Apri il menu principale
Campionati mondiali di sci alpino 2013
Logo della competizione
Competizione Campionati mondiali di sci alpino
Sport Alpine skiing pictogram.svg Sci alpino
Edizione 42ª
Organizzatore FIS
Date 4 - 17 febbraio 2013
Luogo Schladming Austria
Discipline 11
Sito web http://www.schladming2013.at
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Garmisch-Partenkirchen 2011 Vail/Beaver Creek 2015 Right arrow.svg

I Campionati mondiali di sci alpino 2013 si sono svolti in Austria, a Schladming, dal 4 al 17 febbraio 2013.

La sede è stata decisa da una votazione a maggioranza (10 voti a favore e 6 contrari), che ha visto prevalere questa località rispetto alle altre pretendenti, Vail/Beaver Creek, Cortina d'Ampezzo e Sankt Moritz. La scelta è stata fatta dal consiglio mondiale della FIS riunito a Città del Capo (Sudafrica) il 28 maggio 2008. La località ha già ospitato la rassegna iridata nel 1982 ed è sede della Planai, uno dei tracciati classici della Coppa del Mondo dove viene disputato solitamente lo slalom speciale maschile. Nel marzo 2012 nella stessa cittadina austriaca si sono tenute le gare conclusive della stagione precedente di Coppa del Mondo: queste competizioni hanno avuto anche lo scopo di far testare agli atleti i percorsi da affrontare l'anno successivo, come consuetidine alla vigilia degli appuntamenti olimpici e mondiali.

Il programma ha incluso gare di discesa libera, supergigante, slalom gigante, slalom speciale e supercombinata, tutte sia maschili sia femminili, e una gara a squadre, mista.

Indice

RisultatiModifica

UominiModifica

Discesa liberaModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Aksel Lund Svindal   Norvegia 2:01,32
2 Dominik Paris   Italia 2:01,78
3 David Poisson   Francia 2:02,29
4 Klaus Kröll   Austria 2:02,67
5 Andreas Romar   Finlandia 2:02,68
6 Silvan Zurbriggen   Svizzera 2:02,69
7 Patrick Küng   Svizzera 2:02,86
8 Didier Défago   Svizzera 2:02,91
9 Jan Hudec   Canada 2:02,99
10 Adrien Théaux   Francia 2:03,03

Data: sabato 9 febbraio 2013
Ore: 11:00
Pista: Planai
Partenza: 1753 m; arrivo: 777 m
Lunghezza: 3282 m; dislivello: 976 m
Pendenza massima: 72%
Tracciatore: Helmuth Schmalzl[1]

SupergiganteModifica

Data: mercoledì 6 febbraio 2013
Ore: 11:00
Pista: Planai
Partenza: 1348 m; arrivo: 777 m
Lunghezza: 1820 m; dislivello: 571 m
Pendenza massima: 52%
Tracciatore: T. Moger (Norvegia)

Slalom giganteModifica

Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Ted Ligety   Stati Uniti 2:28,92
2 Marcel Hirscher   Austria 2:29,73
3 Manfred Mölgg   Italia 2:30,67
4 Aksel Lund Svindal   Norvegia 2:30,71
5 Alexis Pinturault   Francia 2:30,86
6 Davide Simoncelli   Italia 2:31,00
7 Fritz Dopfer   Germania 2:31,11
8 Philipp Schörghofer   Austria 2:31,17
9 Benjamin Raich   Austria 2:31,32
10 Felix Neureuther   Germania 2:31,70

Data: venerdì 15 febbraio 2013
1ª manche: Ore: 10:00
Pista: Planai
Partenza: 1148 m; arrivo: 745 m
Lunghezza: ; dislivello: 403 m
Pendenza massima:
Tracciatore: A. Pülacher (Austria)

2ª manche: Ore: 13:30
Pista: Planai
Partenza: 1148 m; arrivo: 745 m
Lunghezza: ; dislivello: 403 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Jacques Théolier (Italia)

Slalom specialeModifica

Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Marcel Hirscher   Austria 1:51,03
2 Felix Neureuther   Germania 1:51,45
3 Mario Matt   Austria 1:51,68
4 André Myhrer   Svezia 1:52,08
5 Ivica Kostelić   Croazia 1:52,15
6 Alexis Pinturault   Francia 1:52,27
7 Fritz Dopfer   Germania 1:52,52
8 Jens Byggmark   Svezia 1:52,85
9 Mattias Hargin   Svezia 1:52,96
10 Mitja Valenčič   Slovenia 1:53,20

Data: domenica 17 febbraio 2013
1ª manche: ore: 10:00
Pista: Planai
Partenza: 963 m; arrivo: 740 m
Lunghezza: 585 m; dislivello: 223 m
Pendenza massima: 48%
Tracciatore: Marco Pfeifer (Svezia)

2ª manche: ore: 13:30
Pista: Planai
Partenza: 963 m; arrivo: 740 m
Lunghezza: 585 m; dislivello: 223 m
Pendenza massima: 48%
Tracciatore: David Chastan (Francia)

SupercombinataModifica

Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Ted Ligety   Stati Uniti 2:56,96
2 Ivica Kostelić   Croazia 2:58,11
3 Romed Baumann   Austria 2:58,13
4 Andreas Romar   Finlandia 2:58,30
5 Sandro Viletta   Svizzera 2:58,38
6 Alexis Pinturault   Francia 2:58,41
7 Silvan Zurbriggen   Svizzera 2:58,42
8 Carlo Janka   Svizzera 2:58,65
9 Dominik Paris   Italia 2:58,88
10 Matthias Mayer   Austria 2:59,37

Data: lunedì 11 febbraio 2013
1ª manche: Ore: 12:00
Pista: Planai
Partenza: 1753 m; arrivo: 777 m
Lunghezza: 3366 m; dislivello: 976 m
Pendenza massima: 72%
Tracciatore: Helmuth Schmalzl[1]

2ª manche: Ore: 18:15
Pista: Planai
Partenza: 963 m; arrivo: 740 m
Lunghezza: 585 m; dislivello: 223 m
Pendenza massima: 48%
Tracciatore: F. Perrin (Francia)

DonneModifica

Discesa liberaModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Marion Rolland   Francia 1:50,00
2 Nadia Fanchini   Italia 1:50,16
3 Maria Riesch   Germania 1:50,70
4 Nadja Kamer   Svizzera 1:50,74
5 Julia Mancuso   Stati Uniti 1:50,85
6 Stacey Cook   Stati Uniti 1:50,91
7 Tina Maze   Slovenia 1:51.21
8 Andrea Fischbacher   Austria 1:51,23
9 Elena Fanchini   Italia 1:51,45
10 Elisabeth Görgl   Austria 1:51,55

Data: domenica 10 febbraio 2013
Ore: 11:00
Pista: Streicher
Partenza: 1479 m; arrivo: 771 m
Lunghezza: 2757 m; dislivello: 708 m
Pendenza massima: 48%
Tracciatore: Jan Tischhauser[1]

SupergiganteModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Tina Maze   Slovenia 1:35,35
2 Lara Gut   Svizzera 1:35,77
3 Julia Mancuso   Stati Uniti 1:35,91
4 Sofia Goggia   Italia 1:35,96
5 Fabienne Suter   Svizzera 1:36,25
6 Ilka Štuhec   Slovenia 1:36,28
7 Daniela Merighetti   Italia 1:36,32
8 Viktoria Rebensburg   Germania 1:36,33
9 Andrea Fischbacher   Austria 1:36,40
10 Dominique Gisin   Svizzera 1:36,57

Data: martedì 5 febbraio 2013
Ore: 14:30
Pista: Streicher
Partenza: 1331 m; arrivo: 771 m
Lunghezza: 2218 m, dislivello: 560 m
Pendenza massima: 48%
Tracciatore: Daniele Petrini (Svizzera)

Slalom giganteModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Tessa Worley   Francia 2:08.06
2 Tina Maze   Slovenia 2:09.18
3 Anna Fenninger   Austria 2:09.24
4 Kathrin Zettel   Austria 2:09.60
5 Frida Hansdotter   Svezia 2:10.34
6 Mikaela Shiffrin   Stati Uniti 2:10.36
7 Lara Gut   Svizzera 2:10.44
8 Marie-Michèle Gagnon   Canada 2:10.69
9 Maria Riesch   Germania 2:11.08
10 Ana Drev   Slovenia 2:11.21

Data: Giovedì, 14 febbraio 2013
1a Manche: Ore: 10.00
Pista: Planai
Partenza: 1105 m, arrivo: 745 m
Lunghezza: , Dislivello: 360 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Christian Brüesch (  Finlandia)

2a Manche: Ore: 13.30
Pista: Planai
Partenza: 1105 m, arrivo: 745 m
Lunghezza: ,Dislivello: 360 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Günther Obkirchner (  Austria)

Slalom specialeModifica

Data: Sabato 16 febbraio 2013
1a Manche: Ore: 10:00
Pista: Streicher
Partenza: 920m Arrivo: 740m
Lunghezza: 566m Dislivello: 180m
Pendenza Massima: 49%
Tracciatore: Jim Pollock (  Canada)

2a Manche: Ore:13:30
Pista: Streicher
Partenza: 920m Arrivo: 740m
Lunghezza: 566m Dislivello: 180m
Pendenza Massima: 49%
Tracciatore: Rudi Soulard (  Svezia)

SupercombinataModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Maria Riesch   Germania 2.39.92
2 Tina Maze   Slovenia 2.40.38
3 Nicole Hosp   Austria 2.40.92
4 Michaela Kirchgasser   Austria 2.41.56
5 Kathrin Zettel   Austria 2.41.71
6 Elisabeth Görgl   Austria 2.42.24
7 Sofia Goggia   Italia 2.42.69
8 Julia Mancuso   Stati Uniti 2.43.25
9 Sara Hector   Svezia 2.43.59
10 Dominique Gisin   Svizzera 2.43.60

Data: Venerdì, 8 febbraio 2013
1a Manche: Ore: 10.00
Pista: Planai
Partenza: 1479m, arrivo: 771m
Lunghezza: 2757m, Dislivello: 708m
Pendenza massima: 48%
Tracciatore: Jan Tischhauser[1]

2a Manche: Ora: 14.30
Pista: Streicher
Partenza: 920m, arrivo: 740m
Lunghezza: 566m, Dislivello: 180m
Pendenza massima: 49%
Tracciatore: Livio Magoni (  Slovenia)

Gara a squadreModifica

Data: Martedì, 12 febbraio 2013
Ore: 17.00
Pista: Planai
Partenza: 838 m, arrivo: 745 m
Lunghezza: 260 m, Dislivello: 93 m
Pendenza massima: 46%
Tracciatore:

TorneoModifica

La gara a squadre consiste in una competizione di slalom parallelo tra rappresentative nazionali composte da quattro atleti, due sciatori e due sciatrici, che si affrontano a due a due sul percorso di gara. Ai vincitori spetta un punto; in caso entrambe le squadre ottengano due punti, passa il turno la squadra che ha ottenuto il miglior tempo stabilito sommando le migliori prestazioni maschili e femminili.

Il tabellone di gara è stato definito in base alla classifica che le nazionali hanno nella Coppa delle Nazioni della Coppa del Mondo. Inizialmente era prevista la partecipazione di 16 rappresentative, che con la rinuncia della Spagna sono rimaste 15; questo forfait ha fatto sì che l'Austria fosse direttamente qualificata per i quarti.

Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                           
             
   Austria  -
 
 al secondo turno  -  
   Austria  3
 
     Slovenia  1  
   Slovenia  2
 
   Norvegia  2  
   Austria  4
 
     Germania  0  
   Germania  3
 
   Croazia  1  
   Germania  2
 
     Francia  2  
   Francia  4
 
   Slovacchia  0  
   Austria  4
 
     Svezia  0
   Svezia  3
 
   Finlandia  1  
   Svezia  3
 
     Stati Uniti  1  
   Stati Uniti  3
 
   Liechtenstein  2  
   Svezia  3
 
     Canada  1   Finale 3° posto
   Svizzera  1
   
   Canada  3  
   Canada  2    Germania  2
 
     Rep. Ceca  2      Canada  2
   Italia  1
   Rep. Ceca  3  

Medagliere per nazioniModifica

Nazione Oro Argento Bronzo Totale
  Stati Uniti 4 0 1 5
  Austria 2 2 4 8
  Francia 2 1 1 4
  Slovenia 1 2 0 3
  Germania 1 1 2 4
  Norvegia 1 0 1 2
  Italia 0 2 1 3
  Svezia 0 1 1 2
  Croazia 0 1 0 1
  Svizzera 0 1 0 1

NoteModifica

  1. ^ a b c d Tracciatore incaricato FIS per le gare di discesa libera.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sci alpino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sci alpino