Campionato europeo di calcio femminile 1993

Campionato europeo di calcio femminile 1993
UEFA Women's Euro 1993
Competizione Campionato europeo di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date dal 29 giugno 1993
al 4 luglio 1993
Luogo Italia Italia
(4 città)
Partecipanti 4 (18 alle qualificazioni)
Impianto/i 4 stadi
Risultati
Vincitore Norvegia Norvegia
(2º titolo)
Secondo Italia Italia
Terzo Danimarca Danimarca
Quarto Germania Germania
Statistiche
Miglior giocatore Norvegia Riise[1]
Miglior marcatore Danimarca Mackensie (2)
Incontri disputati 4
Gol segnati 8 (2 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Danimarca 1991 Europa 1995 Right arrow.svg

Il Campionato europeo di calcio femminile 1993 è stata la 5ª edizione del campionato europeo di calcio femminile per nazionali, la 2ª edizione con la nuova denominazione UEFA Women's Championship. Si è svolto nell'estate del 1993 in Italia, e vi hanno preso parte quattro squadre. La vittoria è andata alla Norvegia che ha battuto l'Italia in finale per 1-0[2]. L'Italia col secondo posto raggiunge il suo miglior piazzamento agli europei.

FormatoModifica

L'accesso al torneo era determinato da una fase di qualificazione disputata nell'anno precedente, a cui hanno preso parte 23 squadre. Queste erano divise in 8 gironi all'italiana da 3 squadre (tranne uno formato da 2 squadre) dai quali passava il turno la prima per un totale di 8 squadre. Queste affrontavano un turno successivo a eliminazione diretta con gare di andata e ritorno per determinare le 4 partecipanti alla fase finale. La fase finale era composta da incontri a eliminazione diretta di semifinali e finali, tutti in gara singola.

Squadre qualificateModifica

TabelloneModifica

Semifinali Finale
 
    Norvegia 1  
    Danimarca 0  
 
 
        Norvegia 1
      Italia 0
Finale 3º posto
   
    Italia (dtr) 1 (4)     Danimarca 3
    Germania 1 (3)       Germania 1


RisultatiModifica

SemifinaliModifica

Santa Sofia
29 giugno 1993
Norvegia  1 – 0
referto
  DanimarcaSportilia (1 000 spett.)
Arbitro:   Plarent Kotherja

Rimini
30 giugno 1993
Italia  1 – 1
(d.t.s.)
referto
  GermaniaStadio Romeo Neri (3 000 spett.)
Arbitro:   Anders Frisk

Finale terzo postoModifica

Cesenatico
3 luglio 1993
Germania  1 – 3
referto
  DanimarcaStadio Alfiero Moretti (500 spett.)
Arbitro:   Dick Jol

FinaleModifica

Cesena
4 luglio 1993
Italia  0 – 1
referto
  NorvegiaStadio Dino Manuzzi (7 000 spett.)
Arbitro:   Alfred Wieser

Italia
Norvegia

FormazioniModifica

  Italia (4-4-2)
P 12 Giorgia Brenzan
D 2 Raffaella Salmaso   54’   55’
D 10 Adele Marsiletti
D 4 Emma Iozzelli
D 5 Marina Cordenons
C 6 Federica D'Astolfo   41’
C 3 Elisabetta Bavagnoli
C 8 Rosa Ciardi   75’
C 14 Feriana Ferraguzzi
A 9 Carolina Morace  
A 15 Maria Mariotti
Sostituzioni:
D 7 Dolores Prestifilippo   55’
A 16 Rita Guarino   75’
Selezionatore:
  Sergio Guenza
  Norvegia (4-4-2)
P 1 Reidun Seth
D 14 Katrine Nysveen
D 3 Nina Nymark Andersen
D 7 Cathrine Zaborowski
D 4 Gro Espeseth
C 15 Hege Riise
C 8 Heidi Støre  
C 6 Agnete Carlsen
C 5 Anne Nymark Andersen
A 9 Ann Kristin Aarønes   41’
A 10 Linda Medalen   79’
Sostituzioni:
A 11 Birthe Hegstad   67’   41’
C 16 Kristin Sandberg   79’
Selezionatore:
  Even Pellerud

Regole incontro:

  • 80 minuti.
  • 20 minuti di tempi supplementari se necessario.
  • Tiri di rigore se l'incontro finisce in parità.
  • Dodici atlete a disposizione come sostituti.
  • Due sostituzioni massime durante l'incontro.

Classifica marcatriciModifica

2 reti
1 rete

NoteModifica

  1. ^ (EN) 1993: Hege Riise, su uefa.com, 5 ottobre 2010. URL consultato il 26 giugno 2016.
  2. ^ (EN) 1993: Azzurre left feeling blue, su uefa.com. URL consultato il 26 giugno 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio