Apri il menu principale

Il campionato del mondo di scacchi FIDE 2004 fu un torneo ad eliminazione diretta che si svolse a Tripoli, in Libia, tra il 18 giugno e il 13 luglio. Fu vinto da Rustam Qosimjonov, che in finale sconfisse Michael Adams per 4,5-3,5; il torneo fu caratterizzato da diverse controversie, legate sia alla formula del torneo sia per la scelta della Libia come paese ospitante, che proibì l'accesso ai giocatori provenienti da Israele, provocando diverse proteste e l'abbandono di diversi giocatori.

ContestoModifica

Poco prima dello svolgimento del 1993 tra Garri Kasparov e Nigel Short, a seguito di contrasti con la FIDE, i due giocatori decisero di organizzare autonomamente il match, creando di fatto un titolo mondiale separato da quello "ufficiale". La Federazione Internazionale, negli anni successivi, modificò radicalmente il sistema del campionato mondiale, introducendo la formula dei tornei ad eliminazione diretta, in cui i giocatori si affrontavano in poche partite a tempo lungo per poi risolvere l'eventuale parità con partite di gioco rapido o perfino lampo.

Nel maggio 2002, il Grande maestro Yasser Seirawan propose un modo per riunificare il titolo: Vladimir Kramnik (che nel frattempo aveva sconfitto Kasparov nel campionato del mondo "classico" del 2000) avrebbe sfidato il vincitore del torneo di Dortmund del 2002 (che fu Péter Lékó), mentre Kasparov (che era ancora il giocatore con Elo più alto) avrebbe sfidato Ruslan Ponomarëv, l'allora campione del mondo FIDE. Per problemi organizzativi, il match tra Kasparov e Ponomarëv non fu organizzato, e fu quindi previsto che Kasparov avrebbe sfidato, non più tardi di luglio 2005, il vincitore del successivo mondiale FIDE; anche questo match, tuttavia, sebbene inizialmente previsto per Dubai,[1] non riuscì ad essere organizzato. Kasparov si ritirò dagli scacchi nel marzo 2005, in parte a causa della frustrazione per l'impossibilità di organizzare il match.

Per la riunificazione del titolo si dovette quindi attendere il 2006, con la sfida tra Kramnik e Veselin Topalov.

ControversieModifica

Come gli altri campionati del mondo FIDE dopo il 1998, anche questo fu criticato per la formula dell'eliminazione diretta. Inoltre furono attaccati sia la brevità delle sfide tra i due giocatori (nella maggior parte dei turni venivano giocate solamente due partite a tempo lungo, per poi in caso di parità passare agli spareggi a gioco rapido e poi con partite lampo); anche il tempo di riflessione "standard" era criticato, in quanto era ritenuto troppo breve per un campionato mondiale.

La maggior fonte di controversie fu tuttavia la scelta della Libia come paese ospitante del campionato mondiale. Oltre alle proteste per le violazioni dei diritti umani, la Libia non permetteva l'ingresso di cittadini israeliani, rendendo quindi impossibile la partecipazione degli scacchisti di quel paese qualificati per il campionato (Boris Gelfand, Emil Sutovskij e Il'ja Smiryn). Per questo motivo la FIDE organizzò un evento parallelo a Malta per permettere la loro partecipazione,[2] ma questo fu cancellato dopo che in un comunicato stampa le autorità libiche assicurarono l'ingresso a tutti i qualificati al campionato del mondo.[3] Questo fu contraddetto da una dichiarazione di Mohammed Qadhafi, figlio di Mu'ammar Gheddafi e presidente del Comitato Olimpico Libico, che disse che non avrebbe permesso l'ingresso ai "nemici sionisti".[4]

Diversi scacchisti criticarono la FIDE per la gestione della questione, tra cui Boris Gul'ko, Beatriz Marinello, la presidentessa della Federazione scacchistica statunitense[2] e l'Association of Chess Professionals, che riunisce diversi scacchisti;[5] critiche vennero anche dalla Anti-Defamation League.[6]

La FIDE garantì comunque la possibilità di partecipare ai cittadini israeliani; questi tuttavia decisero di non presentarsi. Boris Gul'ko, che aveva sia la cittadinanza israeliana che statunitense, abbandonò nonostante avesse indicato la sua intenzione di giocare; Alexander Shabalov e Aleksandr Oniščuk, per solidarietà, non parteciparono al campionato.[7] L'unico giocatore con passaporto israeliano incluso nella lista finale dei partecipanti, Vadim Milov, non si recò in Libia, protestando perché il suo invito era giunto troppo tardi, rendendogli fisicamente impossibile arrivare. Milov affermò che questo era una manovra della FIDE per escluderlo dal torneo, intentando in seguito una causa contro la Federazione al Tribunale arbitrale dello sport, che tuttavia assolse la FIDE.

In ragione di queste controversie, diversi altri giocatori non parteciparono al campionato: tra questi il numero due del mondo (per Elo) Viswanathan Anand e il numero sei Pëtr Svidler. In combinazione con l'assenza di Kasparov, Kramnik e Lékó, questo fece sì che solamente tre dei primi dieci giocatori al mondo partecipassero al torneo, rendendolo più debole dei mondiali precedenti.

FormulaModifica

Il torneo si svolse ad eliminazione diretta. Nei primi cinque turni erano previste due partite a tempo di riflessione lungo, nel sesto queste divenivano quattro e nella finale sei. Il tempo di riflessione per queste partite era di 90 minuti per le prime 40 mosse, con 15 minuti per finire e 30 secondi aggiunti dopo ogni mossa.

In caso di parità venivano giocati prima due partite di gioco rapido (25 minuti a giocatore più 10 secondi a mossa) e poi due partite lampo (5 minuti a giocatore più 10 secondi per mossa). Se vi era ancora parità la sfida era decisa da una cosiddetta partita Armageddon, in cui il Bianco dispone di sei minuti e il Nero di cinque, ma quest'ultimo passa il turno anche in caso di patta.[8]

L'arbitro capo del torneo era Panagiotis Nikolopoulos.

PartecipantiModifica

Accanto ad ogni giocatore è indicato il suo punteggio Elo al momento del torneo, cioè con i punteggi di aprile 2004.[9]

  1. Veselin Topalov (  Bulgaria), 2737
  2. Aleksandr Morozevič (  Russia), 2732[10]
  3. Michael Adams (  Inghilterra), 2731
  4. Aleksandr Griščuk (  Russia), 2719
  5. Vasyl' Ivančuk (  Ucraina), 2716
  6. Nigel Short (  Inghilterra), 2712
  7. Vladimir Malachov (  Russia), 2695
  8. Liviu-Dieter Nisipeanu (  Romania), 2692
  9. Ivan Sokolov (  Paesi Bassi), 2690
  10. Aleksej Dreev (  Russia), 2689
  11. Vladimir Hakobyan (  Armenia), 2689
  12. Ye Jiangchuan (  Cina), 2681
  13. Vadim Milov (  Svizzera), 2680[10]
  14. Zurab Azmaiparashvili (  Georgia), 2679
  15. Étienne Bacrot (  Francia), 2675
  16. Michail Gurevič (  Belgio), 2672
  17. Sergej Rublëvskij (  Russia), 2671
  18. Teymur Rəcəbov (  Azerbaigian), 2670
  19. Aleksej Aleksandrov (  Belgio), 2668
  20. Oleksandr Beljavs'kyj (  Slovenia), 2667
  21. Francisco Vallejo Pons (  Spagna), 2666
  22. Viktor Bologan (  Moldavia), 2665
  23. Konstantin Sakaev (  Russia), 2665
  24. Krishnan Sasikiran (  India), 2659
  25. Şəhriyar Məmmədyarov (  Azerbaigian), 2657
  26. Alexander Graf (  Germania), 2656
  27. Vadim Zvjagincev (  Russia), 2654
  28. Rustam Qosimjonov (  Uzbekistan), 2652
  29. Loek van Wely (  Paesi Bassi), 2651
  30. Aleksandr Motylëv (  Russia), 2649
  31. Giovanni Vescovi (  Brasile), 2648
  32. Predrag Nikolić (  Bosnia ed Erzegovina), 2648
  33. Sergey Movsesyan (  Slovacchia), 2647
  34. Lewon Aronyan (  Armenia), 2645
  35. Jóhann Hjartarson (  Islanda), 2640[10]
  36. Valerij Filippov (  Russia), 2639
  37. Rafayel Vahanyan (  Armenia), 2639
  38. Kiril Georgiev (  Macedonia del Nord), 2637
  39. Vladislav Tkačëv (  Francia), 2635
  40. Smbat Lpowtyan (  Armenia), 2634
  41. Zhang Zhong (  Cina), 2633
  42. Bartłomiej Macieja (  Polonia), 2633
  43. Oleksandr Moïsejenko (  Ucraina), 2631
  44. Zoltán Almási (  Ungheria), 2631
  45. Michail Kobalija (  Russia), 2630
  46. Sergej Volkov (  Russia), 2629
  47. Peter Heine Nielsen (  Danimarca), 2628
  48. Viorel Iordăchescu (  Moldavia), 2627
  49. Zdenko Kožul (  Croazia), 2627
  50. Darmen Sadvakasov (  Kazakistan), 2626
  51. Aleksandr Lastin (  Russia), 2622
  52. Bu Xiangzhi (  Cina), 2621
  53. Evgenij Vladimirov (  Kazakistan), 2621
  54. Evgenij Alekseev (  Russia), 2616
  55. Baadur Jobava (  Georgia), 2616
  56. Rustem Dautov (  Germania), 2616
  57. Gabriel Sargsyan (  Armenia), 2614
  58. Leinier Domínguez (  Cuba), 2612
  59. Michail Krasenkov (  Polonia), 2609
  60. Jun Xu (  Cina), 2608
  61. Vasilios Kotronias (  Cipro), 2607
  62. Karen Asryan (  Armenia), 2605
  63. Lázaro Bruzón (  Cuba), 2602
  64. Aleksander Delčev (  Bulgaria), 2602
  65. Aleksandr Galkin (  Russia), 2602
  66. Pavel Smirnov (  Russia), 2601
  67. Evgenij Agrest (  Svezia), 2601
  68. Giorgi Kacheishvili (  Georgia), 2600
  69. Pentala Harikrishna (  India), 2599
  70. Gilberto Milos (  Brasile), 2599
  71. Ėrnesto Inarkiev (  Russia), 2595
  72. Sergej Tivjakov (  Paesi Bassi), 2593
  73. Andrej Charlov (  Russia), 2593
  74. Rubén Felgaer (  Argentina), 2592
  75. Utut Adianto (  India), 2591
  76. Ni Hua (  Cina), 2587
  77. Ašot Anastasyan (  Armenia), 2587
  78. Robert Kempiński (  Polonia), 2586
  79. Pavel Kotsur (  Kazakistan), 2586
  80. Thien Hai Dao (  Vietnam), 2583
  81. Ivan Morovic Fernández (  Cile), 2583
  82. Surya Ganguly (  India), 2582
  83. Hikaru Nakamura (  Stati Uniti), 2580
  84. Sergej Karjakin (  Ucraina), 2580
  85. Mohamad Al-Modiahki (  Qatar), 2579
  86. Sergej Dolmatov (  Russia), 2573
  87. Šarūnas Šulskis (  Lituania), 2570
  88. Rafael Leitão (  Brasile), 2564
  89. Merab Gagunashvili (  Georgia), 2562
  90. Jurij Šul'man (  Stati Uniti), 2559[10]
  91. Aleksander Wojtkiewicz (  Stati Uniti), 2559
  92. Ehsan Ghaem Maghami (  Iran), 2558
  93. Daniel Cámpora (  Argentina), 2557
  94. Sergey Kudrin (  Stati Uniti), 2557
  95. Magnus Carlsen (  Norvegia), 2552
  96. Konstantin Landa (  Russia), 2550
  97. Péter Acs (  Ungheria), 2548
  98. Qədir Hüseynov (  Azerbaigian), 2548
  99. Hichem Hamdouchi (  Marocco), 2544
  100. Aleksandr Ivanov (  Stati Uniti), 2544
  101. Alejandro Ramírez (  Costa Rica), 2542
  102. Darcy Lima (  Brasile), 2542
  103. Dibyendu Barua (  India), 2539
  104. Valerij Nevjerov (  Ucraina), 2537
  105. Leonid Kritz (  Germania), 2534
  106. Dimitrios Mastrovasilis (  Grecia), 2533
  107. Mark Paragua (  Filippine), 2529
  108. Rodrigo Vázquez (  Cile), 2523
  109. Alexei Barsov (  Uzbekistan), 2507
  110. Essam El Gindy (  Egitto), 2507
  111. Mateusz Bartel (  Polonia), 2501
  112. Ahmed Adly (  Egitto), 2490
  113. Darryl Johansen (  Australia)a, 2489
  114. Pascal Charbonneau (  Canada), 2484
  115. Morteza Mahjoob (  Iran), 2478
  116. Das Neelotpal (  India), 2457
  117. Carlos García Palermo (  Argentina), 2444
  118. José González García (  Messico), 2443
  119. Mohamed Tissir (  Marocco), 2442
  120. Amon Simutowe (  Zambia), 2442
  121. Ronald Dableo (  Filippine), 2426
  122. Kıvanç Haznedaroğlu (  Turchia), 2395
  123. Hameed Mansour Ali Kadhi (  Yemen), 2379
  124. Adlane Arab (  Algeria), 2374
  125. Kenneth Solomon (  Sudafrica), 2352
  126. Hussien Asabri (  Libia), 2277
  127. Abobker Elarbi (  Libia), 2257
  128. Tarik Abulhul (  Libia), 2076

Turni 1-4Modifica

Prima sezioneModifica

  Primo turno Secondo turno Terzo turno Quarto turno
                                     
1  Veselin Topalov 2  
128  Tarik Abulhul 0  
   Topalov 2  
 
   Delčev 0  
64  Aleksander Delčev 1,5
65  Aleksandr Galkin 0,5  
   Topalov 1,5  
   Movsesyan 0,5  
36  Sergey Movsesyan 2,5  
96  Konstantin Landa 1,5  
   Movsesyan 4
 
   Acs 2  
97  Péter Acs 2,5
32  Predrag Nikolić 1,5  
   Topalov 2
   Kozul 0
49  Zdenko Kožul 2  
80  Thien Hai Dao 0  
   Kozul 1,5
 
   Gurevič 0,5  
16  Michail Gurevič 1,5
113  Darryl Johansen 0,5  
   Kozul 2
   Rublëvskij 0  
17  Sergej Rublëvskij 3  
112  Ahmed Adly 1  
   Rublëvskij 3,5
 
   Iordachescu 2,5  
48  Viorel Iordăchescu 1,5
82  Iván Morović Fernández 0,5  

Seconda sezioneModifica

  Primo turno Secondo turno Terzo turno Quarto turno
                                     
73  Andrej Charlov 2,5  
56  Rustem Dautov 1,5  
   Charlov 1,5  
 
   Sokolov 0,5  
9  Ivan Sokolov 2
120  Amon Simutowe 0  
   Charlov 1,5  
   Leitão 0,5  
88  Rafael Leitão 1,5  
41  Zhang Zhong 0,5  
   Leitão 1,5
 
   Kritz 0,5  
105  Leonid Kritz 2
24  Krishnan Sasikiran 0  
   Charlov 4
   Nisipeanu 3
8  Liviu-Dieter Nisipeanu 1,5  
121  Ronald Dableo 0,5  
   Nisipeanu 1,5
 
   Tivjakov 0,5  
72  Sergej Tivjakov 4
57  Gabriel Sargsyan 3  
   Nisipeanu 2,5
   Məmmədyarov 1,5  
25  Şəhriyar Məmmədyarov 3  
104  Valerij Nevjerov 1  
   Məmmədyarov 4
 
   Lpowtyan 3  
40  Smbat Lpowtyan 2
89  Merab Gagunashvili 0  

Terza sezioneModifica

  Primo turno Secondo turno Terzo turno Quarto turno
                                     
4  Aleksandr Griščuk 1,5  
125  Kenneth Solomon 0,5  
   Griščuk 2  
 
   Kotronias 0  
61  Vasilios Kotronias 2,5
68  Giorgi Kacheishvili 1,5  
   Griščuk 4  
   Filippov 2  
36  Valerij Filippov 1,5  
93  Daniel Cámpora 0,5  
   Filippov 4
 
   Van Wely 2  
29  Loek Van Wely 3
100  Alexander Ivanov 1  
   Griščuk 2,5
   Beljavs'kyj 1,5
20  Oleksandr Beljavs'kyj 2,5  
109  Alexei Barsov 1,5  
   Beljavs'kyj 2,5
 
   Kobalija 1,5  
45  Michail Kobalija 1,5
84  Sergej Karjakin 0,5  
   Beljavs'kyj 1,5
   Anastasyan 0,5  
77  Ašot Anastasyan 1,5  
52  Bu Xiangzhi 0,5  
   Anastasyan 1,5
 
   Neelotpal 1,5  
116  Das Neelotpal [11]
13  Vadim Milov  

Quarta sezioneModifica

  Primo turno Secondo turno Terzo turno Quarto turno
                                     
28  Rustam Qosimjonov 2,5  
101  Alejandro Ramírez 1,5  
   Qosimjonov 1,5  
 
   Ghaem Maghami 0,5  
92  Ehsan Ghaem Maghami 2
37  Rafayel Vahanyan 0  
   Qosimjonov 2,5  
   Ivančuk 1,5  
5  Vasyl' Ivančuk 2  
124  Adlane Arab 0  
   Ivančuk 1
 
   Harikrishna 1  
69  Pentala Harikrishna 2,5
60  Jun Xu 0,5  
   Qosimjonov 2
   Almási 0
44  Zoltán Almási 2  
85  Mohamad Al-Modiahki 0  
   Almási 2,5
 
   Vallejo Pons 1,5  
21  Francisco Vallejo Pons 3,5
108  Rodrigo Vázquez 2,5  
   Almási 1,5
   Ye 0,5  
12  Ye Jiangchuan 2,5  
117  Carlos García Palermo 1,5  
   Ye 4
 
   Ni 3  
76  Ni Hua 4
53  Evgenij Vladimirov 3  

Quinta sezioneModifica

  Primo turno Secondo turno Terzo turno Quarto turno
                                     
18  Teymur Rəcəbov 2  
111  Mateusz Bartel 0  
   Rəcəbov 4  
 
   Nielsen 3  
47  Peter Heine Nielsen 2
82  Surya Ganguly 0  
   Rəcəbov 2,5  
   Bacrot 1,5  
15  Étienne Bacrot 2  
114  Pascal Charbonneau 0  
   Bacrot 1,5
 
   Sadvakasov 0,5  
50  Darmen Sadvakasov 2
79  Pavel Kotsur 0  
   Rəcəbov 3,5
   Smirnov 2,5
66  Pavel Smirnov 2,5  
63  Lázaro Bruzón 1,5  
   Smirnov 2
 
   Elarbi 0  
127  Abobker Elarbi [11]
2  Aleksandr Morozevič  
   Smirnov 4
   Aronyan 3  
34  Lewon Aronyan 2,5  
95  Magnus Carlsen 1,5  
   Aronyan 2
 
   Hüseynov 0  
98  Qədir Hüseynov 2,5
31  Giovanni Vescovi 1,5  

Sesta sezioneModifica

  Primo turno Secondo turno Terzo turno Quarto turno
                                     
58  Leinier Domínguez 2,5  
71  Ėrnesto Inarkiev 1,5  
   Domínguez 4  
 
   Malachov 3  
7  Vladimir Malachov 1,5
122  Kıvanç Haznedaroğlu 0,5  
   Domínguez 2  
   Tkačëv 0  
39  Vladislav Tkačëv [11]  
90  Jurij Šul'man  
   Tkačëv 1,5
 
   Graf 0,5  
26  Alexander Graf 2
103  Dibyendu Barua 0  
   Domínguez 2,5
   Dreev 1,5
10  Aleksej Dreev 2  
119  Mohamed Tissir 0  
   Dreev 2
 
   Felgaer 0  
74  Rubén Felgaer 4
55  Baadur Jobava 3  
   Dreev 4
   Sakaev 3  
23  Konstantin Sakaev 1,5  
106  Dimitrios Mastrovasilis 0,5  
   Sakaev 2
 
   Sulskis 0  
87  Sarunas Sulskis 1,5
42  Bartłomiej Macieja 0,5  

Settima sezioneModifica

  Primo turno Secondo turno Terzo turno Quarto turno
                                     
3  Michael Adams 2  
126  Hussien Asabri 0  
   Adams 1,5  
 
   Asryan 0,5  
62  Karen Asryan 2,5
67  Evgenij Agrest 1,5  
   Adams 1,5  
   Hamdouchi 0,5  
99  Hichem Hamdouchi 1,5  
30  Aleksandr Motylëv 0,5  
   Hamdouchi 4
 
   Kudrin 3  
94  Sergey Kudrin [11]
35  Jóhann Hjartarson  
   Adams 1,5
   Nakamura 0,5
83  Hikaru Nakamura 3  
46  Sergej Volkov 1  
   Nakamura 1,5
 
   Aleksandrov 0,5  
19  Aleksej Aleksandrov 1,5
110  Essam El Gindy 0,5  
   Nakamura 1,5
   Lastin 0,5  
51  Aleksandr Lastin 1,5  
78  Robert Kempiński 0,5  
   Lastin 2,5
 
   Azmaiparashvili 1,5  
14  Zurab Azmaiparashvili 3
115  Morteza Mahjoob 1  

Ottava sezioneModifica

  Primo turno Secondo turno Terzo turno Quarto turno
                                     
11  Vladimir Hakobyan 1,5  
118  José González García 0,5  
   Hakobyan 1,5  
 
   Adianto 0,5  
75  Utut Adianto 1,5
54  Evgenij Alekseev 0,5  
   Hakobyan 1,5  
   Moïsejenko 0,5  
43  Oleksandr Moïsejenko 1,5  
86  Sergej Dolmatov 0,5  
   Moïsejenko 2,5
 
   Bologan 1,5  
22  Viktor Bologan 3
107  Mark Paragua 1  
   Hakobyan 1,5
   Krasenkov 0,5
59  Michail Krasenkov 1,5  
70  Gilberto Milos 0,5  
   Krasenkov 1,5
 
   Short 0,5  
6  Nigel Short 2
123  Hameed Mansour Ali Kadhi 0  
   Krasenkov 1,5
   Zvjagincev 0,5  
27  Vadim Zvjagincev 2  
102  Darcy Lima 0  
   Zvjagincev 2,5
 
   Wojtkiewicz 1,5  
91  Aleksander Wojtkiewicz 1,5
38  Hameed Mansour Ali Kadhi 0,5  

Turni finaliModifica

Le semifinali furono giocate al meglio delle quattro partite a tempo lungo, la finale al meglio delle otto.

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  1  Veselin Topalov 2  
73  Andrej Charlov 0  
   Topalov 2  
   Qosimjonov 4  
4  Aleksandr Griščuk 1
  28  Rustam Qosimjonov 3  
     Qosimjonov 4,5
   Adams 3,5
  18  Teymur Rəcəbov 3,5  
58  Leinier Domínguez 3,5  
   Rəcəbov 1,5
   Adams 2,5  
13  Michael Adams 1,5
  6  Vladimir Hakobyan 0,5  

FinaleModifica

La finale si svolse tra il 6 e il 13 luglio, al meglio delle sei partite. Le partite a tempo lungo furono giocate una al giorno, con l'eccezione del 9 luglio, mentre gli spareggi furono giocati il 13.

1 2 3 4 5 6 Spareggi Totale
Rustam Qosimjonov (  Uzbekistan) ½ 1 0 1 0 ½ 1 ½ 4,5
Michael Adams (  Inghilterra) ½ 0 1 0 1 ½ 0 ½ 3,5

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi