Campionato mondiale di calcio a 5 maschile 1985

Il secondo Campionato del mondo di futsal, disputato dal 17 ottobre al 27 ottobre 1985 in Spagna, fu la seconda edizione di un torneo per squadre nazionali di futsal organizzato dalla FIFUSA, organismo che amministrava tale sport in ambito mondiale.

Ai nastri di partenza della manifestazione si presentarono dodici formazioni divise in tre gironi da quattro squadre, il primo girone venne disputato a Barcellona, con l'esclusione di Brasile-Olanda disputata ad Elche, mentre gli altri due gironi, compreso quello dei padroni di casa della Spagna, furono giocati a Madrid. Nella seconda fase i due gironcini all'italiana di tre squadre ciascuno determinarono le due finaliste, ovvero i campioni uscenti ed i padroni di casa, che si disputarono la finale a Madrid, dove i brasiliani ebbero la meglio per 3-1.

Il torneo è segnato dall'affermazione di un Brasile che nell'arco delle sei gare disputate subisce solo tre reti, mettendone a segno la bellezza di 48, la squadra sempre capitanata dal portiere José Roberto Coelho Santana, detto Beto, e diretta in panchina da César Vieira vinse quindi con pieno merito il mondiale anche in virtù del fatto che gli incroci determinarono nella seconda fase un girone di ferro per i verdeoro, assieme ai vicecampioni del mondo uscenti del Paraguay ed ai terzi classificati dell'Uruguay.

La Spagna, che inaugurò il mondiale il 17 ottobre battendo nettamente l'Australia fu l'eccezione europea in un gioco ancora fortemente dominato dai sudamericani nonostante le formazioni invitate fossero molto equilibrate: 4 europee, 4 sudamericane, 2 nord-centroamericane, Giappone ed Australia. Nonostante questo oltre al Brasile, Paraguay e Argentina fecero la finale per il 3º e 4º posto, mentre l'Uruguay giunse 5°.

Girone AModifica

Risult. Città e data
Paesi Bassi   0 - 2   Giappone Barcellona 18 ottobre
Brasile   11 - 0   Argentina Barcellona 18 ottobre
Argentina   7 - 1   Giappone Barcellona 19 ottobre
Brasile   16 - 1   Paesi Bassi Elche 19 ottobre
Argentina   7 - 1   Paesi Bassi Barcellona 20 ottobre
Brasile   15 - 1   Giappone Barcellona 20 ottobre
Classifica finale Pt G V N P GF GS DR
  Brasile 6 3 3 0 0 42 2 +40
  Argentina 4 3 2 0 1 14 13 +1
  Giappone 2 3 1 0 2 4 22 -18
  Paesi Bassi 0 3 0 0 3 2 25 -23

Girone BModifica

Risult. Città e data
Spagna   11 - 0   Australia Madrid 17 ottobre
Uruguay   3 - 0   Canada Madrid 18 ottobre
Spagna   9 - 1   Canada Madrid 19 ottobre
Uruguay   3 - 0   Australia Madrid 19 ottobre
Spagna   5 - 1   Uruguay Madrid 20 ottobre
Australia   6 - 1   Canada Madrid 20 ottobre
Classifica finale Pt G V N P GF GS DR
  Spagna 6 3 3 0 0 25 2 +23
  Uruguay 4 3 2 0 1 7 5 +2
  Australia 2 3 1 0 2 6 15 -9
  Canada 0 3 0 0 3 2 18 -16

Girone CModifica

Risult. Città e data
Portogallo   2 - 7   Cecoslovacchia Madrid 18 ottobre
Paraguay   6 - 0   Costa Rica Madrid 18 ottobre
Paraguay   7 - 5   Portogallo Madrid 19 ottobre
Costa Rica   2 - 4   Cecoslovacchia Madrid 19 ottobre
Paraguay   7 - 1   Cecoslovacchia Madrid 20 ottobre
Portogallo   3 - 1   Costa Rica Madrid 20 ottobre
Classifica finale Pt G V N P GF GS DR
  Paraguay 6 3 3 0 0 20 6 +14
  Cecoslovacchia 4 3 2 0 1 12 11 +1
  Portogallo 2 3 1 0 2 10 15 -5
  Costa Rica 0 3 0 0 3 3 13 -10

Seconda FaseModifica

Girone 1Modifica

Risult. Città e data
Spagna   3 - 1   Argentina Madrid 23 ottobre
Argentina   5 - 3   Cecoslovacchia Madrid 24 ottobre
Spagna   5 - 2   Cecoslovacchia Madrid 25 ottobre
Classifica finale Pt G V N P GF GS DR
  Spagna 4 2 2 0 0 8 3 +5
  Argentina 2 2 1 0 1 6 6 0
  Cecoslovacchia 0 2 0 0 2 5 10 -5

Girone 2Modifica

Risult. Città e data
Brasile   2 - 0   Uruguay Barcellona 23 ottobre
Paraguay   5 - 2   Uruguay Barcellona 24 ottobre
Brasile   1 - 0   Paraguay Barcellona 25 ottobre
Classifica finale Pt G V N P GF GS DR
  Brasile 4 2 2 0 0 3 0 +3
  Paraguay 2 2 1 0 1 5 3 +2
  Uruguay 0 2 0 0 2 2 7 -5

Finale 3º-4º postoModifica

Risult. Città e data
Paraguay   10 - 3   Argentina Madrid 26 ottobre

FinaleModifica

Risult. Città e data
Brasile  
1 - Barata, 5 - Valmir, 7 - Carlos Eduardo, 12 - Jackson, 13 - Douglas
Allenatore: César Vieira Lima
3 - 1   Spagna
1 - Tono, 5 - Guilhermo, 9 - Laguna, 10- Lorens, 12 - Augustin
Allenatore: Juan Montero
Madrid 27 ottobre

Collegamenti esterniModifica