Campionato europeo maschile di pallacanestro 2005

34º campionato europeo di pallacanestro maschile


Campionato europeo maschile 2005
2005 FIBA Men’s European Championship
FIBA Evropsko prvenstvo 2005
Competizione Campionato europeo maschile
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione 34ª
Organizzatore FIBA Europe
Date dal 16 settembre 2005
al 25 settembre 2005
Luogo Serbia e Montenegro
Partecipanti 16
Formula fase a gironi + play-off
Sede finale Beogradska arena (Belgrado)
Risultati
Vincitore Grecia Grecia
(2º titolo)
Secondo Germania Germania
Terzo Spagna Spagna
Statistiche (al 30 agosto 2022)
Miglior giocatore Dirk Nowitzki (Germania)
Incontri disputati 40
Punti segnati 5 970 (149,25 per incontro)
Media punti giocatori Germania Nowitzki 26,1
Media punti squadra Spagna Spagna 87,0
Rimbalzi giocatori Russia Kirilenko 11,8
Rimbalzi squadra Russia Russia 41,2
Assist giocatori Grecia Diamantidīs 5,0
Assist squadra Israele Israele 14,3
Cronologia della competizione
Left arrow.svg FIBA EuroBasket 2003 FIBA EuroBasket 2007 Right arrow.svg

Il campionato europeo di pallacanestro 2005 o EuroBasket 2005 (in inglese 2005 FIBA Men's European Championship; in serbo-croato FIBA Evropsko prvenstvo 2005) fu il 34º campionato d'Europa di pallacanestro maschile organizzato da FIBA Europe. Si tenne a Belgrado, capitale dell'allora Serbia e Montenegro, dal 16 al 25 settembre 2005, e fu vinto dalla Grecia per la seconda volta.

Per la terza volta Belgrado fu teatro della manifestazione: in precedenza, con la Jugoslavia come Paese organizzatore, ospitò gli Europei del 1961 e del 1975.

Squadre partecipantiModifica

Quattro gironi di qualificazione di 4 squadre:

Girone A

Girone B

Girone C

Girone D

Sedi delle partiteModifica

 
La Beogradska arena, sede della fase finale del torneo.
Gruppo Città Impianto
A Vršac Millennium Center
B Podgorica Sportski centar Morača
C Belgrado Hala Aleksandar Nikolić
D Novi Sad SPC Vojvodina
Fase finale Belgrado Beogradska arena

Gironi di qualificazioneModifica

La prima di ogni girone si qualifica automaticamente per i quarti di finale. La seconda e terza di ogni girone si affronteranno in un turno preliminare per definire le quattro sfidanti per i quarti di finale.

Gruppo A (Vršac)Modifica

- Squadra P V - P Pf - Ps Dif
1.   Russia 5 2 - 1 223 - 186 +37
2.   Germania 5 2 - 1 217 - 192 +25
3.   Italia 5 2 - 1 244 - 231 +13
4.   Ucraina 3 0 - 3 194 - 269 -75
16 settembre 2005
  Germania   Italia 82 - 84 dopo OT
  Russia   Ucraina 86 - 74
17 settembre 2005
  Italia   Russia 61 - 87
  Ucraina   Germania 58 - 84
18 settembre 2005
  Italia   Ucraina 99 - 62
  Russia   Germania 50 - 51

Gruppo B (Podgorica)Modifica

- Squadra P V - P Pf - Ps Dif
1.   Lituania 6 3 - 0 264 - 221 +43
2.   Croazia 5 2 - 1 235 - 236 -1
3.   Turchia 4 1 - 2 236 - 256 -20
4.   Bulgaria 3 0 - 3 250 - 274 -24
16 settembre 2005
  Bulgaria   Croazia 82 - 88
  Lituania   Turchia 87 - 75
17 settembre 2005
  Croazia   Lituania 67 - 85
  Turchia   Bulgaria 94 - 89 dopo OT
18 settembre 2005
  Lituania   Bulgaria 92 - 79
  Croazia   Turchia 80 - 67

Gruppo C (Belgrado)Modifica

- Squadra P V - P Pf - PS Dif
1.   Slovenia 6 3 - 0 210 - 179 +31
2.   Grecia 5 2 - 1 187 - 168 +19
3.   Francia 4 1 - 2 187 - 194 -7
4.   Bosnia ed Erzegovina 3 0 - 3 177 - 220 -43
16 settembre 2005
  Slovenia   Bosnia ed Erzegovina 74 - 65
  Francia   Grecia 50 - 64
17 settembre 2005
  Bosnia ed Erzegovina   Francia 62 - 79
  Grecia   Slovenia 56 - 68
18 settembre 2005
  Francia   Slovenia 58 - 68
  Grecia   Bosnia ed Erzegovina 67 - 50

Gruppo D (Novi Sad)Modifica

- Squadra P V - P Pf - Ps Dif
1.   Spagna 5 2 - 1 280 - 164 +16
2.   Serbia e Montenegro 5 2 - 1 245 - 233 +12
3.   Israele 5 2 - 1 236 - 235 +1
4.   Lettonia 3 0 - 3 241 - 270 -29
16 settembre 2005
  Lettonia   Israele 65 - 74
  Spagna   Serbia e Montenegro 89 - 70
17 settembre 2005
  Spagna   Lettonia 114 - 109 dopo OT
  Serbia e Montenegro   Israele 93 - 77
18 settembre 2005
  Israele   Spagna 85 - 75
  Serbia e Montenegro   Lettonia 82 - 67

Fase a eliminazione diretta (Belgrado)Modifica

Qualificazioni ai quarti di finaleModifica

20 settembre 2005
  Germania   Turchia 66 - 57
  Croazia   Italia 74 - 66
  Grecia   Israele 67 - 61
  Serbia e Montenegro   Francia 71 - 74

Quarti di finaleModifica

Quarti di finale Semifinali Finale
22 settembre 2005 - Belgrado
   Russia   61
24 settembre 2005 - Belgrado
   Grecia   66  
   Grecia  67
22 settembre 2005 - Belgrado
     Francia  66  
   Lituania   47
25 settembre 2005 - Belgrado
   Francia   63  
   Grecia   78
23 settembre 2005 - Belgrado
     Germania  62
   Slovenia   62
24 settembre 2005 - Belgrado
   Germania   76  
   Germania  74 Finale 3º posto
23 settembre 2005 - Belgrado
     Spagna  73  
   Spagna   101    Francia   98
   Croazia   85 dts      Spagna  68
25 settembre 2005 - Belgrado

Dal 5º all'8º postoModifica

Semifinali Quinto Posto
 23 settembre 2005 - Belgrado
   Russia 78  
   Lituania 89  
 
 25 settembre 2005 - Belgrado
       Lituania 79
     Slovenia 70
Settimo Posto
 24 settembre 2005 - Belgrado  25 settembre 2005 - Belgrado
   Slovenia 89    Russia 74
   Croazia 80      Croazia 92


Classifica FinaleModifica

Qualificate al Campionato Mondiale FIBA 2006.
Campione d'Europa
 
  Grecia
Papaloukas, 5 Spanoulīs, 6 Zīsīs, 7 Mpourousīs, 8 Vasilopoulos, 9 Fōtsīs, 10 Chatzīvrettas, 11 Ntikoudīs, 12 Tsartsarīs, 13 Diamantidīs, 14 Papadopoulos, 15 Kakiouzīs, All. Panagiōtīs Giannakīs
   
Germania
  Germania
Demirel, 5 Garrett, 6 Greene, 7 Pešić, 8 Wucherer, 9 Roller, 10 Nikagbatse, 11 Schultze, 12 Arigbabu, 13 Femerling, 14 Nowitzki, 15 Maras, All. Dirk Bauermann
   
Francia
  Francia
Fauthoux, 5 Gelabale, 6 Rigaudeau, 7 Julian, 8 M. Piétrus, 9 Parker, 10 Diarra, 11 F. Piétrus, 12 Schmitt, 13 Diaw, 14 Weis, 15 Giffa, All. Claude Bergeaud
4.  
Spagna
  Spagna
Fernández, 5 Iturbe, 6 Cabezas, 7 Navarro, 8 Calderón, 9 Reyes, 10 Jiménez, 11 Vidal, 12 Rodríguez, 13 de Miguel, 14 Vázquez, 15 Garbajosa, All. Mario Pesquera
5.  
Lituania
  Lituania
Ginevičius, 5 Žukauskas, 6 Lukauskis, 7 D. Lavrinovič, 8 Šiškauskas, 9 Gustas, 10 Serapinas, 11 Šilinskis, 12 K. Lavrinovič, 13 Jasaitis, 14 Jankūnas, 15 Javtokas, All. Antanas Sireika
6.  
Slovenia
  Slovenia
Jurak, 5 Lakovič, 6 Ćapin, 7 Bečirovič, 8 Nesterovič, 9 Joksimovič, 10 Nachbar, 11 E.Lorbek, 12 Milič, 13 Maravič, 14 Slokar, 15 Brezec, All. Aleš Pipan
7.  
Croazia
  Croazia
Kasun, 5 Ukić, 6 Popović, 7 Vujčić, 8 Prkačin, 9 Žižić, 10 Giriček, 11 Planinić, 12 Tomas, 13 Mamić, 14 Bagarić, 15 Rančić, All. Neven Spahija
8.  
Russia
  Russia
Ponkrašov, 5 Holden, 6 Licholitov, 7 Fridzon, 8 Morgunov, 9 Samojlenko, 10 Chrjapa, 11 Z. Pašutin, 12 Monja, 13 Kirilenko, 14 Ivanov, 15 Savrasenko, All. Sergej Babkov
Eliminate negli scontri diretti per i quarti
9.  
Israele
  Israele
Hagag, 5 Nissim, 6 Shason, 7 Watson, 8 Markovich, 9 Shelef, 10 Burstein, 11 Tapiro, 12 Mizrahi, 13 Kozikaro, 14 Green, 15 Halperin, All. Zvi Sherf
 
Italia
  Italia
Calabria, 5 Basile, 6 Galanda, 7 Soragna, 8 Marconato, 9 Pozzecco, 10 Righetti, 11 Mancinelli, 12 Bulleri, 13 Mordente, 14 Chiacig, 15 Gigli, All. Carlo Recalcati
 
Serbia e Montenegro
  Serbia e Montenegro
Bodiroga, 5 Miličić, 6 Avdalović, 7 Radmanović, 8 Rakočević, 9 Šćepanović, 10 Jarić, 11 Rebrača, 12 Krstić, 13 Milojević, 14 Tomašević, 15 Gurović, All. Željko Obradović
 
Turchia
  Turchia
Tunçeri, 5 Kuqo, 6 Türkcan, 7 Arslan, 8 Akyol, 9 Erdoğan, 10 Kutluay, 11 Solak, 12 Gönlüm, 13 Okur, 14 Peker, 15 Türkoğlu, All. Bogdan Tanjević
Eliminate nella prima fase a gironi
13.  
Bosnia ed Erzegovina
  Bosnia ed Erzegovina
Princ, 5 Ovčina, 6 Teletović, 7 Lerić, 8 Bavčić, 9 Domercant, 10 Kovačević, 11 Tuljković, 12 Mršić, 13 Hukić, 14 Radojević, 15 K. Bajramović, All. Mensur Bajramović
 
Bulgaria
  Bulgaria
D. Ivanov, 5 K. Ivanov, 6 Banev, 7 Radionov, 8 Videnov, 9 Bozov, 10 Davidov, 11 Angelov, 12 Georgiev, 13 Mladenov, 14 Dimitrov, 15 Stojkov, All. Rosen Barčovski
 
Lettonia
  Lettonia
Helmanis, 5 Vītols, 6 Šķēle, 7 Štelmahers, 8 Blūms, 9 S. Valters, 10 K. Valters, 11 Timermanis, 12 Skirmants, 13 Grafs, 14 Cipruss, 15 Janičenoks, All. Kārlis Muižnieks
 
Ucraina
  Ucraina
Lebedjev, 5 Buc'kyj, 6 Kobzystyj, 7 Balašov, 8 I. Kryvyč, 9 Koval', 10 Rajevs'kyj, 11 R. Kryvyč, 12 Liščuk, 13 Pečerov, 14 Hurtovyj, 15 Medvedenko, All. Hennadij Zaščuk

Le prime sei classificate accedono al Campionato Mondiale FIBA 2006 che si è tenuto in Giappone.

Per le altre squadre, la FIBA a novembre ha assegnato quattro Wild Card, delle quali due sono andate a squadre europee (Italia, argento olimpico ad Atene 2004 e quarta nel ranking mondiale della FIBA, e Serbia e Montenegro, campione in carica e seconda del ranking), mentre a beneficiare delle altre due saranno Turchia (che però fa parte della FIBA Europa) e Porto Rico.

Premi individualiModifica

MVP del torneoModifica

Miglior quintetto del torneoModifica

StatisticheModifica

Dati aggiornati al 25 settembre 2005, fine della manifestazione

GeneraliModifica

  • Totale partite disputate: 40
  • Totale punti segnati: 5970
  • Totale assist effettuati: 0
  • Totale stoppate eseguite: 0

IndividualiModifica

CuriositàModifica

Dopo la vittoria sulla Germania, la Grecia è campione d'Europa anche nella pallacanestro: va ricordato infatti che i greci si sono laureati campioni continentali di calcio l'anno precedente, a EURO 2004 in Portogallo.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro