Apri il menu principale

Campionato italiano femminile di hockey su ghiaccio 2012-2013

Campionato italiano femminile di hockey su ghiaccio 2012-2013
Competizione Campionato italiano femminile di hockey su ghiaccio
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XXIII
Organizzatore FISG
Date dal 13 ottobre 2012
al 24 marzo 2013
Partecipanti 5
Formula 1 girone di andata e ritorno di qualificazione + 1 girone di andata e ritorno per le prime 4 + playoff
Risultati
Vincitore EV Bozen Eagles
(4º titolo)
Secondo Real Torino F.
Terzo Agordo
Quarto Lakers
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Campionato italiano femminile di hockey su ghiaccio 2012-2013 è la ventitreesima edizione di questo torneo, organizzato dalla FISG, e vede aumentate le squadre rispetto alla stagione precedente da quattro a cinque.[1]

PartecipantiModifica

Il torneo, che ha avuto inizio nel mese di settembre,[2] vede coinvolte le stesse quattro compagini della stagione precedente, più il nuovo ingresso della squadra di Sesto San Giovanni, HC Diavoli Black Widows.[1] L'HC Agordo, per problemi al palazzetto del ghiaccio, pur mantenendo la denominazione si trasferisce nella vicina Feltre, ed entra nell'orbita dell'HC Feltreghiaccio.[3]

Agordo
Lakers
EV Bozen Eagles
Diavoli Black Widows
Real Torino F.

FormulaModifica

La formula prevede un doppio girone di andata e ritorno (con eliminazione della squadra ultima classificata al termine del primo girone), seguito dai play-off per tutte e quattro le squadre rimaste, con semifinali e finale al meglio delle tre gare. A gennaio 2013 il campionato viene sospeso per la disputa della Coppa Italia[4].

Regular seasonModifica

Primo gironeModifica

Squadre Agordo Appiano Black Widows EV Bozen Eagles Real Torino
HC Agordo 4:3
(08/12/2012)
9:2
(29/09/2012)
0:9
(19/11/2012)
2:7
(13/10/2012)
HC Appiano Lakers 3:1
(21/10/2012)
4:1
(18/11/2012)
1:3
(24/09/2012)
2:4
(17/11/2012)
Black Widows 6:8
(02/12/2012)
1:3
(23/12/2012)
0:11
(21/10/2012)
2:5
(09/12/2012)
EV Bozen Eagles 6:3
(23/12/2012)
6:1
(02/12/2012)
9:0
(17/11/2012)
3:1
(18/11/2012)
Real Torino 4:3
(01/12/2012)
0:1 d.t.s.
(22/12/2012)
10:0
(14/10/2012)
1:2 d.r.
(20/10/2012)

Legenda: d.t.s.= dopo i tempi supplementari; d.r.= dopo i tiri di rigore

Classifica al termine della prima faseModifica

Teams Punti PG V VOT POT P GF GS
1. EV Bozen Eagles 23 8 7 1 0 0 49 7
2. Real Torino F. 17 8 5 0 2 1 32 15
3. Lakers 11 8 3 1 0 4 18 20
4. Agordo 9 8 3 0 0 5 30 40
5. Diavoli Black Widows 0 8 0 0 0 8 12 59

Legenda: PG = partite giocate; V = vittorie conseguite nei tempi regolamentari; VOT= vittorie conseguite ai tempi supplementari o ai rigori; POT = sconfitte subite ai tempi supplementari o ai rigori; P = sconfitte subite nei tempi regolamentari; GF = reti segnate; GS = reti subite

Le Diavoli Black Widows sono eliminate.

Secondo gironeModifica

Squadre Agordo Appiano Black Widows EV Bozen Eagles Real Torino
HC Agordo 0:7
(10/02/2013)
1:8
(14/01/2013)
7:6
(24/02/2013)
HC Appiano Lakers 4:1
(16/02/2013)
2:10
(18/02/2013)
4:1
(23/02/2013)
Black Widows  
 
EV Bozen Eagles 7:0
(22/02/2013)
7:1[5]
(12/01/2013)
3:4
(20/01/2013)
Real Torino 3:0
(02/02/2013)
3:2
(03/02/2013)
3:2 d.r.
(05/01/2013)

Legenda: d.t.s.= dopo i tempi supplementari; d.r.= dopo i tiri di rigore

Classifica seconda faseModifica

Teams Punti PG V VOT POT P GF GS
1. EV Bozen Eagles 36 14 11 1 1 1 86 18
2. Real Torino F. 28 14 8 1 2 3 52 33
3. Lakers 20 14 6 1 0 7 38 42
4. Agordo 12 14 4 0 0 10 39 75

Legenda: PG = partite giocate; V = vittorie conseguite nei tempi regolamentari; VOT= vittorie conseguite ai tempi supplementari o ai rigori; POT = sconfitte subite ai tempi supplementari o ai rigori; P = sconfitte subite nei tempi regolamentari; GF = reti segnate; GS = reti subite

Play offModifica

Inizialmente i play off erano stati previsti a partire dal 2 marzo. La qualificazione delle Eagles Bolzano alle finali di EWHL ha fatto slittare il tutto di una settimana.[6]

Semifinali Finale
            
1 EV Bozen 8 4
4 Agordo 1 2
1 EV Bozen 43 7
2 Real Torino F. 3 4 3
2 Real Torino F. 2 4 7
3 Lakers 4 3 2

Legenda:
†: vittoria ai tempi supplementari; ‡: vittoria dopo i tiri di rigore

SemifinaliModifica

Bolzano-Agordo/FeltreModifica

Feltre
10 marzo 2013, ore 19.30
HC Agordo  1 – 8
(0-2; 0-5; 1-1)
referto
  EV Bozen EaglesPalaghiaccio di Feltre (150 spett.)
Arbitri:  Cristiano Biacoli
Luca Zatta

Bolzano
16 marzo 2013, ore 19.30
EV Bozen Eagles  4 – 2
(1:0; 1-1; 2-1)
referto
  HC AgordoPalazzo del ghiaccio Sill (55 spett.)
Arbitri:  Laura Sartori
Helga Tschörner

Torino-AppianoModifica

Appiano sulla Strada del Vino
10 marzo 2013, ore 18.00
HC Appiano Lakers  4 – 2
(3-1; 0-0; 1-1)
referto
  Real TorinoPalaghiaccio di Appiano (55 spett.)
Arbitri:  Helga Tschörner
Maurizio Santi

Torino
16 marzo 2013, ore 18.30
Real Torino  4 – 3
(2-1; 1-1; 1-1)
referto
  HC Appiano LakersPalaTazzoli (60 spett.)
Arbitri:  Mauro Costa
Marco Montesi

Torino
17 marzo 2013, ore 12.00
Real Torino  7 – 2
(1-2; 3-0; 3-0)
referto
  HC Appiano LakersPalaTazzoli (70 spett.)
Arbitri:  Mauro Costa
Marco Montesi

Finale 3º/4º postoModifica

Appiano sulla Strada del Vino
24 marzo 2013, ore 18.30
HC Appiano Lakers  1 – 3
(1-1; 0-1; 0-1)
referto
  HC AgordoPalazzo del ghiaccio di Appiano (60 spett.)
Arbitro:  Helga Tschörner

FinaleModifica

Torino
20 marzo 2013, ore 18.15
Real Torino  3 – 4
(0-2; 1-0; 2-1; 0-0; 0-1)
referto
  EV Bozen EaglesPalaTazzoli (90 spett.)
Arbitro:  W. Vinicio Volcan

Bolzano
23 marzo 2013, ore 20.00
EV Bozen Eagles  3 – 4
(0-2; 2-0; 1-2)
referto
  Real TorinoPalazzo del ghiaccio Sill (110 spett.)
Arbitri:  Helga Tschörner
Laura Sartori

Bolzano
24 marzo 2013, ore 10.00
EV Bozen Eagles  7 – 3
(1-0; 2-3; 4-0)
referto
  Real TorinoPalazzo del ghiaccio Sill (112 spett.)
Arbitri:  Helga Tschörner
Laura Sartori

L'EV Bozen Eagles vincono il loro quarto scudetto.

NoteModifica

  1. ^ a b Le Vedove Nere e l'avventura in Serie A, su hockeytime.net, 30-08-2012. URL consultato il 16-10-2012.
  2. ^ Vittoria sofferta delle Eagles alla prima di campionato, su hockeytime.net, 25-09-2012. URL consultato il 16-10-2012.
  3. ^ Marco Depaoli, Agordo: nuovo nido a Feltre per le Pinguine, Hockeytime.net, 28-08-2012. URL consultato il 16-10-2012.
  4. ^ Tutti gli appuntamenti dell'hockey italiano 2012-2013, su hockeytime.net, 20-09-2012. URL consultato il 16-10-2012.
  5. ^ Giocata ad Appiano per inagibilità dello stadio Sill
  6. ^ Serie A femminile: modificato il calendario play-off, su hockeytime.net, 28-02-2013. URL consultato il 07-03-2013.