Campionati mondiali di short track 2011

Campionati mondiali di short track 2011
ISU World Short Track Speed Skating Championships 2011
Competizione Campionati mondiali di short track
Sport Short track speed skating pictogram.svg Short track
Edizione 36ª
Organizzatore ISU
Date dall'11 marzo
al 13 marzo 2011
Luogo Regno Unito Sheffield
Partecipanti 145
Nazioni 32
Discipline 12
Impianto/i Sheffield Arena
Statistiche
Miglior medagliato Corea del Sud Noh Jin-kyu (4-0-0)
Miglior nazione Corea del Sud Corea del Sud (7-1-1)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Sofia 2010 Shanghai 2012 Right arrow.svg

I Campionati mondiali di short track 2011 sono stati la 36ª edizione della competizione organizzata dalla International Skating Union. Si sono svolti dal 11 al 13 marzo 2011 alla Sheffield Arena di Sheffield, nel Regno Unito.

Partecipanti per nazioneModifica

La lista dei partecipanti era composta da 145 atleti da 32 distinte nazioni, di cui 68 uomini e 77 donne.[1]

Nazione (Donne/Uomini)
  Argentina (0/1)
  Australia (1/1)
  Bosnia ed Erzegovina (0/1)
  Bulgaria (2/2)
  Cina (5/5)
  Taiwan (1/1)
  Germania (3/5)
  Francia (0/5)
  Gran Bretagna (2/5)
  Hong Kong (1/1)
  Israele (0/1)
  Italia (5/3)
  Giappone (5/3)
  Canada (5/5)
  Kazakistan (0/1)
  Croazia (2/2)
  Lettonia (0/1)
  Nuova Zelanda (0/1)
  Paesi Bassi (4/5)
  Austria (1/0)
  Polonia (4/4)
  Romania (2/1)
  Russia (5/2)
  Slovacchia (1/2)
  Spagna (2/2)
  Corea del Sud (5/5)
  Rep. Ceca (1/0)
  Turchia (0/1)
  Ucraina (2/2)
  Ungheria (2/2)
  Stati Uniti (5/5)
  Bielorussia (2/2)

PodiModifica

*

DonneModifica

Evento   Oro Tempo   Argento Tempo   Bronzo Tempo
Classifica Generale* Cho Ha-ri
  Corea del Sud
81 punti Katherine Reutter
  Stati Uniti
68 punti Arianna Fontana
  Italia
57 punti
500 m
dettagli
Fan Kexin
  Cina
44.620 Arianna Fontana
  Italia
44.687 Liu Qiuhong
  Cina
44.784
1000 m
dettagli
Cho Ha-ri
  Corea del Sud
1:38.895 Arianna Fontana
  Italia
1:40.306 Katherine Reutter
  Stati Uniti
2:23.268
1500 m
dettagli
Katherine Reutter
  Stati Uniti
2:33.978 Park Seung-hi
  Corea del Sud
2:34.218 Cho Ha-ri
  Corea del Sud
2:34.336
3000 m
dettagli
Cho Ha-ri
  Corea del Sud
5:13.353 Katherine Reutter
  Stati Uniti
5:13.677 Liu Qiuhong
  Cina
5:17.206
Staffetta 3000 m
dettagli
  Cina
Li Jianrou
Liu Qiuhong
Zhang Hui
Fan Kexin
Xiao Han
4:16.295   Paesi Bassi
Jorien ter Mors
Annita van Doorn
Yara van Kerkhof
Sanne van Kerkhof
4:17.725   Canada
Marie-Ève Drolet
Marianne St-Gelais
Valérie Maltais
Jessica Hewitt
4:18.043

UominiModifica

Evento   Oro Tempo   Argento Tempo   Bronzo Tempo
Classifica Generale* Noh Jin-kyu
  Corea del Sud
102 punti Charles Hamelin
  Canada
50 punti Liang Wenhao
  Cina
47 punti
500 m
dettagli
Simon Cho
  Stati Uniti
42.307 Olivier Jean
  Canada
42.429 Liang Wenhao
  Cina
42.493
1000 m[2]
dettagli
Noh Jin-kyu
  Corea del Sud
1:28.552 Charles Hamelin
  Canada
1:28.663 Liang Wenhao
  Cina
1:29.203
1500 m[3]
dettagli
Noh Jin-kyu
  Corea del Sud
2:18.291 Charles Hamelin
  Canada
2:18.676 Jeff Simon
  Stati Uniti
2:18.725
3000 m
dettagli
Noh Jin-kyu
  Corea del Sud
4:51.638 Liang Wenhao
  Cina
4:51.877 Jeff Simon
  Stati Uniti
4:52.181
5000 m relay
dettagli
  Canada
Michael Gilday
Charles Hamelin
François Hamelin
Olivier Jean
6:52.731   Germania
Robert Becker
Torsten Kröger
Robert Seifert
Christoph Millz
Paul Herrmann
6:54.693   Stati Uniti
Simon Cho
Travis Jayner
Kyle Carr
Anthony Lobello
Jeff Simon
7:01.659

MedagliereModifica

Pos. Paese       Totale
1   Corea del Sud 7 1 1 9
2   Stati Uniti 2 2 4 8
3   Cina 2 1 5 8
4   Canada 1 4 1 6
5   Italia 2 1 3
6   Germania 1 1
  Paesi Bassi 1 1
Totale 12 12 12 36

NoteModifica

  1. ^ LIST OF COMPETITORS (PDF), su sportresult.com.
  2. ^ Three More Medals for Canada to Conclude World Short Track Championships, Speed Skating Canada, 13 marzo 2011. URL consultato il 22 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2011).
  3. ^ Canadian Press, Charles Hamelin wins silver in 1,500-metres at worlds, Canadian Broadcasting Corporation, 11 marzo 2011. URL consultato il 22 marzo 2011.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali