Campionato Italiano Velocità 2007

Il campionato italiano velocità 2007 è l'ottantaseiesima edizione del campionato italiano velocità. In questa annata sono attive quattro categorie: la Superbike, la Supersport, la Stock 1000 e la Classe 125. La stagione inizia domenica 22 aprile al Mugello e, sempre sulla stessa pista in una seconda prova, si conclude il 14 ottobre.[1]

Campionato Italiano Velocità 2007
Edizione n. 86 del Campionato Italiano Velocità
Dati generali
Inizio22 aprile
Termine14 ottobre
Prove6
Titoli in palio
SuperbikeMarco Borciani
su Ducati 999 F06
Supersport 600Massimo Roccoli
su Yamaha YZF-R6
Stock 1000Michele Pirro
su Yamaha YZF-R1
Classe 125Roberto Lacalendola
su Aprilia RS 125 R
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

Marco Borciani, con una Ducati 999 F06 del team Sterilgarda bissa il titolo della stagione precedente in Superbike.[2][3] Borciani vince quattro delle sei gare in calendario e sopravanza di dodici punti il compagno di marca Norino Brignola, in forza al team Guandalini. Terzo classificato, lievemente più staccato in classifica, Mauro Lucchiari. Tra i costruttori prevale Ducati con cinque vittorie, la restante garaː l'evento conclusivo al Mugello, è vinta da Ayrton Badovini con MV Agusta. Anche in Supersport il titolo va al campione uscenteː Massimo Roccoli.[3] Roccoli, con una YZF-R6 del Yamaha Team Italia, sopravanza di oltre quaranta punti Stefano Cruciani (con Honda) e il compagno di marca Gianluca Vizziello. Dominio Yamaha tra i costruttori con cinque vittorie e un secondo posto (a Vallelunga nell'unica gara vinta da Cruciani).

Nella Stock1000 la lotta per il titolo è appannaggio della coppia di piloti dello Yamaha Team Italia. Michele Pirro vince la gara inaugurale al Mugello e prende punti in tutte le altre conquistando quattro piazzamenti a podio. Claudio Corti vince tre gare ma, saltando la prima prova a Misano si deve accontentare del secondo posto a quattro punti da Pirro.[2][3] Nella graduatoria dei costruttori prevale Yamaha con cinque vittorie su sei gare totali. La restante prova è stata vinta da Ilario Dionisi con una GSX-R1000 del team Cruciani Moto Suzuki Italia. Grande equilibrio nella Classe 125 con i primi tre piloti racchiusi in soli quattro punti. A spuntarla è Roberto Lacalendola con l'Aprilia RS125R del team Ellegi Racing,[2][3] staccato di tre punti il portacolori di Honda Gabriele Ferro (vincitore nell'ultima gara stagionale); terzo a quattro punti dal titolo è Simone Sancioni (una vittoria a Monza). Aprilia vince le prime cinque gare consecutive primeggiando tra i costruttori, seconda Honda e al terzo posto un'altra casa motociclistica italianaː Friba (che ottiene due piazzamenti a podio con Federico Mandatori).

CalendarioModifica

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano.

Prova Data Circuito Vincitore
Superbike Supersport Stock 1000 Classe 125
1 22 aprile Mugello prova 1 Marco Borciani[4] Massimo Roccoli[5] Michele Pirro[6] Roberto Lacalendola[7]
2 6 maggio Monza Marco Borciani[8] Massimo Roccoli[9] Claudio Corti[10] Simone Sancioni[11]
3 10 giugno Vallelunga Marco Borciani[12] Stefano Cruciani[13] Matteo Baiocco[14] Ferruccio Lamborghini[15]
4 24 giugno Misano prova 1 Marco Borciani[16] Massimo Roccoli[17] Ilario Dionisi[18] Gioele Pellino[19]
5 16 settembre Misano prova 2 Norino Brignola[20] Gianluca Vizziello[21] Claudio Corti[22] Roberto Lacalendola[23]
6 14 ottobre Mugello prova 2 Ayrton Badovini[24] Massimo Roccoli[25] Claudio Corti[26] Gabriele Ferro[27]

ClassificheModifica

SuperbikeModifica

Vi sono delle diversità tra la classifica piloti ed i resoconti di gara in tre delle prove previsteː Monza[8], Vallelunga[12] e Mugello[24]. Il venezuelano Robertino Pietri, su Yamaha, si ritira a Monza e chiude decimo nella prova finale del Mugello. Lo statunitense Will Gruy, anch'egli su Yamaha, chiude ventunesimo a Vallelunga. Gli altri piloti giunti oltre queste posizioni, nelle gare portate a termine dalle wild card senza punti, scalano in avanti in classifica.

Elenco Partecipanti[28]Modifica

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano.

Pilota Motoclub Squadra Motocicletta Gomma
1 Marco Borciani Biassono Team Sterilgarda   Ducati 999   P
5 Alessia Polita Leone Rampante   Suzuki GSX-R1000   P
7 Alfonso Castaldo Crazy Old Man   Suzuki GSX-R1000   P
8 Andrea Mazzali Svalvolati Team Factory SBK   MV Agusta   P
9 A. Mugnai Firenze 0003   Yamaha YZF-R1   P
10 Lorenzo Mauri Whitespeedteam Team Spring Ducati   Ducati 999   P
  D
11 Mauro Lucchiari Ducati Padova GPM Racing Chemiba   Ducati 999   D
17 Roberto Bosio Drivers M2 Racing   Kawasaki ZX-10R   D
Pro Con by Alpi Racing
19 Lucio Pedercini Bergamonti Team Pedercini   Ducati 999   D
21 Massimiliano Doscioli Firenze   Suzuki GSX-R1000   P
22 Ferdinando Di Maso AM Modenese Boselli Racing   Suzuki GSX-R1000   P
23 Ulisse Facchetti Lampadina   Suzuki GSX-R1000   D
24 Luca Conforti Lumezzane Emmebi Team   Honda CBR1000RR   P
25 E. Vicini Due Due Due Passione Moto FI   Yamaha YZF-R1   P
27 Vittorio Scatola Biassono   Yamaha YZF-R1   P
29 Massimo Signorin Thiene   Honda CBR1000RR   D
32 Massimo Acconero Paolo Tordi   Honda CBR1000RR   P
33 Sandro Cocchi Portomaggiore   Honda CBR1000RR   P
36 Valter Durigon Omobono Tenni Temerario Team   Yamaha YZF-R1   P
37 Davide Caselli Fiorano Metasystem RS   Yamaha YZF-R1   P
39 Alessandro Gramigni Firenze Yamaha 391 Racing   Yamaha YZF-R1   D
40   Robertino Pietri FVM   Yamaha YZF-R1   P
41 Germano Bertuzzi Loris Reggiani Kuja Racing   Honda CBR1000RR   D
44 Andrea Di Giannicola Moto X Racing Moto X Racing   Suzuki GSX-R1000   P
49 Enzo Chiapello Drivers M2 Racing   Kawasaki ZX-10R   D
50 Dante Del Vecchio Firenze Passione Moto FI   Honda CBR1000RR   P
51 Davide Grandi Santerno Grandi Corse   Yamaha YZF-R1   P
57 Simone Conti Valli di Portomagno Grandi Corse   Yamaha YZF-R1   P
58 Robert Gianfardoni Ducale RG Team   Yamaha YZF-R1   P
59 Riccardo Bertolini AM Modenese Boselli Racing   Suzuki GSX-R1000   P
61 Alessandro Filippini Lampadina   Yamaha YZF-R1   D
64 Norino Brignola Città di Fiano Guandalini Racing   Ducati 999   P
66 Paolo Costa Osio Sotto   Suzuki GSX-R1000   P
  D
72 Devid Fiorini Estense Pro Com Racing   Kawasaki ZX-10R   P
74 Filippo Bondioli Migliori Ram Racing Team   Yamaha YZF-R1   P
76 Luca Chiavazza Cocconato EVR Corse   MV Agusta   P
M.P. Racing by EVR
79 Marco Tonini Pompone   Yamaha YZF-R1   P
82 Gianluca Battisti Paolo Tordi 44 Racing Team   Honda CBR1000RR   D
  P
83 Riccardo Volpi Asso di Spade   MV Agusta   P
84 Fabio Laviola Heraklea   MV Agusta   P
86 Ayrton Badovini Biassono Unionbike Gimotosports   MV Agusta   P
89 Mauro Pellegrini Paolo Tordi   Honda CBR1000RR   P
  D
90   Will Gruy AMA Amadeus X-One   Yamaha YZF-R1   P
91 Christian Mazzoleri Racing de Berghem Emmebi Team   Honda CBR1000RR   P
92 Mauro Sanchini Misano Adriatico   Kawasaki ZX-10R   P
93 Ilario Lovino Motorsannio   Yamaha YZF-R1   P
94 Fulvio Faccietti Bisso Galeto Ram Racing Team   Yamaha YZF-R1   D
96 Luca Pini Ducale Playbike   Yamaha YZF-R1   P
99 Federico Clementini Spoleto Amadeus X-One   Yamaha YZF-R1   P
100 Giovanni Baggi Pandino Team Pedercini   Ducati 999   D
101 Walter Bartolini Proline Team Factory SBK   MV Agusta   P
111 Ugo Laudati Crazy Old Man   Suzuki GSX-R1000   lzM
  P
112 Stefano Brugnaro Bari   Yamaha YZF-R1   P
113 Paolo Blora G.S. Fiamme Oro Penta Race   Suzuki GSX-R1000   P
117 Giuseppe Zannini Baracca Grifo's Team   Ducati 999   P
119 Alessandro Calzolari Firenze   Suzuki GSX-R1000   D
  P
122 Luca Morelli Motorsannio Team Pedercini   Ducati 999   D
131 Matteo Milanese Bisso Galeto Ram Racing Team   Yamaha YZF-R1   D
155 Federico Soliani Ducale Amadeus X-One   Yamaha YZF-R1   lzM
190 Roberto Festa CF Promotion   Yamaha YZF-R1   D
191 Walter Tortoroglio Biassono M2 Racing   Honda CBR1000RR   D
  P
211 Christian Brugnone Aqui Terme   Ducati 999   D
215 A. Sellone CF Promotion EVR Corse   Ducati 999   D
312 Luca Scassa A.M. Aretina Team Factory SBK   MV Agusta   P
Legenda
Pilota wildcard
Pilota sostitutivo

Classifica Piloti[29]Modifica

Pos. Pilota Moto 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
1 Marco Borciani Ducati 1 1 1 1 2 4 133
2 Norino Brignola Ducati 2 3 2 2 1 2 121
3 Mauro Lucchiari Ducati 3 5 5 4 4 5 75
4 Ayrton Badovini MV Agusta Rit 2 3 Rit Rit 1 61
5 Alessandro Gramigni Yamaha 4 7 8 6 8 8 56
6 Luca Conforti Honda Rit Rit 4 3 6 6 49
7 Lorenzo Mauri Ducati 6 6 Rit 8 5 7 48
8 Luca Pini Yamaha 5 Rit 6 7 3 46
9 Davide Caselli Yamaha 14 7 5 7 9 38
10 Ferdinando Di Maso Suzuki 7 13 10 9 9 Rit 32
11 Andrea Di Giannicola Suzuki 9 9 11 13 Rit 14 24
12 Luca Scassa MV Agusta 3 16
13 Simone Conti Yamaha 12 12 Rit Rit 12 12 16
14 Walter Bartolini MV Agusta 13 11 12 13 Rit 15
15 Fulvio Faccietti Yamaha 8 28 10 23 14
16 Andrea Mazzali MV Agusta 11 Rit 9 14 14
17 Giuseppe Zannini Ducati 10 Rit 21 18 11 13 14
18 Paolo Blora Suzuki 19 Rit 12 11 11 14
19 Mauro Sanchini Kawasaki 4 13
20 Luca Morelli Ducati Rit 8 8
21 Roberto Festa Yamaha 10 6
22 Gianluca Battisti Honda 25 Rit 10 17 6
23 Vittorio Scatola Yamaha 10 6
24 Devid Fiorini Kawasaki 28 14 13 15 Rit 18 6
25 Walter Tortoroglio Kawasaki 14 19 2
26 Alessia Polita Suzuki 14 2
27 Davide Grandi Yamaha 26 15 17 NP 16 15 2
28 Massimo Acconero Honda 15 Rit 20 17 15 2
29 Alessandro Calzolari Suzuki 15 1
Pos. Pilota Moto 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Classifica Costruttori[3]Modifica

Pos. Costruttore 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
1   Ducati 1 1 1 1 1 2 145
2   Yamaha 4 7 6 5 3 8 67
3   Honda 13 15 4 3 6 6 51
4   MV Agusta 11 2 3 12 13 1 49
5   Suzuki 7 9 10 9 9 12 40
6   Kawasaki 24 4 13 15 14 18 19

SupersportModifica

Vi sono delle diversità tra la classifica piloti ed i resoconti di gara nelle prime due prove del Mugello[5] e di Monza[9] in quanto vi prendono parte, come wild card senza punti, lo svedese Nicklas Cajback, su Honda (25º al Mugello); e lo spagnolo Yannick Guerra, su Yamaha (30º a Monza). Gli altri piloti, giunti oltre queste posizioni, scalano in avanti in classifica.

Classifica Piloti[30]Modifica

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano. Le motociclette in competizione sono equipaggiate con pneumatici forniti da Pirelli, Dunlop e Metzeler.

Pos. Pilota Moto 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
1 Massimo Roccoli Yamaha 1 1 2 1 2 1 140
2 Stefano Cruciani Honda 5 3 1 2 3 6 98
3 Gianluca Vizziello Yamaha 2 2 Rit 3 1 3 97
4 Danilo Marrancone Yamaha 3 5 3 Rit 12 4 60
5 Cristiano Migliorati Kawasaki 4 4 9 5 6 10 60
6 Alex Sassaro Yamaha 12 7 8 6 5 7 51
7 Alessio Corradi Yamaha e Ducati 9 10 7 8 5 41
8 Roberto Lunedei Honda 11 11 12 8 7 9 38
9 Ivan Clementi Triumph 14 4 2 35
10 Alessio Velini Yamaha e Honda 9 11 4 Rit Rit 33
11 Alessandro Brannetti Yamaha 7 12 5 Rit 14 12 30
12 Diego Giugovaz Kawasaki 6 11 10 8 29
13 Mirko Giansanti Yamaha 6 18 10 9 13 13 29
14 Gilles Boccolini Kawasaki 6 7 19
15 Claudio Cipriani Yamaha 15 8 14 Rit 18 11 16
16 Sebastiano Zerbo Yamaha Rit 19 4 Rit 13
17 Diego Ciavattini Honda Rit 20 18 10 9 17 13
18 Franco Battaini Yamaha Rit 17 Rit 15 11 14 8
19 Francesco Ciacci Yamaha 16 13 17 12 17 Rit 7
20 Michele De Luca Kawasaki 13 26 13 Rit 19 15 7
21 Flavio Augusto Gentile Triumph e Yamaha 14 Rit 15 13 15 23 7
22 Alessandro Antonello Kawasaki 10 Rit 6
23 Daniel Brunelli Yamaha Rit 14 Rit Rit 2
24 Michele Magnoni Yamaha 15 1
Pos. Pilota Moto 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Classifica Costruttori[3]Modifica

Pos. Costruttore 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
1   Yamaha 1 1 2 1 1 1 145
2   Honda 5 3 1 2 3 6 98
3   Kawasaki 4 4 6 5 6 8 65
4   Triumph 14 23 15 14 4 2 38
5   Ducati 7 8 5 28
NC   Suzuki 20 22 27 19 20 20 0

Stock 1000Modifica

Classifica Piloti[31]Modifica

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano. Le motociclette in competizione sono equipaggiate con pneumatici forniti da Pirelli, Dunlop, Metzeler e Continental.

Pos. Pilota Moto 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
1 Michele Pirro Yamaha 1 3 2 2 2 5 112
2 Claudio Corti Yamaha 2 1 4 1 1 108
3 Ilario Dionisi Suzuki 4 6 5 1 3 2 95
4 Matteo Baiocco Yamaha 3 2 1 Rit Rit 3 77
5 Terence Toti Yamaha 8 4 3 3 Rit Rit 53
6 Maurizio Prattichizzo Suzuki 5 Rit 6 4 6 7 53
7 Alessio Aldorvandi Yamaha Rit 10 12 11 5 4 39
8 Danilo Dell'Omo MV Agusta 10 8 9 8 9 Rit 36
9 Fabrizio Pellizzon Ducati e Yamaha 6 18 7 Rit 6 29
10 Ivan Goi Suzuki Rit 29 8 10 4 Rit 27
11 Vittorio Iannuzzo Kawasaki 7 Rit Rit 5 Rit 14 22
12 Giacomo Romanelli Ducati Rit 20 13 7 12 10 22
13 Fabrizio Perotti Yamaha Rit Rit Rit 13 7 8 20
14 Andrea Iommi Kawasaki 13 7 Rit Rit 13 12 19
15 Roberto Rozza MV Agusta 9 5 18
16 Luca Verdini Yamaha 16 19 20 9 8 13 18
17 Leonardo Biliotti MV Agusta Rit Rit 14 6 11 Rit 17
18 Alessandro Melone Suzuki 11 9 NP 12
19 Diego Tocca Yamaha e Ducati 20 12 NP 14 10 18 12
20 Simone Saltarelli Suzuki 23 14 21 15 Rit 9 10
21 Gino Salvatore Yamaha 14 17 10 15 15 10
22 Enrico Sirch Honda 12 Rit 18 Rit 16 11 9
23 Federico Pica Yamaha Rit 16 11 16 Rit 5
24   Hervé Gantner Honda 18 11 16 Rit 5
25 Fabio Laviola MV Agusta 15 12 5
26 Lorenzo Baroni Ducati 15 13 Rit Rit 4
27 Tommaso Lorenzetti Kawasaki e Yamaha 17 Rit 14 2
28 Juri Proietto Kawasaki Rit 15 26 Rit 17 1
Pos. Pilota Moto 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Classifica Costruttori[3]Modifica

Pos. Costruttore 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
1   Yamaha 1 1 1 2 1 1 145
2   Suzuki 4 6 5 1 3 2 95
3   MV Agusta 9 5 9 6 9 21 42
4   Ducati 6 13 13 7 10 6 41
5   Kawasaki 7 7 26 5 13 12 36
6   Honda 12 11 16 Rit 16 11 14

Classe 125Modifica

Vi sono delle diversità tra la classifica piloti ed i resoconti di alcune gare[7][15][23][27] in quanto vi prendono parte, come wild card senza punti, i seguenti piloti:

Gli altri piloti scalano in avanti in classifica nelle gare portate a termine dai piloti sopracitati.

Classifica Piloti[32]Modifica

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano. Tutte le motociclette in competizione sono equipaggiate con pneumatici forniti dalla Dunlop.

Pos. Pilota Moto 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
1 Roberto Lacalendola Aprilia 1 2 4 5 1 Rit 94
2 Gabriele Ferro Honda 3 4 5 4 4 1 91
3 Simone Sancioni Aprilia 2 1 7 3 2 Rit 90
4 Federico Mandatori Friba 6 9 3 2 Rit Rit 53
5 Riccardo Moretti Honda Rit 7 6 10 3 6 51
6 Fabio Massei Aprilia 4 22 9 8 7 10 43
7 Alessio Palumbo Aprilia Rit 8 2 6 38
8 Marco Ravaioli Aprilia 10 10 11 11 9 7 38
9 Ferruccio Lamborghini Aprilia 5 Rit 1 Rit 36
10 Lorenzo Savadori Aprilia Rit 3 Rit 2 36
11 Davide Stirpe Honda 18 14 13 9 5 4 36
12 Gioele Pellino Aprilia 1 6 Rit 35
13 Michele Conti Honda Rit 6 12 7 27 5 34
14 Nico Vivarelli Honda Rit 5 Rit Rit Rit 3 27
15 Stefano Musco Honda 7 11 8 14 19 Rit 24
16 Davide Zenari Honda 8 Rit 10 15 8 23
17 Simone Bugatti Honda 13 12 Rit 20 13 9 17
18 Andrea Mosca Aprilia 9 15 Rit 16 14 11 15
19 Luca Marconi Honda Rit 23 14 13 11 12 14
20 Alessio Capuano Aprilia 8 8
21 Federico Pavan Honda Rit 20 12 12 8
22 Davide Ciavatta Honda 17 10 6
23 Erik Fabbi Aprilia 11 18 23 21 15 Rit 6
24 Ruggero Scambia Honda 12 4
25 Pietro Maglioni Honda 21 19 Rit Rit 17 13 3
26 Davide Manfrinati Honda 16 13 17 24 26 Rit 3
27 Nicolas Stizza Aprilia 20 Rit 23 14 2
28 Jacopo Caraffini Honda 14 Rit 19 22 Rit Rit 2
29 Riccardo Passari Aprilia Rit Rit 21 21 15 1
30 Armando Narduzzi Honda 15 Rit 1
31 Roberto Marchetti Aprilia 15 Rit 28 NP 1
Pos. Pilota Moto 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Classifica Costruttori[3]Modifica

Pos. Costruttore 1
MUG1
2
MON
3
VAL
4
MIS1
5
MIS2
6
MUG2
P.ti
1   Aprilia 1 1 1 1 1 2 145
2   Honda 3 4 5 4 3 1 94
3   Friba 6 9 3 2 Rit Rit 53
NC   Moro R. Rit 0

Sistema di punteggioModifica

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16>
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0

NoteModifica

  1. ^ Gianluca, Calendario Ufficiale CIV 2007, su motoblog.it, Triboo Media S.r.l., 13 dicembre 2006.
  2. ^ a b c Gianni C., CIV: tricolore a Borciani, Pirro e Lacalendola, su motoblog.it, Triboo Media S.r.l., 16 ottobre 2007.
  3. ^ a b c d e f g h Lacalendola, Pirro, Roccoli e Borciani i vincitori del CIV 2007, su federmoto.it, Federazione Motociclistica Italiana, 14 ottobre 2007.
  4. ^ Mugello1 Superbike - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  5. ^ a b Mugello1 Supersport - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  6. ^ Mugello1 Stock 1000 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  7. ^ a b Mugello1 Classe 125 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  8. ^ a b Monza Superbike - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  9. ^ a b Monza Supersport - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  10. ^ Monza Stock 1000 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  11. ^ Monza Classe 125 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  12. ^ a b Vallelunga Superbike - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  13. ^ Vallelunga Supersport - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  14. ^ Vallelunga Stock 1000 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  15. ^ a b Vallelunga Classe 125 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  16. ^ Misano1 Superbike - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  17. ^ Misano1 Supersport - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  18. ^ Misano1 Stock 1000 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  19. ^ Misano1 Classe 125 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  20. ^ Misano2 Superbike - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  21. ^ Misano2 Supersport - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  22. ^ Misano2 Stock 1000 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  23. ^ a b Misano2 Classe 125 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  24. ^ a b Mugello2 Superbike - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  25. ^ Mugello2 Supersport - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  26. ^ Mugello2 Stock 1000 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  27. ^ a b Mugello2 Classe 125 - Classifica gara, su civ.perugiatiming.com.
  28. ^ CIV Superbike - Elenco Partecipanti, su civ.perugiatiming.com.
  29. ^ CIV Superbike - Classifica Campionato, su civ.perugiatiming.com, 14 ottobre 2007.
  30. ^ CIV Supersport - Classifica Campionato, su civ.perugiatiming.com, 14 ottobre 2007.
  31. ^ CIV Stock 1000 - Classifica Campionato, su civ.perugiatiming.com, 14 ottobre 2007.
  32. ^ CIV Classe 125 - Classifica Campionato, su civ.perugiatiming.com, 14 ottobre 2007.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto