Campionato del mondo femminile di scacchi 2023

ciclo mondiale femminile di scacchi 2020-2023

Il campionato del mondo femminile di scacchi 2023 è stato un match tra la campionessa in carica Ju Wenjun e la sfidante Lei Tingjie, che si è disputato in Cina dal 3 al 22 luglio del 2023 tra Chongqing e Shanghai.[1] L'incontro è stato vinto da Ju Wenjun, che ha mantenuto il titolo con il punteggio di 6,5-5,5.

Campionato del mondo femminile di scacchi 2023
FIDE Women's World Chess Championship 2023
Competizione Campionato del mondo femminile di scacchi
Sport Scacchi
Edizione 44ª
Organizzatore FIDE
Date 3-25 luglio 2023
Luogo Bandiera della Cina Chongqing (1ª parte)
Bandiera della Cina Shanghai (2ª parte)
Partecipanti Campionessa: Ju Wenjun
Bandiera della Cina Cina (Elo 2 564)

Sfidante: Lei Tingije
Bandiera della Cina Cina (Elo 2 554)

Formula match di 12 partite
Risultati
Vincitore Bandiera della Cina Ju Wenjun (6,5)
(quarto titolo)
Finalista Bandiera della Cina Lei Tingije (5,5)
La campionessa del mondo Ju Wenjun
Cronologia della competizione
Shanghai-Vladivostok 2020

Organizzazione modifica

Quella del 2022 è l'edizione del ritorno alla formula del match ogni due anni. Nel 2018 la FIDE decise di dire addio all'alternanza tra il torneo ad eliminazione diretta e il formato classico del match tra campionessa e sfidante. Sebbene il mondiale del 2020 sia stato giocato in forma di match, esso era ancora l'ultimo della formula dell'alternanza. Come in altre edizioni ad ospitare il match sono state le città natale delle due sfidanti: Shanghai e Chongqing.

Qualificazioni modifica

La sfidante veniva decretata dal Torneo dei candidati, che prevedeva 8 partecipanti. Un posto veniva assegnato di diritto alla finalista della precedente edizione, mentre la qualificazione delle altre sei partecipanti al torneo veniva decretata da tre tornei organizzati dalla FIDE ed elencati di seguito:

Non vennero assegnate wild card.

Coppa del Mondo modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Mondo di scacchi femminile 2021.

La Coppa del Mondo è stato un torneo a eliminazione diretta tra 103 giocatrici, che si è svolto a Soči, in Russia, dal 10 luglio al 4 agosto del 2021; ogni turno consisteva in un mini-match di due partite, seguito eventualmente da spareggi di gioco rapido e lampo. I giocatori si sono qualificati al torneo principalmente in base ai campionati continentali del 2018 e del 2019, i tornei zonali, il punteggio Elo. L'ex campionessa del mondo Aleksandra Kostenjuk vinse la finale contro Aleksandra Gorjačkina, già qualificata al torneo dei candidati in quanto sfidante uscente. Con la Kostenjuk si qualificarono ai candidati la cinese Tan Zhongyi e l'ucraina Anna Muzyčuk, uscite entrambe in semifinale.

FIDE Grand Prix modifica

Il Grand Prix è un ciclo di quattro tornei che si è tenuto dal 10 settembre 2019 al 2 giugno 2021. Il circuito sarebbe dovuto finire per il 2020, ma la sua conclusione è stata posticipata di un anno a causa della pandemia di COVID-19. L'ultima tappa del ciclo interrotto a marzo 2020, avrebbe dovuto giocarsi in Italia, in Sardegna, ma l'emergenza sanitaria ha reso impossibile l'organizzazione dell'evento che si è tenuto a Gibilterra.[2]

La classifica finale del circuito è stata vinta da Aleksandra Gorjačkina che tuttavia era già qualificata al torneo dei candidati come sconfitta del match mondiale femminile del 2020. Si sono qualificate Humpy Koneru e Kateryna Lahno in quanto rispettivamente seconda e terza del circuito.[3]

FIDE Grand Swiss modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: FIDE Women's Grand Swiss 2021.

Il FIDE Grand Swiss 2021 è stato un torneo che si è disputato a Riga, in Lettonia, dal 25 ottobre all'8 novembre 2021. La vincitrice è stata la cinese Lei Tingjie che ha totalizzato nove punti su undici, distanziando di un punto e mezzo le inseguitrici.

Punteggio Elo modifica

Una giocatrice veniva selezionata attraverso la Classifica mondiale FIDE femminile. Colei che aveva il punteggio più alto a gennaio 2022 sarebbe stata qualificata al torneo dei candidati. La più alta come punteggio Elo tra le non qualificate fu l'ex campionessa del mondo ucraina Marija Muzyčuk.

Il Torneo dei candidati modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Torneo dei candidati femminile 2022.

Il Torneo dei candidati si è disputato dal 24 ottobre 2022 al 3 aprile 2023. Il formato avrebbe dovuto essere quello del girone all'italiana con andata e ritorno, ma la FIDE cambiò la formula in un torneo a eliminazione diretta da disputarsi in luoghi diversi. La finale tra le due cinesi Lei Tingjie e Tan Zhongyi, disputatasi a Chongqing, in Cina, a partire dal 27 marzo del 2023, ha visto trionfare la Lei con il punteggio di 3,5-1,5.

Il match modifica

L'incontro è stato disputato con la formula del giorno di riposo ogni due partite. Dopo la sesta partita le due sfidanti si sono trasferite da Shanghai a Chongqing. Eventuali spareggi sarebbero consistiti in un mini-match di quattro partite a cadenza rapid con il tempo di 25 minuti e 10 secondi di incremento a mossa, dalla prima mossa. Se l'incontro sarebbe rimasto ancora in parità sisarebbe proseguito con un mini-match di due partite a cadenza blitz con il tempo di 5 minuti e 3 secondi di incremento a mossa, dalla prima mossa. Nel caso in cui neanche le due blitz non fossero bastate si si sarebbe ripetuto a colori invertiti il mini-match precedente. Se anche dopo quest'ultimo la parità fosse persistita, si sarebbe giocata una partita singola, sempre blitz, con il tempo di 3 minuti e 2 secondi di incremento per mossa, a partire dalla prima mossa. Quest'ultima formula poteva essere ripetuta all'infinito fino a quando non fosse emersa una vincitrice.[4] Il montepremi è di 500 000€, dei quali 300 000 vanno alla vincitrice e 200 000 alla sconfitta; tuttavia se il match dovesse andare agli spareggi il montepremi sarà diviso premiando la vincitrice con 275 000€ e la sconfitta con 225 000.[5]

Risultati modifica

Partite a cadenza classica (3-22 luglio 2023)
 1   2   3   4   5   6   7   8   9  10 11 12 Totale
Ju Wenjun (  Cina) ½ ½ ½ ½ 0 ½ ½ 1 ½ ½ ½ 1 6,5
Lei Tingjie (  Cina) ½ ½ ½ ½ 1 ½ ½ 0 ½ ½ ½ 0 5,5

Note modifica

  1. ^ (EN) China to host Women's Candidates Final and Women's World Championship Match, su fide.com. URL consultato il 3 marzo 2023.
  2. ^ (EN) Peter Doggers, Women's World Championship Cycle Resumes In Gibraltar, in Chess.com, 22 maggio 2021. URL consultato il 17 giugno 2021.
  3. ^ (EN) Round 11: to Zhansaya, the glory, to Kateryna, the ticket to the Candidates, su fide.com. URL consultato il 9 luglio 2021.
  4. ^ (EN) Regulations for the FIDE Women’s World Championship Match 2023 (PDF), su handbook.fide.com. URL consultato il 17 luglio 2023.
  5. ^ (EN) FIDE Women's Chess World Championship, su chess.com. URL consultato il 17 luglio 2023.

Voci correlate modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi