Apri il menu principale
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio 1949
Världsmästerskapet i ishockey för herrar 1949
Competizione Mondiale di hockey su ghiaccio
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XVI
Organizzatore IIHFf
Date dal 12 febbraio
al 20 febbraio 1949
Luogo Svezia Svezia
(1 città)
Nazioni 8
Impianto/i 1
Risultati
Vincitore Cecoslovacchia Cecoslovacchia
(2º titolo)
Secondo Canada Canada
Terzo Stati Uniti Stati Uniti
Quarto Svezia Svezia
Statistiche
Miglior giocatore Svezia Åke Andersson
Incontri disputati 30
Gol segnati 349 (11,63 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Svizzera 1948 Regno Unito 1950 Right arrow.svg

Il 16º Campionato mondiale di hockey su ghiaccio, valido anche come 27º campionato europeo di hockey su ghiaccio, si tenne nel periodo fra il 12 e il 20 febbraio 1949 nella città di Stoccolma, in Svezia. Al via si presentarono dieci squadre, e fece il suo esordio a livello internazionale la rappresentativa della Danimarca. Nella fase preliminare, composta da due gironi a tre squadre ed uno a quattro squadre, le prime due di ciascun gruppo si qualificarono per il girone finale dove si contesero le medaglie, mentre le squadre eliminate al primo turno disputarono un girone di consolazione per assegnare le posizioni dalla 7 alla 10.

La Cecoslovacchia conquistò, a due anni di distanza dal primo, il secondo titolo mondiale, oltre al titolo europeo, superando nel girone finale di due punti la coppia nordamericana formata da Canada e Stati Uniti. I padroni di casa della Svezia invece giunsero solo al quarto posto finale.

Indice

Gironi preliminariModifica

Gruppo AModifica

Stoccolma
12 febbraio 1949
Canada  47 – 0
(13-0; 16-0; 18-0)
  Danimarca

Stoccolma
13 febbraio 1949
Canada  7 – 0
(0-0; 3-0; 4-0)
  Austria

Stoccolma
14 febbraio 1949
Austria  25 – 1
(8-0; 6-0; 11-1)
  Danimarca

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1.   Canada 2 2 0 0 54 0 +54 4
2.   Austria 2 1 0 1 25 8 +17 2
3.   Danimarca 2 0 0 2 1 72 -71 0

Gruppo BModifica

Stoccolma
12 febbraio 1949
Norvegia  2 – 0
(2-0; 0-0; 0-0)
  Belgio

Stoccolma
12 febbraio 1949
Stati Uniti  12 – 5
(6-2; 4-1; 2-2)
  Svizzera

Stoccolma
13 febbraio 1949
Svizzera  18 – 2
(5-0; 10-1; 3-1)
  Belgio

Stoccolma
13 febbraio 1949
Stati Uniti  12 – 1
(7-1; 3-0; 2-0)
  Norvegia

Stoccolma
14 febbraio 1949
Svizzera  7 – 1
(4-1; 3-0; 0-0)
  Norvegia

Stoccolma
14 febbraio 1949
Stati Uniti  12 – 0
(4-0; 5-0; 3-0)
  Belgio

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1.   Stati Uniti 3 3 0 0 36 6 +30 6
2.   Svizzera 3 2 0 1 30 15 +15 4
3.   Norvegia 3 1 0 2 4 19 -15 2
3.   Belgio 3 0 0 3 2 32 -30 0

Gruppo CModifica

Stoccolma
12 febbraio 1949
Svezia  12 – 1
(2-0; 3-0; 7-1)
  Finlandia

Stoccolma
13 febbraio 1949
Svezia  4 – 2
(3-0; 1-2; 0-0)
  Cecoslovacchia

Stoccolma
14 febbraio 1949
Cecoslovacchia  19 – 2
(8-1; 3-1; 8-0)
  Finlandia

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1.   Svezia 2 2 0 0 16 3 +13 4
2.   Cecoslovacchia 2 1 0 1 21 6 +15 2
3.   Finlandia 2 0 0 2 3 31 -28 0

Girone di consolazioneModifica

Stoccolma
17 febbraio 1949
Finlandia  7 – 3
(4-3; 2-0; 1-0)
  Norvegia

Stoccolma
18 febbraio 1949
Finlandia  17 – 2
(6-0; 4-0; 7-2)
  Belgio

Stoccolma
19 febbraio 1949
Norvegia  14 – 1
(5-0; 6-0; 3-1)
  Belgio

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
7.   Finlandia 2 2 0 0 24 5 +19 4
8.   Norvegia 2 1 0 1 17 8 +9 2
9.   Belgio 2 0 0 2 3 31 -28 0
10.   Danimarca Ritirata

Girone finaleModifica

Stoccolma
15 febbraio 1949
Canada  2 – 3
(0-0; 1-2; 1-1)
  Cecoslovacchia

Stoccolma
15 febbraio 1949
Svezia  18 – 0
(5-0; 5-0; 8-0)
  Austria

Stoccolma
15 febbraio 1949
Stati Uniti  4 – 5
(1-4; 3-0; 0-1)
  Svizzera

Stoccolma
16 febbraio 1949
Cecoslovacchia  7 – 1
(4-0; 2-0; 1-1)
  Austria

Stoccolma
16 febbraio 1949
Svezia  2 – 2
(0-1; 1-0; 1-1)
  Canada

Stoccolma
17 febbraio 1949
Canada  7 – 2
(2-0; 1-2; 4-0)
  Stati Uniti

Stoccolma
17 febbraio 1949
Svezia  3 – 1
(0-0; 2-1; 1-0)
  Svizzera

Stoccolma
18 febbraio 1949
Cecoslovacchia  8 – 1
(4-0; 1-1; 3-0)
  Svizzera

Stoccolma
18 febbraio 1949
Canada  8 – 2
(3-0; 3-1; 2-1)
  Austria

Stoccolma
18 febbraio 1949
Svezia  3 – 6
(1-0; 0-4; 2-2)
  Stati Uniti

Stoccolma
19 febbraio 1949
Svizzera  10 – 1
(4-0; 3-1; 3-0)
  Austria

Stoccolma
19 febbraio 1949
Stati Uniti  2 – 0
(0-0; 1-0; 1-0)
  Cecoslovacchia

Stoccolma
20 febbraio 1949
Stati Uniti  9 – 1
(0-1; 3-0; 6-0)
  Austria

Stoccolma
20 febbraio 1949
Svezia  0 – 3
(0-0; 0-2; 0-1)
  Cecoslovacchia

Stoccolma
20 febbraio 1949
Canada  1 – 1
(0-1; 0-0; 1-0)
  Svizzera

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1.   Cecoslovacchia 5 4 0 1 21 6 +15 8
2.   Canada 5 2 2 1 20 10 +10 6
3.   Stati Uniti 5 3 0 2 23 16 +7 6
4.   Svezia 5 2 1 2 26 12 +14 5
5.   Svizzera 5 2 1 2 18 17 +1 5
6.   Austria 5 0 0 5 5 52 -47 0

Graduatoria finaleModifica

Campione del mondo di hockey su ghiaccio 1949
 
Cecoslovacchia
2º titolo
Pos Squadra Formazione
   
Cecoslovacchia
Bohumil Modrý, Josef Jirka, Josef Trousílek, Přemysl Hainý, Oldřich Němec, Jiří Macelis, František Vacovský, Václav Rozňák, Vladimír Zábrodský, Stanislav Konopásek, Vladimír Kobranov, Vladimír Bouzek, Augustin Bubník, František Mizera, Čeněk Pícha, Zdeněk Marek, Miloslav Charouzd
   
Canada
Picard, Hillson, Cagne, Kewley, Tergessen, William Dimoch, James Russell, Thomas Russell, Ray Bauer, De Bastiani, Donald Stanley, Hachy, Robert Mills, Monroe
   
Stati Uniti
Richard Bittner, Arthur Crouse, Paul Johnson, Robert Johnson, Kelly, Gerard Kilmartin, Bruce Mather, John Riley, William Thayer, Alfred Van, Norman Walker, Alfred Yurkewicz

Campionato europeoModifica

Il torneo fu valido anche per il 27º campionato europeo e venne utilizzata la graduatoria finale del campionato mondiale per determinare le posizioni del torneo continentale; la vittoria andò per la settima volta, la terza consecutiva, alla Cecoslovacchia, già campionessa mondiale.

Pos Squadra
    Cecoslovacchia
    Svezia
    Svizzera
4   Austria
5   Finlandia
6   Norvegia
7   Belgio
8   Danimarca

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio