First Division 1959-1960

edizione del torneo calcistico
First Division 1959-1960
Competizione First Division
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 61ª
Organizzatore Federazione calcistica dell'Inghilterra
Date dal 22 agosto 1959
al 2 maggio 1960
Luogo Inghilterra Inghilterra
Partecipanti 22
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Burnley
(2º titolo)
Retrocessioni Leeds Utd
Luton Town
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Dennis Viollet (33)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1958-59 1960-61 Right arrow.svg

La First Division 1959-1960 è stata la 61ª edizione della massima serie del campionato inglese di calcio, disputato tra il 22 agosto 1959 e il 2 maggio 1960 e concluso con la vittoria del Burnley, al suo secondo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Dennis Viollet (Manchester Utd) con 33 reti[1].

StagioneModifica

NovitàModifica

Al posto delle retrocesse Aston Villa e Portsmouth sono saliti dalla Second Division lo Sheffield Weds e il Fulham.

AvvenimentiModifica

La prima squadra ad uscire dal gruppo fu il Blackburn[2], che mantenne il primato solitario fino alla settima giornata quando fu superato dal Tottenham, dal Wolverhampton e dal Burnley. Furono gli Spurs a staccarsi dal gruppo e a condurre la classifica nelle giornate successive, tallonati dal Wolverhampton e dal West Ham Utd e dal Preston N.E.. Queste ultime due squadre sorpassarono il Tottenham alla diciassettesima giornata e condussero a braccetto fino al diciannovesimo turno, quando il Preston assunse la vetta in solitaria, concludendo il girone di andata in testa con un punto di vantaggio sul Tottenham.

Alla prima giornata del girone di ritorno gli Spurs ripresero il comando della classifica allungando su un Preston in calo, mentre si candidò come rivale dei londinesi il Burnley, secondo in solitaria dalla ventiseiesima giornata con tre punti di ritardo sulla capolista. Il distacco rimase invariato alla trentesima giornata, quando il Burnley cedette il testimone al Wolverhampton nel ruolo di rivale del Tottenham. Alla trentaseisima giornata il Wolverhampton raggiunse il Tottenham per poi staccarlo alla quarantesima giornata. I Wolves conclusero il campionato al primo posto, ma furono superati dal Burnley che, vincendo il recupero del match contro il Manchester City, si issarono in testa alla classifica vincendo il loro secondo titolo, il primo dopo trentanove anni. In zona retrocessione il Luton Town cadde con una giornata di anticipo, accompagnato dal Leeds Utd.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Arsenal dettagli Londra Highbury 3º posto in First Division
Birmingham City dettagli Birmingham St Andrew's 9º posto in First Division
Blackburn dettagli Blackburn Ewood Park 10º posto in First Division
Blackpool dettagli Blackpool Bloomfield Road 8º posto in First Division
Bolton dettagli Bolton Burnden Park 4º posto in First Division
Burnley dettagli Burnley Turf Moor 7º posto in First Division
Chelsea dettagli Londra Stamford Bridge 14º posto in First Division
Everton dettagli Liverpool Goodison Park 16º posto in First Division
Fulham dettagli Londra Craven Cottage 2º posto in Second Division, promosso
Leeds Utd dettagli Leeds Elland Road 15º posto in First Division
Leicester City dettagli Leicester Filbert Street 19º posto in First Division
Luton Town dettagli Luton Kenilworth Road 17º posto in First Division
Manchester City dettagli Manchester Maine Road 20º posto in First Division
Manchester Utd dettagli Manchester Old Trafford 2º posto in First Division
Newcastle Utd dettagli Newcastle upon Tyne St James' Park 11º posto in First Division
Nottingham Forest dettagli Nottingham City Ground 13º posto in First Division
Preston N.E. dettagli Preston Deepdale 12º posto in First Division
Sheffield Weds dettagli Sheffield Hillsborough Stadium 1º posto in Second Division, promosso
Tottenham dettagli Londra White Hart Lane 18º posto in First Division
West Bromwich dettagli West Bromwich The Hawthorns 5º posto in First Division
West Ham Utd dettagli Londra Villa Park 6º posto in First Division
Wolverhampton dettagli Wolverhampton Molineux Stadium 1º posto in First Division

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS Med
  1. Burnley 55 42 24 7 11 85 61 1.393
[3] 2. Wolverhampton 54 42 24 6 12 106 67 1.582
3. Tottenham 53 42 21 11 10 86 50 1.720
4. West Bromwich 49 42 19 11 12 83 57 1.456
5. Sheffield Weds 49 42 19 11 12 80 59 1.356
6. Bolton 48 42 20 8 14 59 51 1.157
7. Manchester Utd 45 42 19 7 16 102 80 1.275
8. Newcastle Utd 44 42 18 8 16 82 78 1.051
9. Preston N.E. 44 42 16 12 14 79 76 1.039
10. Fulham 44 42 17 10 15 73 80 0.912
11. Blackpool 40 42 15 10 17 59 71 0.831
12. Leicester City 39 42 13 13 16 66 75 0.880
13. Arsenal 39 42 15 9 18 68 80 0.850
14. West Ham Utd 38 42 16 6 20 75 91 0.824
15. Everton 37 42 13 11 18 73 78 0.936
16. Manchester City 37 42 17 3 22 78 84 0.929
17. Blackburn 37 42 16 5 21 60 70 0.857
18. Chelsea 37 42 14 9 19 76 91 0.835
19. Birmingham City 36 42 13 10 19 63 80 0.787
20. Nottingham Forest 35 42 13 9 20 50 74 0.676
  21. Leeds Utd 34 42 12 10 20 65 92 0.707
  22. Luton Town 30 42 9 12 21 50 73 0.685

Legenda:

      Campione d'Inghilterra e ammessa in Coppa dei Campioni 1960-1961.
      Ammessa alla Coppa delle Coppe 1960-1961.
      Retrocessa in Second Division 1960-1961.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre venivano calssificate secondo il quoziente reti.

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Burnley Football Club 1959-1960.

StatisticheModifica

SquadreModifica

Primati stagionaliModifica

  • Maggior numero di vittorie: Burnley, Wolverhampton (24)
  • Minor numero di sconfitte: Tottenham (10)
  • Migliore attacco: Wolverhampton (106 goal fatti)
  • Miglior difesa: Tottenham (50 reti subite)
  • Miglior media goal: Tottenham (1.720)
  • Maggior numero di pareggi: Leicester City (13)
  • Minor numero di pareggi: Manchester City (3)
  • Maggior numero di sconfitte: Manchester City (22)
  • Minor numero di vittorie: Luton Town (9)
  • Peggior attacco: Nottingham Forest, Luton Town (50 reti segnate)
  • Peggior difesa: Leeds (92 reti subite)
  • Peggior media goal: Nottingham Forest (0.676)

NoteModifica

  1. ^ Football League Div 1 & 2 Leading Goalscorers 1947-92, su rsssf.com.
  2. ^ Risultati del Manchester Utd nella stagione 1959-60. Nella pagina vi sono dei link in cui è possibile visualizzare le classifiche di ogni singolo turno.
  3. ^ Vince la FA Cup

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio