Apri il menu principale

Il Campionato romano di guerra, denominato anche Campionato romano-laziale di guerra, venne disputato a Roma nelle stagioni 1943-1944 e 1944-1945.

Dopo l'armistizio dell'8 settembre l'Italia viene invasa dalle truppe naziste e il campionato nazionale di calcio viene interrotto. Al suo posto le Federazioni organizzano vari campionati a carattere locale. Nella capitale Lazio e Roma, unitamente ad altre formazioni locali, diedero vita al cosiddetto Campionato Romano.

Entrambi i tornei disputati si ridussero ad un testa a testa tra le due protagoniste che si divisero le vittorie. Nel 1943-1944 fu la Lazio a spuntarla con un punto di vantaggio sulla Roma nella classifica finale. L'anno successivo avvenne la rivincita della Roma che si aggiudicò il titolo con quattro punti di vantaggio sui rivali.

Albo d'oroModifica

Anno Squadra Iscritte Note
1 1943-1944 Lazio 10
2 1944-1945 Roma 8

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio