Apri il menu principale

Cantiere

Luogo limitato di lavoro temporaneo
(Reindirizzamento da Cantieristica)
Cantiere per la costruzione di una linea metropolitana a Losanna, in Svizzera.

Il cantiere (dal latino cantherius, "cavallo castrato", passato poi a significare "cavalletto di sostegno") è un'area di lavoro temporanea nella quale si svolge la costruzione di un'opera di ingegneria civile o di un fabbricato[1]. Un cantiere può essere fisso (ad esempio nella costruzione di un edificio o di una nave) o mobile (come ad esempio nella costruzione di strade, gallerie, ferrovie, ecc.).

Indice

DescrizioneModifica

Si distinguono vari tipi di cantiere, ed i più noti sono:

  • il cantiere edilizio
  • il cantiere impiantistico
  • il cantiere navale
  • il cantiere aeronautico
  • Il cantiere stradale

Dal punto di vista produttivo, il cantiere è un'organizzazione a punto fisso, nel quale cioè il prodotto rimane fermo e sono le attrezzature e le maestranze che si muovono, in contrapposizione a quanto accade nelle organizzazioni per processo o per prodotto.

Cantiere edilizioModifica

 
Un cantiere edilizio a Cambridge.

È il luogo e l'insieme di impianti, attrezzature, magazzini e uffici in cui si svolgono i lavori edili appartenenti al dominio dell`ingegneria civile. I lavori edili comprendono più in generale:

  • opere di manutenzione, riparazione e demolizione;
  • opere di conservazione, risanamento e ristrutturazione;
  • scavi;
  • montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati;
  • realizzazione di nuovi edifici e/o delle opere civili per le nuove infrastrutture, ecc.

Il cantiere edile si distingue dal cantiere speciale.

Il cantiere speciale è un cantiere che per tipologia di lavoro, per attrezzature e manodopera, richiede elevata specializzazione. Esso riguarda:

  • le opere di movimento della terra;
  • le fondazioni speciali;
  • le costruzioni stradali;
  • le gallerie;
  • le dighe;

prefabbricazioni per ponti e viadotti.

Particolare attenzione viene rivolta alle macchine edili per ridurne le discontinuità di utilizzazione; con percorsi interni minimi e contemporaneamente agevoli ad autocarri e macchinari.
Il notevole sviluppo dell'edilizia e la conseguente necessità di eseguire rapidamente sia i lavori sia le costruzioni progettate hanno richiesto un uso sempre più diffuso degli elementi prefabbricati.

Il D.Lgs. 81/08 (capo IV) ha introdotto una serie di novità interessanti in materia, appesantendo le responsabilità del Committente in merito alla nomina e alla verifica dell'operato del Coordinatore per la sicurezza nei cantieri in fase di progettazione e di esecuzione (culpa in eligendo e in vigilando). [2]

Professioni richiesteModifica

Le professioni più tipiche che caratterizzano un cantiere edilizio (in ordine logico nella catena di produzione) sono:

(si trascurano altre professioni considerate meno tipiche dei cantieri edili)

Cantiere impiantisticoModifica

La realizzazione di grandi impianti (energetici, chimici, petrolchimici, nucleari, ecc.) presuppone la costruzione in uno spazio limitato di sistemi impiantistici complessi, che perlopiù sono contenuti in diversi edifici e spesso comprendono componenti ingombranti e di difficile trasporto. La realizzazione richiede la presenza simultanea di un grande numero di imprese specialistiche e determina problemi complessi di coordinamento per assicurare la prevista sequenza costruttiva o l'introduzione di modifiche in corso d'opera, tali da ottimizzare il tempo e i costi di realizzazione nonostante il verificarsi di difficoltà impreviste. Il cantiere impiantistico è perciò estremamente complesso ed è normalmente caratterizzato da una sovrapposizione fra progettazione e realizzazione, tanto che i disegni finali dell'opera (gli as built) sono il risultato finale della costruzione.

Cantiere navaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Cantiere navale.
 
Un cantiere navale

Un cantiere navale viene messo in opera per costruire imbarcazioni di vari tipi. È costituito essenzialmente dalle officine e da uno o più scali o bacini per la costruzione, disposti tenendo conto della direzione delle correnti e dei venti predominanti nello specchio d'acqua antistante, che deve essere abbastanza spazioso affinché la nave possa annullarvi la velocità acquistata nel varo (nel caso di costruzione sulla scalo).
Le professioni più rilevanti sono quelle dei saldatori, dei carpentieri in ferro, dei meccanici e degli elettricisti.

Cantiere aeronauticoModifica

Costituito di solito da ampi spazi coperti nei quali si dà corpo ai progetti per la costruzione di velivoli civili o militari.

Cantiere stradaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Cantiere stradale.

NoteModifica

  1. ^ Cantiere, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
  2. ^ safetyone.it, https://www.safetyone.it/sicurezza/sicurezza-nei-cantieri.html.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4004942-5
  Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria