Campionati europei di atletica leggera indoor 2019 - 60 metri ostacoli maschili

Europei indoor di
atletica leggera di
Glasgow 2019
Athletics pictogram.svg
Corse piane
60 m piani   uomini   donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
3000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
60 m hs uomini donne
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Prove multiple
Eptathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×400 m uomini donne

La specialità dei 60 metri ostacoli maschili ai campionati europei di atletica leggera indoor di Glasgow 2019 si è svolta il 2 e 3 marzo 2019 presso la Commonwealth Arena and Sir Chris Hoy Velodrome.

La gara è stata vinta dal cipriota Milan Trajkovic con il tempo di 7"60 in finale.

PodioModifica

Pos. Atleta Nazionalità
  Oro Milan Trajkovic   Cipro
  Argento Pascal Martinot-Lagarde   Francia
  Bronzo Aurel Manga   Francia

RecordModifica

Record
Record del Mondo   Colin Jackson 7.30   Sindelfingen, Germania 6 marzo 1994
Record europeo
Recor dei campionati 7.39   Parigi, Francia 12 marzo 1994

ProgrammaModifica

Data Ora Turno
2 marzo 2019 12:02 Batterie
2 marzo 2019 11:05 Semifinali
2 marzo 2019 18:10 Finale

RisultatiModifica

BatterieModifica

 
Heat 4

I primi tre atleti classificati in ogni batteria e i migliori sei tempi dei non qualificati avanzano in semifinale.[1]

Posizione Batteria Atleta Nazione Tempo Note
1 1 Orlando Ortega   Spagna 7.61 Q
2 1 Andy Pozzi   Gran Bretagna 7.62 Q, SB
3 4 Pascal Martinot-Lagarde   Francia 7.64 Q
4 2 Aurel Manga   Francia 7.64 Q
5 3 Milan Trajkovic   Cipro 7.65 Q
6 4 Elmo Lakka   Finlandia 7.65 Q, PB
7 4 David King   Gran Bretagna 7.66 Q
8 2 Konstadinos Douvalidis   Grecia 7.69 Q, SB
8 3 Wilhem Belocian   Francia 7.69 Q
10 2 Valdó Szűcs   Ungheria 7.69 Q, =PB
11 1 Lorenzo Perini   Italia 7.74 Q
12 3 Vitali Parakhonka   Bielorussia 7.79 Q
13 3 Damian Czykier   Polonia 7.82 q
14 4 Anton Levin   Svezia 7.84 q
15 4 Enrique Llopis   Spagna 7.85 q
16 4 Andreas Martinsen   Danimarca 7.87 q
17 2 Fredrick Ekholm   Svezia 7.89
18 3 Tobias Furer   Svizzera 7.90
19 4 Artem Shamatryn   Ucraina 7.90
20 3 Max Hrelja   Svezia 7.92
21 1 Dominik Bochenek   Polonia 7.92
22 1 Brahian Peña   Svizzera 7.93
23 3 Bohdan Chornomaz   Ucraina 7.94
24 2 Filip Jakob Demšar   Slovenia 7.96
25 2 Oleksiy Kasyanov   Ucraina 7.98 SB
26 2 Luca Trgovčević   Serbia 8.00
27 3 Mikdat Sevler   Turchia 8.01
28 1 Rasul Dabó   Portogallo 8.03
29 1 Kristaps Sietiņš   Lettonia 8.05
- 2 Yidiel Contreras   Spagna sq R162.8[2]

SemifinaleModifica

 
Semifinale 1

Qualificazione: i primi tre di ogni gruppo (Q) e i migliori due tempi più veloci tra i non qualificati (q) avanzano in finale.[3]

Class. Gruppo Atleta Nazione Tempo Note
1 2 Orlando Ortega   Spagna 7.57 Q
2 2 Andy Pozzi   Gran Bretagna 7.61 Q, SB
3 1 Aurel Manga   Francia 7.63 Q
4 1 Pascal Martinot-Lagarde   Francia 7.64 Q
5 1 Konstadinos Douvalidis   Grecia 7.66 Q, SB
6 2 Wilhem Belocian   Francia 7.66 Q
7 2 Milan Trajkovic   Cipro 7.69 q
8 1 Elmo Lakka   Finlandia 7.70 q
9 2 Lorenzo Perini   Italia 7.70
10 1 David King   Gran Bretagna 7.71
11 2 Vitali Parakhonka   Bielorussia 7.72
12 1 Valdó Szűcs   Ungheria 7.75
13 2 Damian Czykier   Polonia 7.77
14 1 Enrique Llopis   Spagna 7.87
15 1 Anton Levin   Svezia 7.93
16 2 Andreas Martinsen   Danimarca 7.96

FinaleModifica

 
The final
Posizione Corsia Atleta Nazione Tempo Note
  1 Milan Trajkovic   Cipro 7.60
  3 Pascal Martinot-Lagarde   Francia 7.61
  5 Aurel Manga   Francia 7.63
4 6 Orlando Ortega   Spagna 7.64
5 8 Konstadinos Douvalidis   Grecia 7.65 SB
6 4 Andy Pozzi   Gran Bretagna 7.68
7 7 Wilhem Belocian   Francia 7.68
8 2 Elmo Lakka   Finlandia 7.74

NoteModifica

  1. ^ Heats result (PDF), su european-athletics.org. URL consultato il 16 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2017).
  2. ^ False start
  3. ^ Semifinals result (PDF), su european-athletics.org. URL consultato il 16 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2017).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera