Apri il menu principale

Campionati mondiali di sci alpino 2019

Assegnazione e impiantiModifica

La sede è stata decisa dal congresso FIS di Barcellona il 5 giugno 2014[1]; la candidata sconfitta era l'italiana Cortina d'Ampezzo, che però ospiterà l'edizione del 2021.

Åre ha già ospitato i Mondiali di sci alpino nel 1954 e nel 2007.

RisultatiModifica

UominiModifica

Discesa liberaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali di sci alpino 2019 - Discesa libera maschile.

Data: sabato 9 febbraio 2019
Ore: 13.30 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 1 033 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 637 m
Tracciatore: Hannes Trinkl (FIS)

SupergiganteModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali di sci alpino 2019 - Supergigante maschile.
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Dominik Paris   Italia 1'24"20
2 Johan Clarey   Francia 1'24"29
Vincent Kriechmayr   Austria 1'24"29
4 Christof Innerhofer   Italia 1'24"55
5 Adrien Théaux   Francia 1'24"57
6 Josef Ferstl   Germania 1'24"59
7 Brice Roger   Francia 1'24"61
8 Mattia Casse   Italia 1'24"70
Steven Nyman   Stati Uniti 1'24"70
Adrian Smiseth Sejersted   Norvegia 1'24"70

Data: mercoledì 6 febbraio 2019[2]
Ore: 12.30 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 1 033 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 637 m
Tracciatore: Reto Nydegger (Norvegia)

Slalom giganteModifica

Data: venerdì 15 febbraio 2019
1ª manche:
Ore: 14.15 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 812 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 416 m
Tracciatore: Michael Rottensteiner (Norvegia)


2ª manche:
Ore: 17.45 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 812 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 416 m
Tracciatore: Bernd Brunner (Germania)

Slalom specialeModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Marcel Hirscher   Austria 2'05"86
2 Michael Matt   Austria 2'06"51
3 Marco Schwarz   Austria 2'06"62
4 Alexis Pinturault   Francia 2'06"79
5 Ramon Zenhäusern   Svizzera 2'06"82
6 Manuel Feller   Austria 2'06"90
7 Clément Noël   Francia 2'06"95
8 Henrik Kristoffersen   Norvegia 2'06"98
9 Dave Ryding   Regno Unito 2'07"03
10 Stefano Gross   Italia 2'07"33

Data: domenica 17 febbraio 2019
1ª manche:
Ore: 11.00 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 615 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 219 m
Tracciatore: Michael Piercher (Svizzera)


2ª manche:
Ore: 14.30 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 615 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 219 m
Tracciatore: Simone Deldio (Francia)

CombinataModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Alexis Pinturault   Francia 1'47"71
2 Štefan Hadalin   Slovenia 1'47"95
3 Marco Schwarz   Austria 1'48"17
4 Riccardo Tonetti   Italia 1'48"38
5 Linus Straßer   Germania 1'48"51
6 Victor Muffat Jeandet   Francia 1'48"52
7 Mauro Caviezel   Svizzera 1'48"57
8 Luca Aerni   Svizzera 1'48"73
9 Dominik Paris   Italia 1'49"22
10 Felix Monsén   Svezia 1'49"34

Data: lunedì 11 febbraio 2019
1ª manche:
Ore: 11.00 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 934 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 538 m
Tracciatore: Hannes Trinkl (FIS)


2ª manche:
Ore: 14.30 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza:
Arrivo:
Dislivello:
Tracciatore: Fabien Munier (Francia)

DonneModifica

Discesa liberaModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Ilka Štuhec   Slovenia 1'01"74
2 Corinne Suter   Svizzera 1'01"97
3 Lindsey Vonn   Stati Uniti 1'02"23
4 Stephanie Venier   Austria 1'02"27
5 Ragnhild Mowinckel   Norvegia 1'02"33
6 Nicol Delago   Italia 1'02"36
7 Ramona Siebenhofer   Austria 1'02"38
8 Lara Gut-Behrami   Svizzera 1'02"52
9 Nicole Schmidhofer   Austria 1'02"55
Tamara Tippler   Austria 1'02"55

Data: domenica 10 febbraio 2019
Ore: 12.30 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 898 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 502 m
Tracciatore: Jean-Philippe Vulliet (FIS)

SupergiganteModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali di sci alpino 2019 - Supergigante femminile.
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Mikaela Shiffrin   Stati Uniti 1'04"89
2 Sofia Goggia   Italia 1'04"91
3 Corinne Suter   Svizzera 1'04"94
4 Viktoria Rebensburg   Germania 1'04"96
5 Nadia Fanchini   Italia 1'05"03
6 Ragnhild Mowinckel   Norvegia 1'05"05
7 Francesca Marsaglia   Italia 1'05"13
8 Ilka Štuhec   Slovenia 1'05"15
9 Lara Gut-Behrami   Svizzera 1'05"37
10 Federica Brignone   Italia 1'05"43

Data: martedì 5 febbraio 2019[2]
Ore: 12.30 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 898 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 502 m
Tracciatore: Roland Platzer (Svizzera)

Slalom giganteModifica

Data: giovedì 14 febbraio 2019
1ª manche:
Ore: 14.15 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 736 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 340 m
Tracciatore: Livio Magoni (Slovacchia)


2ª manche:
Ore: 18.00 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 736 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 340 m
Tracciatore: Gianluca Rulfi (Italia)

Slalom specialeModifica

Data: sabato 16 febbraio 2019
1ª manche:
Ore: 11.00 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 582 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 186 m
Tracciatore: Werner Zurbuchen (Svizzera)


2ª manche:
Ore: 14.30 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 582 m s.l.m.
Arrivo: 396 m s.l.m.
Dislivello: 186 m
Tracciatore: Tim Gfeller (Norvegia)

CombinataModifica

Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Wendy Holdener   Svizzera 2'02"13
2 Petra Vlhová   Slovacchia 2'02"16
3 Ragnhild Mowinckel   Norvegia 2'02"58
4 Ramona Siebenhofer   Austria 2'02"62
5 Roni Remme   Canada 2'03"26
6 Federica Brignone   Italia 2'03"52
7 Kajsa Vickhoff Lie   Norvegia 2'03"64
8 Franziska Gritsch   Austria 2'03"82
9 Lisa Hörnblad   Svezia 2'04"19
10 Ilka Štuhec   Slovenia 2'04"27

Data: venerdì 8 febbraio 2019
1ª manche:
Ore: 11.30 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza: 971 m s.l.m.
Partenza: 396 m s.l.m.
Partenza: 575 m s.l.m.
Tracciatore: Jean-Philippe Vulliet (FIS)


2ª manche:
Ore: 16.15 (UTC+1)
Pista: Olympia
Partenza:
Arrivo:
Dislivello:
Tracciatore: Manuel Gamper (Canada)

MistoModifica

Gara a squadreModifica

TorneoModifica

La gara a squadre consiste in una competizione di slalom parallelo tra rappresentative nazionali composte da quattro atleti, due sciatori e due sciatrici, che si affrontano a due a due sul percorso di gara. Ai vincitori spetta un punto; in caso entrambe le squadre ottengano due punti, passa il turno la squadra che ha ottenuto il miglior tempo stabilito sommando le migliori prestazioni maschili e femminili.

Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                           
             
   Austria  4
 
   Argentina  0  
   Austria  4
 
     Slovacchia  0  
   Slovenia  2
 
   Slovacchia  2+1  
   Austria  2+1
 
     Italia  2  
   Norvegia  4
 
   Rep. Ceca  0  
   Norvegia  1
 
     Italia  3  
   Italia  3
 
   Finlandia  1  
   Austria  2
 
     Svizzera  2+1
   Francia  3
 
   Russia  1  
   Francia  1
 
     Germania  3  
   Germania  3
 
   Regno Unito  1  
   Germania  2
 
     Svizzera  2+1   Finale 3° posto
   Svezia  3
   
   Canada  1  
   Svezia  2    Italia  3
 
     Svizzera  2+1      Germania  1
   Svizzera  4
   Belgio  0  

Medagliere per nazioniModifica

Pos. Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1   Norvegia 2 1 1 4
  Svizzera 2 1 1 4
3   Stati Uniti 2 0 2 4
4   Austria 1 4 3 8
5   Francia 1 1 1 3
  Italia 1 1 1 3
  Slovacchia 1 1 1 3
8   Slovenia 1 1 0 2
9   Germania 0 1 0 1
  Svezia 0 1 0 1
Totale 11 12 10 33

NoteModifica

  1. ^ Åre, Sweden selected to host 2019 World Alpine Ski Champs.
  2. ^ a b La gara è stata contraddistinta da condizioni climatiche avverse, con temperature particolarmente fredde che hanno raggiunto i -23º. La neve, che aveva bloccato l'aeroporto di Stoccolma e i collegamenti con Åre, aveva impedito ad alcuni atleti, tecnici e materiali di arrivare puntuali, tanto che gli atleti di Monaco, Lituania e Kosovo non hanno potuto disputare il supergigante perché i bagagli contenenti sci e vestiario non erano stati consegnati (cfr. Arrivati i bagagli Ora sulle gare c’è il rischio vento, in La Gazzetta dello Sport, 6 febbraio 2019. Alessandro Retico, Cerotti e creme in faccia, è un Mondiale di sci ghiacciato, su rep.repubblica.it, 5 febbraio 2019. URL consultato il 6 febbraio 2019.).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sci alpino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sci alpino