Apri il menu principale

Campionati mondiali di sci alpino 2017

Assegnazione e impiantiModifica

La sede è stata decisa dal consiglio mondiale della FIS, riunito a Kangwon Land (Corea del Sud) il 31 maggio 2012, con una votazione a maggioranza: 12 voti a favore di Sankt Moritz, 3 a favore di Åre[1].

La località aveva già ospitato la rassegna iridata nel 1934, nel 1974 e nel 2003, oltre ai V Giochi olimpici invernali nel 1948, validi anche ai fini iridati. La gare si sono disputate sulle piste Corviglia e Suvretta.

RisultatiModifica

UominiModifica

Discesa liberaModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Beat Feuz   Svizzera 1:38,91
2 Erik Guay   Canada 1:39,03
3 Max Franz   Austria 1:39,28
4 Kjetil Jansrud   Norvegia 1:39,30
Patrick Küng   Svizzera 1:39,30
6 Aleksander Aamodt Kilde   Norvegia 1:39,40
7 Boštjan Kline   Slovenia 1:39,43
8 Andreas Sander   Germania 1:39,47
9 Peter Fill   Italia 1:39,56
10 Brice Roger   Francia 1:39,73

Data: domenica 12 febbraio 2017
Ore: 13.30 (UTC+1)
Pista: Corviglia
Partenza: 2.840 m s.l.m.; arrivo: 2.040 m s.l.m.
Lunghezza: 3.050 m; dislivello: 800 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Hannes Trinkl (FIS)[2]

SupergiganteModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Erik Guay   Canada 1:25,38
2 Kjetil Jansrud   Norvegia 1:25,83
3 Manuel Osborne-Paradis   Canada 1:25,89
4 Aleksander Aamodt Kilde   Norvegia 1:25,92
5 Vincent Kriechmayr   Austria 1:26,26
6 Alexis Pinturault   Francia 1:26,28
7 Andreas Sander   Germania 1:26,35
8 Carlo Janka   Svizzera 1:26,37
9 Dominik Paris   Italia 1:26,40
10 Hannes Reichelt   Austria 1:26,47

Data: mercoledì 8 febbraio 2017
Ore: 12.00 (UTC+1)
Pista: Engiadina
Partenza: 2.640 m s.l.m.; arrivo: 2.040 m s.l.m.
Lunghezza: 1.920 m; dislivello: 600 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Alberto Ghidoni (Italia)[3]

Slalom giganteModifica

Data: venerdì 17 febbraio 2017
1ª manche: Ore: 9:45 (UTC+1)
Pista: Corviglia
Partenza: 2385 m s.l.m., arrivo: 2030 m s.l.m.
Dislivello: 355 m
Tracciatore: F. Perrin (Francia)

2ª manche: Ore: 13:30 (UTC+1)
Pista: Corviglia
Partenza: 2385 m s.l.m., arrivo: 2030 m s.l.m.
Dislivello: 355 m
Tracciatore: J. Slivnik (Austria)[4]

Slalom specialeModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Marcel Hirscher   Austria 1:34,75
2 Manuel Feller   Austria 1:35,43
3 Felix Neureuther   Germania 1:35,68
4 Henrik Kristoffersen   Norvegia 1:35,79
5 Aleksandr Chorošilov   Russia 1:35,80
6 André Myhrer   Svezia 1:35,85
7 Marco Schwarz   Austria 1:35,86
8 Michael Matt   Austria 1:35,99
9 Stefano Gross   Italia 1:36,15
10 Štefan Hadalin   Slovenia 1:36,16

Data: domenica 19 febbraio 2017
1ª manche: Ore: 9:45 (UTC+1)
Pista: Suvretta
Partenza: 2220 m s.l.m., arrivo: 2030 m s.l.m.
Dislivello: 190 m
Tracciatore: C. Mitter (Norvegia)

2ª manche: Ore: 13:00 (UTC+1)
Pista: Suvretta
Partenza: 2220 m s.l.m., arrivo: 2030 m s.l.m.
Dislivello: 190 m
Tracciatore: Stefano Costazza (Italia)[5]

CombinataModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Luca Aerni   Svizzera 2:26,33
2 Marcel Hirscher   Austria 2:26,34
3 Mauro Caviezel   Svizzera 2:26,39
4 Aleksander Aamodt Kilde   Norvegia 2:26,73
Dominik Paris   Italia 2:26,73
6 Justin Murisier   Svizzera 2:26,82
7 Carlo Janka   Svizzera 2:27,01
8 Vincent Kriechmayr   Austria 2:27,08
9 Adrien Théaux   Francia 2:27,10
10 Alexis Pinturault   Francia 2:27,19

Data: lunedì 13 febbraio 2017
1ª manche: Ore: 10:00 (UTC+1)
Pista: Corviglia
Partenza: 2745 m s.l.m.; arrivo 2040 m s.l.m.
Lunghezza: 2920 m; dislivello: 705 m
Tracciatore: Hannes Trinkl (FIS)

2ª manche: Ore: 13:00 (UTC+1)
Pista: Suvretta
Partenza: 2220 m s.l.m.; arrivo 2040 m s.l.m.
Dislivello: 180 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Joerg Roten (Svizzera)[6]

DonneModifica

Discesa liberaModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Ilka Štuhec   Slovenia 1:32,85
2 Stephanie Venier   Austria 1:33.25
3 Lindsey Vonn   Stati Uniti 1:33,30
4 Sofia Goggia   Italia 1:33,37
5 Laurenne Ross   Stati Uniti 1:33,57
6 Christine Scheyer   Austria 1:33,79
7 Fabienne Suter   Svizzera 1:33,88
8 Michelle Gisin   Svizzera 1:33,89
9 Ramona Siebenhofer   Austria 1:33,97
10 Tina Weirather   Liechtenstein 1:34,03

Data: domenica 12 febbraio 2017
Ore: 11.15 (UTC+1)
Pista: Engiadina
Partenza: 2.745 m s.l.m.; arrivo: 2.040 m s.l.m.
Lunghezza: 2.633 m; dislivello: 705 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Jean-Philippe Vulliet (FIS)[7]

SupergiganteModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Nicole Schmidhofer   Austria 1:21,34
2 Tina Weirather   Liechtenstein 1:21,67
3 Lara Gut   Svizzera 1:21,70
4 Viktoria Rebensburg   Germania 1:21,87
5 Elena Curtoni   Italia 1:21,89
6 Ragnhild Mowinckel   Norvegia 1:22,03
7 Stephanie Venier   Austria 1:22,11
8 Federica Brignone   Italia 1:22,18
Tessa Worley   Francia 1:22,18
10 Sofia Goggia   Italia 1:22,25

Data: martedì 7 febbraio 2017
Ore: 12.00 (UTC+1)
Pista: Corviglia
Partenza: 2.590 m s.l.m.; arrivo: 2.040 m s.l.m.
Lunghezza: 2.059 m; dislivello: 550 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Alberto Ghezze (Italia)[8]

Slalom giganteModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Tessa Worley   Francia 2:05,55
2 Mikaela Shiffrin   Stati Uniti 2:05,89
3 Sofia Goggia   Italia 2:06,29
4 Federica Brignone   Italia 2:06,47
5 Stephanie Brunner   Austria 2:06,85
6 Manuela Mölgg   Italia 2:06,88
7 Ana Drev   Slovenia 2:07,36
8 Petra Vlhová   Slovacchia 2:07,50
9 Sara Hector   Svezia 2:07,51
10 Nina Løseth   Norvegia 2:07,52

Data: giovedì 16 febbraio 2017
1ª manche: Ore: 9:45 (UTC+1)
Pista: Corviglia
Partenza: 2385 m, Arrivo: 2030 m
Dislivello: 355 m
Pendenza massima:
Tracciatore: M. Tatschl (Austria)

2ª manche: Ore: 13:00 (UTC+1)
Pista: Corviglia
Partenza: 2385 m, Arrivo: 2030 m
Dislivello: 355 m
Pendenza massima:
Tracciatore: M. Gamper (Canada)[9]

Slalom specialeModifica

Data: sabato 18 febbraio 2017
1ª manche: Ore: 9:45 (UTC+1)
Pista: Suvretta
Partenza: 2220 m; Arrivo: 2030 m
Dislivello: 190 m
Pendenza massima:
Tracciatore: K. Mayrhofer (Repubblica Ceca)

2ª manche: Ore: 13:00 (UTC+1)
Pista: Suvretta
Partenza: 2220 m; Arrivo: 2030 m
Dislivello: 190 m
Pendenza massima:
Tracciatore: M. Day (Stati Uniti)[10]

CombinataModifica

Data: venerdì 10 febbraio 2017
1ª manche: Ore: 10.00 (UTC+1)
Pista: Engiadina
Partenza: 2.590 m s.l.m.; arrivo: 2.040 m s.l.m.
Lunghezza: 2.059 m; dislivello: 550 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Jean-Philippe Vulliet

2ª manche: Ore: 13.00 (UTC+1)
Pista: Corviglia
Partenza: 2.210 m s.l.m.; arrivo: 2.030 m s.l.m.
Dislivello: 180 m
Pendenza massima:
Tracciatore: Chris Knight (Stati Uniti)[11]

MistoModifica

Data: martedì 14 febbraio 2017
Ore: 12.00 (UTC+1)

TorneoModifica

La gara a squadre consiste in una competizione di slalom parallelo tra rappresentative nazionali composte da quattro atleti, due sciatori e due sciatrici, che si affrontano a due a due sul percorso di gara. Ai vincitori spetta un punto; in caso entrambe le squadre ottengano due punti, passa il turno la squadra che ha ottenuto il miglior tempo stabilito sommando le migliori prestazioni maschili e femminili.

Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                           
             
   Austria  3
 
   Belgio  1  
   Austria  1
 
     Svezia  4  
   Svezia  4
 
   Slovenia  0  
   Svezia  2
 
     Francia  2 + 1  
   Norvegia  3
 
   Rep. Ceca  1  
   Norvegia  1
 
     Francia  3  
   Francia  3
 
   Russia  1  
   Francia  2 + 1
 
     Slovacchia  2
   Svizzera  4
 
   Croazia  0  
   Svizzera  2 + 1
 
     Canada  2  
   Stati Uniti  2
 
   Canada  2 + 1  
   Svizzera  2
 
     Slovacchia  2 + 1   Finale 3° posto
   Germania  1
   
   Slovacchia  3  
   Slovacchia  3    Svezia  3
 
     Italia  1      Svizzera  1
   Italia  4
   Argentina  0  

Medagliere per nazioniModifica

Pos. Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1   Austria 3 4 2 9
2   Svizzera 3 2 2 7
3   Francia 2 0 0 2
4   Canada 1 1 1 3
  Stati Uniti 1 1 1 3
6   Slovenia 1 0 0 1
7   Norvegia 0 1 1 2
8   Liechtenstein 0 1 0 1
  Slovacchia 0 1 0 1
10   Svezia 0 0 2 2
11   Germania 0 0 1 1
  Italia 0 0 1 1

NoteModifica

  1. ^ Matteo Pavesi, A St. Moritz i Mondiali 2017. Cortina si ritira, in fantaski.it, 31 maggio 2012. URL consultato il 31 luglio 2016.
  2. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  3. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato l'8 febbraio 2017.
  4. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  5. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato il 19 febbraio 2017.
  6. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  7. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  8. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  9. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  10. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  11. ^ Referto della gara, su data.fis-ski.com. URL consultato il 10 febbraio 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sci alpino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sci alpino