Campionati europei di ginnastica artistica maschile

Campionati europei maschili di ginnastica artistica
SportGymnastics (artistic) pictogram 2.svg Ginnastica artistica
Categoriamaschile
FederazioneOlympic flag.svg FIG
ContinenteEuropa
OrganizzatoreEuropa U.E.G.
Cadenzaogni due anni
Discipline
Storia
Fondazione1955
Numero edizioni33 + 8 individuali
DetentoreRussia Russia
Record vittorieUnione Sovietica Unione Sovietica
Ultima edizioneStettino 2019
Prossima edizioneMersin 2020

I campionati europei maschili di ginnastica artistica (ufficialmente European Men's Artistic Gymnastics Championships) sono una competizione continentale riservata alla categoria maschile che assegna il titolo di campione europeo di ginnastica artistica, sia nei vari concorsi individuali, che nel concorso a squadre nazionali. Sono organizzati annualmente dal 1955; dal 1985 sono organizzati dalla federazione continentale, la Union Européenne de Gymnastique.

EdizioniModifica

Anno Edizione Stato Città
1955 I   Germania Ovest Francoforte sul Meno
1957 II   Francia Parigi
1959 III   Danimarca Copenaghen
1961 IV   Lussemburgo Lussemburgo
1963 V   Jugoslavia Belgrado
1965 VI   Belgio Anversa
1967 VII   Finlandia Tampere
1969 VIII   Polonia Varsavia
1971 IX   Spagna Madrid
1973 X   Francia Grenoble
1975 XI   Svizzera Berna
1977 XII   Unione Sovietica Vilnius
1979 XIII   Germania Ovest Essen
1981 XIV   Italia Roma
1983 XV   Bulgaria Varna
1985 XVI   Norvegia Oslo
1987 XVII   Unione Sovietica Mosca
1989 XVIII   Svezia Stoccolma
1990 XIX   Svizzera Losanna
1992 XX   Ungheria Budapest
1994 XXI   Rep. Ceca Praga
1996 XXII   Danimarca Brøndby
1998 XXIII   Russia San Pietroburgo
2000 XXIV   Germania Brema
2002 XXV   Grecia Patrasso
2004 XXVI   Slovenia Lubiana
2005 I (individuali)   Ungheria Debrecen
2006 XXVII   Grecia Volo
2007 II (individuali)   Paesi Bassi Amsterdam
2008 XXVIII   Svizzera Losanna
2009 III (individuali)   Italia Milano
2010 XXIX   Regno Unito Birmingham
2011 IV (individuali)   Germania Berlino
2012 XXX   Francia Montpellier
2013 V (individuali)   Russia Mosca
2014 XXXI   Bulgaria Sofia
2015 VI (individuali)   Francia Montpellier
2016 XXXII   Svizzera Berna
2017 VII (individuali)   Romania Cluj-Napoca
2018 XXXIII[1]   Regno Unito Glasgow
2019 VIII (individuali)   Polonia Stettino
2020 XXXIV   Turchia Mersin[2]
2021 IX (individuali)   Svizzera Basilea
2022 XXXV[3]   Germania Monaco di Baviera

MedagliereModifica

Aggiornato ai Campionati europei di Stettino 2019. Include i campionati individuali.

Pos. Paese       Totale
1   Unione Sovietica 90 59 35 184
2   Russia 39 21 29 89
3   Romania 19 22 14 55
4   Italia 15 9 17 41
5   Ucraina 14 16 12 42
6   Ungheria 14 11 15 40
7   Grecia 14 6 6 26
8   Bulgaria 12 9 12 33
9   Jugoslavia 11 5 9 25
10   Gran Bretagna 10 15 11 36
11   Bielorussia 10 13 12 35
12   Germania 10 9 14 33
13   Germania Est 7 17 17 41
  Francia 7 17 17 41
15   Svizzera 7 6 12 25
16   Spagna 7 4 2 13
17   Paesi Bassi 6 3 2 11
18   Germania Ovest 5 5 11 21
19   Slovenia 4 5 5 14
20   Polonia 3 7 8 18
21   Svezia 2 4 4 10
22   Cecoslovacchia 2 2 2 6
23   Finlandia 1 4 5 10
  Israele 1 4 5 10
25   Croazia 1 4 1 6
26   Armenia 1 3 5 9
27   Lettonia 1 1 1 3
28   Irlanda 1 0 0 1
29   Turchia 0 1 2 3
30   Norvegia 0 1 0 1
  Lussemburgo 0 1 0 1
32   Austria 0 0 1 1
  Cipro 0 0 1 1
  Rep. Ceca 0 0 1 1

Voci correlateModifica

NoteModifica

  1. ^ Parte dei Campionati europei 2018
  2. ^ Originariamente previsti a Baku in Azerbaigian, sono stati spostati a Mersin in Turchia per decisione del Comitato Esecutivo della Ginnastica Europea, dopo che la Federazione di ginnastica azera ha comunicato l’impossibilità di ospitare la manifestazione a causa della pandemia da COVID-19. L'evento non sarà più valevole per la qualificazione olimpica a Tokyo 2020.
  3. ^ Parte dei Campionati europei 2022

Collegamenti esterniModifica