Apri il menu principale

Cantabria Baloncesto

Cantabria Baloncesto
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body thinredsides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body thinblacksides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Nero e Rosso a strisce orizzontali.svg Nero e rosso
Dati societari
Città Santander (2004-2009)
Torrelavega (1975-2004)
Nazione Spagna Spagna
Confederazione FIBA Europe
Federazione FEB
Fondazione 1975
Scioglimento 2009
Denominazione Sociedad de Amigos del Baloncesto (1975-1995)
Sociedad de Amigos del Baloncesto de Cantabria (1995-2002)
Cantabria Baloncesto (2002-2009)
Impianto Palacio de Deportes de Santander
( posti)
Palmarès
Coppe nazionali Copa Príncipe de Asturias (1997)
Copa LEB Bronce (2009)

Il Cantabria Baloncesto è stata una società cestistica spagnola, con sede a Torrelavega e successivamente a Santander.

StoriaModifica

La società venne fondata nel 1975 a Torrelavega, in Cantabria, con la denominazione "Sociedad de Amigos del Baloncesto", e iniziò a disputare i campionati a livello regionale[1][2]. Ha mutato denominazione nel 1995, assumendo ufficialmente quella di "Sociedad de Amigos del Baloncesto de Cantabria"[1]. Nel 1997 ha vinto la Copa Príncipe de Asturias, e al termine della stagione ha conquistato la promozione in Liga ACB. Ha disputato la massima serie dalla stagione 1997-1998 a quella 2001-2002. Proprio nel 2002 ha assunto la denominazione "Cantabria Baloncesto Sociedad Anónima Deportiva"[2].

Due anni dopo la retrocessione in Liga Española de Baloncesto, la sede societaria è stata trasferita da Torrelavega a Santander[2]. La squadra disputa due volte i playoff, senza tuttavia centrare la promozione. Al termine della stagione 2007-2008 il Cantabria, seppur salvo al termine del campionato, è costretto a ripartire dalla LEB Bronce, a causa di gravi problemi economici[2].

Nel 2008-2009 la squadra conquista la Copa LEB Bronce, e soprattutto vince il campionato, ottenendo pertanto la promozione in LEB Plata[3]. Nonostante ciò, ulteriori problemi di natura economica impediscono al Cantabria Baloncesto di proseguire la propria attività[4].

NoteModifica

  1. ^ a b (ES) Scheda ACB, acb.com. URL consultato il 12 marzo 2014.
  2. ^ a b c d (ES) El Lobos desaparece, in eldiariomontanes.es, 5 luglio 2008. URL consultato il 12 marzo 2014.
  3. ^ (ES) Adecco LEB Bronce 2008/2009, feb.es. URL consultato il 12 marzo 2014.
  4. ^ (ES) Cantabria Baloncesto no competirá en LEB Plata la próxima temporada, in Marca, 9 luglio 2009. URL consultato il 12 marzo 2014.

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su basketlobos.com:80 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2008).