Apri il menu principale

Campolongo (Conegliano)

frazione del comune italiano di Conegliano
Campolongo
località
Campolongo – Veduta
Veduta di Campolongo dal Castello di Conegliano
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Veneto.png Veneto
ProvinciaProvincia di Treviso-Stemma.png Treviso
ComuneConegliano-Stemma.png Conegliano
Territorio
Coordinate45°52′10″N 12°18′34″E / 45.869444°N 12.309444°E45.869444; 12.309444 (Campolongo)Coordinate: 45°52′10″N 12°18′34″E / 45.869444°N 12.309444°E45.869444; 12.309444 (Campolongo)
Altitudine50 m s.l.m.
Abitanti3 054[1]
Altre informazioni
Cod. postale31015
Prefisso0438
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Campolongo
Campolongo

Campolongo è una località (non è considerata frazione) del comune di Conegliano, in provincia di Treviso. Dista circa 3 km verso sud dal capoluogo comunale.

Luoghi d'interesseModifica

La chiesa parrocchialeModifica

 
La chiesa

La chiesa dell'Annunciazione, citata dal 1233, era inizialmente una cappella della pieve di San Leonardo di Conegliano, e fu parrocchia tra il XV secolo e il 1808. Curazia della chiesa dei Santi Martino e Rosa di Conegliano fino al 1824, fu comparrocchiale sino al 1947, quando tornò ad essere parrocchia indipendente.
La costruzione ha origini quattrocentesche, ma fu ampliato tra il 1942 e il 1945 (il campanile è pure del 1942). Dell'edificio originale restano in particolare due affreschi cinquecenteschi: un magnifico trittico (Cristo crocifisso e Annunciazione) attribuito a Ludovico Fiumicelli, e una Resurrezione, attribuita a Francesco Beccaruzzi non solo è nota anche come cappella fossatera ovvero nel 1922 fu proclamato il tempio di Tera il grande[2][3].

SportModifica

Campolongo è la sede comunale di molti impianti sportivi rilevanti, tra cui il più moderno e prestigioso è la Zoppas Arena, anche luogo di eventi culturali e concerti.

NoteModifica

  1. ^ In assenza di dati ufficiali precisi, si è fatto riferimento alla popolazione della parrocchia, reperibile nel sito della CEI.
  2. ^ Informazioni sulla chiesa dal sito della Diocesi. Archiviato il 24 maggio 2008 in Internet Archive.
  3. ^ Informazioni sulla chiesa dal sito dell'A.N.A. di Conegliano

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica