Apri il menu principale
Campionati europei di tuffi 2011
Competizione Campionati europei di tuffi
Sport Diving pictogram.svg Tuffi
Edizione II
Organizzatore LEN, FIN
Date 8 - 13 marzo
Luogo Torino, Italia Italia
Partecipanti 105 (52 M, 53 F)
Nazioni 22
Impianto/i Piscina Stadio Monumentale
Sito web www.torinodiving2011.com
Statistiche
Miglior medagliato Germania Patrick Hausding (2/2/0)
Miglior nazione Russia Russia (3/5/2)
Gare 10
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Campionati europei di tuffi 2009 Campionati europei di tuffi 2012 Right arrow.svg

La IIª edizione dei campionati europei di tuffi si è svolta presso la Piscina Monumentale di Torino dall'8 al 13 marzo 2011. La città piemontese è stata selezionata per la seconda volta consecutiva come sede dell'evento nel corso del congresso LEN tenutosi a Limassol nel 2010[1].
I vincitori delle specialità olimpiche individuali (trampolino 3 m e piattaforma 10 m) hanno conquistato un posto per la propria federazione ai Giochi di Londra 2012[2]

Indice

ProgrammaModifica

Il programma delle gare è rimasto invariato rispetto a Torino 2009 e Budapest 2010. Come a Budapest è stato disputato il Team event, la gara a squadre, che non ha conferito medaglie[3].

 
marzo 2011 8 9 10 11 12 13
Uomini TE
h 16:00
T1
Q h 10:00
F h 16:00
T3
Q h 12:30
F h 17:30
T3S
Q h 10:00
F h 16:00
P10S
Q h 12:30
F h 18:00
P10
Q h 10:00
F h 16:00
Donne P10
Q h 12:30
F h 17:30
P10S
Q h 10:00
F h 16:00
T1
Q h 12:30
F h 17:30
T3
Q h 10:00
F h 16:00
T3S
Q h 12:30
F h 17:30

Legenda:

  • TE = Team event
  • T1 = Trampolino 1 m
  • T3 = Trampolino 3 m
  • T3S = Trampolino 3 m Sincronizzato
  • P10 = Piattaforma 10 m
  • P10S = Piattaforma 10 m Sincronizzato
  • Q = Qualificazioni
  • F = Finale

Nazioni e partecipantiModifica

Sono 22 le federazioni che hanno iscritto i loro atleti (in totale 105) alla manifestazione. Questo l'elenco delle nazioni presenti[2] (tra parentesi il numero dei partecipanti[4]):

MedagliereModifica

Posizione Paese        
1   Russia 3 5 2 10
2   Germania 3 3 2 8
3   Italia 3 0 1 4
4   Svezia 1 0 1 2
5   Ucraina 0 2 2 4
6   Francia 0 0 2 2
Totale 10 10 10 30

RisultatiModifica

UominiModifica

Evento   Oro Punti   Argento Punti   Bronzo Punti
Tuffi individuali
Trampolino 1m
(dettagli)
  Evgenij Kuznecov 427.05   Illja Kvaša 419.65   Matthieu Rosset 412.15
Trampolino 3m
(dettagli)
  Patrick Hausding 499.40   Il'ja Zacharov 493.85   Evgenij Kuznecov 482.35
Piattaforma 10m
(dettagli)
  Sascha Klein 515.05   Patrick Hausding 506.10   Oleksandr Bondar 495.95
Tuffi sincronizzati
Trampolino 3m
(dettagli)
  Russia
Evgenij Kuznecov
Il'ja Zacharov
454.68   Germania
Stephan Feck
Patrick Hausding
441.45   Francia
Matthieu Rosset
Damien Cély
425.37
Piattaforma 10m
(dettagli)
  Germania
Sascha Klein
Patrick Hausding
467.16   Ucraina
Oleksandr Bondar
Oleksandr Horškovozov
458.34   Russia
Viktor Minibaev
Il'ja Zacharov
386.67

DonneModifica

Evento   Oro Punti   Argento Punti   Bronzo Punti
Tuffi individuali
Trampolino 1m
(dettagli)
  Tania Cagnotto 312.05   Nadežda Bažina 288.75   Anna Lindberg 287.80
Trampolino 3m
(dettagli)
  Anna Lindberg 347.10   Nadežda Bažina 325.55   Tania Cagnotto 324.25
Piattaforma 10m
(dettagli)
  Noemi Batki 346.35   Julija Koltunova 327.30   Maria Kurjo 318.45
Tuffi sincronizzati
Trampolino 3m
(dettagli)
  Italia
Tania Cagnotto
Francesca Dallapé
320.40   Russia
Nadežda Bažina
Svetlana Filippova
317.13   Germania
Uschi Freitag
Katja Dieckow
295.50
Piattaforma 10m
(dettagli)
  Russia
Julija Koltunova
Dar'ja Govor
322.26   Germania
Nora Subschinski
Christin Steuer
317.76   Ucraina
Julija Prokopčuk
Alina Čaplenko
315.24

Team eventModifica

Come a Budapest 2010 è stato disputato a scopo dimostrativo, nella prima giornata di gare, il "Team event". Ogni squadra ha schierato due atleti, un uomo e una donna, che hanno eseguito sei tuffi ciascuno (tre da 3 m e tre da 10 m). Questa la classifica finale[5]:

Pos. Squadra Atleti Punti
1   Russia Julija Koltunova e Il'ja Zacharov 411.00
2   Francia Audrey Labeau e Matthieu Rosset 408.60
3   Ucraina Olena Fedorova e Oleksandr Horškovozov 358.40
4   Germania Nora Subschinski e Sascha Klein 351.85
5   Italia Tania Cagnotto e Maicol Scuttari 318.00
6   Regno Unito Jennifer Cowen e Max Brick 308.40
7   Bielorussia Aljaksandra Jasjukevič e Vadzim Kaptur 307.45
8   Finlandia Iira Laatunen e Ville Vahtola 289.40
9   Ungheria Villő Kormos e Marcell Turi 286.25

NoteModifica

  1. ^ (EN) LEN Comunicati stampa, 2010 LEN Congress in Limassol, 02/06/2010 ( Len.eu (PDF). URL consultato il 1º febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2017).)
  2. ^ a b (EN) LEN Comunicati stampa, 2nd Arena European Diving Championships ‐ Turin (ITA): All 2010 European Champions to compete / First step on the road to London 2012, 03/03/2011 ( Len.eu (PDF)[collegamento interrotto]. URL consultato il 5 marzo 2011.)
  3. ^ Presentazione del 2nd Arena Championships Diving (torino2011.len.eu Archiviato il 20 luglio 2011 in Internet Archive., URL consultato il 10 febbraio 2011.)
  4. ^ (EN) Comunicato stampa LEN, Entry list by nation, 07/03/2011 ( Omegatiming.com (PDF). URL consultato il 7 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2011).)
  5. ^ Per i risultati ufficiali dettagliati si veda il qui Archiviato l'11 agosto 2011 in Internet Archive..

Collegamenti esterniModifica

  • (ENIT) Sito ufficiale, su torinodiving2011.com. URL consultato l'11 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 26 aprile 2012).
  • Blog ufficiale, su torinodiving2011.eu. URL consultato l'11 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2011).
  • (EN) Omegatiming.com - Risultati ufficiali, su omegatiming.com.
  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport