Apri il menu principale

Campionato di calcio della Repubblica Socialista Sovietica d'Estonia 1991

edizione del torneo calcistico
Lega della Repubblica Sovietica d'Estonia 1991
Prima Divisione
Competizione Meistriliiga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 47ª
Organizzatore URSS
Luogo URSS URSS
Partecipanti 13
Risultati
Vincitore TVMK Tallinn
(2º titolo)
Retrocessioni SK Dvigatel
Statistiche
Miglior marcatore Andrei Krölov (21 gol)[1]
Incontri disputati 156
Gol segnati 474 (3,04 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1990 1992 Right arrow.svg

La Prima Divisione 1991 era la massima divisione del campionato estone ed era un campionato regionale sovietico; fu di fatto l'ultimo di epoca sovietica. Iniziato come Campionato di calcio della Repubblica Socialista Sovietica d'Estonia, cambiò nome in seguito alla sopraggiunta indipendenza estone. Il campionato era formato da tredici squadre e il TVMK Tallinn vinse il titolo, il secondo della sua storia, bissando il successo dell'anno precedente.

Indice

FormulaModifica

Il campionato era formato da tredici squadre che si incontrarono in gironi di andata e ritorno per un totale di 24 incontri; erano previsti due punti per la vittoria e uno per il pareggio.

Classifica finaleModifica

Pos Club[2] G V N P GF GS Punti
1 FC TVMK Tallinn 24 18 3 3 73 17 39
2 Norma Tallinn 24 17 3 4 73 16 37
3 JK Eesti Põlevkivi Jõhvi 24 16 5 3 63 24 37
4 Eesti Fosforiit Tallinn 24 17 3 4 77 25 37
5 Vigri/Marat Tallinn 24 14 3 7 63 41 31
6 Kalakombinaat/MEK Pärnu 24 10 7 7 30 28 27
7 Keemik Kohtla-Järve 24 7 6 11 41 51 20
8 Autobaas Narva 24 7 6 11 26 49 20
9 VFK Viljandi 24 8 2 14 30 45 18
10 Baltika Narva 24 4 7 13 24 64 15
11 Tempo Tallinn 24 4 6 14 27 70 14
12 Kalev Sillamäe 24 4 4 16 37 73 12
13 SK Dvigatel 24 2 1 21 16 77 5

G = Partite giocate; V = Vittorie; N = Nulle/Pareggi; P = Perse; GF = Goal fatti; GS = Goal subiti; DR = differenza reti;

NoteModifica

  1. ^ (EN) Profilo su PlayerHistory, su playerhistory.com. URL consultato il 5 marzo 2012.
  2. ^ Estonia 1991, RSSSF, 23 febbraio 2003. URL consultato il 23 aprile 2010.

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) RSSSF, su rsssf.com.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio