Apri il menu principale

Campionato europeo di calcio Under-21 1996

Vinto dall'Italia
Campionato europeo Under-21 1996
Logo della competizione
Competizione Campionato europeo di calcio Under-21
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 10ª
Date 28 maggio - 31 maggio 1996
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 4 (44 alle qualificazioni)
Risultati
Vincitore Italia Italia
(3º titolo)
Secondo Spagna Spagna
Terzo Francia Francia
Quarto Scozia Scozia
Statistiche
Miglior giocatore Italia Fabio Cannavaro
Incontri disputati 4
Gol segnati 7 (1,75 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1994 1998 Right arrow.svg

Il Campionato di calcio europeo Under-21 1996, 10a edizione del Campionato europeo di calcio Under-21 organizzato dall'UEFA, si è svolto dal 12 marzo al 31 maggio 1996, in Spagna a partire dal 28 maggio. Il torneo è stato vinto dall'Italia.

Le fasi di qualificazione hanno avuto luogo tra il 3 settembre 1994 e il 15 novembre 1995 e hanno designato le otto nazionali che si sono affrontate in gare a eliminazione diretta con andata e ritorno.

Come due anni prima, tra le quattro vincitrici dei quarti di finale è stata designata una (la Spagna) quale nazione ospitante delle partite della fase finale.

La finale si è disputata il 31 maggio 1996 tra le formazioni dell'Italia e della Spagna.

Le prime cinque classificate si sono qualificate alle Olimpiadi di Atlanta 1996.

QualificazioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato europeo di calcio Under-21 1996.

Squadre qualificateModifica

Squadra
  Francia
  Germania
  Italia
  Portogallo
  Rep. Ceca
  Scozia
  Spagna (in seguito designata nazione ospitante)
  Ungheria

Fase ad eliminazione direttaModifica

Quarti di finale Semifinali Finale
13-27 marzo
   Portogallo  1
28 maggio
   Italia  2  
   Italia  1
13-26 marzo
     Francia  0  
   Germania  1
31 maggio
   Francia  4  
   Italia  1 (4)
12-26 marzo
     Spagna  1 (2)
   Ungheria  3
28 maggio
   Scozia  4  
   Scozia  1 Finale 3º posto
13-27 marzo
     Spagna  2  
   Spagna  4    Scozia  0
   Rep. Ceca  2      Francia  1
31 maggio

Quarti di finaleModifica

Andata 12 e 13 marzo, ritorno 26 e 27 marzo 1996.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Portogallo   1 - 2   Italia 1 - 0 0 - 2
Germania   1 - 4   Francia 0 - 0 1 - 4
Ungheria   3 - 4   Scozia 2 - 1 1 - 3
Spagna   4 - 2   Repubblica Ceca 2 - 1 2 - 1

Fase finaleModifica

ConvocazioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni per il campionato europeo di calcio Under-21 1996.

SemifinaliModifica

Barcellona
28 maggio 1996, ore 18:30
Italia  1 – 0
referto
  FranciaStadio Olimpico Montjuïc
Arbitro:   Mikkelsen

Barcellona
28 maggio 1996, ore 21:00
Scozia  1 – 2
referto
  SpagnaStadio Olimpico Montjuïc
Arbitro:   Pedersen

Finale 3º postoModifica

Barcellona
31 maggio 1996, ore 18:30
Scozia  0 – 1
referto
  FranciaStadio Olimpico Montjuïc
Arbitro:   Ihring

FinaleModifica

Barcellona
31 maggio 1996, ore 21:00
Italia  1 – 1
(d.t.s.)
referto
  SpagnaStadio Olimpico Montjuïc
Arbitro:   Benkö

Squadre qualificate per le OlimpiadiModifica

Le quattro nazioni semifinaliste e la migliore delle squadre eliminate nei quarti di finale si qualificano automaticamente alle Olimpiadi di Atlanta 1996, con l'eccezione della Scozia, in quanto i suoi giocatori potrebbero partecipare solo come parte del Regno Unito. Siccome la Scozia ha raggiunto le semifinali, parteciperanno alle Olimpiadi estive del 1996 le due migliori nazionali eliminate ai quarti.

Confronto tra le squadre eliminate ai quartiModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Ungheria 18 8 6 0 2 13 10 +3
2.   Portogallo 17 8 5 2 1 10 4 +6
3.   Germania 14 8 4 2 2 18 9 +9
4.   Rep. Ceca 11 8 3 2 3 16 13 +3

Squadre qualificateModifica

NoteModifica

  1. ^ Alcune fonti assegnano la rete a Francesco Totti.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio