Campionati europei di atletica leggera indoor 2013 - 60 metri piani maschili

Europei indoor di
atletica leggera di
Göteborg 2013
Athletics pictogram.svg
Corse piane
60 m piani   uomini   donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
3000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
60 m hs uomini donne
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Prove multiple
Eptathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×400 m uomini donne

La specialità dei 60 metri piani dei XXXII Campionati europei di atletica leggera indoor si è svolta allo Scandinavium di Göteborg, in Svezia, il 1º e il 2 marzo 2013.

La competizione è stata vinta dal francese Jimmy Vicaut, che ha preceduto il britannico James Dasalou e l'italiano Michael Tumi.

PodioModifica

# Atleta Nazionalità Tempo Note
  Jimmy Vicaut   Francia 6"48  
  James Dasaolu   Gran Bretagna 6"48 =  
  Michael Tumi   Italia 6"52

RecordModifica

Prima di questa competizione, il record del mondo (RM), il record europeo (EU) ed il record dei campionati (RC) sono i seguenti:

Record Prestazione Atleta Data Competizione
  6"39 Maurice Greene
  Stati Uniti
3 febbraio 1998
  Madrid, Spagna
3 marzo 2001
  Atlanta, Stati Uniti
  6"42 Dwain Chambers
  Regno Unito
7 marzo 2009
  Torino, Italia
Europei indoor 2009
  6"42 Dwain Chambers
  Regno Unito
7 marzo 2009
  Torino, Italia
Europei indoor 2009

RisultatiModifica

Primo turnoModifica

I primi 4 di ogni batteria (Q) e i 4 migliori tempi (q) si qualificano per le semifinali.

Batteria 1Modifica

Pos. Corsia Nome Nazione Reazione Tempo Note
1 8 Cătălin Cîmpeanu   Romania 0"149 6"64 Q
2 4 Julian Reus   Germania 0"149 6"64 Q
3 7 Harry Aikines-Aryeetey   Gran Bretagna 0"150 6"65 Q  
4 3 Emmanuel Biron   Francia 0"166 6"72 Q
5 6 Rolf Fongué   Svizzera 0"135 6"73 q
6 2 Tom Kling-Baptiste   Svezia 0"153 6"74 q  
7 1 Diogo Antunes   Portogallo 0"187 6"81
8 5 Mikel De Sa   Andorra 0"162 7"36

Batteria 2Modifica

Pos. Corsia Nome Nazione Reazione Tempo Note
1 1 Jimmy Vicaut   Francia 0"146 6"55 Q
2 6 Jaysuma Saidy Ndure   Norvegia 0"134 6"65 Q
3 4 Simone Collio   Italia 0"169 6"72 Q
4 8 Odain Rose   Svezia 0"168 6"74 Q
5 7 Dwain Chambers   Gran Bretagna 0"143 6"78
6 2 Visa Hongisto   Finlandia 0"152 6"79
7 5 Riste Pandev   Macedonia 0"185 6"95
8 3 Dominic Carroll   Gibilterra 0"167 7"44

Batteria 3Modifica

Pos. Corsia Nome Nazione Reazione Tempo Note
1 4 Michael Tumi   Italia 0"158 6"59 Q
2 3 James Dasaolu   Gran Bretagna 0"176 6"62 Q
3 5 Aleksandr Brednev   Russia 0"156 6"68 Q
4 2 Stefan Tärnhuvud   Svezia 0"170 6"73 Q  
5 6 Ricardo Monteiro   Portogallo 0"156 6"74 q
6 1 Adam Zavacký   Slovacchia 0"167 6"76 q

SemifinaliModifica

I primi 4 di ogni batteria (Q) si qualificano per le semifinali.

Semifinale 1Modifica

Pos. Corsia Nome Nazione Reazione Tempo Note
1 4 Michael Tumi   Italia 0"158 6"58 Q
2 3 Jaysuma Saidy Ndure   Norvegia 0"133 6"59 Q  
3 5 Harry Aikines-Aryeety   Gran Bretagna 0"159 6"64 Q  
4 7 Emmanuel Biron   Francia 0"132 6"65 Q
5 6 Cătălin Cîmpeanu   Romania 0"154 6"66
6 8 Stefan Tärnhuvud   Svezia 0"145 6"67  
7 2 Tom Kling-Baptiste   Svezia 0"143 6"73  
8 1 Ricardo Monteiro   Portogallo 0"152 6"76

Semifinale 2Modifica

Pos. Corsia Nome Nazione Reazione Tempo Note
1 6 James Dasaolu   Gran Bretagna 0"159 6"52 Q  
2 5 Jimmy Vicaut   Francia 0"162 6"60 Q
3 7 Odain Rose   Svezia 0"150 6"63 Q  
4 4 Julian Reus   Germania 0"145 6"66 Q
5 1 Rolf Fongué   Svizzera 0"157 6"75
6 2 Adam Zavacký   Slovacchia 0"163 6"75
7 3 Aleksandr Brednev   Russia 0"185 6"75
8 8 Simone Collio   Italia 0"152 6"89

FinaleModifica

Pos. Corsia Nome Nazione Reazione Tempo Note
1 6 Jimmy Vicaut   Francia 0"153 6"48  
2 5 James Dasaolu   Gran Bretagna 0"151 6"48 =  
3 3 Michael Tumi   Italia 0"160 6"52
4 4 Jaysuma Saidy Ndure   Norvegia 0"149 6"61
5 8 Odain Rose   Svezia 0"147 6"62  
6 1 Julian Reus   Germania 0"137 6"62
7 7 Harry Aikines-Aryeetey   Gran Bretagna 0"150 6"63  
8 2 Emmanuel Biron   Francia 0"151 6"63 =  

Collegamenti esterniModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera