Capacitazione

Con il termine capacitazione si intende l'insieme di tutti i cambiamenti fisiologici, molecolari e cellulari che avvengono negli spermatozoi e che sono necessari per la fecondazione dell'ovocita [1] In particolare, si intende la rimozione del colesterolo (che avviene per mezzo di proteine plasmatiche come l'albumina) e conseguente aumento della fluidità di membrana dello spermatozoo che mette queste cellule nelle condizioni di esporre recettori in grado di legarsi specificamente ad un complesso di glicoproteine, che si trovano nella zona pellucida dell'ovocita, in grado di determinare la reazione acrosomale in seguito ad un notevole flusso di Ca2+ intracitoplasmatico.

Lungo le vie genitali maschili e, in particolare nell'epididimo (caput e cauda), gli spermatozoi acquisiscono il movimento progressivo e subiscono dei cambiamenti a livello membrana plasmatica, della cromatina e dell'acrosoma. La maturazione degli spermatozoi coinvolge sia un aumento quantitativo della percentuale di spermatozoi mobili sia una differenza qualitativa nel modello di motilità. Nelle vie genitali femminili (vagina, utero e ovidutti) gli spermatozoi subiscono una iper-attivazione del flagello e subiscono la reazione acrosomiale che li rende capaci di attraversare gli involucri dell'uovo. [2]

NoteModifica

  1. ^ Ded L, Dostalova P, Zatecka E, Dorosh A, Komrskova K, Peknicova J. Fluorescent analysis of boar sperm capacitation process in vitro. Reprod Biol Endocrinol. 2019 Dec 19;17(1):109. doi: 10.1186/s12958-019-0554-z. PMID 31856844; PMCID: PMC6923987..
  2. ^ Gervasi MG, Visconti PE. Molecular changes and signaling events occurring in spermatozoa during epididymal maturation. Andrology. 2017 Mar;5(2):204-218. doi: 10.1111/andr.12320. PMID 28297559; PMCID: PMC5354101..

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia