Apri il menu principale

Il Daozang (道藏 pinyin:Dào Zàng, Wade-Giles: Tao Tsang) Tesoro del Tao o Canone taoista è un testo sacro che consiste in almeno cinquemila testi, raccolti intorno al 400 d.C. (è più recente, quindi, del Tao Te Ching e dello Zhuāngzǐ). Furono raccolti da un monaco taoista del periodo, con lo scopo di unire tutto il patrimonio filosofico e religioso del taoismo, inclusi commentari ed esposizioni di vari maestri sugli insegnamenti originali del Daodejing e dello Zhuāngzǐ.

Il testo è diviso in tre sezioni, che rispecchiano le divisioni del Tripitaka buddhista. Queste tre divisioni sono rispettivamente dedicate alle tecniche meditative, ai rituali e agli esorcismi. Le tre sezioni corrispondono ai tre livelli di iniziazione di un daoshi, un prete taoista, vanno infatti dall'iniziazione di basso livello, l'esorcismo, a quella di alto livello, la meditazione.

Oltre alle tre sezioni il Daozang comprende quattro appendici aggiunte all'incirca nel 500 d.C. Queste appendici sono soprattutto citazioni di testi del Daodejing, a parte una, che è un testo legato alla tradizione del taoismo tianshi, la Via dei maestri celesti. La versione più recente del Canone è stata pubblicata di recente dal tempio della Nuvola Bianca di Pechino.

Indice

Versioni del CanoneModifica

  1. Il primo Daozang
    • Il primo Daozang fu compilato nel 400 d.C. Comprendeva circa 1.200 testi.
  2. Il secondo Daozang
    • Nel 748 d.C. l'imperatore della dinastia tang, Tang Xuan-Zong (che si diceva discendesse da Lao Tse), incaricò gruppi di monaci di raccogliere nuovi testi da aggiungere al Canone.
  3. Il terzo Daozang
    • Attorno al 1016 d.C. sotto i Song, il Canone fu rivisto, aggiungendo testi ma togliendone alcuni del periodo Tang. Questa terza versione consisteva in circa 4500 testi.
  4. Il quarto daozang
    • Realizzato nel 1444 d.C. sotto i Ming, fu l'edizione definitiva, raccoglie circa 5300 testi.

Parti costitutiveModifica

Tre sezioni principaliModifica

  1. Dongzhen, Testi della suprema purezza
    • Concerne la meditazione e l'alto livello di iniziazione sacerdotale.
  2. Dongxuan, Testi del tesoro sacro
  3. Dongshen, Testi dei tre sovrani

CapitoliModifica

Ognuna delle tre sezioni principali è suddivisa nei seguenti dodici capitoli:

  1. Testi principali (Benwen)
  2. Talismani (Shenfu)
  3. Commentari (Yujue)
  4. Diagrammi e illustrazioni (Lingtu)
  5. Storie e genealogie (Pulu)
  6. Precetti (Jielu)
  7. Cerimonie (Weiyi)
  8. Rituali (Fangfa)
  9. Pratiche (Zhongshu)
  10. Biografies (Jizhuan)
  11. Inni (Zansong)
  12. Memoriali (Biaozou)

Quattro appendiciModifica

  1. Taixuan (Grande Mistero), basato sul Dao De Jing
  2. Taiping (Grande Pace), basato sul Taiping Jing
  3. Taiqing (Grande Purezza), basato sul Taiqing Jing e altri testi alchemici
  4. Zhengyi (Ortodossia), basato sulla tradizione dei Maestri Celesti