Mount Pleasant Road entrando poi in Barwon Boulevard, seguendo sempre il corso del fiume. In questo tratto iniziava la parte in salita del circuito, che raggiungeva in Challambra Crescent il punto più difficile, con pendenze medie dell'8% e punti di 13%. Attraversando The Ridge, il circuito si immetteva in Scenic Road da dove iniziava una lunga e veloce discesa di 2,5 km fino a Queens Park Road. Terminata la discesa, un nuovo strappo portava in Aphrasia Street e era seguito da una seconda lunga discesa lungo Pakington Street, Church Street e Glenleith Avenue che portava sulla costa dell'oceano. Transitando lungo The Esplanade si raggiungeva Western Beach, in cui una svolta a destra portava lungo i 750 metri del rettilineo finale di Moorabool Street, in costante ascesa.[2]

Squadre e corridori partecipantiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti ai Campionati del mondo di ciclismo su strada 2010 - Gara in linea Donne Elite.
N. Cod. Squadra
1-8 ITA   Italia
9-16 NED   Paesi Bassi
17-21 GER   Germania
22-28 GBR   Gran Bretagna
29-35 USA   Stati Uniti
36-39 SWE   Svezia
40-46 AUS   Australia
47-52 LTU   Lituania
53-57 BEL   Belgio
58-63 RUS   Russia
64-69 CAN   Canada
70-75 NZL   Nuova Zelanda
76-79 FRA   Francia
80-83 SUI   Svizzera
84-87 UKR   Ukraina
88-92 RSA   Sud Africa
93 EST   Estonia
94-95 LUX   Lussemburgo
N. Cod. Squadra
96-98 NOR   Norvegia
99 JPN   Giappone
100 KAZ   Kazakistan
101 AUT   Austria
102 CZE   Repubblica Ceca
103-105 ESP   Spagna
106-107 THA   Thailandia
108 SLO   Slovenia
109-111 MEX   Messico
112-114 MAS   Malesia
115-117 SIN   Singapore
118 CRO   Croazia
119 SKT   Saint Kitts and Nevis
120 ARG   Argentina
121 BRA   Brasile
122 AND   Andorra
123 BLR   Bielorussia

Ordine d'arrivo (Top 10)Modifica

Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Giorgia Bronzini Italia 3h32'01"
2   Marianne Vos Paesi Bassi s.t.
3   Emma Johansson Svezia s.t.
4   Nicole Cooke Gran Bretagna s.t.
5   Judith Arndt Germania a 1"
6   Grace Verbeke Belgio a 3"
7   Trixi Worrack Germania s.t.
8   Rasa Leleivyte Lituania s.t.
9   Elizabeth Armitstead Gran Bretagna s.t.
10   Carla Swart Sud Africa s.t.

NoteModifica

  1. ^ 2010 Road World Championships - Competitions Guide (PDF), su uci.ch, 14. URL consultato il 28-9-2010 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2012).
  2. ^ (EN) Course-Elite Women & Men's Time Trial, melbourne2010.com.au. URL consultato il 28-9-2010.

Collegamenti esterniModifica