Campionato mondiale di calcio Under-20 2019

Campionato mondiale di calcio Under-20 2019
FIFA U-20 World Cup 2019
Logo della competizione
Competizione Campionato mondiale di calcio Under-20
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 22ª
Organizzatore FIFA
Date dal 23 maggio 2019
al 15 giugno 2019
Luogo Polonia Polonia
(6 città)
Partecipanti 24
Impianto/i 6
Risultati
Vincitore Ucraina Ucraina
(1º titolo)
Secondo Corea del Sud Corea del Sud
Terzo Ecuador Ecuador
Quarto Italia Italia
Statistiche
Miglior giocatore Corea del Sud Lee Kang-in
Miglior marcatore Norvegia Erling Haaland (9)
Miglior portiere Ucraina Andrij Lunin
Incontri disputati 52
Gol segnati 153 (2,94 per incontro)
Pubblico 377 338
(7 257 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017 2023 Right arrow.svg

Il Campionato mondiale di calcio Under-20 2019, 22ª edizione del torneo, si è svolto in Polonia dal 23 maggio al 15 giugno 2019. Potevano prendervi parte tutti i giocatori nati dopo il 1º gennaio 1999.

È stato il primo torneo FIFA ospitato dalla Polonia, che aveva però in passato ospitato competizioni UEFA come Euro 2012 insieme all'Ucraina e il Campionato europeo di calcio Under-21 2017.

I campioni in carica dell'Inghilterra non hanno potuto difendere il titolo, non essendosi qualificati per il torneo dopo aver perso per 3-0 lo spareggio di qualificazione contro la Norvegia al campionato europeo di calcio Under-19 2018.

Il torneo è stato vinto dall'Ucraina, al suo primo titolo mondiale.

Scelta della sedeModifica

Il processo di candidatura per ospitare i campionati mondiali under 20 e under 17 del 2019 iniziò a giugno 2017. Le associazioni potevano candidarsi per ospitare entrambi gli eventi ma non potevano ottenerli entrambi.[1]

Le nazioni candidate erano:

La decisione finale fu presa durante la riunione del Consiglio FIFA svoltasi a Bogotà (Colombia) il 16 marzo 2018, e determinò la definitiva assegnazione del torneo alla Polonia.[4]

Città e stadiModifica

Bielsko-Biała, Bydgoszcz, Gdynia, Łódź, Lublino e Tychy sono le 6 città scelte per ospitare il torneo.[5]

Bielsko-Biała Bydgoszcz Gdynia
Stadio municipale Stadion im. Zdzisława Krzyszkowiaka Stadion GOSiR
Capacità: 15 076 Capacità: 20 247 Capacità: 15 139
     
Campionato mondiale di calcio Under-20 2019 (Polonia)
Łódź Lublino Tychy
Stadio municipale del Widzew Łódź Arena Lublin Stadio municipale
Capacità: 18 008 Capacità: 15 500 Capacità: 15 600
     

Squadre qualificateModifica

Confederazione Torneo di qualificazione Qualificata/e
AFC (Asia) Campionato asiatico Under-19 2018   Qatar
  Giappone
  Corea del Sud
  Arabia Saudita
CAF (Africa) Campionato africano Under-20 2019   Senegal
  Nigeria
  Sudafrica
  Mali
CONCACAF
(Nord, Centro America & Caraibi)
Campionato nordamericano Under-20 2018   Messico
  Panama
  Stati Uniti
  Honduras
CONMEBOL (Sud America) Campionato sudamericano Under-20 2019   Argentina
  Ecuador
  Uruguay
  Colombia
OFC (Oceania) Campionato oceaniano Under-19 2018   Nuova Zelanda
  Tahiti
UEFA (Europa) Campionato europeo Under-19 2018   Portogallo
  Italia
  Ucraina
  Francia
  Norvegia
Nazione ospitante   Polonia

ConvocatiModifica

Fase a gironiModifica

Si qualificano alla fase ad eliminazione diretta le due prime di ogni girone e le miglior quattro fra le terze classificate. Le posizioni in classifica vengono determinate usando, nell'ordine, i seguenti criteri:

  1. maggior numero di punti:
  2. miglior differenza reti;
  3. maggior numero di gol segnati.

Se non è possibile stabilire la graduatoria con i precedenti criteri per due o più squadre vengono presi in considerazione:

  1. maggior numero di punti ottenuti negli scontri diretti;
  2. miglior differenza reti negli scontri diretti;
  3. maggior numero di gol segnati negli scontri diretti;
  4. sorteggio.

Gruppo AModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Senegal 7 3 2 1 0 5 0 +5
2.   Colombia 6 3 2 0 1 8 2 +6
3.   Polonia 4 3 1 1 1 5 2 +3
4.   Tahiti 0 3 0 0 3 0 14 -14
Lublino
23 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Tahiti  0 – 3
referto
  SenegalArena Lublin (4 661 spett.)
Arbitro:   Taqi

Łódź
23 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Polonia  0 – 2
referto
  ColombiaStadion im. Ludwika Sobolewskiego (17 463 spett.)
Arbitro:   Ghorbal

Lublino
26 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Senegal  2 – 0
referto
  ColombiaArena Lublin (10 450 spett.)
Arbitro:   Oliver

Łódź
26 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Polonia  5 – 0
referto
  TahitiStadion im. Ludwika Sobolewskiego (15 894 spett.)
Arbitro:   Al-Kaf

Lublino
29 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Colombia  6 – 0
referto
  TahitiArena Lublin (4 693 spett.)
Arbitro:   Siebert

Łódź
29 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Senegal  0 – 0
referto
  PoloniaStadion im. Ludwika Sobolewskiego (15 829 spett.)
Arbitro:   Claus

Gruppo BModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Italia 7 3 2 1 0 3 1 +2
2.   Giappone 5 3 1 2 0 4 1 +3
3.   Ecuador 4 3 1 1 1 2 2 0
4.   Messico 0 3 0 0 3 1 6 -5
Gdynia
23 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Messico  1 – 2
referto
  ItaliaStadion GOSiR (7 893 spett.)
Arbitro:   Claus

Bydgoszcz
23 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Giappone  1 – 1
referto
  EcuadorStadion im. Zdzisława Krzyszkowiaka (3 018 spett.)
Arbitro:   Vinčić

Gdynia
26 maggio 2019, ore 15:30 UTC+2
Messico  0 – 3
referto
  GiapponeStadion GOSiR (4 930 spett.)
Arbitro:   Siebert

Bydgoszcz
26 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Ecuador  0 – 1
referto
  ItaliaStadion im. Zdzisława Krzyszkowiaka (6 717 spett.)
Arbitro:   Makhadmeh

Gdynia
29 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Ecuador  1 – 0
referto
  MessicoStadion GOSiR (4 208 spett.)
Arbitro:   Kružliak

Bydgoszcz
29 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Italia  0 – 0
referto
  GiapponeStadion im. Zdzisława Krzyszkowiaka (6 702 spett.)
Arbitro:   Ghorbal

Gruppo CModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Uruguay 9 3 3 0 0 7 1 +6
2.   Nuova Zelanda 6 3 2 0 1 7 2 +5
3.   Norvegia 3 3 1 0 2 13 5 +8
4.   Honduras 0 3 0 0 3 0 19 -19
Lublino
24 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Honduras  0 – 5
referto
  Nuova ZelandaArena Lublin (4 484 spett.)
Arbitro:   Herrera

Łódź
24 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Uruguay  3 – 1
referto
  NorvegiaStadion im. Ludwika Sobolewskiego (4 626 spett.)
Arbitro:   Elfath

Lublino
27 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Honduras  0 – 2
referto
  UruguayArena Lublin (6 173 spett.)
Arbitro:   Gil Manzano

Łódź
27 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Norvegia  0 – 2
referto
  Nuova ZelandaStadion im. Ludwika Sobolewskiego (2 165 spett.)
Arbitro:   Ndala Ngambo

Łódź
30 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Nuova Zelanda  0 – 2
referto
  UruguayStadion im. Ludwika Sobolewskiego (4 385 spett.)
Arbitro:   Makhadmeh

Lublino
30 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Norvegia  12 – 0
referto
  HondurasArena Lublin (5 646 spett.)
Arbitro:   Taqi

Gruppo DModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Ucraina 7 3 2 1 0 4 2 +2
2.   Stati Uniti 6 3 2 0 1 4 2 +2
3.   Nigeria 4 3 1 1 1 5 3 +2
4.   Qatar 0 3 0 0 3 0 6 -6
Tychy
24 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Qatar  0 – 4
referto
  NigeriaStadion Miejski w Tychach (3 010 spett.)
Arbitro:   Guerrero

Bielsko-Biała
24 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Ucraina  2 – 1
referto
  Stati UnitiStadion Miejski (4 310 spett.)
Arbitro:   N'Diaye

Tychy
27 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Qatar  0 – 1
referto
  UcrainaStadion Miejski w Tychach (3 513 spett.)
Arbitro:   Martínez Sorto

Bielsko-Biała
27 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Stati Uniti  2 – 0
referto
  NigeriaStadion Miejski (3 427 spett.)
Arbitro:   Bastien

Bielsko-Biała
30 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Nigeria  1 – 1
referto
  UcrainaStadion Miejski (3 143 spett.)
Arbitro:   Rapallini

Tychy
30 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Stati Uniti  1 – 0
referto
  QatarStadion Miejski w Tychach (3 651 spett.)
Arbitro:   Zitouni

Gruppo EModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Francia 9 3 3 0 0 7 2 +5
2.   Mali 4 3 1 1 1 7 7 0
3.   Panama 4 3 1 1 1 3 4 -1
4.   Arabia Saudita 0 3 0 0 3 4 8 -4
Bydgoszcz
25 maggio 2019, ore 15:30 UTC+2
Panama  1 – 1
referto
  MaliStadion im. Zdzisława Krzyszkowiaka (2 876 spett.)
Arbitro:   Massa

Gdynia
25 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Francia  2 – 0
referto
  Arabia SauditaStadion GOSiR (6 100 spett.)
Arbitro:   Rapallini

Bydgoszcz
28 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Panama  0 – 2
referto
  FranciaStadion im. Zdzisława Krzyszkowiaka (5 656 spett.)
Arbitro:   González

Gdynia
28 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Arabia Saudita  3 – 4
referto
  MaliStadion GOSiR (1 707 spett.)
Arbitro:   Vinčić

Gdynia
31 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Mali  2 – 3
referto
  FranciaStadion GOSiR (5 445 spett.)
Arbitro:   Martínez Sorto

Bydgoszcz
31 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Arabia Saudita  1 – 2
referto
  PanamaStadion im. Zdzisława Krzyszkowiaka (3 305 spett.)
Arbitro:   Ndala Ngambo

Gruppo FModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Argentina 6 3 2 0 1 8 4 +4
2.   Corea del Sud 6 3 2 0 1 3 2 +1
3.   Portogallo 4 3 1 1 1 2 3 -1
4.   Sudafrica 1 3 0 1 2 3 7 -4
Bielsko-Biała
25 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Portogallo  1 – 0
referto
  Corea del SudStadion Miejski (6 344 spett.)
Arbitro:   Zitouni

Tychy
25 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Argentina  5 – 2
referto
  SudafricaStadion Miejski w Tychach (8 351 spett.)
Arbitro:   Kružliak

Bielsko-Biała
28 maggio 2019, ore 18:00 UTC+2
Portogallo  0 – 2
referto
  ArgentinaStadion Miejski (11 874 spett.)
Arbitro:   Elfath

Tychy
28 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Sudafrica  0 – 1
referto
  Corea del SudStadion Miejski w Tychach (2 698 spett.)
Arbitro:   Guerrero

Tychy
31 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Corea del Sud  2 – 1
referto
  ArgentinaStadion Miejski w Tychach (10 129 spett.)
Arbitro:   Bastien

Bielsko-Biała
31 maggio 2019, ore 20:30 UTC+2
Sudafrica  1 – 1
referto
  PortogalloStadion Miejski (7 429 spett.)
Arbitro:   Herrera

Confronto fra le terze classificateModifica

Le quattro squadre con la miglior classifica si qualificano agli ottavi di finale. I criteri usati per determinare il miglior piazzamento sono, nell'ordine:

  1. maggior numero di punti;
  2. miglior differenza reti;
  3. maggior numero di gol segnati;
  4. maggior numero di punti fair play;
  5. sorteggio.
Pos. Gr. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. A   Polonia 4 3 1 1 1 5 2 +3
2. D   Nigeria 4 3 1 1 1 5 3 +2
3. B   Ecuador 4 3 1 1 1 2 2 0
4. E   Panama 4 3 1 1 1 3 4 -1
5. F   Portogallo 4 3 1 1 1 2 3 -1
6. C   Norvegia 3 3 1 0 2 13 5 +8

Fase ad eliminazione direttaModifica

TabelloneModifica

Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                           
2 giugno - 20:30 UTC+2            
 2A.   Colombia (dtr)  1 (5)
7 giugno - 15:30 UTC+2
 2C.   Nuova Zelanda  1 (4)  
   Colombia  0
3 giugno - 17:30 UTC+2
     Ucraina  1  
 1D.   Ucraina  4
11 giugno - 17:30 UTC+2
 3E.   Panama  1  
   Ucraina  1
2 giugno - 17:30 UTC+2
     Italia  0  
 1B.   Italia  1
7 giugno - 18:30 UTC+2
 3A.   Polonia  0  
   Italia  4
4 giugno - 20:30 UTC+2
     Mali  2  
 1F.   Argentina  2 (4)
15 giugno - 18:00 UTC+2
 2E.   Mali (dtr)  2 (5)  
   Ucraina  3
4 giugno - 17:30 UTC+2
     Corea del Sud  1
 1E.   Francia  2
8 giugno - 17:30 UTC+2
 2D.   Stati Uniti  3  
   Stati Uniti  1
3 giugno - 17:30 UTC+2
     Ecuador  2  
 1C.   Uruguay  1
11 giugno - 20:30 UTC+2
 3B.   Ecuador  3  
   Ecuador  0
4 giugno - 17:30 UTC+2
     Corea del Sud  1   Finale 3º posto
 2B.   Giappone  0
8 giugno - 20:30 UTC+2 14 giugno - 20:30 UTC+2
 2F.   Corea del Sud  1  
   Corea del Sud (dtr)  3 (3)    Italia  0
3 giugno - 20:30 UTC+2
     Senegal  3 (2)      Ecuador (dts)  1
 1A.   Senegal  2
 3D.   Nigeria  1  

Ottavi di finaleModifica

Gdynia
2 giugno 2019, ore 17:30 UTC+2
Italia  1 – 0
referto
  PoloniaStadion GOSiR (10 232 spett.)
Arbitro:   Gil Manzano

Łódź
2 giugno 2019, ore 20:30 UTC+2
Colombia  1 – 1
(d.t.s.)
referto
  Nuova ZelandaStadion im. Ludwika Sobolewskiego (9 283 spett.)
Arbitro:   Al-Kaf

Lublino
3 giugno 2019, ore 17:30 UTC+2
Uruguay  1 – 3
referto
  EcuadorArena Lublin (10 562 spett.)
Arbitro:   Oliver

Tychy
3 giugno 2019, ore 17:30 UTC+2
Ucraina  4 – 1
referto
  PanamaStadion Miejski w Tychach (7 219 spett.)
Arbitro:   González

Łódź
3 giugno 2019, ore 20:30 UTC+2
Senegal  2 – 1
referto
  NigeriaStadion im. Ludwika Sobolewskiego (6 854 spett.)
Arbitro:   Massa

Lublino
4 giugno 2019, ore 17:30 UTC+2
Giappone  0 – 1
referto
  Corea del SudArena Lublin (10 021 spett.)
Arbitro:   N'Diaye

Bydgoszcz
4 giugno 2019, ore 17:30 UTC+2
Francia  2 – 3
referto
  Stati UnitiStadion im. Zdzisława Krzyszkowiaka (8 469 spett.)
Arbitro:   Claus

Bielsko-Biała
4 giugno 2019, ore 20:30 UTC+2
Argentina  2 – 2
(d.t.s.)
referto
  MaliStadion Miejski (9 146 spett.)
Arbitro:   Guerrero

Quarti di finaleModifica

Łódź
7 giugno 2019, ore 15:30 UTC+2
Colombia  0 – 1
referto
  UcrainaStadion im. Ludwika Sobolewskiego (8 443 spett.)
Arbitro:   Ghorbal

Tychy
7 giugno 2019, ore 18:30 UTC+2
Italia  4 – 2
referto
  MaliStadion Miejski w Tychach (11 567 spett.)
Arbitro:   Elfath

Gdynia
8 giugno 2019, ore 17:30 UTC+2
Stati Uniti  1 – 2
referto
  EcuadorStadion GOSiR (6 389 spett.)
Arbitro:   Bastien

Bielsko-Biała
8 giugno 2019, ore 20:30 UTC+2
Corea del Sud  3 – 3
(d.t.s.)
referto
  SenegalStadion Miejski (10 627 spett.)
Arbitro:   González

SemifinaliModifica

Gdynia
11 giugno 2019, ore 17:30 UTC+2
Ucraina  1 – 0
referto
  ItaliaStadion GOSiR (7 776 spett.)
Arbitro:   Claus

Lublino
11 giugno 2019, ore 20:30 UTC+2
Ecuador  0 – 1
referto
  Corea del SudArena Lublin (12 614 spett.)
Arbitro:   Oliver

Finale 3º postoModifica

Gdynia
14 giugno 2019, ore 20:30 UTC+2
Italia  0 – 1
(d.t.s.)
referto
  EcuadorStadion GOSiR (8 937 spett.)
Arbitro:   Gil Manzano

FinaleModifica

Łódź
15 giugno 2019, ore 18:00 UTC+2
Ucraina  3 – 1
referto
  Corea del SudStadion im. Ludwika Sobolewskiego (16 344 spett.)
Arbitro:   Elfath

PremiModifica

I seguenti premi sono stati assegnati alla fine del torneo.[6]

Pallone d'oro Pallone d'argento Pallone di bronzo
  Lee Kang-in   Serhij Buleca   Gonzalo Plata
Scarpa d'oro Scarpa d'argento Scarpa di bronzo
  Erling Haaland   Danylo Sikan   Amadou Sagna
9 gol / 0 assist 4 gol / 0 assist 4 gol / 0 assist
Guanto d'oro
  Andrij Lunin
FIFA Fair Play Award
  Giappone

Classifica marcatoriModifica

9 retiModifica

4 retiModifica

3 retiModifica

2 retiModifica

1 reteModifica

AutoretiModifica

NoteModifica

  1. ^ Bidding for the following FIFA World Cups: FIFA U-17 World Cup 2019 and FIFA U-20 World Cup 2019 (PDF), su resources.fifa.com, FIFA.com, 7 giugno 2017. URL consultato il 30 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 1º dicembre 2017).
  2. ^ Bidding India Bids to Host 2019 Fifa U20 World Cup, su espn.com, ESPN, 27 settembre 2017.
  3. ^ W piątek w Bogocie Polska kontra Indie o finały MŚ U-20!, su polsatsport.pl, Polsat Sport, 12 marzo 2018.
  4. ^ FIFA Council decides on key steps for the future of international competitions, su FIFA.com, 16 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2018).
  5. ^ (EN) DESTINATION, su fifa.com, FIFA. URL consultato il 12 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2019).
  6. ^ (EN) Awards Final Tournament Standimgs, su fifa.com. URL consultato il 6 maggio 2020 (archiviato dall'url originale l'8 settembre 2018).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio