Apri il menu principale

Capitoli di Inuyasha

lista dei capitoli del manga Inuyasha

1leftarrow blue.svgVoce principale: Inuyasha.

Copertina del 48º volume della prima edizione italiana.

Questa è una lista dei capitoli di Inuyasha, manga di Rumiko Takahashi. La serializzazione sulla rivista Shonen Sunday della Shogakukan è iniziata il 13 novembre 1996, per concludersi il 18 giugno 2008. La pubblicazione in tankōbon è iniziata nel maggio 1997 e si è conclusa con il 56º volume nel febbraio 2009.

In Italia il manga è stato pubblicato in volumi a partire dal 1º gennaio 2001 da Star Comics, sulla collana mensile Neverland, con lettura invertita (da sinistra a destra), e si è concluso a maggio 2009 con l'uscita del numero 67[1]. Il numero di volumi italiani non corrisponde a quello originale, in quanto la casa editrice italiana ha riadattato e ridotto il numero delle pagine (da 192 a 128) dei primi 34 albi, che corrispondono ai primi 23 volumi del manga giapponese. Dal numero 35 in poi il numero delle pagine segue l'originale giapponese.

Una ristampa intitolata Inuyasha New Edition è stata pubblicata dalla Star Comics sempre sulla collana Neverland dal 4 novembre 2011[2] al 4 giugno 2014[3], in una versione riveduta e corretta e con la classica lettura da destra a sinistra, e sulla collana Anime Comics, che propone la serie in un formato anime comic, derivato dagli episodi anime usando fotogrammi a colori. Ogni volume animanga viene adattato in capitoli che corrispondono agli episodi dell'anime piuttosto che ai capitoli del manga.

Lista volumiModifica

Volumi 1-10Modifica


Ja

It[4]
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
11-2Inu Yasha 1
Inu Yasha 2

「犬夜叉 1」
18 aprile 1997[5]
ISBN 4-09-125201-X
1º gennaio 2001[6]
1º febbraio 2001[7]
ISBN 978-8864200309
ISBN 978-88-6420-032-3
Capitoli
  • 001. Il ragazzo sigillato (封印された少年 Fuinsareta Shōnen?)
  • 002. La rinascita di Inu Yasha (甦る犬夜叉 Yomigaeru InuYasha?)
  • 003. Colui che ambisce alla Sfera (玉を狙う者 Tama o Nerau Mono?)
  • 004. Shibugarasu (屍舞烏 Shibu Garasu?)
  • 005. La freccia di Kagome (かごめの矢 Kagome no Ya?)

  • 006. Yura, lo spettro dei capelli (逆髪の結羅 Sakasagami no Yura?)
  • 007. Il Pozzo Divoratore di Ossa (骨食いの井戸 Honekui no Ido?)
  • 008. Il ritorno (帰還 Kikan?)
Trama

In Giappone, durante l'epoca Sengoku, Inuyasha attacca il villaggio di Kikyo e ruba la Sfera dei Quattro Spiriti. Kikyo lo colpisce con una freccia sacra, sigillandolo nel Goshinboku. Kikyo muore per le ferite riportate ed il gioiello viene cremato con lei. Nell'epoca moderna, Kagome Higurashi, una studentessa di scuola media, viene trascinata all'interno del Pozzo Mangia-Ossa da un demone millepiedi. La ragazza riesce a scappare ma si ritrova nel passato, cinquant'anni dopo che Inuyasha venne sigillato nell'albero. Il demone millepiedi attacca nuovamente, tirando fuori la Sfera dei Quattro Spiriti dal corpo di Kagome. Kagome riporta alla vita Inuyasha rimuovendo la freccia. Inuyasha uccide il demone millepiedi. Poi, prova ad attaccare Kagome per prendere la sfera. Kaede identifica Kagome come la reincarnazione di Kikyo, sua sorella. Kaede mette ad Inuyasha il rosario che lo costringe a schiantarsi al suolo quando Kagome dice "seduto!". Un demone cornacchia ruba la sfera a Kagome. Inuyasha e Kagome cercano di recuperarla e Kagome spara al corvo con una freccia. La freccia spacca il gioiello, distruggendolo in centinaia di frammenti che si spargono per tutto il Giappone. Un altro demone, Yura dei capelli, attacca Kagome provando a prendere la sfera. Kagome cade nel pozzo e viene trasportata nuovamente nella sua epoca. Yura attacca il villaggio e combatte con Inuyasha. Kaede spiega ad Inuyasha che ha bisogno dell'aiuto di Kagome per sconfiggere Yura. Inuyasha attraversa il pozzo e si reca nell'epoca di Kagome. Yura manda i suoi capelli nel pozzo per scovarli. Kagome è d'accordo a tornare con Inuyasha nella sua epoca per salvare la sua famiglia da Yura.

22-3Inu Yasha 2
Inu Yasha 3

「犬夜叉 2」
18 giugno 1997[8]
ISBN 4-09-125202-8
1º febbraio 2001[7]
1º marzo 2001[9]
ISBN 978-8864200323
ISBN 978-88-6420-034-7
Capitoli
  • 009. Il covo di Yura (結羅の巣 Yura no Su?)
  • 010. Un impiccio (窮地 Kyūchi?)
  • 011. Lo spostamento dello spirito (魂移し Tama Utsushi?)

  • 012. Mezzo Spettro (半妖 Hanyō?)
  • 013. Il viso della madre (母の顔 Haha no Kao?)
  • 014. Muonna (無女 Mu Onna?)
  • 015. La perla nera (黒真珠 Kuro Shinju?)
  • 016. Tessaiga (鉄砕牙 Tessaiga?)
  • 017. La mutazione (変化 Henge?)
  • 018. Il ricordo (形見 Katami?)
Trama

Kagome ed Inuyasha tornano all'epoca Sengoku e scoprono che Yura ha decapitato un gruppo di malviventi samurai. Yura afferra Inuyasha con i capelli che lei controlla ed inizia a prenderlo in giro con degli insulti. La freccia sacra di Kagome distrugge il "nido" di Yura, una gigantesca palla di capelli contenente le teste (o i teschi) delle persone di cui lei sta manipolando i capelli. Yura prova ad incenerire Kagome (che si salva grazie alla veste di Inuyasha). Inuyasha e Yura si feriscono gravemente, ma niente sembra sbloccarsi. Kagome usa la sua freccia per rompere un teschio che emette capelli che conducono direttamente alle mani di Yura. Yura prova disperatamente a fermare Kagome, ma Kagome rompe un pettine che si trovava all'interno del teschio. Yura si dissolve quindi nel nulla: la sua anima si trovava nel pettine. Kagome recupera il frammento della sfera rubato da Yura; Inuyasha la chiama per la prima volta con il suo nome, suggerendole di stare cominciando ad accettarla. Le ferite di Inuyasha riportate nella battaglia con Yura guariscono rapidamente e completamente. Sesshomaru e Jaken sono alla ricerca della tomba del padre di Inuyasha e Sesshomaru che contiene Tessaiga. La madre umana di Inuyasha (morta, ma di nuovo in vita) gli appare e viene tenuta in ostaggio da Sesshomaru, che chiede di sapere dove si trova la tomba. Inuyasha non lo sa e quindi non può rispondergli ed i due cominciano a combattere. Kagome scopre che la "madre" di Inuyasha è in realtà un'illusione creato da un demone. Il demone estrae un indizio dal subconscio di Inuyasha. Kagome distrugge l'illusione. Sesshomaru combina l'indizio trovato con un altro in suo possesso e deduce che nell'occhio di Inuyasha è nascosto un portale per la tomba. Quindi estrae una perla nera dall'occhio destro di Inuyasha ed apre il portale. Sesshomaru, Jaken, Kagome ed Inuyasha attraversano il portale. I quattro scoprono Tessaiga all'interno del gigantesco scheletro del padre di Inuyasha. Sesshomaru non è in grado di afferrare Tessaiga poiché c'è una barriera intorno ad essa in grado di respingere i demoni completi. Inuyasha può afferrarla, ma non estrarla dalla roccia in cui è conficcata. Kagome estrae involontariamente la spada dalla roccia, quindi la da ad Inuyasha. Sesshomaru prova ad uccidere ed avvelenare i due. Inuyasha riesce ad usare i poteri di Tessaiga solo dopo aver promesso di salvare Kagome. Poi trancia di netto il braccio sinistro di Sesshomaru, che si ritira. Poi tutti lasciano il luogo della tomba. Kagome capisce che Tessaiga funziona solo quando viene utilizzata per proteggere un essere umano.

34-5Inu Yasha 4
Inu Yasha 5

「犬夜叉 3」
18 ottobre 1997[10]
ISBN 4-09-125203-6
1º aprile 2001[11]
1º maggio 2001[12]
Capitoli
  • 019. Il castello degli spettri (物の怪の城 Mono no Ke no Shiro?)
  • 020. Il Rospo di Tsukumo (九十九の蝦蟇 Tsukumo no Gama?)
  • 021. Cuore infranto (残された心 Nokosareta Kokoro?)
  • 022. Pietà (命乞い Inochi Goi?)
  • 023. La maschera di carne (肉づきの面 Nikutsugi no Men?)
  • 024. Il corpo rotto (壊れた体 Kowareta Karada?)

  • 025. La maschera antropofaga (人を喰う面 Hito wo Kuo Men?)
  • 026. Ti salverò, ma prima... (助けてやるが・・・ Tasukete yaru ga...?)
  • 027. Il frammento (片割れ Kataware?)
  • 028. Il fuoco fatuo (狐火 Kitsunebi?)
Trama

Kagome e Inuyasha incontrano Takeda Nobunaga, un idiota soggetto ad incidenti che sta per andare a liberare la principessa Takeda Tsuyu. Il clan Takeda era venuto a conoscenza che il marito della principessa era posseduto da un demone. I soldati di quel signore stavano rapendo tutte le giovani donne nelle vicinanze e portandole al castello del signore, nel quale sparivano. Tutti al castello sono sotto un incantesimo che li fa dormire, tranne il signore, che è posseduto indubbiamente da un demone rospo. Inuyasha vuole semplicemente uccidere il rospo insieme al signore, ma Tsuyu e Nobunaga insistono affinché il signore venga salvato. Le donne rapite vengono trovate dentro gigantesche uova di rospo nelle quali dormono fin quando le loro anime possono essere mangiate dal demone rospo. Kagome usa un lanciafiamme improvvisato fatto con una bomboletta di lacca per capelli per far uscire il demone dal signore. Inuyasha uccide il demone e recupera il suo frammento della sfera. Le donne vengono liberate dalle uova. Nobunaga parte, sollevato di aver salvato Tsuyu, ma deluso dalla scelta di lei di rimanere con suo marito invece di andare con lui. Kagome ritorna all'epoca moderna. Una donna si reca al tempio Higurashi per esorcizzare una maschera carnivora. Poco prima del suo arrivo, la maschera scappa e si impossessa del suo corpo. Il corpo della maschera si sta disintegrando e la maschera prova a compensare mangiando sempre più persone, facendo una strage. La maschera attacca Kagome per provare a prendere i suoi frammenti della sfera. Lei scappa via e manda Sota al pozzo a chiamare Inuyasha. Inuyasha insegue le due e distrugge la maschera. Infine recuperano il frammento della sfera che stava animando la maschera. Di ritorno nell'epoca Sengoku, appare Shippo e ruba i frammenti della sfera di Kagome. Vuole usarli per intrappolare i fratelli Raijū, Hiten e Manten, che uccisero il padre di Shippo per un frammento della sfera. Shippo intrappola la mano di Inuyasha sotto una statua. Manten sente che Shippo ha alcuni frammenti e gli dà la caccia. Kagome lancia una freccia a Manten che gli trapassa il naso.

45-6-7Inu Yasha 5
Inu Yasha 6
Inu Yasha 7

「犬夜叉 4」
10 dicembre 1997[13]
ISBN 4-09-125204-4
1º maggio 2001[12]
1º giugno 2001[14]
1º luglio 2001[15]
Capitoli
  • 029. I fratelli fulminanti (雷獣兄弟 Raijū Kyōdai?)
  • 030. Una donna che ama (惚れた女 Horeta Onna?)

  • 031. La tattica di Kagome (かごめの策 Kagome no Saku?)
  • 032. Energia maligna (妖力を喰う Yōryoku wo Kū?)
  • 033. Lasciar andare (鞘を捨てる Saya wo Suteru?)
  • 034. Il richiamo del fodero... (鞘が呼ぶ Saya ga Yobu?)
  • 035. Un piccolo spirito infernale (小さな悪霊 Chiisana Akuryō?)
  • 036. Finché non si schiudono gli occhi... (目が開くまで・・・ Me ga aku made...?)
  • 037. All'Inferno (地獄へ Jigoku he?)

  • 038. Calmare lo spirito (魂鎮め Tamashizume?)
Trama

Manten rapisce Kagome; il suo piano è di cuocerla per farne una pozione per la ricrescita dei capelli. Shippo libera Inuyasha per permettergli di andare a salvare Kagome. Manten sta per uccidere Kagome per poi andare a cercare frammenti della sfera con Hiten, ma Kagome dice loro che Inuyasha la riscatterà per alcuni frammenti della sfera perché la ama. I tre quindi vanno a cercare Inuyasha e lo trovano. Lui nega di amare Kagome, ma Hiten e Inuyasha iniziano a combattere per i frammenti della sfera. Manten iniziano ad intervenire per aiutare Hiten, ma Kagome e Shippo attaccano Manten. Manten sta per ucciderli quando InuYasha gli lancia Tessaiga, trapassandolo e uccidendolo. Hiten è ulteriormente infuriato e affranto dal dolore. Mangia così il cuore di Manten per assorbire i poteri demoniaci di Manten all'interno di sé. Attacca quindi Inuyasha che si difende con il fodero di Tessaiga. Kagome (con l'aiuto di Shippo) spara delle frecce alle ruote volanti di Hiten, lasciandolo al suolo. Hiten prova ad incenerire Kagome e Shippo e sembra avere successo. Inuyasha lo taglia a metà con Tessaiga. InuYasha chiede al "fantasma" di Kagome di non andarsene, ma in realtà lei è viva. Quindi aggiungono i cinque frammenti di sfera dei fratelli Raijū alla loro collezione. Mentre Inuyasha fa riparare dalle api il fodero di Tessaiga, Kagome ritorna alla sua epoca. Vede il fantasma di una ragazzina, Mayu, che gioca scherzi crudeli alle persone e prova a ferirle. Mayu morì in un incendio (che causò lei stessa per disattenzione) che ferì suo fratello e suo padre che secondo lei sono i responsabili della sua morte. Mayu prova ad uccidere suo fratello e Kagome. Inuyasha arriva e li salva. Il demone suonatore di anime (TatariMokke) decide di portare Mayu all'Inferno per farla diventare uno spirito maligno. Kagome insiste nel cercare di salvare Mayu. Così Kagome ed InuYasha seguono il demone e Mayu nell'appartamento in cui lei morì e dal quale andrà all'Inferno. Kagome afferra Mayu appena prima che lei venga trascinata all'Inferno. Kagome dice a Mayu che sua madre le vuole bene e che dovrebbero riappacificarsi. Mayu è d'accordo e viene liberata. Mayu e sua madre si perdonano a vicenda e Mayu diventa uno spirito buono, ascendendo al Paradiso.

57-8Inu Yasha 7
Inu Yasha 8

「犬夜叉 5」
18 marzo 1998[16]
ISBN 4-09-125205-2
1º luglio 2001[15]
1º agosto 2001[17]
Capitoli
  • 039. I Kumogashira (蜘蛛頭 Kumogashira?)
  • 040. Il novilunio (新月 Shingetsu?)
  • 041. La ragnatela (蜘蛛の巣 Kumo no Su?)
  • 042. Nel Kekkai (結界の中 Kekkai no Naka?)
  • 043. Il ritorno di Inu Yasha (犬夜叉復活! Inuyasha Futsukatsu?)

  • 044. La caccia ai pezzi (かけらのありか Kakera no Arika?)
  • 045. Le ossa e la terra (骨と土 Hone to Tsuchi?)
  • 046. Un corpo senza spirito (抜け殻 Nukegara?)
  • 047. La barriera (拒絶 Kyozetsu?)
  • 048. Il tradimento (裏切り Uragiri?)
Trama

Nazuna è inseguita su una rupe da una testa di demone ragno e precipita tra le braccia di Inuyasha. Kagome, Inuyasha, Shippo e Myōga la accompagnano al tempio del suo maestro. Lui li invita a stare lì per la notte perché l'aura è piena di teste di ragno. Durante la notte le teste di ragno irrompono nella barriera del tempio ed attaccano. Inuyasha perde i suoi poteri demoniaci perché è una notte di luna nuova. Shippo brucia le ragnatele con il fuoco di volpe e il gruppo fugge dal tempio, ma il maestro di Nazuna è ancora dentro. Anche Kagome ha lasciato al tempio i frammenti della sfera a causa della corsa. Inuyasha e Shippo tornano indietro per i frammenti. Il maestro di Nazuna si rivela essere il leader delle teste di ragno ed avvelena InuYasha con il veleno di ragno. Kagome e Nazuna liberano Inuyasha e tutti si nascondono in un'altra stanza, bloccando la porta con Tessaiga. Myōga succhia via il veleno. Mentre gli altri dormono, il maestro imbroglia Nazuna e le fa aprire la porta, ingoiando i frammenti della sfera e diventando molto più potente. Prova quindi ad uccidere InuYasha, ma il sole sorge ed Inuyasha recupera i suoi poteri. Kagome rivela dove si trovino i frammenti all'interno del corpo del maestro ed InuYasha li tira fuori; il maestro muore. I frammenti della sfera si sono fusi insieme in un unico grande frammento all'interno del corpo del maestro. La strega Urasue ruba le ossa e la terra di sepoltura di Kikyo. Il gruppo di Inuyasha e Kaede la inseguono. Urasue ricrea il corpo di Kikyo, con l'arte del forno demoniaco, ma la sua anima non ritorna all'interno di esso. Urasue si rende conto che l'anima si trova nel corpo di Kagome e la rapisce. Mentre arrivano gli altri, Urasue estrae l'anima dal corpo di Kagome e la restituisce al corpo di Kikyo (quando InuYasha pronuncia il nome di Kikyo). Kikyo uccide Urasue. La sacerdotessa inizia a provare ad uccidere Inuyasha (poiché pensa che sia stato lui ad ucciderla).

68-9-10Inu Yasha 8
Inu Yasha 9
Inu Yasha 10

「犬夜叉 6」
18 maggio 1998[18]
ISBN 4-09-125206-0
1º agosto 2001[17]
1º settembre 2001[19]
1º ottobre 2001[20]
Capitoli
  • 049. Il rancore (怨念 Onnen?)
  • 050. Lo spirito strappato (引き裂かれた魂 Hiki Sakareta Tamashii?)

  • 051. Il bonzo corrotto (不良法師 Furyō Hōshi?)
  • 052. Il ladro della Sfera (玉泥棒 Tama Dorobō?)
  • 053. Il Foro del Vento (風穴 Kazaana?)
  • 054. La mano maledetta (呪われた手 Norowareta Te?)
  • 055. L'orco nella tasca (懐中の鬼 Kaichū no Oni?)
  • 056. Burattinaio dei demoni (鬼を操る Oni o Ayatsuru?)
  • 057. Il sogno del pittore (絵師の夢 Eshi no Yume?)

  • 058. La china sporca (汚れた墨 Kegareta Sumi?)
Trama

Inuyasha si rifiuta di uccidere Kikyo e la abbraccia. La maggior parte dell'anima di Kikyo ritorna nel corpo di Kagome. Kikyo per impedire che anche gli ultimi residui della sua anima tornino a Kagome. Inuyasha cerca di impedire che cada giù da una rupe dentro un fiume, ma Kikyo non vuole e si lascia precipitare, apparentemente distrutta. In realtà la sacerdotessa sopravvive, mentre Kagome torna in vita. Miroku, un monaco deviato e ladro, vede Kagome fare il bagno e nota il suo grande frammento di sfera. Recluta Hachiemon, un demone tanuki, per aiutarlo ed i due rubano il frammento di sfera e la bicicletta di Kagome. Kagome e Inuyasha lo ritrovano in un paese e tutti si dirigono fuori da esso per combattere liberamente lontani dagli abitanti del villaggio. Miroku usa il suo Foro del Vento contro Inuyasha. Kagome si intromette tra di loro per costringerlo a fermarsi (o ucciderla, cosa che lei deduce che non farà) e così salva Inuyasha. Miroku tasta il didietro di Kagome (con suo sgomento) e poi racconta loro la storia della sua vita. Identifica quindi Naraku (con le sembianze di Inuyasha) come il vero assassino di Kikyo. I tre decidono di viaggiare insieme per dare la caccia a Naraku e collezionare frammenti della sfera. Il gruppo di Inuyasha incontra quindi un pittore che può creare demoni dai suoi disegni sull'Inferno (è presente un frammento della sfera nel suo inchiostro). Combatte quindi con Inuyasha. Quando si taglia di proposito per attirare il suo inchiostro disperso, l'inchiostro stesso lo dissolve. Kagome prende il frammento della sfera contaminato, purificandolo immediatamente. Miroku le dice che può tenere il frammento.

710-11Inu Yasha 10
Inu Yasha 11

「犬夜叉 7」
8 agosto 1998[21]
ISBN 4-09-125207-9
1º ottobre 2001[20]
1º novembre 2001[22]
Capitoli
  • 059. Un braccio provvisorio (仮の腕 Kari no Ude?)
  • 060. La potenza della spada Tessaiga (鉄砕牙の威力 Tessaiga no Iryoku?)
  • 061. Saimyosho (最猛勝 Saimyōshō?)
  • 062. Mira al braccio (腕を奪う Ude o Ubau?)
  • 063. La riconquista (奪還 Dakkan?)

  • 064. L'addio (別れ Wakare?)
  • 065. Onigumo (鬼蜘蛛 Onigumo?)
  • 066. La traccia dell'aura maligna (邪気の跡 Jaki no Ato?)
  • 067. Nei due tempi (ふたつの時 Futatsu no Toki?)
  • 068. La barriera distrutta (破られた結界 Yaburareta Kekkai?)
Trama

Naraku offre a Sesshomaru un braccio umano con un frammento della sfera incastonato per rimpiazzare il braccio che Sesshomaru perse quando Inuyasha lo tagliò con Tessaiga. Naraku afferma che Sesshomaru potrà brandire Tessaiga con quel braccio. Presta inoltre a Sesshomaru un nido di saimyōshō per contrattaccare il Foro del Vento di Miroku. Sesshomaru trova InuYasha ed i suoi amici. Toglie Tessaiga dalla mano di Inuyasha durante il combattimento e poi la afferra con il suo nuovo braccio. Sesshomaru scaglia un gigantesco demone sul gruppo di Inuyasha. Miroku inizia a risucchiarlo nel suo Foro del Vento, ma Sesshomaru rilascia i saimyōshō che avvelenano Miroku, costringendolo a fermarsi. Sesshomaru sta per uccidere Inuyasha con Tessaiga, ma Kagome la colpisce con una freccia sacra causandole temporaneamente una perdita dei suoi poteri demoniaci. Mentre il combattimento prosegue, Inuyasha si avvicina a Sesshomaru e, stando vicino a lui, gli stacca parte del suo nuovo braccio e recupera Tessaiga. Tessaiga recupera i suoi poteri e Sesshomaru è costretto a volare via. Sesshomaru deve rimuovere ciò che rimane del suo braccio poiché quest'ultimo si sta rivoltando contro di lui. Naraku appare e spiega che ciò è accaduto per fare in modo che lui potesse recuperare il suo frammento della sfera. Sesshomaru uccide "Naraku", ma questo è solo un feticcio demoniaco. Inuyasha, preoccupandosi della sicurezza di Kagome, le porta via il suo frammento di sfera e la fa cadere nel Pozzo Mangia-Ossa, intrappolandola nell'epoca moderna. Per essere sicuro che lei non possa tornare, incastra un albero nel pozzo. Kaede spiega le origini di Naraku come Onigumo. Royakan appare ed inizia a combattere con Inuyasha. Dopo che Royakan viene respinto, Naraku gli dà un frammento della sfera ed una pianta che ucciderà Royakan se lui non uccide Inuyasha. I lupi di Royakan stanno per uccidere Shippo mentre lui si trova nelle vicinanze del pozzo.

811-12-13Inu Yasha 11
Inu Yasha 12
Inu Yasha 13

「犬夜叉 8」
18 novembre 1998[23]
ISBN 4-09-125208-7
1º novembre 2001[22]
1º dicembre 2001[24]
1º febbraio 2002[25]
Capitoli
  • 069. L'aura (気配 Kehai?)
  • 070. Ritrovarsi (再会 Saikai?)

  • 071. Naraku (奈落 Naraku?)
  • 072. Un segno (目印 Mejiroshi?)
  • 073. Lo spirito morto (死魂 Shinidama?)
  • 074. L'anima turbata (救われぬ魂 Sukuwarenu Tamashii?)
  • 075. La barriera magica di Kikyo (桔梗の結界 Kikyou no Kekkai?)
  • 076. L'odore della morte (死の匂い Shi no Nioi?)
  • 077. La voce di Kagome (かごめの声 Kagome no Koe?)

  • 078. Un profumo dolce (やさしい匂い Yasashii Nioi?)
Trama

Shippo distrae i lupi di Royakan con il Fuoco di Volpe e si nasconde, con il frammento della sfera, all'interno del Pozzo Mangia-Ossa. Nella Tokyo moderna, intanto, Kagome sente che il frammento della sfera è nel pozzo. Nel pozzo, riesce a tornare nell'epoca Sengoku nello stesso momento in cui i lupi scoprono che Shippo è nascosto lì. Inuyasha sente l'odore di Kagome e mette più energia nel suo combattimento con Royakan. Corre quindi al pozzo e tira fuori l'albero, incastrandolo poi nella bocca di Royakan. Kagome confessa di aver avuto bisogno di vedere Inuyasha. Inuyasha capisce che Naraku li sta spiando. Naraku descrive le sue origini come Onigumo ed un'orda di demoni. Ammette di aver ingannato Inuyasha e Kikyo affinché si tradissero a vicenda. Inuyasha prova ad ucciderlo, ma Naraku scompare all'interno di un miasma velenoso. Mentre sta per andarsene, il gruppo scorge il marchio di un ragno sulla sua schiena attraverso la sua veste squarciata. Kagome rimuove il frammento della sfera dalla fronte di Royakan, salvandogli la vita e ritrasformandolo in un demone amichevole. Un monaco scopre che Kikyo è una non-morta e che sta rubando le anime di donne morte per dare forza al suo corpo. Cerca quindi di sconfiggerla, ma il drago da lui invocato gli si ritorce contro e lo sconfigge. Inuyasha viene a conoscenza di questi fatti e va alla ricerca della sacerdotessa. Kagome trova Kikyo per prima, passando attraverso il suo scudo mistico senza nemmeno accorgersene. Kikyo intrappola Kagome e la rende invisibile ad Inuyasha. Inuyasha chiede spiegazioni a Kikyo sul furto di anime. Inuyasha e Kikyo si abbracciano e lei prova a portarlo con sé all'Inferno. Kagome si infuria ed inconsciamente inizia a reclamare l'anima condivisa tra le due donne, con Kikyo costretta a volare via. Inuyasha libera Kagome. Kikyo visita Kaede che le riferisce delle macchinazioni di Naraku. Kagome e Inuyasha litigano riguardo Kikyo. Inuyasha ammette che Kagome gli piace, ma la ragazza si è già addormentata.

913-14Inu Yasha 13
Inu Yasha 14

「犬夜叉 9」
18 gennaio 1999[26]
ISBN 4-09-125209-5
1º febbraio 2002[25]
1º marzo 2002[27]
Capitoli
  • 079. Un frutto dai volti umani (人面果 Ninmemka?)
  • 080. Un paesaggio in miniatura (箱庭 Hako Niwa?)
  • 081. Una luce nella pancia (腹中の光 Fukuchū no Hikari?)
  • 082. La cucina di Tokajin (桃果人の厨房 Tōkajin no Chūbō?)
  • 083. La medicina dell'eremita (仙人の薬 Sennin no Kusuri?)
  • 084. Un arco mutante (変化の弓 Henge no Yumi?)

  • 085. I sentimenti di Inu Yasha (犬夜叉の心 Inuyasha no Kokoro?)
  • 086. L'acchiappa spettri (退治屋 Taijiya?)
  • 087. Una trappola ( Wana?)
  • 088. Nel forte (砦の中 Toride no Naka?)
Trama

L'"uomo delle pesche" mangia le persone e le pesche. Lui vive su un lato di una montagna. Gli avanzi delle sue vittime vengono lanciati ad un albero accanto al fiume alla base della montagna. L'albero consuma gli avanzi e produce frutti che sembrano teste umane. Alcuni frutti cadono nel fiume e vi galleggiano, venendo scoperti dal gruppo di Inuyasha. Inuyasha prosegue velocemente, sperando di finire prima di notte, notte di luna nuova. La magia dell'uomo delle pesce blocca Tessaiga e rimpicciolisce Inuyasha. L'uomo delle pesche mangia Inuyasha. Shippo conduce gli altri alla casa dell'uomo delle pesche dove trovano un giardino in miniatura con piccoli uomini al suo interno. Il gruppo si avvicina troppo e cade nel giardino, rimpicciolendosi. L'uomo delle pesche trova il frammento di sfera di Kagome e lo mette nel suo ombelico. Nel frattempo, nello stomaco dell'uomo delle pesche, Inuyasha perde i suoi poteri demoniaci proprio quando sta per attraversare la parete dello stomaco. Inuyasha usa il fodero di Tessaiga per richiamare la spada e colpisce l'uomo delle pesche nello stomaco, ma la spada rimbalza via. Tuttavia, questo causa all'uomo delle pesche di vomitare Inuyasha che riguadagna quindi la sua statura. Inuyasha attacca nuovamente l'uomo delle pesche, ma questi salta ed atterra sopra Inuyasha, schiacciandolo. Inuyasha si risveglia ingarbugliato in un cespuglio di spine e sente l'uomo delle pesche pianificare di mangiarlo. L'uomo delle pesche afferra Kagome dal suo giardino, pianificando di mangiarla alla sua statura normale. Miroku e Shippo riescono a scappare attaccandosi alla manica dell'uomo delle pesche. Miroku usa il suo Foro del Vento per aiutare Inuyasha a liberarsi. Kagome si risveglia mentre sta per essere bollita viva nel sakè. Inuyasha irrompe nella cucina e vede Kagome nuda. Le dà la sua veste per coprirsi. Il gruppo trova il mentore dell'uomo delle pesche, un saggio che rimpiange le sue azioni, ma non può fare niente per fermarlo poiché è stato trasformato in una pianta. L'uomo delle pesche assorbì tutti i poteri del suo mentore mangiandolo, eccetto il segreto sulla sua longevità ed è per questo che lui ha conservato la testa del suo mentore. Mentre l'uomo delle pesche ed Inuyasha combattono, il mentore si trasforma in un arco per permettere a Kagome di tirare una freccia sacra all'uomo delle pesche. Lei lo colpisce, ottenendo nuovamente il frammento della sfera che aveva reso l'uomo delle pesche molto più forte. L'uomo delle pesche la attacca, ma Inuyasha si lancia fuori dalla finestra insieme a lui. L'uomo delle pesche rimane ucciso nella caduta, ma Inuyasha atterra sull'albero e si salva. Sango stermina un demone e prende il suo frammento della sfera come pagamento. Il gruppo di Inuyasha sente di questo avvenimento e la va a cercare. Naraku manipola il fratello di Sango, Kohaku facendogli uccidere tutti i suoi parenti mentre sterminano un demone. Quindi manda alcuni suoi demoni ad uccidere il resto degli sterminatori e si impossessa dei loro frammenti della sfera. Naraku inganna Sango facendole credere che Inuyasha è il vero responsabile degli omicidi.

1014-15Inu Yasha 14
Inu Yasha 15

「犬夜叉 10」
17 aprile 1999[28]
ISBN 4-09-125210-9
1º marzo 2002[27]
1º aprile 2002[29]
Capitoli
  • 089. Una mummia (木乃伊 Miira?)
  • 090. La vendetta ( Kataki?)
  • 091. Il sospetto (疑惑 Giwaku?)

  • 092. Un intrigo (謀略 Bōryaku?)
  • 093. Il burattino (傀儡 Kugutsu?)
  • 094. La nascita della Sfera (玉の誕生 Tama no Tanjō?)
  • 095. La divinità dell'acqua (水神 Suijin?)
  • 096. Il tesoro sacro (神器 Jingi?)
  • 097. L'identità della divinità (神の正体 Kami no Shōtai?)
  • 098. La vera divinità dell'acqua (本物の水神 Honmono no Suijin?)
Trama

Il gruppo di Inuyasha trova il villaggio degli sterminatori di demoni completamente distrutto. Myoga mostra loro una caverna vicina contenente gli antichi resti mummificati di Midoriko e di un demone (simile a Naraku) con il quale stava combattendo quando lei morì. Sango e Naraku (in realtà il suo ennesimo feticcio) stanno cercando Inuyasha per ucciderlo. Sango è debole a causa delle sue ferite ed accetta un frammento della sfera da Naraku che viene posto sulla sua schiena. Sango attacca quindi Inuyasha. Il mezzodemone prova ad uccidere Naraku, ma Sango insiste nel proporsi come sua prima avversaria. Naraku ruba il frammento di sfera di Kagome e si ritira. Sango inizia a sospettare di lui per aver rivelato la sua natura demoniaca durante il combattimento, così manda Kirara ad inseguirlo. Inuyasha salva Sango da uno dei suoi stessi attacchi di polvere velenosa, ma lei pensa che sia un altro trucco e lo colpisce. Poi sviene per la perdita di sangue e si risveglia mentre viene trasportata sulla schiena di Inuyasha mentre lui insegue Naraku. Naraku confessa di aver ucciso i parenti di Sango per rubare i loro frammenti di sfera. Sango consiglia a Miroku e a Inuyasha su come distruggere il feticcio. Il gruppo di Inuyasha seppellisce gli abitanti del villaggio degli sterminatori di demoni. Sango spiega che la sfera durante il combattimento all'ultimo sangue tra Midoriko ed il demone nello scontro tra le loro anime. Sango decide di unirsi al gruppo di Inuyasha come miglior modo di trovare Naraku e vendicarsi. Alcuni ragazzi vengono sacrificati ad una fantomatica divinità dell'acqua. Il figlio del capo villaggio (che doveva essere sacrificato ma era stato rimpiazzato) paga il gruppo di Inuyasha per distruggere la divinità dell'acqua. I servitori della divinità vengono fatti facilmente da parte, ma la divinità stessa è armata con l'Alabarda Amakoi che è più forte di Tessaiga. Kagome ferisce la divinità con una freccia sacra. Alcuni spiriti dell'acqua dicono a Miroku che la divinità dell'acqua è un impostore; la vera dea è sigillata in una caverna. Mentre Inuyasha continua a combattere con l'impostore, la vera dea dell'acqua viene liberata da Miroku e Sango.

Volumi 11-20Modifica


Ja

It[4]
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
1116-17Inu Yasha 16
Inu Yasha 17

「犬夜叉 11」
17 luglio 1999[30]
ISBN 4-09-125581-7
1º maggio 2002[31]
1º giugno 2002[32]
Capitoli
  • 099. Il tornado (竜巻?)
  • 100. La sconfitta del serpentone (大蛇成敗?)
  • 101. La ferita del foro del vento (風穴の傷?)
  • 102. Il tempio di Mushin (夢心の寺?)
  • 103. Il salvataggio di Miroku (弥勒救出?)
  • 104. Kokochu (蠱壺虫?)
  • 105. La vita di Miroku (弥勒の寿命?)

  • 106. Kohaku (琥珀?)
  • 107. La vita di Kohaku (琥珀の命?)
  • 108. Il tradimento di Sango (珊瑚の裏切り?)
Trama

Inuyasha respira a fatica mentre il combattimento con la finta divinità dell'acqua è ancora in corso. La vera dea dell'acqua apre le acque dove si svolge il combattimento per aiutare Inuyasha. L'impostore spicca in volo ed usa l'Alabarda Amakoi per generare vari tifoni per distruggere il villaggio. Mentre Sango (con Kirara) combatte con l'impostore, Inuyasha si arrampica sul suo dorso e afferra l'Amakoi, tagliando via il braccio dell'impostore. L'impostore torna alla sua vera forma: un serpente. La dea dell'acqua dice che lei può fermare i tifoni, se l'Amakoi ritorna a lei. Il figlio del capovillaggio prova a prenderla e si tuffa nell'acqua. Inuyasha taglia l'impostore a metà, poi salva il figlio del capovillaggio. Miroku risucchia i resti dell'impostore nel suo Foro del Vento. La dea dell'acqua usa l'Amakoi per fermare il cattivo tempo. Mentre Sango è impegnata a sterminare un demone in un altro villaggio, Miroku si allontana con una donna attraente. La donna si rivela essere un demone mantide sotto mentite spoglie che vuole mangiare Miroku. Miroku la risucchia nel suo Foro del Vento, ma la sua mano viene ferita ed il suo vortice allargato. Miroku lascia in segreto il gruppo per fare visita al suo padre adottivo, Mushin, che può riparare la ferita. Naraku ne viene a conoscenza e pianifica un attacco a Mushin e Miroku. Naraku manda un suo feticcio a creare un diversivo e conduce il gruppo lontano da Miroku. Un demone dell'urna possiede quindi Mushin e gli fa attaccare Miroku mentre è privo di sensi. Miroku riesce a scappare e ad arrivare alla tomba di suo padre ma viene circondato dai demoni. Hachi cerca il gruppo di Inuyasha e gli racconta l'accaduto. Il gruppo arriva appena in tempo per salvare Miroku. Inuyasha combatte con Mushin. Miroku è costretto ad usare il suo Foro del Vento per salvare se stesso ed Inuyasha dai demoni di Naraku; ma così la ferita peggiora sensibilmente. Inuyasha usa per sbaglio il vero potere di Tessaiga per uccidere cento demoni in un solo colpo. Sango uccide il demone dell'urna. Kagome estrae l'essenza del demone da Mushin e la fa rientrare nell'urna. Mushin guarisce la mano di Miroku meglio che può, ma il Foro del Vento risulta essersi allargato permanentemente. Naraku, preoccupato dai poteri crescenti di Inuyasha, riporta in vita Kohaku con un frammento della sfera nella sua schiena e lo invia a distruggere un villaggio. Sango segue Kohaku fino ad incontrare Naraku. Naraku chiede a Sango di prendere Tessaiga da Inuyasha, oppure distruggerà Kohaku. La sera dopo, Kohaku e i demoni di Naraku attaccano Inuyasha. Per impedire a Kohaku di uccidersi rimuovendo il frammento, Sango ruba Tessaiga e la porta a Naraku.

1217-18Inu Yasha 17
Inu Yasha 18

「犬夜叉 12」
18 settembre 1999[33]
ISBN 4-09-125582-5
1º giugno 2002[32]
3 luglio 2002[34]
Capitoli
  • 109. Il palazzo di Naraku (奈落の城?)
  • 110. L'aria magica (瘴気?)
  • 111. La purificazione (浄化?)
  • 112. Jinenji (地念児?)

  • 113. L'attacco (襲撃?)
  • 114. Il sentimento del mezzo spettro (半妖の思い?)
  • 115. Un posto per me (居場所?)
  • 116. Una fossa piena di malvagità (邪気の穴?)
  • 117. Il conseguimento del voto (満願?)
  • 118. Il Kodoku (蠱毒?)
Trama

Mentre Sango tende la spada a Naraku, la ragazza lo attacca con un coltello che teneva nascosto. Quando Naraku schiva il suo attacco, il suo travestimento gli cade di dosso rivelando che lui è Hitomi Kagewaki, il giovane padrone del castello. Kirara morde Naraku e viene avvelenata gravemente dalla sua carne. Naraku ordina a Kohaku di uccidere Sango. La ragazza è ferita e non contrattacca, tenendogli testa a stento. Il gruppo di Inuyasha arriva ed attacca Naraku, ma lui si dissolve nel solito miasma velenoso. Miroku prova a sacrificarsi per salvare gli altri aprendo il Foro del Vento per risucchiare il miasma, ma Inuyasha lo ferma. Il gruppo sta per morire per le inalazioni, quando Kagome sente un frammento della sfera dietro un muro e dice ad Inuyasha di irrompere in esso. Il vero Naraku si nascondeva dietro il muro. Kagome purifica il miasma e distrugge la maggior parte del corpo di Naraku con la sua freccia sacra. Kohaku scappa con la testa di Naraku. Inuyasha recupera Tessaiga. Sango vuole lasciare il gruppo per evitare di doverli tradire nuovamente, ma gli altri non lo permettono. Inuyasha e Kagome lasciano Sango e Kirara alle cure di Miroku e Shippo, mentre i due cercano delle erbe per curare il veleno. Gli abitanti del villaggio stanno venendo divorati da un demone; tutti sono convinti che il responsabile sia Jinenji, un mezzodemone cavallo, senza averne le prove. Inuyasha incontra Jinenji e decide che è innocente. Inuyasha dice agli abitanti del villaggio di aspettare mentre lui cerca il vero colpevole. Gli abitanti del villaggio attaccano Jinenji, sua madre e Kagome mentre Inuyasha è via. Gli abitanti del villaggio sono attaccati alle spalle dal demone mangia-uomini e dalla sua prole. Kagome ferisce il demone con una freccia, ma lui la mette KO con la sua coda. Mentre sta per mangiarla, Jinenji gli dà un pugno in bocca e lotta con lui. Inuyasha torna e salva gli abitanti del villaggio uccidendo la prole del demone. Jinenji fa a pezzi il demone. Gli abitanti del villaggio si scusano. Jinenji gli dà delle erbe curative. Gli abitanti del villaggio aiutano a riparare i danni fatti al campo di Jinenji. Inuyasha parla un po' della sua giovinezza tormentata di mezzodemone. Kikyo sta guarendo dalla sua debolezza quando dei soldati arrivano e la portano da Naraku. Lei capisce che solo la sua testa è viva e dice di non poter fare niente per lui. Lui la imprigiona, ma lei scappa e va ad investigare su un'aura maligna. Il gruppo di Inuyasha va anch'esso ad investigare e Inuyasha lotta con un demone gigantesco. Quest'ultimo è composto da centinaia di demoni intrappolati dagli incantesimi di Naraku. Miroku avverte Inuyasha di non ucciderlo, altrimenti lui lo assorbirà e diverrà parte del nuovo corpo di Naraku. Kikyo arriva e cade nella fossa dove è stato creato il nuovo corpo di Naraku.

1318-19-20Inu Yasha 18
Inu Yasha 19
Inu Yasha 20

「犬夜叉 13」
18 novembre 1999[35]
ISBN 4-09-125583-3
3 luglio 2002[34]
3 agosto 2002[36]
4 settembre 2002[37]
Capitoli
  • 119. La freccia di Kikyo (桔梗の矢?)

  • 120. La traccia del Kodoku (蠱毒の行方?)
  • 121. Kikyo rapita (囚われた桔梗?)
  • 122. Geneisatsu (幻影殺?)
  • 123. Le intenzioni omicide (殺意?)
  • 124. L'identità di Naraku (奈落の正体?)
  • 125. Totosai (刀々斎?)
  • 126. La spada Tenseiga (天生牙?)

  • 127. Il taglio nel vento (風の傷?)
  • 128. La traiettoria che non si vede (見えない軌道?)
Trama

Inuyasha è impegnato nel combattimento con il kodoku (il demone composto che diverrà il nuovo corpo di Naraku) per proteggere Kikyo e se stesso. Kagome arriva e salta anch'ella nella caverna per proteggere Kikyo, pensando che ciò calmerà Inuyasha. Kikyo le dice che invece ciò gli farà perdere la ragione. Kikyo lancia una freccia che rompe l'incantesimo di Naraku che sta trattenendo il kodoku nella caverna. Quest'ultimo esce all'esterno, portando con sé anche Kikyo, Kagome ed Inuyasha. Il kodoku attacca Naraku per catturarlo, ma viene assorbito da lui, diventando il suo nuovo corpo. Inuyasha prova ad attaccare Naraku, ma si ritrova bloccato da una barriera. Naraku va via portando Kikyo con sé. Al castello di Naraku, Kikyo e il mezzodemone discutono del loro passato. Il gruppo di Inuyasha si ritrova bloccato in illusioni da incubo create da Naraku. Solo Kagome ne è immune. Kagome distrugge Naraku, ma è solo un simulacro. Il terreno si apre inghiottendo Kagome, che però rimane aggrappata a delle radici. Kikyo finisce di distruggere il feticcio, poi dice a Kagome che la ragazza è colei che Naraku teme di più. La preoccupazione di Inuyasha per Kagome lo aiuta a liberarsi dall'illusione in cui era intrappolato. Libera quindi Miroku che risveglia Sango. Kikyo ruba il frammento di sfera di Kagome e le dice che una solo di loro due (Kikyo e Kagome) è necessaria mentre la lascia cadere in un precipizio. Inuyasha afferra Kagome giusto in tempo. Kikyo scappa, va da Naraku e gli consegna il frammento della sfera. Il piano di Kikyo è lasciar collezionare a Naraku tutti i frammenti e poi ucciderlo una volta che avrà ottenuto il gioiello completo. Sesshomaru scopre che Tōtōsai è scappato da casa sua per evitarlo. Inuyasha viene sorpreso da Totosai che lo attacca con un martello. Poi blocca Tessaiga con un panno di pelle. Totosai dice di stare mettendo alla prova Inuyasha e che distruggerà Tessaiga (creatura dello stesso Totosai) se il mezzodemone non si rivelerà all'altezza. Sesshomaru arriva e minaccia di uccidere Totosai per non aver creato una spada come Tessaiga per lui. Inuyasha e Sesshomaru iniziano quindi un duello. Totosai interrompe la lotta con uno sbuffo di fuoco e spiega che lui diede Tenseiga a Sesshomaru e che quest'ultima è addirittura superiore a Tessaiga. Sesshomaru definisce Tenseiga "una inutile zanna". Totosai rompe il terreno distruggendolo con il suo martello, facendo fuoriuscire della lava. Il gruppo di Inuyasha scappa quindi con Totosai. Sesshomaru dimostra a Jaken che non può ucciderlo con Tenseiga che è una spada guaritrice. Totosai lascia il gruppo, poi torna inseguito da Sesshomaru. Inuyasha e Sesshomaru combattono nuovamente. Sesshomaru sta usando il braccio di un drago per contrastare Tessaiga. Dopo aver sentito della tecnica della Cicatrice del Vento di Tessaiga, Inuyasha si domanda come fare per usarla.

1420-21Inu Yasha 20
Inu Yasha 21

「犬夜叉 14」
18 febbraio 2000[38]
ISBN 4-09-125584-1
4 settembre 2002[37]
3 ottobre 2002[39]
Capitoli
  • 129. Il vero padrone (真の使い手?)
  • 130. I Lupi (?)
  • 131. La vita della bambina (少女の命?)
  • 132. Koga (鋼牙?)
  • 133. Ostaggio (生け捕り?)

  • 134. La grotta dei Lupi (狼の洞窟?)
  • 135. Le Paradisee (極楽鳥?)
  • 136. Una concorrenza triangolare (三つ巴の戦い?)
  • 137. L'uomo forte (強い男?)
  • 138. La ragione per cui l'ho lasciato fuggire (逃がした理由?)
Trama

Mentre è parzialmente accecato dal veleno di Sesshomaru, Inuyasha "sente l'odore" di una cicatrice nel vento e colpisce Sesshomaru con un nuovo attacco, il Taglio del Vento. Appare un lampo di luce e Sesshomaru scompare, apparentemente distrutto. Totosai decide che Inuyasha è all'altezza di avere Tessaiga dopotutto e ne affila la lama. Totosai dice che Tenseiga ha scelto di salvare Sesshomaru, con sua grande sorpresa. Poco lontano da lì, Sesshomaru si sveglia paralizzato per le sue ferite, ma vivo. Una bambina, Rin, lo trova, gli bagna la testa con dell'acqua e gli offre del cibo che lui rifiuta. Rin viene picchiata da alcuni abitanti del villaggio per aver rubato dei pesci. Sesshomaru le chiede cosa le sia accaduto, ma lei sorride semplicemente. Il villaggio di Rin viene attaccato dai lupi di Koga. Quest'ultimo arriva ed uccide un uomo per impadronirsi di un frammento della sfera. Rin scappa via, ma viene inseguita e poi uccisa dai lupi, che poi si cibano degli abitanti del villaggio. Sesshomaru sente odore di sangue, trova il corpo di Rin nella foresta ed usa Tenseiga per ridarle la vita. Il gruppo di Inuyasha arriva al villaggio ed uccide alcuni lupi. Gli altri scappano e vanno ad avvertire Koga. Il demone lupo torna e combatte con Inuyasha. Kagome dice ad Inuyasha che Koga ha dei frammenti della sfera nel braccio destro ed in entrambe le gambe. Inuyasha sta quindi per usare il Taglio del Vento su Koga quando il demone lupo si accorge del grave pericolo e si ritira. Il gruppo di Inuyasha parte quindi all'inseguimento, ma cade in un'imboscata e Koga rapisce Kagome e Shippo. Mentre Inuyasha, Miroku e Sango partono all'inseguimento, vengono attaccati dalle Paradisee (giganteschi demoni - metà uomo, metà uccello). Shippo lascia una traccia con i suoi funghi magici che mostra il sentiero percorso da Koga. Koga dice a Kagome che impedirà ai suoi lupi di divorare lei e Shippo se lei lo aiuterà ad individuare i frammenti della sfera, in particolar modo un frammento posseduto dal Re delle Paradisee, mortali nemici dei demoni lupo. Poi stabilisce che lui sarà il suo compagno anche se lei lo respinge. Kagome mostra a Koga dove si trova il frammento del Re delle Paradisee; all'interno della sua bocca, sul palato. Poi usa una freccia sacra per salvare uno degli amici di Koga mentre è in atto il combattimento tra i demoni lupo e le Paradisee. Il gruppo di Inuyasha arriva e da una mano per distruggere le Paradisee, ma il Re scappa. Quindi Koga ed Inuyasha iniziano un nuovo combattimento per Kagome. Il Re torna ed attacca Koga rubando il frammento dal suo braccio e ferendolo gravemente. Inuyasha distrugge il Re con un Taglio del Vento e prende i suoi due frammenti della sfera. Inuyasha sta per uccidere anche Koga per ottenere i suoi due frammenti, ma Kagome lo ferma dicendo "seduto!". Gli amici di Koga lo portano via nonostante le sue proteste. Kagome ed Inuyasha litigano e lei torna alla Tokyo moderna.

1521-22-23Inu Yasha 21
Inu Yasha 22
Inu Yasha 23

「犬夜叉 15」
18 aprile 2000[40]
ISBN 4-09-125585-X
3 ottobre 2002[39]
3 novembre 2002[41]
3 dicembre 2002[42]
Capitoli
  • 139. I loro sentimenti (ふたりの気持ち?)
  • 140. Oltre il pozzo (井戸の向こう?)

  • 141. L'inseguimento (追跡?)
  • 142. Un balletto di cadaveri (屍舞?)
  • 143. Kagura (神楽?)
  • 144. La domatrice del vento (風使い?)
  • 145. Il ragno sulla schiena (背中の蜘蛛?)
  • 146. La misteriosa Kagura (神楽の謎?)
  • 147. Koharu (小春?)

  • 148. Kanna (神無?)
Trama

Nella Tokyo moderna, le amiche di Kagome la spingono a dare un appuntamento a Hojo. Date le sue resistenze, le tre ragazze accusano la loro amica di avere un altro ragazzo e le chiedono di conoscerlo. Quando lei alla fine parla di Inuyasha, loro consigliano a Kagome di scaricare questo teppista violento, egoista e doppiogiochista. Kagome prova a difenderlo, quindi le sue amiche concludono che lei lo ama. Inuyasha entra nella stanza di Kagome attraverso la finestra e Sota lo sorprende lì. Sota dice che Kagome era davvero di cattivo umore, così InuYasha dice a Sota di non rivelare alla sorella di averlo visto e torna nel passato. Kagome studia per i suoi esami, ma si addormenta. Inuyasha torna e la guarda addormentata, poi scappa via quando sente la sua sveglia suonare. Kagome torna nel passato e sta per scusarsi (non sentitamente) con Inuyasha, quando lui le chiede scusa per averle rotto la sveglia. Il gruppo di Inuyasha è alla ricerca di un orso che ha iniziato a divorare esseri umani dopo che un frammento di sfera è stato posto sulla sua fronte. Mentre stanno per abbatterlo, appaiono i Saimyosho, avvelenano l'orso e gli rubano il frammento. Il gruppo di Inuyasha segue i Saimyosho. I compagni di Koga hanno sentito di un castello dove sono custoditi molti frammenti della sfera e decidono di fare irruzione senza di lui. Kagura è lì e li uccide. A Koga viene dato un finto frammento della sfera, che poi si rivelerà velenoso, e va ad aiutare i suoi compagni. Il gruppo di Inuyasha arriva al castello e Kagura fa attaccare Inuyasha dai cadaveri dei demoni lupo, in modo da coprirlo con il loro sangue. Koga a e crede sia stato Inuyasha ad ucciderli. Koga e Inuyasha dunque combattono. Miroku e Sango distruggono il simulacro di Naraku. Koga sembra stare per riuscire ad uccidere Inuyasha. Quindi Kagura muove i cadaveri in modo da attaccare Koga. Koga capisce di essere stato imbrogliato, ma sviene per il veleno del falso frammento. Inuyasha si riprende e prova ad usare il Taglio del Vento contro Kagura, ma non ci riesce perché Kagura controlla il vento. Kagome lancia una freccia che interrompe brevemente il controllo di Kagura, permettendo ad Inuyasha di usare il Taglio del Vento contro di lei. Il kimono di Kagura viene strappato, lasciando intravedere un marchio a forma di ragno sulla sua schiena (come quello di Naraku). La donna scappa. Per il marchio posto sulla sua schiena ed un odore simile a quello di Naraku, il gruppo di Inuyasha conclude che Kagura è un'emanazione di Naraku. Koga intanto sta morendo per il veleno. Kagome usa una freccia per strappare via il falso frammento dal suo braccio. Koga si riprende immediatamente e scappa via. Kagura intanto affronta Naraku, accusandolo di averla messa in pericolo non rivelandole i veri poteri di Tessaiga. Naraku minaccia di ucciderla. Koharu, una ragazza quattordicenne che ama Miroku, si sta nascondendo da alcuni uomini che l'hanno schiavizzata. Gli uomini scambiano quindi Sango per Koharu, iniziando una lotta in cui perdono velocemente. Koharu è felicissima di rivedere Miroku dopo tre anni. Kagome e Sango lo sospettano di aver conosciuto carnalmente Koharu quando aveva solo undici anni e ne sono sconvolte. Miroku nega tutto. Koharu vuole unirsi al gruppo di Inuyasha per stare con Miroku, ma il monaco dice che sarebbe troppo pericoloso per lei. Sango inizia a sentirsi gelosa. Il gruppo porta Koharu dove la ragazza sarà trattata bene invece che come una schiava. Prima che il gruppo vada via, però, Kanna, un'altra emanazione di Naraku, arriva e ruba le anime degli abitanti del villaggio con il suo specchio. Sango le lancia il suo Hiraikotsu, ma lo specchio di Kanna para il colpo e glielo restituisce, mettendola fuori combattimento. Koharu, sotto il controllo di Kanna, afferra Kagome e Kanna prova a rubare l'anima a Kagome. Nel frattempo, gli abitanti del villaggio sono impegnati in combattimento con Inuyasha, mentre arriva Kagura.

1623-24Inu Yasha 23
Inu Yasha 24

「犬夜叉 16」
17 giugno 2000[43]
ISBN 4-09-125586-8
3 dicembre 2002[42]
3 gennaio 2003[44]
Capitoli
  • 149. Uno scudo umano (人間の盾?)
  • 150. L'inversione (反転?)
  • 151. La luce degli Shikon (四魂の光?)
  • 152. La freccia (放たれた矢?)
  • 153. Le vere intenzioni di Kikyo (桔梗の真意?)
  • 154. Il terzo spettro (三匹目の妖怪?)

  • 155. Goshinki (悟心鬼?)
  • 156. Il sangue di uno spettro (妖怪の血?)
  • 157. L'istinto (本能?)
  • 158. La spada dei demoni (鬼の剣?)
Trama

Kanna non può trasferire tutta l'anima di Kagome nel suo specchio poiché è troppo grande. Anche se indebolita, Kagome riesce ad incoccare una freccia nel suo arco per difendersi quando Kanna prova a prenderle i frammenti della sfera. Kanna scappa via. Koharu attacca Miroku, ma il monaco la fa svenire. Kanna appare dietro Kagura che sta lottando con Inuyasha protetta da uno stuolo di abitanti del villaggio. Kagura manda via gli abitanti del villaggio e diminuisce apposta il suo controllo sul vento per permettere alla cicatrice del vento di formarsi. Inuyasha sfrutta il momento per scagliare un Taglio del Vento su Kagura, ma Kanna si intromette e riflette l'attacco su Inuyasha, ferendolo gravemente. Naraku stesso appare e mortifica Inuyasha per il suo fallimento. Miroku sta per aprire il suo Foro del Vento, ma Naraku gli ricorda che lo specchio di Kanna contiene le anime di tutti gli abitanti del villaggio e una parte di quella di Kagome, così Miroku è impossibilitato a risucchiarli. Naraku ordina agli abitanti del villaggio di attaccare Miroku e a Kagura di prendere la testa di Inuyasha. Nel frattempo, Kagome si fa trasportare da Kirara dove si trovano Inuyasha e Miroku. Naraku ammette di essere in grado di creare delle emanazioni grazie al potere della sfera quasi completa che Kikyo ha rubato a Kagome e gli ha consegnato. Kagome lancia una freccia verso il gruppo di Naraku. Kanna prova a rifletterla con lo specchio, ma quest'ultimo la assorbe. Lo specchio inizia a creparsi per lo sforzo di trattenere tutte le anime (la freccia sacra di Kagome tratteneva parte della sua anima). Così Kanna è costretta a rilasciare tutte le anime per salvare lo specchio. Questo permette a Kagome di riprendersi e ferma l'attacco degli abitanti del villaggio. Kagura lancia le sue Lame di Vento che Miroku risucchia nel Foro del Vento. Il gruppo di Naraku scappa via. Il gruppo di Inuyasha si sposta in un altro luogo per dare tempo ad Inuyasha e a Sango di guarire. Mentre Kagome e Miroku sono alla ricerca di cibo e medicinali, Kikyo arriva e si incontra con Inuyasha. Kagura spia i due per conto di Naraku. Kikyo la scaccia e va via. Kagome e Miroku tornano e chiedono ad Inuyasha di Kikyo. Goshinki, un demone capace di leggere nella mente e terza emanazione di Naraku, sta divorando gli abitanti di un villaggio. Il gruppo di Inuyasha non può combatterlo efficacemente poiché lui anticipa tutte le loro mosse e schiva velocemente i loro attacchi. Quando Inuyasha si avvicina a lui e sguaina Tessaiga, Goshinki la afferra con le sue zanne e la distrugge. Mette quindi fuori combattimento Miroku e decide di mangiare Kagome. Inuyasha si trasforma quindi nella sua forma demoniaca ed uccide Goshinki a mani nude. Inuyasha viene dominato dal suo sangue demoniaco e vuole uccidere ancora. Kagome lo ferma ed annulla la trasformazione con "seduto!". Arriva Myoga sulla mucca di Totosai e dice al gruppo di Inuyasha di trovare tutti i pezzi di Tessaiga così da farla riparare da Totosai. Totosai prende una delle zanne di Inuyasha in modo da riparare Tessaiga. Mentre tutti stanno aspettando Inuyasha perde i suoi poteri a causa della luna nuova. Sesshomaru trova i resti di Goshinki e porta la sua testa a Kaijinbō per creare una spada dalle zanne di Goshinki che sono state in grado di rompere Tessaiga. Quando Jaken va a prendere la spada, chiamata Tōkijin, Kaijinbō lo uccide con essa.

1724-25Inu Yasha 24
Inu Yasha 25

「犬夜叉 17」
9 agosto 2000[45]
ISBN 4-09-125587-6
3 gennaio 2003[44]
3 febbraio 2003[46]
Capitoli
  • 159. La Tokijin (闘鬼神?)
  • 160. La Tessaiga rinata (蘇る鉄砕牙?)
  • 161. Destinato alla Tokijin (闘鬼神の使い手?)

  • 162. L'odore del sangue (血の匂い?)
  • 163. La vera forza (本当の強さ?)
  • 164. Il quarto (四匹め?)
  • 165. Juromaru (獣郎丸?)
  • 166. Il sigillo sciolto (解かれた封印?)
  • 167. Kageromaru (影郎丸?)
  • 168. Due a due (二対二?)
Trama

Sesshomaru trova i resti di Jaken e lo riporta in vita grazie a Tenseiga. Kaijinbo, controllato da Tokijin, cerca Inuyasha per aver ucciso Goshinki. Gli amici di Inuyasha lo trattengono poiché è ancora in forma umana. Sango lancia Hiraikotsu a Kaijinbo, ma lui lo taglia a metà con Tokijin. Miroku si muove velocemente fuori dalla portata visiva di Kaijinbo e gli spacca la testa in due, ma Tokijin fa continuare Kaijinbo a muoversi. Mentre Inuyasha fa di tutto per unirsi alla lotta, Totosai atterra tra i due fronti. Inuyasha afferra la nuova Tessaiga da Totosai. Tessaiga è un po' più potente, ma i suoi poteri demoniaci non possono essere usati finché Inuyasha è nella sua forma umana. Ma giunge l'alba ed Inuyasha riacquista i suoi poteri. Tessaiga si trasforma, ma ora è troppo pesante da maneggiare per Inuyasha se non con grande sforzo. Tessaiga e Tokijin si scontrano nuovamente, mentre il corpo di Kaijinbo si disintegra incapace di reggere il confronto. Totosai dice che il peso aggiuntivo è dovuto alla zanna di Inuyasha e che quest'ultimo deve aumentare la sua forza se vuole tornare a brandirla come si deve. Sesshomaru arriva e reclama Tokijin, dominando la sua aura maligna con la propria. Sesshomaru, curioso sulla trasformazione demoniaca di Inuyasha, inizia un combattimento con lui. Riesce a togliere Tessaiga dalle mani di Inuyasha e rimane a guardare la trasformazione demoniaca conseguente. Totosai emette ancora del fuoco e, sotto la sua copertura, il gruppo di Inuyasha scappa via. Totosai ripara Hiraikotsu mentre persuade Inuyasha, insieme con i suoi amici, a non separarsi più da Tessaiga. Loro sanno che Tessaiga sopprime il potere del sangue demoniaco di Inuyasha, ma non lo rivelano al mezzodemone. Volendo essere libera dal volere di Naraku, Kagura chiede a Sesshomaru di ucciderlo. Naraku intanto crea Juromaru e Kageromaru. Koga chiede ad Inuyasha dove si trovi il castello di Naraku, ma il mezzodemone non lo sa. Koga se ne va, ma poi sente l'odore di Naraku. Trova quindi un suo simulacro con Juromaru in una gabbia. Naraku lascia uscire Juromaru e, dopo un veloce combattimento, Koga se ne va, passando accanto al gruppo di Inuyasha. Mentre arriva Inuyasha, Naraku toglie a Juromaru la museruola e le catene. Juromaru distrugge quindi il feticcio. Inizia una lotta tra Inuyasha e Juromaru. Kageromaru emerge dallo stomaco di Juromaru e si unisce alla lotta, ma è troppo veloce e all'inizio non può essere visto. Kageromaru morde Inuyasha più volte. I compagni di Koga gli fanno notare che Kagome è in pericolo, così il demone lupo si unisce nuovamente alla lotta. Inuyasha si concentra su Juromaru mentre Koga lotta con Kageromaru. Kageromaru inizia ad andare sottoterra per nascondere la sua posizione tra i suoi attacchi. Inuyasha è ferito e perde conoscenza. Kageromaru minaccia di divorare Kagome causando il risveglio di Inuyasha.

1826-27Inu Yasha 26
Inu Yasha 27

「犬夜叉 18」
18 ottobre 2000[47]
ISBN 4-09-125588-4
3 marzo 2003[48]
3 aprile 2003[49]
Capitoli
  • 169. Il nemico sotterraneo (土中の敵?)
  • 170. In polvere (粉砕?)
  • 171. Kikyo in pericolo (桔梗の危機?)
  • 172. Il cuore di Onigumo (鬼蜘蛛の心?)
  • 173. Gelosia (嫉妬?)
  • 174. La barriera di terra (土の結界?)
  • 175. Il luogo dell'incontro (出会った場所?)

  • 176. Il cuore di Kagome (かごめの心?)
  • 177. I resti del castello (城の跡?)
  • 178. La memoria di Kohaku (琥珀の記憶?)
Trama

Koga prova a fermare Kageromaru prima che riesca a raggiungere Kagome, ma Juromaru blocca Koga. Inuyasha ferma Kageromaru tagliandogli una delle sue braccia simili a falci. Koga scalcia via Juromaru, ma non gli fa nulla. Sango mette del veleno nel terreno per far uscire allo scoperto Kageromaru e rallentarlo. Quando Kageromaru emerge, Inuyasha fende l'aria con Tessaiga, ma Juromaru lo colpisce durante il fendente, fermandolo. Kageromaru scompare e Koga sta per scontrarsi con Juromaru, quando Inuyasha capisce che Kageromaru è tornato nello stomaco di Juromaru. Prova ad avvertire di questo Koga, che non capisce. Inuyasha quindi rilascia il Taglio del Vento su Juromaru proprio quando Kageromaru stava per uscire dalla bocca di Juromaru, uccidendoli entrambi. Koga riesce a togliersi di mezzo in tempo. Koga ed Inuyasha litigano e Kagome deve dirgli "seduto!" per permettere a Koga di scappare. Kagome ed Inuyasha litigano, con Inuyasha che mostra tutta la sua gelosia nei confronti di Kagome. Kikyo e Naraku si incontrano nuovamente come ormai fanno spesso. Kikyo rivela a Naraku che lui non può ucciderla a causa del desiderio di Onigumo per lei, che è ancora parte del mezzodemone. Kagome torna a casa. Naraku prova ad eliminare Kikyo mandandole contro un gigantesco demone in grado di catturare le anime per privarla della sua fonte di energia primaria: le anime delle donne morte. Kikyo prova a distruggere il demone con una freccia sacra, ma sbaglia. Anche le anime all'interno del suo corpo stanno venendo risucchiate dal demone. Quindi la sacerdotessa scappa alla cieca. Inuyasha, irritato, si dirige al Pozzo Mangia-Ossa chiedendosi quando tornerà Kagome. Quindi vede Kikyo inseguita dal gigantesco demone. Inuyasha distrugge il demone, liberando le anime che vengono riportate a Kikyo dai suoi stessi demoni, gli Shinidamachu. Kikyo viene portata da Inuyasha al Goshinboku. Kikyo spiega che Naraku l'ha ingannata affinché sigillasse Inuyasha all'albero; non per contaminare la Sfera dei Quattro Spiriti, ma perché era geloso, voleva Kikyo tutta per sé. Mentre Kikyo ed Inuyasha si abbracciano, Kagome torna ed assiste alla scena. Anche Naraku osserva, tramite lo specchio di Kanna. Dopo che Kikyo se ne va, Inuyasha si accorge di Kagome e capisce che ha visto tutto. Kikyo unisce alla terra del suo corpo anche quella proveniente dalla caverna di Onigumo per proteggersi ulteriormente da Naraku. Quindi gli fa visita. Trancia via con una freccia il braccio destro di Naraku. Quando uno dei suoi demoni la tocca, esso si dissolve. Lei lo avverte di lasciarla in pace o subirà lo stesso destino. Kagome da a Miroku e Sango le provviste che aveva promesso loro, poi torna nuovamente a casa. Quando le sue amiche le dicono nuovamente di scaricare Inuyasha, lei dice loro di averlo fatto. Dice di stare bene, ma non ne vuole parlare. Le sue amiche capiscono che sta molto male. Miroku dice ad Inuyasha di andare da Kagome a recuperare il frammento della sfera per poi lasciarla in pace. Nel frattempo, Kagome sta pensando su come ridare indietro il frammento, ma non riesce a farlo perché poi potrebbe non rivedere più Inuyasha. Ciò le rende finalmente chiaro quanto profondamente lei ami il mezzodemone. Il castello di Naraku si disintegra e la barriera posta in sua protezione svanisce. Inuyasha sta pensando di andare a trovare Kagome, quando la vede seduta sul bordo del Pozzo. Kagome confessa di avere bisogno di stare con Inuyasha, anche se lui non le è fedele. Il gruppo di Inuyasha va ad investigare tra le rovine del castello di Naraku. Avendo trovato i resti della famiglia di Sango, decidono che è reale e trasportano i resti degli sterminatori nel campo santo del loro Villaggio. Nel frattempo, Kohaku, avendo perso la sua memoria a causa di Naraku, viene trovato da una vecchia coppia e li aiuta con le loro faccende. Quando vede i saimyosho avvicinarsi, si ricorda di Naraku, avverte la vecchia coppia e scappa. I demoni di Naraku sono venuti a prendere il frammento di sfera di Kohaku, senza il quale il ragazzo morirà. Il gruppo di Inuyasha arriva prima di loro e lo aiuta. Sango dice a Kohaku che lui sarà sempre suo fratello e cura le sue ferite. Altri demoni arrivano insieme a Kagura e lei reclama il frammento di Kohaku. Ma Kagura pensa che tutto ciò sia solo l'ennesimo trucco di Naraku.

1927-28Inu Yasha 27
Inu Yasha 28

「犬夜叉 19」
18 gennaio 2001[50]
ISBN 4-09-125589-2
3 aprile 2003[49]
3 maggio 2003[51]
Capitoli
  • 179. Il sospetto (疑い?)
  • 180. Il cuore scomparso (消された心?)
  • 181. La decisione di Sango (珊瑚の決意?)
  • 182. Il viso che non scompare (消えない顔?)

  • 183. Il segreto della trasformazione (変化の秘密?)
  • 184. Il bozzolo velenoso (毒の繭?)
  • 185. Calpestato (蹂躙?)
  • 186. Senz'anima! (失われた心?)
  • 187. L'odore del sangue (しみついた血?)
  • 188. Un freno per gli artigli (爪の封印?)
Trama

Kagura conduce un'orda di demoni di Naraku contro il gruppo di Inuyasha, probabilmente per cercare di recuperare il frammento di sfera nella schiena di Kohaku. Sango va ad aiutare Inuyasha e Miroku a combatterli. Inuyasha lascia Kagome alle cure di Kohaku all'interno del rifugio. I demoni irrompono nel rifugio e Kohaku li combatte, poi lui e Kagome scappano nella foresta e si nascondono. Miroku si accorge che i demoni non stanno inseguendo Kohaku, ma che piuttosto stanno trattenendo lui, Inuyasha e Sango. Il trio conclude che Kohaku è ancora sotto l'influsso di Naraku ed il suo obiettivo è Kagome. Miroku apre il suo Foro del Vento per terminare il combattimento, a costo di essere avvelenato dai saimyosho. Kagura scappa via. Un simulacro di Naraku appare ad Inuyasha i suoi sospetti ordinando la morte di Kagome per mano di Kohaku. Il gruppo di Inuyasha segue Kohaku e Kagome. Nel frattempo, Kohaku ferisce Kagome con la sua falce, ma non la uccide. Vedendo avvicinarsi Sango, il ragazzo prende i frammenti della sfera e scappa. Sango rincorre Kohaku da solo, con l'intenzione di ucciderlo (per liberarlo dal controllo di Naraku) per poi suicidarsi. Inuyasha la segue e la ferma. Recupera quindi i frammenti della sfera, ma Kohaku scappa con l'aiuto di Kagura. Naraku è furioso con Kohaku per aver fallito l'omicidio di Kagome, così lo punisce facendogli brevemente tornare i suoi insopportabili ricordi. Inuyasha e Kagome chiacchierano e lei lo abbraccia. Sesshomaru visita un demone albero di Magnolia vecchio di duemila anni, Bokuseno. I foderi di Tessaiga e Tenseiga furono costruiti dal legno dei suoi rami. Bokuseno spiega a Sesshomaru della trasformazione demoniaca di Inuyasha e del ruolo di Tessaiga. Un villaggio viene attaccato da dei banditi capeggiati da Gatenmaru, un demone falena. Inuyasha e Miroku li affrontano. Inuyasha distrugge l'ascia da guerra di Gatenmaru con Tessaiga. Gatenmaru chiede che gli venga consegnata Tessaiga. Intrappola quindi Inuyasha e Miroku in un bozzolo velenoso. Miroku cerca di fermare il veleno, ma Inuyasha ne è già stato affetto ed inoltre è stato separato da Tessaiga. Gatenmaru prova a maneggiare Tessaiga, ma si ustiona come in passato aveva già fatto Sesshomaru. Gatenmaru divora una donna. Arrivano Sango e Kagome e Gatenmaru decide di cibarsene. Inuyasha si trasforma nella sua forma demoniaca e distrugge il bozzolo, quindi, in preda al furore, uccide alcuni banditi. Gatenmaru si trasforma nella sua vera forma. Inuyasha uccide lui ed i banditi rimasti, anche se alcuni di loro lo imploravano di risparmiargli la vita. Arriva Sesshomaru e decide di verificare se le informazioni dategli da Bokuseno erano vere, mettendo Inuyasha fuori combattimento e poi andandosene. Tessaiga viene restituita ad Inuyasha e lui torna alla sua forma normale. Il mezzodemone rimane sconvolto alla vista di ciò che ha fatto. Kagome lo consola. Inuyasha va da Totosai per sapere come maneggiare Tessaiga per evitare la sua trasformazione demoniaca (avendo paura di poter uccidere Kagome durante la trasformazione). Totosai gli suggerisce che uccidere l'ultimo nemico del padre di Inuyasha prima della sua morte, Ryukotsusei, gli conferirebbe abbastanza potere da brandire Tessaiga liberamente. Inuyasha va al luogo in cui è sigillato Ryukotsusei. Mentre arriva, vede Naraku liberare Ryukotsusei dal sigillo. Naraku dice a Ryukotsusei che Inuyasha è il figlio del suo vecchio nemico.

2028-29-30Inu Yasha 28
Inu Yasha 29
Inu Yasha 30

「犬夜叉 20」
17 marzo 2001[52]
ISBN 4-09-125590-6
3 maggio 2003[51]
3 giugno 2003[53]
3 luglio 2003[54]
Capitoli
  • 189. Ryukotsusei (竜骨精?)

  • 190. Gli artigli e la spada (爪と刀?)
  • 191. La nuova Tessaiga (新生鉄砕牙?)
  • 192. L'onda esplosiva (爆流破?)
  • 193. La sacerdotessa nera Tsubaki (黒巫女 椿?)
  • 194. La fattura (呪詛?)
  • 195. Presa di mira (向けられた矢?)
  • 196. Il tempietto di Tsubaki (椿の祠?)

  • 197. Lo spirito servitore (式神?)
  • 198. Il contromaleficio (呪い返し?)
Trama

Quando Inuyasha si rivela incapace di ferire Ryukotsusei, il demone dice che il suo corpo è più duro dell'acciaio e quindi invulnerabile. Totosai arriva insieme al gruppo di Inuyasha. Totosai dice che, ora che è libero dal sigillo, Ryukotsusei può essere distrutto solo con il Bakuryuha ("flusso tremendo", o "onda di riflusso"). Mentre il combattimento continua, Tessaiga cade di mano ad Inuyasha e avviene la trasformazione demoniaca. Inuyasha inizia a spingere indietro Ryukotsusei. Ma Totosai dice che sconfiggendolo in quella forma non servirà a rendere Tessaiga più leggera. Totosai vorrebbe scappare, ma Kagome insiste che tutti rimangano ad assistere Inuyasha. Inuyasha con grande sforzo afferra Tessaiga e torna alla sua forma normale. Tessaiga inizia ad essere meno pesante. InuYasha mira al cuore di Ryukotsusei, ma il corpo del demone sanguina a malapena e lui continua a combattere senza problemi. Inuyasha scopre che può eseguire il Taglio del Vento a piacimento ora. In ogni caso, anche il Taglio del Vento non ferisce Ryukotsusei. Totosai dice che Inuyasha ha raggiunto il suo obiettivo di rendere Tessaiga più leggera e dovrebbe scappare via. Inuyasha si rifiuta e dice che supererà suo padre uccidendo Ryukotsusei. Infuriandosi, Ryukotsusei richiama tutta la sua aura e rilascia un enorme colpo di energia. Inuyasha non può schivarlo, così cerca di rispedirlo al mittente con il Taglio del Vento. Totosai è stupefatto: è quello il Bakuryuha. Esso inverte il colpo di Ryukotsusei e lo taglia a pezzi con dei turbini. Totosai spiega ad Inuyasha che ha appena scoperto la nuova mossa di Tessaiga. Inuyasha dimostra che ora può eseguire il Taglio del Vento a piacimento, ma viene punito da Miroku con una bastonata. Kagura porta da Naraku una vecchia e oscura sacerdotessa, Tsubaki. Naraku offre la quasi completa sfera a Tsubaki in cambio dei suoi servigi. Lei si trasforma nella sua vera forma, una bellissima e giovane donna (anche se ha la stessa età di Kikyo) grazie ad un patto demoniaco. Nella Tokyo moderna, Kagome è depressa perché si accorge di aver dimenticato tutto ciò che sapeva sulla matematica. Spiega alle sue amiche di aver fatto pace con Inuyasha. Torna nel passato e viene morsa dallo shikigami di Tsubaki mentre emerge dal Pozzo Mangia-Ossa. Tsubaki usa il sangue di Kagome e la sfera per avvelenare Kagome; i frammenti di Kagome diventano neri ed entrano nel suo corpo, permettendo a Tsubaki di controllarla. Miroku e Sango cercano Tsubaki. Se la uccidono, Kagome sarà libera dal maleficio. Su richiesta di Naraku, Tsubaki ordina a Kagome di provare ad uccidere Inuyasha con le sue frecce. Kagome resiste sorprendendo Tsubaki. Naraku spiega che Kagome è la reincarnazione di Kikyo e non deve essere sottovalutata. Tsubaki non sembra impressionata. Kagome dice ad Inuyasha di scappare in modo che lei non possa ucciderlo. Ma Inuyasha rimane. Miroku e Sango non possono passare attraverso la barriera di Tsubaki, ma arriva Kikyo e la oltrepassa senza sforzo. Kikyo distrugge il feticcio di Naraku e sfida Tsubaki. Con Tsubaki distratta, Kagome si riprende parzialmente e si fa portare da Inuyasha dove si trova la sfera, ovvero con Tsubaki. Tsubaki capisce che Kikyo è una non-morta. Kikyo le dice che perderà contro Kagome. La freccia di Kagome rompe la barriera di Tsubaki. Kikyo minaccia di uccidere Tsubaki, se ferirà Inuyasha. Kikyo se ne va. Tsubaki minaccia di uccidere Kagome se Inuyasha sfodererà Tessaiga. Tsubaki rinforza il maleficio su Kagome. Tsubaki scatena il suo demone principale contro Inuyasha. Miroku prova ad esorcizzare lo shikigami di Tsubaki per rompere il maleficio, ma Tsubaki lo ferma. Kagome riesce faticosamente a scagliare una freccia verso Tsubaki mentre è distratta, ma la manca. Tsubaki rafforza nuovamente il maleficio. Inuyasha riesce ad uccidere il demone principale di Tsubaki con il Sankon-Tessou. Sembra che Inuyasha e Miroku riescano ad uccidere lo shikigami di Tsubaki, ma Kagome non si riprende. Mentre i rimanenti demoni di Tsubaki attaccano il gruppo di Inuyasha, lo shikigami (in realtà ancora vivo) attacca Kagome. Kagome riesce a respingerlo con il suo arco e a rispedirlo a Tsubaki proprio come aveva fatto Kikyo cinquant'anni prima. Anche la sfera viene purificata ed i frammenti fuoriescono dal corpo di Kagome. I resti dei demoni di Tsubaki la portano via, quindi muoiono. Tsubaki pensa di essere almeno riuscita a tenere la sfera quasi completa, ma un saimyosho glielo porta via. Kikyo osserva da lontano la sconfitta di Tsubaki.

Volumi 21-30Modifica


Ja

It[4]
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
2130-31Inu Yasha 30
Inu Yasha 31

「犬夜叉 21」
18 giugno 2001[55]
ISBN 4-09-125641-4
3 luglio 2003[54]
3 agosto 2003[56]
Capitoli
  • 199. Il fiore di pietra (石の花?)
  • 200. Il sogno infranto (砕かれた夢?)
  • 201. L'odore di Naraku (奈落の臭い?)
  • 202. Il vortice di Ossa (骨の渦?)
  • 203. La fuga (逃亡?)

  • 204. L'alba (夜明け?)
  • 205. Il segreto del mezzo spettro (半妖の秘密?)
  • 206. La principessa della montagna (山の中の姫?)
  • 207. Cuore di donna (乙女心?)
  • 208. L'uomo senza volto (顔のない男?)
Trama

Shippo difende una ragazza, Satsuki, dall'essere picchiata da alcuni ragazzi ai quali aveva rubato il cibo. Tutta la sua famiglia è morta, ma lei credo che il suo fratello più grande tornerà dalla guerra e la proteggerà. La ragazza mostra a Shippo il suo "frammento di sfera" dal quale lei si aspetta che venga realizzato il suo desiderio. Miroku esorcizza un demone lucertola dalla casa del capovillaggio. Shippo porta Satsuki alla casa del capovillaggio dove il gruppo è ospite. Inuyasha minaccia di portarle via il frammento, se è autentico. Kagome e Sango lo guardano e lasciano andare Satsuki. Il gruppo dice a Shippo che in realtà il frammento è solo una pietra, quarzo. Il capovillaggio spiega che lui si offrì di adottare Satsuki, ma la ragazza si era sempre rifiutata di lasciare la catapecchia dove viveva la sua famiglia poiché credeva nel ritorno del fratello. Shippo prova a rubare un vero frammento della sfera mentre Kagome sta dormendo poiché si è preso una cotta per Satsuki, ma Inuyasha lo ferma. Satsuki dice a Shippo che suo fratello è tornato, ma il demone volpe capisce che in realtà quello è il demone lucertola trasformato da un incantesimo. Il demone prende Satsuki in ostaggio, ma Shippo la aiuta a scappare. Inuyasha e Miroku uccidono il demone e danno tutto il merito dell'azione a Shippo. Satsuki accetta di trasferirsi dal capovillaggio.

Il gruppo di Koga e quello di Inuyasha captano entrambi l'odore di Naraku e Koga corre più avanti di Inuyasha. Il castello di Naraku è stato ricostruito in un posto diverso da dove prima erano le rovine. Tutti i suoi occupanti umani sono morti a causa dell'aura velenosa. Lo specchio di Kanna mostra a Kagura che Koga è in arrivo e Kanna dice che Naraku non c'è (in realtà sta riassemblando il suo corpo nella cantina del castello). Kagura decide di attaccare Koga di sua iniziativa. La signora del vento porta anche la guardia del castello, un centinaio di scheletri in armatura e spada, con sé. Quando Koga la attacca, Kagura crea un vortice intorno a lui, fatto delle ossa delle guardie. Koga subisce delle continue ferite che presto lo porteranno alla morte a causa delle ossa e delle spade del vortice. Nel frattempo, Inuyasha è tornato nella sua forma umana a causa della luna nuova. Koga riesce a saltare oltre il centro del vortice e ad uscirne dall'alto, atterrando all'esterno. Kagura riesce a togliere i frammenti dalle gambe del demone lupo con la sua danza delle spade. Quindi prende i frammenti e sta per uccidere Koga quando arriva il gruppo di Inuyasha. Kagura quindi scappa con i frammenti. Insieme, il gruppo di Inuyasha e quello di Koga la inseguono. Kagura va da Sesshomaru e gli offre i frammenti, se il demone ucciderà Naraku. Sesshomaru rifiuta. Kagura gli dà del codardo. Kagura incontra i suoi inseguitori e, scioccamente, decide di combatterlo. Distratta dall'inaspettato arrivo dei demoni di Naraku, Kagura viene colpita da Koga e perde i frammenti. Kagura ferisce Koga. Inuyasha si fa avanti ad affrontarla proprio quando si sta trasformando da umano a mezzodemone. La donna capisce che il suo periodo di debolezza coincide con le notti di luna nuova. Lo attacca quindi con la danza del drago. Il mezzodemone risponde col Taglio del Vento, che non avrebbe funzionato su di lei prima dell'uccisione di Ryukotsusei. I demoni di Naraku si sacrificano per salvare Kagura, che scappa. Koga rimette i frammenti nelle gambe e scappa prima che Inuyasha li possa prendere. Quando Kagura torna al castello di Naraku, lui minaccia di riassorbirla nel suo corpo, se lei agirà di nuovo di sua iniziativa.

Gli uomini di un villaggio spariscono tra le montagne, incantati da una principessa bellissima. Miroku va a salvarli. Sango lo segue per proteggerlo. Improvvisamente, una barriera spirituale li separa. Sango trova gli uomini che hanno perso la loro giovinezza in favore della "principessa", in realtà un demone cane. Miroku viene sedotto dalla principessa. Sango arriva a disturbare il demone che assume la sua vera forma. Miroku separa il demone dalla principessa che stava possedendo. Sango uccide il demone. Miroku conforta la principessa che, essendo solo uno spirito morto da tempo, ascende al Paradiso. Gli uomini riacquistano la giovinezza e tornano al villaggio. Miroku afferra la mano di Sango per dirle che lui la ritiene una donna speciale. Lei arrossisce e si sente confusa. Lui quindi la palpa, equivocando. Lei lo schiaffeggia.

Dei briganti trovano una grande massa di carne e la trafiggono. Una nuova emanazione di Naraku viene fuori da esso nella forma di un uomo nudo senza volto. Il demone uccide i briganti maschi e li priva del volto. Arriva il gruppo di Inuyasha ed una donna racconta loro cos'è successo. Il demone prova tutti i volti, specchiandosi in un fiume, e li scarta tutti. Viene quindi interrotto da un monaco di nome Muso. Muso prova ad esorcizzare il demone, ma il demone lo uccide. Il demone sceglie di usare la faccia ed il nome di Muso. Il gruppo di Inuyasha trova un villaggio in fiamme pieno di corpi senza vita. Muso (il demone) dice che li ha uccisi e si è divertito a farlo. Inuyasha è sorpreso dal fatto che Muso sembra non sapere nulla di Naraku o di Inuyasha. Naraku osserva la scena tramite lo specchio di Kanna.

2231-32-33Inu Yasha 31
Inu Yasha 32
Inu Yasha 33

「犬夜叉 22」
9 agosto 2001[57]
ISBN 4-09-125642-2
3 agosto 2003[56]
3 settembre 2003[58]
3 ottobre 2003[59]
Capitoli
  • 209. Musou (無双?)
  • 210. Il ricordo di Onigumo (鬼蜘蛛の記憶?)

  • 211. Musou e Onigumo (鬼蜘蛛と無双?)
  • 212. Il cuore (心臓?)
  • 213. Il mezzo spettro Naraku (半妖 奈落?)
  • 214. Gli spettri pipistrello (百鬼蝙蝠?)
  • 215. La barriera di Shiori (紫織の結界?)
  • 216. Il desiderio di un padre (父の願い?)
  • 217. La forza di Shiori (紫織の力?)

  • 218. La lama rossa (赤い刃?)
Trama

Quando Inuyasha taglia via il braccio di Muso, i saimyosho si raggruppano intorno all'attaccatura e si fondono in nuovo braccio. Muso chiama Kagome "Kikyo" e la afferra. Inuyasha sembra riuscire a distruggerlo col Taglio del Vento, salvandola. Il gruppo pensa che Muso sia in realtà Onigumo, il cuore di Naraku. Naraku libera Kagura dalle catene in cui era stata imprigionata e le affida una missione riguardante Muso. I saimyosho conducono Muso alla caverna di Onigumo nella quale lui recupera i suoi ricordi come Onigumo. Kagura dice al gruppo di Inuyasha che Muso si trova nella caverna di Onigumo. Muso sta per uccidere Kaede quando arriva Inuyasha arriva e sfodera la spada. Muso conferma che Naraku uccise Kikyo contro il volere di Onigumo stesso. Dopo alcuni tentativi falliti di distruggere Muso, Inuyasha mira al suo marchio del ragno, ma Kagura toglie Muso dalla traiettoria del Taglio del Vento e lo porta via. Muso prova ad uccidere Naraku, ma Naraku lo riassorbe nel suo corpo. Inuyasha è testimone del fatto. Naraku ammette di avere ancora bisogno di Onigumo per permettere al suo corpo di riassemblarsi durante il suo periodo di vulnerabilità di mezzodemone. Inuyasha usa il Taglio del Vento contro Naraku e Kagura, ma Naraku lo blocca con una barriera spirituale e scappa.

Inuyasha chiede a Totosai come fare per dotare Tessaiga del potere di rompere le barriere. Myoga risponde che Inuyasha dovrà sconfiggere un demone pipistrello in grado di generare potentissime barriere e bagnare Tessaiga nel suo sangue. Nel frattempo, Shiori (figlia, appunto, del demone pipistrello e di madre umana) viene affidata al suo nonno paterno (un gigantesco demone pipistrello). Lui ha bisogno di lei per rimpiazzare suo figlio (il padre della ragazza, che è morto) come generatore della barriera. I demoni pipistrello attaccano il villaggio della madre di Shiori, violando così l'accordo per il quale la ragazza era stata affidata al nonno. Arriva il gruppo di Inuyasha e salva la madre di Shiori dalla vendetta degli abitanti del villaggio. La donna spiega la situazione. Il gruppo si dirige verso la caverna dei demoni pipistrello, e Shiori parla con sua madre. Suo nonno si rifiuta di rispettare l'accordo di non attaccare il villaggio e anche di restituire Shiori alla madre. Inuyasha prova ad abbatterlo con il Taglio del Vento, ma la barriera lo protegge. Il nonno contrattacca con un raggio di energia e minaccia di uccidere la madre di Shiori, se Inuyasha insiste con l'attaccare. I demoni pipistrello attaccano nuovamente il villaggio. Miroku ne risucchia alcuni nel Foro del Vento, ma il resto si nasconde dietro la barriera creata da Shiori, trasportata dal nonno. Mentre il combattimento va avanti, la madre di Shiori implora suo nonno di rispettare gli ultimi desideri del suo amato figlio e di lasciar perdere il villaggio. Il nonno ammette di aver ucciso lui stesso il figlio a causa delle sue frequentazioni con gli esseri umani. Inuyasha usa il Bakuryuha sul nonno, ma la barriera lo protegge. Per vendicare suo padre, Shiori espelle tutti i demoni pipistrello dalla barriera. Inuyasha usa di nuovo il Bakuryuha e li distrugge tutti. Shiori chiede ad Inuyasha di rompere la sfera che lei usava per innalzare la barriera. La sfera quindi innalza spontaneamente una barriera per difendersi. Il fantasma del nonno esce dalla sfera e la attacca. Il fantasma di suo padre la protegge. Inuyasha distrugge il fantasma del nonno e la sfera si rompe. Il sangue della sfera viene assorbito da Tessaiga, rendendola più forte.

2333-34Inu Yasha 33
Inu Yasha 34

「犬夜叉 23」
17 novembre 2001[60]
ISBN 4-09-125643-0
3 ottobre 2003[59]
3 novembre 2003[61]
Capitoli
  • 219. Il rapimento di Rin (さらわれた りん?)
  • 220. L'obiettivo di Naraku (奈落の目的?)
  • 221. Il taglio della barriera (結界を斬る?)
  • 222. Gli ordini di Kohaku (琥珀への暗示?)
  • 223. Il castello abbandonato (残された城?)
  • 224. Un po' di riposo (休息?)

  • 225. Il mostro delle rovine del castello (城跡の化け物?)
  • 226. Dov'è Naraku? (奈落の行方?)
  • 227. L'aura scomparsa (消えた気配?)
  • 228. Il castello della testa dell'orco (鬼の首城?)
Trama

Kagura rapisce Rin. Naraku chiede in cambio della bambina che Sesshomaru uccida Inuyasha. Sesshomaru segue le tracce di Naraku. Inuyasha capta l'odore di Naraku e si avvicina alla fonte dell'odore. Rin viene guardata a vista da Kohaku. Kagome percepisce il frammento della sfera di Kohaku, quindi il gruppo di Inuyasha si divide. Naraku dice a Sesshomaru che era tutto un trucco ideato da lui per attirarlo ed assorbirlo; i due iniziano a lottare. Inuyasha raggiunge la barriera spirituale intornoa l nuovo castello di Naraku e riesce a distruggerla con la Tessaiga Rossa. Sorpreso, Naraku manda Kagura a fermare il mezzodemone. Con i saimyosho ed i demoni di Naraku ad osservarla, Kagura fa finta di combattere contro Inuyasha. Inuyasha distrugge i demoni di Naraku e Kagura scappa. Proprio quando Sesshomaru viene avvolto da parti del corpo di Naraku che lui stesso aveva diviso dal corpo originario, Inuyasha arriva e colpisce Naraku con il Taglio del Vento. Quest'ultimo si infiltra nella barriera di Naraku, disintegrando la maggior parte del suo corpo. Inuyasha e Sesshomaru cercano entrambi di dare il colpo di grazia a Naraku, ma lui dice loro che Kohaku ucciderà Rin e si dissolve in miasma. Mentre il gruppo di Inuyasha si avvicina, Kohaku porta via Rin. Su segnale di Naraku, Kohaku fa perdere conoscenza a Rin e sta per ucciderla quando giunge Sesshomaru. Kohaku cerca di combattere con Sesshomaru. Inuyasha arriva e stende Kohaku prima che possa fare una qualsiasi mossa, non per salvare Sesshomaru, ma per impedirgli di uccidere Kohaku. Kohaku scappa con Kagura.

Kikyo non riesce più a trovare traccia dell'aura di Naraku, anche con l'aiuto degli Shinidamachu. Kagome torna a casa. Miroku spende parole di conforto per Kohaku a Sango senza toccarla. Sango si sorprende che in un momento come quello il monaco non abbia provato a palparla. Miroku le tocca il seno. Lei lo schiaffeggia. Inuyasha fa visita a Kagome nella Tokyo moderna, ma lei sta provando a studiare per un esame. Sota fa il bagno con Inuyasha. Inuyasha non può sopportare l'acqua calda e corre fuori dal bagno nudo, facendo infuriare Kagome. La lingua di Inuyasha si ustiona per il riso al curry. Dopo che Inuyasha monopolizza il letto per tutta la notte, i due tornano nell'epoca Sengoku.

Naraku ha lasciato piccoli frammenti di sé nella cantina del castello. Questi si uniscono insieme e formano un demone con le sembianze di una gigantesca palla di capelli con una bocca. Mentre Koga ed Inuyasha litigano, la palla di capelli parte alla ricerca dei loro frammenti di sfera. Mentre Inuyasha si impiglia nella palla di capelli, Koga afferra Kagome e "la porta via per la sua sicurezza". La palla di capelli va via ed inizia ad inseguire Koga e Kagome. Inuyasha lo rincorre. Koga interroga la palla di capelli riguardo a Naraku. Il demone dice che tutto quello che sa è che Naraku sta andando in un posto in cui nessuno potrà toccarlo. Koga fa a pezzi la palla di capelli e se ne va.

Un vecchio brigante morente chiede a Kikyo di portare una ciocca dei suoi capelli al Monte Hakurei così che lui possa essere salvato dalla sua purificazione spirituale; il Monte è in grado di spazzare via il male.

Il gruppo di Inuyasha incontra una vecchia esorcista incompetente. Lei li conduce ad un castello che apparentemente è infestato da una testa d'orco. Il signore del castello sembra posseduto ed uccide qualsiasi servo si avvicini alle sue stanze. Durante la notte, la testa d'orco appare nel cielo, ma gli attacchi di tutti vanno a vuoto o non hanno effetto.

2434-35Inu Yasha 34
Inu Yasha 35

「犬夜叉 24」
18 dicembre 2001[62]
ISBN 4-09-125644-9
3 novembre 2003[61]
3 dicembre 2003[63]
Capitoli
  • 229. La tomba della testa dell'orco (首塚の鬼?)
  • 230. La principessa del castello (依り代の姫?)
  • 231. Una fortissima aura maligna (巨大な邪気?)

  • 232. Il dio delle scimmie (猿神さま?)
  • 233. L'idolo scomparso (ご神体の行方?)
  • 234. I morti viventi (亡霊?)
  • 235. Kyokotsu (凶骨?)
  • 236. I sette mercenari (七人隊?)
  • 237. Jakotsu (蛇骨?)
  • 238. Fumo velenoso (毒の煙?)
Trama

Miroku capisce che la testa d'orco nel cielo è solo un'illusione, intenta a distrarli dal vero orco. La principessa porta Miroku in una camera sotterranea dove la testa d'orco era stata seppellita. Da quando l'orco è scappato, la terra di sepoltura è diventata una fossa nella quale ci sono i resti di tutti coloro che avevano provato ad esorcizzare l'orco, ma erano invece stati divorati da lui. Il signore del castello assume l'aspetto dell'orco ed inizia a lottare con Inuyasha. La principessa spiega a Miroku che in realtà è lei l'orco sotto false sembianze e che lo divorerà. Lui sarà la sua centesima vittima (dalla fuga dell'orco dalla tomba) e le fornirà abbastanza potere spirituale da riformare il suo intero corpo. Sango e la vecchia esorcista vanno a cercare Miroku. Kagome trova il corpo senza vita della vera principessa, rimpiazzata in precedenza dall'orco. Anche se Miroku e Sango vengono paralizzati dall'aura maligna dell'orco, la vecchia esorcista incredibilmente non ne è affetta. Miroku le dice di rovesciare tutto il suo sale purificatore sull'orco ed il monaco usa una formula che ha il potere di liberare Sango e lui stesso. L'orco sale al piano superiore dove Kagome è con la principessa morta. Inuyasha capisce di essere stato imbrogliato; il signore non è la vera minaccia. Entra quindi nel castello. L'orco mangia le anime dei monaci e delle sacerdotesse che aveva conservato nel corpo della principessa. Quindi cerca di sottrarre a Kagome i frammenti della sfera. Inuyasha ferisce l'orco. Miroku si chiede come mai l'orco non è scappato prima. L'orco si stava nascondendo per evitare di essere assorbito da Naraku, ma ora lui è scomparso. Inuyasha usa il Taglio del Vento contro l'orco che stava cercando di scappare, ma lei sopravvive. Miroku la risucchia nel suo Foro del Vento.

Alcuni uomini avvicinano Inuyasha, chiamandolo "venerabile Inugami" e pregandolo di salvare il loro villaggio da alcune scimmie violente. Inuyasha e Kagome vanno in cerca delle scimmie. Le tre scimmie, che odiano i cani, attaccano Inuyasha. Quando lui le batte, loro gli danno un piccolo sasso, chiamandolo "un'offerta di pace". Ma il sasso diventa immediatamente un macigno enorme e si attacca alla mano di Inuyasha. Inuyasha solleva il macigno e minaccia di farle a pezzi con esso, finché non verrà liberato. Le scimmie spiegano a Kagome che il loro comportamento violento è causato dalla loro ricerca di una pietra sacra, che custodisce il loro dio scimmia e che solo lui è in grado di liberare Inuyasha. Tutti tornano al villaggio e iniziano la ricerca della pietra. Kagome vede un bagliore spirituale provenire da una ciotola di ortaggi sottosale. La ragazza capisce che gli ortaggi sottosale sono venuti in contatto con la pietra. La pietra era infatti usata per coprire il barile di conserva. Il dio scimmia viene trovato e liberato da Inuyasha. Gli abitanti del villaggio accettano di costruire un nuovo santuario per il dio scimmia, poiché quello vecchio è andato perduto in un incendio, in cambio di protezione per il villaggio. Il dio scimmia spiega di aver percepito il passaggio dell'aura di Naraku, che si dirigeva a nordest, in direzione toro-tigre, e che improvvisamente era sparita piuttosto che svanire all'orizzonte. Il gruppo di Inuyasha si dirige quindi a nordest sulle tracce di Naraku.

Un lupo in punto di morte rivela a Koga di un terribile fantasma che sta facendo strage di demoni a nordest. Koga va ad indagare. Il fantasma è Kyokotsu, un gigantesco essere umano riportato in vita da un frammento di sfera. Lui è un membroi della Squadra dei Sette. Kohaku avverte Kyokotsu dell'arrivo di Koga e del fatto che il demone lupo possiede due frammenti di sfera. Kyokotsu prova a prendere il frammento di sfera di Kohaku, ma Kohaku gli taglia la mano. Kyokotsu rimette a posto la mano senza problemi grazie al frammento di sfera. Kohaku va via. Koga combatte contro Kyokotsu. Kyokotsu torna ad essere un cumulo di Koga dopo una breve battaglia in cui Koga rimuove il frammento di sfera posto nella fronte dell'enorme essere. I saimyosho arrivano a rubare il frammento a Koga.

Kohaku avverte Jakotsu, un altro membro della Squadra dei Sette, dell'arrivo di Inuyasha. Jakotsu fa a pezzi un plotone di soldati inviati ad ucciderlo grazie alla sua spada Jakotsuto, composta di varie lame attaccate l'una all'altra. Jakotsu, sadico omosessuale, ed Inuyasha iniziano a lottare. Jakotsu è offeso dal fatto che Sango, una donna, si permetta di interferire. Entrambi i fronti sono costretti ad interrompere il combattimento e scappare via quando del fumo velenoso viene rilasciato da Mukotsu, terzo membro della Squadra dei Sette. Jakotsu è contento del fatto di potersi occupare di Inuyasha uno contro uno, poiché Mukotsu dichiara che si occuperà del resto del gruppo del mezzodemone. Mukotsu attacca ancora con il veleno, paralizzando Kagome.

2536Inu Yasha 36
「犬夜叉 25」
18 marzo 2002[64]
ISBN 4-09-125645-7
3 gennaio 2004[65]
Capitoli
  • 239. Mukotsu (霧骨?)
  • 240. Gli inseguitori di Naraku (奈落を追う者?)
  • 241. Ginkotsu (銀骨?)
  • 242. Il tempio di Renkotsu (煉骨の寺?)
  • 243. L'odore dei sette mercenari (七人隊の臭い?)
  • 244. La vita dei compagni (仲間の命?)
  • 245. La tomba dei sette (七人塚?)
  • 246. La luce senza macchia (汚れなき光?)
  • 247. Suikotsu (睡骨?)
  • 248. Le due anime (ふたつの心?)
Trama

Shippo va alla ricerca di Inuyasha per dirgli che il gruppo è sotto attacco. Mukotsu sta pensando di abusare di Kagome prima di ucciderla. La ragazza però fa infuriare Mukotsu poiché prova però ad estrarre il frammento di sfera, avendolo percepito, con una delle sue frecce. Mukotsu immobilizza Miroku e Sango con il veleno quando cercano di liberare Kagome. Mentre Mukotsu sta strangolando Kagome, Sesshomaru gli taglia un braccio. Mukotsu attacca Sesshomaru con il veleno, ma questo non ha nessun effetto. Sesshomaru uccide Mukotsu con un solo colpo di Tokijin. Arriva Inuyasha e sospetta che il responsabile dell'attacco ai suoi amici sia Sesshomaru. Kagome gli dice che invece Sesshomaru li ha salvati. Sesshomaru vuole solo informazioni sul nascondiglio di Naraku. Kagome, per ringraziarlo del suo intervento, gli riferisce le parole del dio scimmia ed anche Sesshomaru si dirige così a nordest. Jakotsu osserva tutto questo a distanza, poi se ne va. Un saimyosho prende il frammento di Mukotsu, ma Inuyasha decide di rimanere con i suoi amici avvelenati piuttosto che inseguirlo alla ricerca di Naraku. Jakotsu fa rapporto a Renkotsu, quarto membro della Squadra dei Sette. Il gruppo di Inuyasha sta cercando un nascondiglio dove Kagome, Sango e Miroku possano riprendersi, ma il quinto membro della Squadra dei Sette, Ginkotsu, è in agguato. Inuyasha blocca Ginkotsu e affida gli altri a Shippo. Ginkotsu attacca Kirara quando questa prova a portarli via tutti. Ginkotsu ed Inuyasha combattono. Shippo e Kirara portano gli altri in un tempio. Renkotsu intanto ha ucciso e seppellito tutti i monaci di quel tempio e ha assunto l'identità del sacerdote e quando arriva il gruppo li addormenta tutti. Inuyasha fa a pezzi il terreno con il Taglio del Vento. Ginkotsu cade dentro e lì rimane seppellito. Inuyasha arriva al tempio. Renkotsu gli fa domande su Naraku. Ginkotsu arriva prima che Renkotsu possa ottenere tutte le informazioni che voleva. Mentre Inuyasha lotta con Ginkotsu, Renkotsu porta via i frammenti a Kagome, dà fuoco al tempio ed assume la sua vera identità. Inuyasha sente l'odore di fumo e vede Renkotsu, intuendo tutto, ma Ginkotsu non lo lascia andare dai suoi amici. Arriva Myoga che riesce a svegliare Shippo e Kirara che hanno più resistenza (essendo demoni), ma i tre non possono portare gli altri al riparo dalle fiamme. Renkotsu si unisce alla lotta, usando il fuoco per aiutare Ginkotsu contro Inuyasha. Jakotsu intanto attacca Koga e gli dice che Kagome è morta. Koga corre via e la va a cercare. Inuyasha taglia Ginkotsu a metà e riesce a superare Renkotsu, correndo al tempio. I saimyosho recuperano i resti di Ginkotsu e Renkotsu va via. Inuyasha porta i suoi amici fuori dal tempio, ma Kagome, Miroku e Sango hanno smesso di respirare. Myoga succhia via il veleno dai tre insieme ad una grande quantità di sangue. I tre recuperano abbastanza da riuscire a parlare. Kagome vede che Inuyasha stava piangendo al pensiero che i tre fossero morti, ma il mezzodemone nega con decisione. Arriva Koga ed accusa Inuyasha di aver quasi portato Kagome alla morte.

Kikyo trova un certo Dottor Suikotsu che guarisce le persone in un villaggio vicino al Monte Hakurei. La donna percepisce un frammento di sfera nel collo di Suikotsu e, venuta a conoscenza del ritorno alla vita dell'intera Squadra dei Sette e che un membro di essa si chiamasse proprio Suikotsu, si chiede se quello sia proprio un membro della Squadra dalle sembianze, apparentemente, di un brav'uomo. Inoltre, il frammento sul collo dell'uomo è puro, non corrotto come quello degli altri membri. Kikyo lo aiuta a curare le persone alla sua clinica per saperne di più. Il gruppo di Inuyasha si riprende e va a cercare i membri della Squadra dei Sette. Inuyasha inizia ad attaccare l'apparentemente innocente Dottor Suikotsu, poiché Kagome ha percepito come Kikyo il frammento nel collo dell'uomo, ma è interrotto dall'arrivo di Ginkotsu, Renkotsu e Jakotsu che attaccano gli abitanti del villaggio. I tre sono venuti per Suikotsu. Il Dottor Suikotsu cerca però di fermare il loro attacco. Jakotsu cerca di prendere Suikotsu mentre Ginkotsu e Renkotsu attaccano il gruppo di Inuyasha e Kikyo. Dopo essere stato ferito ed aver visto tanto sangue, il Dottor Suikotsu si trasforma in Suikotsu della Squadra dei Sette ed il suo frammento da puro diviene corrotto. Suikotsu soffre infatti di doppia personalità, come spiega Kagome. Mentre Suikotsu lotta con InuYasha, Miroku salva Kikyo dall'essere uccisa da Ginkotsu. I bambini implorano Suikotsu di tornare in sé e lui da segni di cedimento. La Squadra dei Sette si ritira per impedire a Suikotsu di ritrasformarsi in Dottor Suikotsu. Dietro suggerimento di Kagome, Inuyasha porta via Kikyo dal Monte Hakurei così che i suoi Shinidamachu, che essendo demoni non potevano avvicinarsi al Monte a costo di essere purificati a morte, possano raggiungerla e rianimarla.

2637Inu Yasha 37
「犬夜叉 26」
18 giugno 2002[66]
ISBN 4-09-125646-5
3 marzo 2004[67]
Capitoli
  • 249. La barriera del monte Hakurei (白霊山の結界?)
  • 250. Bankotsu (蛮骨?)
  • 251. Lo scontro (激突?)
  • 252. I confini dell'area sacra (聖域の境目?)
  • 253. La ritirata (撤退?)
  • 254. Il taglio della Banryu (蛮竜の傷?)
  • 255. Hijirishima, l'isola santa (聖島?)
  • 256. Il cuore della barriera (結界の中心?)
  • 257. Il Dokko (独鈷?)
  • 258. Sokushinbutsu (即身仏?)
Trama

Il gruppo di Inuyasha decide di indagare riguardo al Monte Hakurei, ma Kikyo deve stare lontano da esso poiché gli Shinidamachu non possono raggiungerla e tenerla in vita. Inuyasha e Kagome litigano riguardo Kikyo. Mentre si fanno più vicini alla montagna, Kirara e Shippo, essendo demoni, si sentono male a causa della barriera purificatrice. Inuyasha (un mezzodemone) e Miroku (truffatore e libertino) sentono una specie di fastidio. Il gruppo decide che Naraku non potrebbe esistere all'interno della barriera e se ne vanno. La Squadra dei Sette si incontra con il suo leader, Bankotsu. I cinque attaccano il castello del signore che li aveva fatti giustiziare tempo prima. Bankotsu recupera anche la sua alabarda, Banryu, ed uccide gli occupanti del castello. Aspettano quindi che Inuyasha si faccia vedere, sapendo che capterà l'odore di sangue e fumo. Koga arriva lì per primo ed inizia a lottare contro di loro. Arriva anche il gruppo di Inuyasha e si unisce alla lotta. Bankotsu ha tre frammenti: il suo, quello di Kyokotsu e quello di Mukotsu. Renkotsu ha anche quattro frammenti rubati a Kagome, che prende subito come bersaglio per impedirle di rivelare il fatto a Bankotsu. Suikotsu lotta con Miroku, Jakotsu (che preferirebbe Inuyasha) con Sango, Renkotsu e Ginkotsu with Koga e Bankotsu con Inuyasha. Nel frattempo, Rin vede Kohaku e lo segue all'interno della barriera purificatrice (dove Jaken non può andare) in una caverna piena di demoni di Naraku. Kohaku dice a Rin di andarsene prima di essere fatta a pezzi dai demoni. Inuyasha colpisce Bankotsu con il Taglio del Vento, ma Ginkotsu lo devia parzialmente, così che Bankotsu se la cavi con un semplice graffio su Banryu. La Squadra dei Sette riceve ordine da Naraku di ritirarsi. Renkotsu fa un ultimo tentativo fallito di uccidere Kagome. Rin dice a Sesshomaru dei demoni di Naraku e che Kohaku l'ha salvata. Un simulacro di Naraku blocca il gruppo di Inuyasha prima che si mettano all'inseguimento della Squadra dei Sette. Inuyasha distrugge velocemente il simulacro. Tutti si accorgono delle analogie del simulacro con la barriera del Monte Hakurei (che è sicuramente diversa da Naraku), Inuyasha avverte profumo di fiori ed acqua profumata. Koga prova a seguire la Squadra, ma i cinque sono entrati nella barriera ed il demone lupo non può entrarvi. La Squadra dei Sette incontra Kohaku e Kanna che danno loro nuovi ordini. Kanna suggerisce di porre i frammenti rubati da Renkotsu all'interno di Banryu per rafforzarla. Iniziano a crearsi una sfiducia e una rivalità tra Bankotsu e Renkotsu.

Il gruppo di Inuyasha che ha un odore molto simile a quello del simulacro di Naraku, l'isola di Hijiri, dove venne sotterrato il monaco Hakushin. Il tempio di Hakushin è stato violato ed il suo custode ucciso. Bankotsu è sull'isola ed aspetta il gruppo. Il Taglio del Vento non funziona poiché Tessaiga viene purificata in parte dalla barriera dell'isola. Il corpo del monaco Hakushin non è più sull'isola. Miroku scopre che la purificazione avviene per merito dello scettro di Hakushin (uno strumento usato dal monaco durante la vita) e lo neutralizza. Inuyasha torna con pieni poteri ed usa il Taglio del Vento, ma Banryu lo blocca. Lo scettro recupera energia e colpisce Tessaiga, privandola dei poteri demoniaci e facendola tornare una normale katana. Kagome scaglia a Bankotsu una freccia sacra che gli trapassa il braccio. Lo scettro teletrasporta se stesso e Bankotsu in un altro tempio dove il buddha vivente è in attesa con Kohaku e Kanna. Il gruppo di Inuyasha decide che il buddha sta aiutando Naraku e torna al Monte per un'indagine più approfondita; Miroku e Sango vanno all'interno della barriera mentre gli altri restano fuori. Kikyo nota che la barriera si sta facendo più forte e più spessa. Renkotsu e Ginkotsu prendono Koga di sorpresa e lo attaccano, ferendolo.

2738Inu Yasha 38
「犬夜叉 27」
18 settembre 2002[68]
ISBN 4-09-125647-3
3 maggio 2004[69]
Capitoli
  • 259. L'esplosione (爆発?)
  • 260. Il volto (?)
  • 261. Il villaggio di Suikotsu (睡骨の村?)
  • 262. La luce nera (黒い光?)
  • 263. La memoria di Suikotsu (睡骨の記憶?)
  • 264. Il fiume di fuoco (炎の川?)
  • 265. La grotta del monte Hakurei (白霊山の洞窟?)
  • 266. La voragine (回廊?)
  • 267. I limiti (限界?)
  • 268. Hakushin Shonin (白心上人?)
Trama

Koga ferisce Renkotsu mentre prova a trovare il suo frammento di sfera e a rimuoverlo. Nel fare questo prende anche parte dell'armatura di Renkotsu e la incastra nei cannoni d'artiglieria di Ginkotsu. Quando Ginkotsu spara di nuovo, si verifica un'esplosione che lo uccide. Koga, rallentato dalla sua ferita, viene ferito nuovamente, in maniera più grave, dall'esplosione. Renkotsu, ferito anche lui nuovamente, scappa e recupera il frammento di Ginkotsu inserendolo nelle sue ferite, che guariscono rapidamente.

Jakotsu attacca Sesshomaru. Jaken e Rin scappano su di un ponte, ma vengono ostacolati da Suikotsu. Sesshomaru scappa via da Jakotsu che lo attacca da dietro. Jaken usa il Nintojo per provare a fermare Suikotsu, ma riesce solo a danneggiare il ponte. Il ponte a quel punto collassa, facendo cadere tutti nel fiume sottostante. Sesshomaru trova Jaken, ma Rin è caduta da un'altra parte. Suikotsu trova Rin e (fingendo di essere Dottor Suikotsu) la conduce al villaggio dove faceva il dottore. Jakotsu arriva e si preoccupa che Suikotsu possa essere cambiato, ma Suikotsu uccide alcuni abitanti del villaggio e poi prende Rin in ostaggio. Si muovono quindi all'interno della barriera magica, sperando di attirare Sesshomaru in una trappola mortale. Sesshomaru gira attorno a loro e li blocca, iniziando quindi un combattimento. Sesshomaru combatte con Jakotsu mentre Suikotsu trattiene Rin. Kikyo trova gli abitanti del villaggio barbaramente uccisi e parte alla ricerca di Suikotsu. Sesshomaru lancia Tokijin verso Suikotsu, sperando di ucciderlo e salvare così Rin. Sesshomaru trapassa con un pugno il petto di Jakotsu, ma quest'ultimo afferma con soddisfazione che loro non sono così facili da uccidere. Suikotsu sta per uccidere Rin quando viene colpito da una freccia sacra di Kikyo. La freccia lo abbatte, purificando il suo frammento di sfera, e lo ritrasforma in Dottor Suikotsu. Il Dottor Suikotsu chiede di morire per impedirgli di continuare ad uccidere. Kikyo sta per rimuovere il suo frammento quando la spada di Jakotsu lo tira via dal corpo del dottore. Jakotsu scappa all'interno della barriera con il frammento. Suikotsu si disintegra.

Inuyasha ha trasportato Koga in una caverna dove si sta riprendendo. Renkotsu li trova, blocca il fiume vicino alla caverna, lo cosparge di benzina e gli dà fuoco per costringerli ad uscire dalla caverna. Inuyasha dà la sua veste a Kagome e salta oltre il fiume, ma Renkotsu lo colpisce con un colpo di cannone ed Inuyasha cade verso il fuoco. Kirara salva Inuyasha e i due attaccano Renkotsu, ma lui spara altri colpi di cannone verso di loro. Poi, dopo aver sparato altri colpi verso la caverna, entra al suo interno. Trova quindi Kagome, Shippo ed il gruppo di Koga, tutti apparentemente morti. Mentre sta per prendere i frammenti di Koga, il demone lupo lo scalcia: sono tutti stati salvati dalla veste di Inuyasha. Renkotsu ha perso il suo cannone, ma lui tira fuori dei cilindri di fuoco (dinamite). Inuyasha entra nella caverna e Renkotsu accende le micce dei cilindri. Koga scalcia ancora Renkotsu ed Inuyasha lo scaccia dalla caverna. Renkotsu and Inuyasha cadono verso il fiume di fuoco con i cilindri accesi. Si verifica una grande esplosione. Kagome pensa che Inuyasha sia morto ed inizia a piangere. Koga le dice che non è colpa sua, è colpa dello stesso Inuyasha. Inuyasha appare e colpisce Koga. Kagome abbraccia Inuyasha e continua a piangere. Koga ed Inuyasha litigano su chi ami Kagome, ignorando l'effetto che ciò avrà sulla ragazza. Kagome si ricompone. Renkotsu, che aveva lanciato via i cilindri di fuoco all'ultimo momento, si trova nel fiume. Quindi emerge ma si ritrova al cospetto di Bankotsu.

Nel frattempo, Miroku e Sango stanno scalando il Monte Hakurei ed entrano in una caverna. I due notano che la purificazione non si estende all'interno del Monte, quindi percepiscono l'aura di Naraku. Giungono poi ad una camera centrale dove si trovano Kagura, Kanna, ed i demoni di Naraku. I demoni di Naraku attaccano i due. Miroku non può usare il suo Foro del Vento a causa della presenza dei saimyosho. Sango usa Hiraikotsu. Miroku usa i sutra sacri. Kagura taglia a metà le scale separando Sango da Miroku. Miroku rifiuta di proseguire senza Sango. Sango lancia il suo Hiraikotsu a Kagura che usa il vento per deviare la traiettoria su Sango stessa e la mette fuori combattimento. Miroku salta oltre il buco nelle scale per arrivare a Sango. I demoni di Naraku attaccano nuovamente. Miroku apre il Foro del Vento nonostante i saimyosho, dicendo che preferirebbe morire piuttosto che lasciare che Sango venga uccisa da loro. All'esterno del Monte, Inuyasha decide di penetrarvi all'interno da solo per trovare Sango e Miroku che sono andati via da troppo tempo. Lascia quindi Kagome alle cure di Koga, non senza riserve. Miroku sta trasportando Sango, ma collassa per il veleno dei saimyosho. Jakotsu da il frammento di sfera di Suikotsu a Bankotsu che dice che lui è l'unico di cui si fida. Inuyasha raggiunge un punto in cui non può andare al di là della barriera. Renkotsu appare di lui e lo attacca con un cannone, facendolo volare più all'interno della barriera. Renkotsu sperava che questo avrebbe ucciso Inuyasha, ma invece lo trasforma solo nella sua forma umana (anche senza la luna nuova). Inuyasha raggiunge il Monte ed entra in una caverna. Renkotsu manda Jakotsu a prenderlo. Sango e Miroku. Miroku le dice di proseguire senza di lui. Sango piange e dice che preferisce rimanere e morire con Miroku. I due realizzano che inavvertitamente sono entrati nuovamente all'interno della barriera, per questo i demoni di Naraku non li hanno ancora finiti. Miroku si riprende dal veleno, a suo dire grazie alla barriera che purifica il veleno. I due proseguono nel loro cammino e trovano un tempio al cui interno c'è il Buddha vivente del monaco Hakushin. La coppia è sorpresa dal trovarlo ancora vivo.

2839Inu Yasha 39
「犬夜叉 28」
5 dicembre 2002[70]
ISBN 4-09-125648-1
2 luglio 2004[71]
Capitoli
  • 269. Tenebre (暗闇の中?)
  • 270. Il cambiamento del monte Hakurei (白霊山の異変?)
  • 271. La pulsazione (鼓動?)
  • 272. La scomparsa della barriera santa (聖域の消滅?)
  • 273. In fondo alla voragine (回廊の底?)
  • 274. Le due presenze (ふたつの気配?)
  • 275. La forza di Bankotsu (蛮骨の力?)
  • 276. Spaccato in due (両断?)
  • 277. La parete di carne (肉壁?)
  • 278. La nuova vita (新生?)
Trama

Miroku interroga il monaco Hakushin sulle ragioni che lo portano ad aiutare Naraku. Hakushin ammette di sapere che Naraku è il più vile dei demoni, ma non gli importa. Il monaco spiega che la sua anima si è trovata nell'oscurità per moltissimo tempo prima che Naraku lo liberasse. Jakotsu intanto combatte con Inuyasha che è in difficoltà a causa della sua forma umana. Jakotsu vuole uccidere Inuyasha lentamente perché vuole vedere il mezzodemone chiedere pietà e urlare per il dolore. Miroku non può toccare Hakushin con la semplice forza umana, quindi ricorre al Foro del Vento. All'inizio anche quello sembra non avere effetto, ma poi il tempio inizia a disintegrarsi ed a confluire nel Foro. In ogni caso, prima che Hakushin stesso possa essere risucchiato, appaiono i saimyosho e Miroku è costretto a chiudere il Foro del Vento. Hakushin scappa dal Monte con una piccola barriera spirituale a proteggere la sua persona. Kikyo osserva la fuga del monaco e va ad indagare. Frattanto, la barriera spirituale si fa più debole e così Inuyasha, che stava sanguinando in maniera tale che presto sarebbe morto, si ritrasforma in mezzodemone ed è finalmente in grado di prendere parte al combattimento. Inuyasha immobilizza Jakotsu, quindi va via, lasciandolo ferito ma vivo, alla ricerca di Naraku, la cui aura è ora molto potente. Renkotsu prende il frammento di sfera di Jakotsu, uccidendolo. I saimyosho riferiscono a Bankotsu le azioni di Renkotsu.

Successivamente, Renkotsu trova Bankotsu e fa un piano per ucciderlo. Ma Bankotsu agisce per primo ed uccide Renkotsu. Kikyo trova Hakushin. La donna lo convince ad abbassare il suo scudo personale e lo abbraccia. Lei gli fa finalmente capire di essere stato ingannato da Naraku. Con la sua anima finalmente in pace, Hakushin abbassa la barriera ed ascende al paradiso. La barriera del Monte quindi non esiste più e l'aura malvagia di Naraku ne fuoriesce uccidendo la vegetazione circostante, mentre molti dei suoi demoni fuggono. Bankotsu, desideroso di vendetta, blocca il cammino di Inuyasha verso Naraku. I due combattono. Miroku e Sango incontrano nuovamente Kagura e la donna distrugge il sentiero che la coppia stava percorrendo facendoli precipitare nelle profondità del Monte, dove il duo trova dei resti di molti demoni e di alcune creazioni di Naraku simili a neonati.

Koga, Kagome, Shippo e Kirara intanto entrano nel Monte per cercare gli altri. Inuyasha taglia Bankotsu in due. La pietra della montagna diventa carne ed avvolge parzialmente Inuyasha. Essa avviluppa completamente Koga ed inizia a versare acido su Kagome. La testa di Naraku fa la sua comparsa e spiega che il Monte è ora il suo corpo ed il gruppo quindi si trova nell'intestino del mezzodemone, ma lui non sembra intenzionato a digerirli. Naraku si impossessa di tutti i frammenti della sfera e li usa per completare la sua trasformazione: nella sua nuova forma Naraku si rivela immensamente più potente di prima. Inuyasha usa il Taglio del Vento contro Naraku, ma essa rimbalza semplicemente per le pareti interne del Monte. Naraku dice che l'azione di Inuyasha avrà come unica conseguenza la morte sua e dei suoi amici.

2940Inu Yasha 40
「犬夜叉 29」
18 marzo 2003[72]
ISBN 4-09-125649-X
1º settembre 2004[73]
Capitoli
  • 279. Il vortice di aura spiritica (妖気の渦?)
  • 280. Il vero fine (真の目的?)
  • 281. Il nuovo corpo (新しい体?)
  • 282. La vita di Kikyo (桔梗の命?)
  • 283. Il cuore di Inu Yasha (犬夜叉の本心?)
  • 284. Le ombre dell'anima (心の闇?)
  • 285. La suggestione (暗示?)
  • 286. Il cuore rifiutato (捨てた心?)
  • 287. Mimisenri, lo spirito dalle orecchie dei Mille Ri (耳千里?)
  • 288. Il villaggio delle donne orco (鬼女の集落?)
Trama

Naraku ha intrappolato l'energia del Taglio del Vento di Inuyasha così da farla rimbalzare senza sosta all'interno del Monte Hakurei fino a farle decimare il gruppo di Inuyasha. Kikyo vede Kagura lasciare il Monte Hakurei con un bambino e le scaglia una freccia sacra, mancandola per un pelo. Kagura sta per contrattaccare quando il bambino la ferma. Kagome scaglia una freccia sacra verso Naraku, interrompendo il suo controllo sul Taglio del Vento e separando così Koga dalla barriera di Naraku. Naraku fa collassare volontariamente il Monte Hakurei, sperando di eliminare il gruppo di Inuyasha. Ad ogni modo, Miroku e Sango scappano su Kirara e Kagome su Shippo mentre Inuyasha decide di salvare Koga. Naraku intanto uccide Kikyo, facendo poi precipitare il suo corpo in un fiume di miasma per farlo dissolvere. Sesshomaru arriva e fa a pezzi Naraku, ma il corpo del mezzodemone semplicemente si riassembla e rispedisce indietro a Sesshomaru la forza del suo stesso attacco. Poi Naraku va via. Inuyasha accusa Sesshomaru di aver permesso che Kikyo morisse. Sesshomaru dice che Naraku l'ha uccisa e che Inuyasha è colui che ha fallito ancora una volta nel salvarla. L'obiettivo principale di Naraku nel periodo passato all'interno del Monte Hakurei era rimuovere il suo cuore umano così da essere in grado di uccidere Kikyo. La sua fuga, la scomparsa della sua aura e l'arrivo della Squadra dei Sette erano quindi solo diversivi per guadagnare tempo e riuscire nel suo intento. Inuyasha cerca i resti di Kikyo, ma non riesce a trovare nulla.

I demoni di Naraku hanno ucciso gli abitanti di tre villaggi. Mentre il gruppo di Inuyasha li seppellisce, un monaco dice di aver visto Kikyo. Inuyasha si separa dal resto del gruppo per cercarla nuovamente. Gli altri, intanto, si fanno catturare di proposito da dei soldati per non essere costretti a combatterli. I soldati li legano e li portano via. Kagome viene portata in una stanza separata. Gli altri stanno per essere giustiziati insieme ad altri sfortunati viaggiatori. Shippo e Kirara si nascondono per evitare la cattura e vanno in cerca di Inuyasha. I due incontrano i demoni di Naraku e scappano a stento. Incontrano quindi Inuyasha e lo richiamano indietro. Kagome incontra Kagura, il monaco (un morto animato dalla danza dei cadaveri di Kagura allo scopo di catturarla) ed il bambino. Sango rompe le sue corde, poiché sta per essere uccisa, e quelle di Miroku. I due contrastano i soldati. Il bambino indaga l'animo di Kagome in cerca del male, ma ha difficoltà nel trovarne. Infine, lui si concentra sulla sua gelosia nei confronti di Inuyasha e Kikyo e prova ad usarla per controllarla. Il suo obiettivo è impossessarsi della sua facoltà di rilevare i frammenti della sfera per Naraku. Inuyasha arriva e sconfigge senza tanti complimenti i soldati. Ma Kagome viene portata via da Kagura. Kagura prova ad inserire un frammento corrotto della sfera in Kagome per consolidare il suo controllo su di lei, ma la ragazza lo respinge. Inuyasha arriva e la libera. Inuyasha usa il Taglio del Vento su Kagura, Kanna ed il bambino, ma essa gli viene riflessa dallo scudo che circonda i tre. Inuyasha e Kagome litigano riguardo a Kikyo.

Kagome torna a casa. Naraku scopre dove si trova l'ultimo frammento della sfera da un demone, Mimisenri, che può udire qualsiasi cosa. Esso si trova al confine tra il mondo dei vivi e quello dei morti, lo stesso posto in cui si trova la tomba del padre di Inuyasha. Inuyasha va nella Tokyo moderna e riporta Kagome nell'epoca Sengoku.

Uomini la cui pelle sembra essere stata strappata via vengono buttati in un fiume da un gruppo di donne. Gli uomini sono stati scannati da un'immagine su di un rotolo appesa ad una parete, venerata dal gruppo di donne. Il gruppo di Inuyasha incontra Shinosuke che sta cercando la sua fidanzata scomparsa, Wakana. Il gruppo visita il villaggio delle donne. Le donne negano, mentendo, di avere con loro Wakana, ma invitano il gruppo a rimanere per la notte. Le donne del gruppo (Kagome, Sango, Kirara) vengono però separate dagli uomini (Inuyasha, Miroku, Shippo, Shinosuke). L'immagine sul rotolo dice a Wakana di portargli Shinosuke.

3041Inu Yasha 41
「犬夜叉 30」
17 maggio 2003[74]
ISBN 4-09-125650-3
2 novembre 2004[75]
Capitoli
  • 289. Il tempietto della Dea Kannon (観音堂?)
  • 290. Lo spettro dentro (腹の中の妖気?)
  • 291. Il destino di Sango (珊瑚の行方?)
  • 292. Una ragazza speciale (特別なおなご?)
  • 293. La divisione (分断?)
  • 294. Entei (炎蹄?)
  • 295. Hakudoshi (白童子?)
  • 296. Lo spettro decapitato (首のない妖怪?)
  • 297. Il confine con l'aldilà (あの世とこの世の境?)
  • 298. Hosenki (宝仙鬼?)
Trama

Kagome interroga Sango su cosa sia successo tra lei e Miroku nel Monte Hakurei. Sango nega di provare qualcosa per Miroku, ma lo fa con troppo ardore, rivelando la sua gelosia. Kagome dice che Miroku tiene molto a Sango. Proprio in quel momento, Miroku passeggia con una donna del villaggio che si offre di "confortare". Poco più tardi, le donne del villaggio marciano in fila. Sango indossa la sua tenuta da sterminatrice e le segue, ignorando il suggerimento di Kagome di andare prima a chiamare Inuyasha e Miroku. Kagome va da Inuyasha e i due vanno alla ricerca di Sango. Sango segue le donne fino ad un lago nel quale queste sembrano scomparire. Improvvisamente, le donne emergono dal lago e portano sotto Sango. La donna del villaggio porta Miroku al tempio dell'immagine sul rotolo. I due stanno per fare l'amore quando l'immagine sul rotolo attacca Miroku. Miroku scopre che questa è in realtà un demone salamandra, che fu spellata e sigillata nel rotolo. L'aura malvagia di Naraku le ha permesso di scappare, ma ora ha bisogno della pelle degli uomini per ripristinare il suo aspetto normale. Sta anche controllando le donne del villaggio tramite le sue uova, che ha introdotto nello stomaco delle donne. Shinosuke e Wakana arrivano al tempio. Wakana sfugge al controllo del demone quel tanto che basta per dire a Shinosuke di scappare. Miroku ferisce il demone, che scappa verso il lago. Miroku dà un pugno nello stomaco alle due donne, facendo uscire le uova e liberandole dal controllo. Inuyasha e Kagome arrivano al lago ed iniziano a combattere con le donne ed il demone. Miroku si unisce a loro. Inuyasha uccide il demone, ma le donne continuano a combattere. Miroku e Kirara entrano nel lago per trovare Sango. Sango è stata posseduta da un uovo e li combatte. Sango ferisce Miroku molte volte prima che lui riesca a colpirla nello stomaco e a liberarla. Kagome ed Inuyasha distruggono le altre uova. Shinosuke e Wakana ritornano al loro villaggio natale. Miroku dice Sango di provare qualcosa per lei. In un primo momento sembra che il monaco voglia solo suggerirle di restare amici, ma poi le si propone. Sango accetta, acconsentendo ad avere quanti bambini lui vorrà. Poi lei gli chiede di smetterla di corteggiare le altre donne, ma lui non risponde.

Kagura porta il bambino di Naraku da numerosi sacerdoti. Lei ferisce i sacerdoti mentre il bambino si unisce ai loro spiriti per provare a sapere qualcosa di più dell'aldilà. Un potente sacerdote riesce a spaccare a metà il bambino: una metà si rigenera, tornando ad essere il bambino, dall'altra si genera Hakudōshi. Kagura porta le due metà apparentemente senza vita a Kanna. Kanna prende il bambino e dice a Kagura di avere cura di Hakudoshi. La morte del sacerdote provoca la liberazione di un alato cavallo di fuoco, Entei, dal quale era stato imprigionato. Hakudoshi si rigenera anch'egli, ora invecchiato in un ragazzo. Entei si unisce ad Hakudoshi e lo trasporta. Entei spara del fuoco all'indirizzo del gruppo di Inuyasha. Inuyasha contrattacca con il Taglio del Vento che viene bloccato dalla barriera spirituale di Hakudoshi. Hakudoshi dice loro che lui era metà del bambino di Naraku e dove si trova l'ultimo frammento della sfera. Mentre Chokyukai sta usando una nagamaki (una sorta di lunga spada con una lunga elsa) per uccidere un uomo, Entei lo attacca e Hakudoshi si impadronisce della sua nagamaki. Hakudoshi inizia ad uccidere demoni, privandoli delle teste, ed usandole per vedere tramite i loro occhi cosa c'è dopo la morte. Uno dei demoni sgozzati era un demone lontra la cui testa era stata portata via da un fiume prima che Hakudoshi potesse rinvenirla. Il figlio della lontra recupera la testa del padre, ma non riesce più a ritrovare il suo corpo. Il gruppo di Inuyasha lo aiuta a trovare il corpo. Trascinato da Tenseiga, Sesshomaru arriva lì poco prima di loro. Kagome e Shippo implorano Sesshomaru di riportare in vita il demone lontra, ma Sesshomaru sembra non avere interesse nell'aiutarli. In ogni caso, Tenseiga sembra chiamare nuovamente il demone ad agire, così lui la sguaina e riporta in vita il demone lontra. La lontra gli rivela della sua esperienza dopo la morte. Prima che possa essere ringraziato, Sesshomaru va via.

Inuyasha e Kagome riconoscono il confine tra i due mondi come il posto dove si trova la tomba del padre di Inuyasha. Inuyasha va da Totosai e chiede a Myoga come arrivare lì. Myoga rivela che devono chiedere ad un demone ostrica, Hosenki, una perla che possa collegare questo mondo con l'altro. Il gruppo di Inuyasha trova il figlio di Hosenki che dice che suo padre è morto di vecchiaia e che lui ci metterà cento anni a fare una perla per loro. I saimyosho scoprono un altro modo per arrivare lì e riferiscono ad Hakudoshi. Hakudoshi ordina a Kagura di riferire ad Inuyasha del cancello del regno del fuoco, vedendosi bene dal dire che quando Inuyasha forzerà il cancello morirà. I piani di Hakudoshi prevedono che lui attraversi il cancello dopo la morte del mezzodemone.

Volumi 31-40Modifica


Ja

It[4]
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
3142Inu Yasha 42
「犬夜叉 31」
18 luglio 2003[76]
ISBN 4-09-126661-4
3 gennaio 2005[77]
Capitoli
  • 299. I guardiani della porta (門の番人?)
  • 300. La porta si apre (開かれた門?)
  • 301. Dietro la porta (門のむこう?)
  • 302. La Principessa Abi (阿毘姫?)
  • 303. La lancia a tre punte (三叉戟?)
  • 304. La terra del santo (聖さまの里?)
  • 305. La freccia (残された矢?)
  • 306. La barriera del villaggio (里の結界?)
  • 307. Il monte proibito (禁域の山?)
  • 308. La cascata (滝壺?)
Trama

Il gruppo di Inuyasha seguono i saimyōshō fino al cancello al confine tra i due mondi nel regno del fuoco. Hakudōshi manda Kagura al loro inseguimento. Il gruppo arriva al cancello e lo trova custodito da due gigantesche statue, Gozu e Mezu. Quando Inuyasha manifesta loro la sua intenzione di penetrare nel confine, Gozu e Mezu provano ad ucciderlo perché i viventi non sono autorizzati ad oltrepassare il cancello. I due sono invulnerabili agli attacchi di Inuyasha e perfino al Foro del Vento di Miroku. Su suggerimento di Myoga, Inuyasha rompe la catena che tiene chiuso il cancello. Kagura ed i demoni di Naraku provano ad entrare nel cancello aperto prima di Inuyasha, ma i demoni vengono pietrificati all'istante dalla luce proveniente dall'altra parte. Kagura riesce a scappare. Kagome rileva la presenza del frammento della sfera dall'altra parte. Il cancello si chiude, fermando così Gozu e Mezu. Capendo che Hakudoshi si aspettava che lei morisse facendola confrontare con il cancello, Kagura lo taglia a metà. Ma Hakudoshi si rigenera e Naraku stringe il cuore di Kagura come punizione per la donna. Intanto il gruppo di Inuyasha decide di trovare una nuova strada per giungere al confine.

Dei banditi vengono attaccati da dei demoni uccelli che succhiano loro il sangue. La Principessa Abi è alla guida dei demoni uccello. Sua madre ha ingerito del veleno e la Principessa Abi sta prendendo molto sangue umano per diluire quello della madre e curarla. Naraku le offre il suo aiuto, apparentemente disinteressato; forgia inoltre per lei un tridente fatto con le sue ossa. Il tridente genera una barriera protettiva intorno alla Principessa Abi. Il gruppo di Inuyasha passa in alcuni dei villaggi i cui abitanti sono stati privati del sangue dai demoni uccello. Quando trovano un villaggio intatto, esso viene attaccato mentre loro sono presenti. Inizia così una lotta contro i demoni uccello. I demoni uccelli iniziano a dare fuoco alle abitazioni del villaggio per attirare la gente allo scoperto ed impadronirsi del loro sangue. Miroku usa il suo Foro del Vento per risucchiare alcuni demoni uccello, ma i saimyosho vengono allo scoperto, costringendolo a fermarsi. La Principessa Abi attacca il gruppo di Inuyasha. Il mezzodemone contrattacca con il Taglio del Vento, ma il tridente salva la Principessa Abi. Poi la donna scappa.

Kagura sta cercando Sesshomaru, quindi la donna avvicina Rin e Jaken. Jaken dice che se Sesshomaru fosse presente, la ucciderebbe. La donna è d'accordo e se ne va. Decide quindi di trovare ed uccidere il bambino per arrivare ad uccidere Naraku.

Una nobildonna partorisce, ma il bambino risulta morto. Kohaku e Kanna arrivano con il bambino di Naraku. Kanna uccide quindi i servi della donna; le dà quindi il bambino, dicendole che quello è il suo nuovo figlio. La donna lo accetta perché vuole credere che suo figlio sia ancora vivo.

Il gruppo di Inuyasha è in cerca del nido dei demoni uccelli, ma esso è nascosto da una barriera spirituale fatta da Naraku. Il gruppo incontra dei sopravvissuti ad uno dei massacri dei demoni uccello che si sta dirigendo al villaggio di un sacro monaco di nome Hijiri che è in grado di proteggerli dai demoni uccello. L'intero corpo del monaco è coperto e lui comunica tramite le sue assistenti, Kochō e Asuka. Il gruppo di Inuyasha si aspetta che i demoni uccello attacchino la folla di persone che si dirige al villaggio del monaco. Decidono così di accompagnare i sopravvissuti. Vengono infatti attaccati dai demoni uccello, supportati da Kagura e Hakudoshi a cavallo di Entei. Il gruppo capisce che tutto ciò è un diversivo e decidono di cambiare tattica; la Principessa Abi ed un grande numero di demoni uccello, intanto, sta attaccando il villaggio del sacro monaco. Inuyasha usa il Taglio del Vento su Hakudoshi, ma la barriera del ragazzo lo riflette. Il monaco fa la sua comparsa e scaglia una freccia sacra sulla barriera di Hakudoshi. Inuyasha usa di nuovo il Taglio del Vento, uccidendo Entei e ferendo Hakudoshi. Kagura scappa con Hakudoshi. Il monaco scompare. Il gruppo di Inuyasha sospetta che il sacro monaco sia Kikyo, anche se il monaco non ha il suo stesso odore. Il gruppo di Naraku giunge alle stesse conclusioni.

Al villaggio, la Principessa Abi e i demoni uccello vengono tenuti a bada da uno scudo spirituale. Asuka dice agli abitanti del villaggio di rimanere all'interno dello scudo qualsiasi cosa accada. I demoni uccello coprono parte dello scudo con del fuoco. Alcuni abitanti del villaggio, spaventati dal fuoco, corrono fuori dall'altra parte, venendo attaccati istantaneamente dai demoni uccello. Il monaco arriva ed uccide tutti i demoni uccello con una freccia sacra. La Principessa Abi scappa. Il monaco insegue la Principessa Abi. Il gruppo di Inuyasha arriva al villaggio. Dopo aver sentito gli ultimi accadimenti, decidono di andare all'inseguimento dei due, immaginando che Naraku proverà ad eliminare il monaco.

Al villaggio di Kaede, Kocho e Asuka recuperano della terra dalla tomba di Kikyo. Le due volano fino alla montagna proibita e gettano la terra in un laghetto ai piedi di una cascata. Il gruppo di Inuyasha giunge quindi alla montagna proibita. Si fanno vedere anche i demoni di Naraku. Alcuni di loro vengono distrutti da una freccia sacra scagliata dal monaco, altri lottano con il gruppo di Inuyasha, che si separa. Inuyasha distrugge alcuni demoni e poi si incontra con il monaco. Kocho e Asuka gli dicono che il monaco sta morendo per il miasma di Naraku e non può parlare. Il monaco viene tagliato a metà da Kagura. Il monaco si rivela essere in realtà lo spirito di Kikyo, ma esso svanisce nell'aria. Kagura spiega che le frecce sacre erano cosparse della terra proveniente dalla caverna di Onigumo per renderle tossiche a Naraku ed alle sue emanazioni. Nel frattempo, Kagome segue alcuni Shinidamachu fino alla cascata. Vede quindi il corpo di Kikyo nel laghetto. Kocho e Asuka chiedono a Kagome se lei salverà Kikyo, visto che è l'unica ad esserne in grado.

3243Inu Yasha 43
「犬夜叉 32」
18 settembre 2003[78]
ISBN 4-09-126662-2
2 marzo 2005[79]
Capitoli
  • 309. La scelta (選択?)
  • 310. La rabbia (苛立つ心?)
  • 311. Il castello (?)
  • 312. L'ordine (命令?)
  • 313. Il ricordo della colpa (罪の記憶?)
  • 314. L'incantesimo spezzato (解けた呪縛?)
  • 315. L'odore del nido degli uccelli (鳥の巣の臭い?)
  • 316. Il dono della freccia (託された矢?)
  • 317. Tekkei (鉄鶏?)
  • 318. Il fiume di sangue (血の河?)
Trama

Kagome purifica il miasma che stava distruggendo Kikyo, permettendo a Kikyo di guarire. Kikyo se ne va senza ringraziare Kagome. Inuyasha trova Kagome che lo rimprovera per la sua stessa rabbia.

La Principessa Abi e sua madre decidono di distruggere il castello dove Naraku aveva nascosto il suo cuore, ovvero il bambino. Kohaku difende il castello ed il bambino. Il gruppo di Inuyasha arriva ed aiuta nella difesa del castello. La Principessa Abi ed i suoi demoni uccello scappano con il sangue della maggior parte degli abitanti del castello. Sotto l'influenza di Naraku, Kohaku uccide le persone che hanno avuto a che fare con il bambino, mentre Kanna lo porta via. Sango si confronta con Kohaku, ricordandogli il suo passato. Mentre Kagura porta via Kohaku, il ragazzo ricorda ogni cosa e segretamente decide di uccidere Naraku. Sango non riesce ad inseguire Kohaku. Kagura capisce che il bambino è il cuore di Naraku.

Grazie alla grande quantità di sangue consumata, la madre della Principessa Abi si riprende dalla sua malattia. Naraku rimuove la barriera che circondava il nido dei demoni uccello. Tramite Inuyasha, Kikyo da a Kagome una freccia speciale con cui potrà uccidere Naraku. Mentre Inuyasha arriva al nido, Naraku uccide la Principessa Abi e decapita sua madre. Il fiume di sangue risultante porta Naraku ed il gruppo di Inuyasha al confine tra il mondo dei viventi e l'aldilà. Kagome percepisce l'ultimo frammento della Sfera dei Quattro Spiriti nei resti del padre di Inuyasha. Il gruppo viene attaccato da un gran numero di frammenti di diamanti.

Sesshomaru arriva troppo tardi per usare il fiume di sangue, ma Kagura lo mette sulla direzione giusta portandolo al cancello nel regno del fuoco.

3344Inu Yasha 44
「犬夜叉 33」
5 dicembre 2003[80]
ISBN 4-09-126663-0
4 maggio 2005[81]
Capitoli
  • 319. La volontà della scheggia (かけらの意思?)
  • 320. La freccia manca il bersaglio (届かぬ矢?)
  • 321. La contaminazione aumenta (広がる汚れ?)
  • 322. La barriera indistruttibile (破れぬ結界?)
  • 323. L'ultima scheggia (最後のかけら?)
  • 324. La prova (試される資格?)
  • 325. Il colpo dell'onda del diamante (金剛槍破?)
  • 326. Il ritorno (帰還?)
  • 327. Zushi-Nezumi (厨子鼠?)
  • 328. L'incantesimo attira spettri (魔寄せ?)
Trama

Myoga presenta il fu Hosenki, fonte dei frammenti di diamante, ad Inuyasha. Inuyasha chiede che Hosenki gli consegni l'ultimo frammento della Sfera dei Quattro Spiriti, ma Hosenki rifiuta. Inuyasha e Hosenki lottano così per il frammento.

Sesshomaru arriva al cancello nel regno del fuoco e lotta con Gozu e Mezu. Tokijin non può fermarli, ma Tenseiga li costringe ad arrendersi, in quanto arma non terrena, e ad aprire il cancello. Sesshomaru lo attraversa per raggiungere il confine tra i due mondi.

Naraku fa la sua comparsa e prende l'ultimo frammento a Hosenki. Sesshomaru però arriva e combatte Naraku. Quando Inuyasha difende i suoi compagni a rischio della sua stessa vita, Hosenki decide di aiutarlo dando alla Tessaiga di Inuyasha il potere di creare frammenti di diamante. Inuyasha ottiene così un nuovo potere: il Kongosoha. Inuyasha usa quindi una raffica di diamanti per distruggere la barriera di Naraku. Sesshomaru prova a finire Naraku. Kagome scaglia quindi la freccia speciale al mezzodemone mentre lui sta scomparendo. Sesshomaru ed il gruppo di Inuyasha tornano al mondo dei vivi tramite il cancello.

Naraku si rigenera, una volta tornato nel mondo dei viventi. La freccia l'ha mancato per un soffio e ha colpito Hakudoshi. Hakudoshi si riprende perché il bambino contiene anche il suo cuore. Naraku ordina a Hakudoshi e Kohaku di costringere Kikyo ad uscire allo scoperto, in modo da poterla distruggere.

Hakudoshi e Kohaku uccidono un gigantesco demone ratto e prendono il suo zaino. Quindi lo aprono, generando un immenso fiume di demoni ratto che divorano tutti gli esseri viventi che trovano sul loro cammino. Kikyo crea un demone esca sotto forma di un gigantesco albero di Mayose per attirare i demoni ratto e purificarli. Quindi va via prima che Hakudoshi possa ucciderla. Inuyasha e Kagome trovano l'albero. Miroku e Sango trovano Kohaku con lo zaino.

3445Inu Yasha 45
「犬夜叉 34」
18 febbraio 2004[82]
ISBN 4-09-126664-9
4 luglio 2005[83]
Capitoli
  • 329. Attacco all'albero sacro (蝕まれた霊木?)
  • 330. Il branco impazzito (暴走する群れ?)
  • 331. Cuore umano (人の心?)
  • 332. Un po' di felicità (小さな幸せ?)
  • 333. Yadori Sanagi (宿り蛹?)
  • 334. L'ospite (宿主?)
  • 335. La montagna scomparsa (消えた山?)
  • 336. Gakusanjin (岳山人?)
  • 337. La pietra antiaura (不妖璧?)
  • 338. Haku (?)
3546Inu Yasha 46
「犬夜叉 35」
18 maggio 2004[84]
ISBN 4-09-126665-7
2 settembre 2005[85]
Capitoli
  • 339. Prodotto imperfetto (試作?)
  • 340. Moryomaru (魍魎丸?)
  • 341. I frammenti (残骸?)
  • 342. Ciò che è stato rubato (奪われた物?)
  • 343. La promessa sposa (許嫁?)
  • 344. Gli errori del passato (昔のあやまち?)
  • 345. Il filo dei ricordi (記憶の糸?)
  • 346. Gli eremiti (行者?)
  • 347. Goryomaru (御霊丸?)
  • 348. Lo strano braccio (異形の腕?)
3647Inu Yasha 47
「犬夜叉 36」
16 luglio 2004[87]
ISBN 4-09-126666-5
3 novembre 2005[88]
Capitoli
  • 349. L'attacco dell'esercito dei cadaveri (屍の群れ?)
  • 350. La vita di Kagura (神楽の命?)
  • 351. Le statue di Rakan (羅漢像?)
  • 352. La morte di Goryomaru (御霊丸の死?)
  • 353. L'orco di roccia (鬼の岩?)
  • 354. Il muro invincibile (破れない壁?)
  • 355. Usando la sfera degli Shikon (かけらを使う?)
  • 356. Una presenza malvagia (邪な気配?)[86]
  • 357. Il venditore di medicine (薬売り?)
  • 358. La malia (幻術?)
3748Inu Yasha 48
「犬夜叉 37」
17 settembre 2004[89]
ISBN 4-09-126667-3
3 gennaio 2006[90]
Capitoli
  • 359. Hitokon (飛頭根 Hitōkon?)
  • 360. Il ricordo del padre (父の記憶 Chichi no kioku?)
  • 361. I sentimenti nascosti (隠した想い Kakushita Omoi?)
  • 362. L'evasione (脱牢 Datsurō?)
  • 363. L'identità di Goryomaru (御霊丸の正体 Goryōmaru no Shōtai?)
  • 364. La trasformazione (変貌 Henbō?)
  • 365. L'aura spiritica scomparsa (消えた妖気 Kieta Yōki?)
  • 366. Il vaso ( Utsuwa?)
  • 367. Dove si trova il neonato? (赤子の居場所 Akago no Ibasho?)
  • 368. La decisione di Kagura (神楽の決意 Kagura no Ketsui ?)
3849Inu Yasha 49
「犬夜叉 38」
10 dicembre 2005[91]
ISBN 4-09-126668-1
2 marzo 2006[92]
Capitoli
  • 369. Le vere intenzioni di Hakudoshi (白童子の真意?)
  • 370. La fine di Hakudoshi (白童子の最期?)
  • 371. Il cuore di Kagura (神楽の心臓?)
  • 372. Sofferenza senza fine (終わらない苦しみ?)
  • 373. Fratelli (姉弟?)
  • 374. Il vento (?)
  • 375. Il buco nel petto (胸の穴?)
  • 376. La stessa anima (同じ魂?)
  • 377. La missione (使命?)
  • 378. La tana degli spettri serpente (大蛇の巣?)
Trama

Inuyasha aiuta Kagura anche se lei non vorrebbe. Lo scontro con Hakudoshi, il cui obiettivo è quello di spodestare Naraku, viene ucciso da Miroku attraverso il foro del vento. La donna, prima di abbandobnare il gruppo, spiega che il bimbo di Naraku si trova nel corpo di Moryomaru. Appena allontanatasi incontra Naraku in persona. Sango cercando il fratello incontra Moryomaru, e viene aiutata da Kohaku.

3950Inu Yasha 50
「犬夜叉 39」
18 febbraio 2005[93]
ISBN 4-09-126669-X
2 maggio 2006[94]
Capitoli
  • 379. L'anomalia delle schegge (かけらの異変 Kakera no Ihen?)
  • 380. Il cimitero dei Lupi (狼の墓場 Ookami no Hakaba?)
  • 381. Il difensore del tesoro (宝の守り役 Takara no Mamoriyaku?)
  • 382. La Goraishi (五雷指 Goraishi?)
  • 383. Mujina (ムジナ Mujina?)
  • 384. La causa (大義 Taigi?)
  • 385. Il recupero (奪鬼 Datsuki?)
  • 386. Toshu (刀秋 Tōshu?)
  • 387. Lo scudo di Ryujin (竜人の盾 Ryūjin no Tate?)
  • 388. Il padre della Dakki (奪鬼の使い手 Datsuki no Tukaite?)
Trama

Si vede lo scontro fra un braccio di Moryomaru e Koga che durante la sfida improvvisamente non riesce a muoversi. Viene salvato da Inuyasha. Continuano le avventure di Koga che affronta dei demoni all'interno della grotta, uno di essi ha la capacità di rigenerarsi, lo scontro termina con la sua fuga per salvare due suoi compagni che si erano preoccupati per lui. Il demone deride questa sua scelta e cercando di combattere osserva che l'avversario aveva già recuperato il Goraishi. Il volume prosegue con il rapimento di Shippo da parte di una bambina demone, finirà con l'aiutarla e Inuyasha conoscerà la falsa Dakki, cercnado poi quella vera forgiata da Toshu, un fabbro umano, utilizzando la forte corazza di un Ryujin, un demone drago dalle fattezze umane, che ora la rivuole indietro. L'essere verrà sconfitto dal mezzo demone.

4051Inu Yasha 51
「犬夜叉 40」
18 maggio 2005[95]
ISBN 4-09-126670-3
3 luglio 2006[96]
Capitoli
  • 389. L'incrinatura (亀裂 Kiretsu?)
  • 390. Pronti a tutto (覚悟 Kakugo?)
  • 391. Simbiosi (一心同体 Isshindōtai?)
  • 392. Serenamente a tavola (平和な食卓 Heiwana Shokutaku?)
  • 393. Il tempio delle monache (尼寺 Amadera?)
  • 394. Lo spettro gatto (化け猫 Bake Neko?)
  • 395. La Tessaiga dalle scaglie di drago (竜鱗の鉄砕牙 Ryūrin no Tessaiga?)
  • 396. Mizuchi (毒蛟 Doku Mizuchi?)
  • 397. Byakuya, il miraggio (夢幻の白夜 Mugen no Byakuya?)
  • 398. Ferito dalla Tessaiga (鉄砕牙の暴発 Tessaiga no Bōhatsu?)
Trama

Si narra dello scontro fra Inuyasha e Toshu colui che possiede la spada Dakki, lo scontro termina con la morte di Dakki. Kagome subito dopo torna nella sua epoca, alle prese con impegni scolastici. Tornata prima affrontano una congrega di monache ed in seguito il demone serpente Dokumizuchi, lo scontro è osservato da Byakuya la nuova essenza di Naraku. Lo scontro vede vincitore Inuyasha che ha dei dubbi sulla spada.

Volumi 41-50Modifica


Ja

It[4]
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
4152Inu Yasha 52
「犬夜叉 41」
8 agosto 2005[97]
ISBN 4-09-127321-1
4 settembre 2006[98]
Capitoli
  • 399. La spada più forte (最強の刀 Saikyō no Katana?)
  • 400. Meioju (冥王獣 Meiōjū?)
  • 401. La corazza (鎧甲 Gaikō?)
  • 402. L'intento di Moryomaru (魍魎丸の狙い Mōryōmaru no Nerai?)
  • 403. L'onda esplosiva di diamante rubata (奪われた金剛槍破 Ubawareta Kongōsōha?)
  • 404. La trasformazione di Moryomaru (魍魎丸の変化 Mōryōmaru no Henge?)
  • 405. Rivalità (拮抗 Kikkō?)
  • 406. Rabbia (怒り Ikari?)
  • 407. Sesshomaru in pericolo (殺生丸の危機 Sesshōmaru no Kiki?)
  • 408. La fuga (逃走 Tōsō?)
4253Inu Yasha 53
「犬夜叉 42」
18 ottobre 2005[99]
ISBN 4-09-127322-X
2 novembre 2006[100]
Capitoli
  • 409. Il bivio (分岐 Bunki?)
  • 410. Meidozangetsuha (冥道斬月破 Meidō Zangetsuha?)
  • 411. Un ragazzo gentile (やさしい彼 Yasashii Hito?)
  • 412. Nikosen (二枯仙 Nikosen?)
  • 413. La seconda testa (二つ目の首 Futatsume no Kubi?)
  • 414. Il Seimeikan (精命幹 Seimeikan?)
  • 415. L'aura santa (仙気 Senki?)
  • 416. Kinka e Ginka (金禍銀禍 Kinka Ginka?)
  • 417. Il forte legame (強い絆 Tsuyoi Kizuna?)
  • 418. L'effetto del sangue (血の効きめ Chi no Kikime?)
4354Inu Yasha 54
「犬夜叉 43」
15 dicembre 2005[101]
ISBN 4-09-127323-8
2 gennaio 2007[102]
Capitoli
  • 419. I due fratelli in trappola (罠におちた兄弟 Wana ni Ochita Kyōdai?)
  • 420. La morte di Ginka (銀禍の死 Ginka no Shi?)
  • 421. La fusione (同化 Dōka?)
  • 422. Le fiamme della Tessaiga (鉄砕牙の炎 Tessaiga no Honō?)
  • 423. Numawatari (沼渡 Numawatari?)
  • 424. L'acqua che si trasforma (変化する水 Henge suru Mizu?)
  • 425. La crescita della spada (刀の成長 Katana no Seichō?)
  • 426. Yoreitaisei (妖霊大聖 Yōreitaisei?)
  • 427. La catena del sigillo (封印の鎖 Fūin no Kusari?)
  • 428. Yoketsu (妖穴 Yōketsu?)
4455Inu Yasha 55
「犬夜叉 44」
17 febbraio 2006[103]
ISBN 4-09-120088-5
1º marzo 2007[104]
Capitoli
  • 429. Il vero nemico (本当の敵 Hontō no Teki?)
  • 430. L'odore del foro spiritico (妖穴の臭い Yōketsu no Nioi?)
  • 431. La lezione (修行 Shugyō?)
  • 432. Kai ( Kai?)
  • 433. Il tramonto (日没 Nichibotsu?)
  • 434. La forza di Goraishi (五雷指の威力 Goraishi no Iryoku?)
  • 435. La volontà di Midoriko (翠子の意思 Midoriko no Ishi?)
  • 436. La distruzione (破壊 Hakai?)
  • 437. Il foro invisibile (見えない妖穴 Mienai Yōketsu?)
  • 438. La decisione di Koga (鋼牙の決意 Kōga no Ketsui?)
4556Inu Yasha 56
「犬夜叉 45」
18 maggio 2006[105]
ISBN 4-09-120350-7
2 maggio 2007[106]
Capitoli
  • 439. Yomeiju (溶命樹 Yōmeiju?)
  • 440. Il potere di Yomeiju (溶命樹の力 Yōmeiju no Chikara?)
  • 441. Il confronto (対峙 Taiji?)
  • 442. La fusione (吸収 Kyūshū?)
  • 443. La distruzione di Naraku (奈落消滅 Naraku Shōmetsu?)
  • 444. Una dura battaglia (苦戦 Kusen?)
  • 445. Errore di calcolo (赤子の誤算 Akago no Gosan?)
  • 446. L'invasione (侵蝕 Shinshoku?)
  • 447. La protezione (加護 Kago?)
  • 448. Le ferite dell'aura velenosa (瘴気の傷 Shōki no Kizu?)
4657Inu Yasha 57
「犬夜叉 46」
18 luglio 2006[108]
ISBN 4-09-120558-5
2 luglio 2007[109]
Capitoli
  • 449. Il porcospino (山嵐 Yamaarashi?)
  • 450. Il branco (群れ Mure?)
  • 451. La valle dell'aura velenosa (瘴気の谷 Shōki no Tani?)
  • 452. Il filo del ragno (蜘蛛の糸 Kumo no Ito?)
  • 453. Il filo che imprigiona (絡みつく糸 Karamitsuku Ito?)
  • 454. Al di là del filo (糸のむこう Ito no Mukō?)
  • 455. La corda spezzata (切れた弦 Kireta Tsuru?)
  • 456. Il monte Azuki (梓山 Azusa-yama?)[107]
  • 457. Lo spirito del monte Azuki (梓山の精霊 Azusa-yama no Seirei?)
  • 458. Il miraggio di Kikyo (桔梗の幻 Kikyō no Maboroshi?)
4758Inu Yasha 58
「犬夜叉 47」
17 novembre 2006[110]
ISBN 4-09-120680-8
3 settembre 2007[111]
Capitoli
  • 459. Gli amici nella tela (絡め捕られた仲間 Karametorareta Nakama?)
  • 460. Flusso di sentimenti (流れ込む心 Nagarekomu Kokoro?)
  • 461. Il corpo spaccato (開かれた体 Hirakareta Karada?)
  • 462. La traccia della sfera (玉の行方 Tama no Yukue?)
  • 463. La freccia purificatrice (浄化の矢 Jōka no Ya?)
  • 464. Il crepuscolo (落日 Rakujitsu?)
  • 465. Luce ( Hikari?)
  • 466. I sentimenti d'addio (別れの想い Wakare no Omoi?)
  • 467. La strada dell'aldilà (冥道 Meidō?)
  • 468. Le tenebre dell'aldilà (冥界の闇 Meikai no Yami?)
4859Inu Yasha 59
「犬夜叉 48」
13 gennaio 2007[112]
ISBN 4-09-120810-X
2 novembre 2007[113]
Capitoli
  • 469. Il signore dell'oltretomba (冥界の主 Meikai no Nushi?)
  • 470. Il ritorno (帰還 Kikan?)
  • 471. Un cuore che prova pietà (慈悲の心 Jihi no Kokoro?)
  • 472. Kaou (花皇 Kaō?)
  • 473. Lacrime di sangue (血の涙 Chi no Namida?)
  • 474. Il cuore ferito (傷付いた心 Kizutsuita Kokoro?)
  • 475. Lo specchio ( Kagami?)
  • 476. Contro la Tessaiga (敵は鉄砕牙 Teki wa Tessaiga?)
  • 477. Il potere spettrale di Inu Yasha (犬夜叉の妖力 Inuyasha no Yōryoku?)
  • 478. L'ombra dello specchio (鏡の影 Kagami no Kage?)
4960Inu Yasha 60
「犬夜叉 49」
18 aprile 2007[114]
ISBN 4-09-121027-9
3 gennaio 2008[115]
Capitoli
  • 479. Vanità ( Mu?)
  • 480. Le ultime parole (最後の言葉 Saigo no Kotoba?)
  • 481. Ossa ( Hone?)
  • 482. Obiettivo Hiraikotsu (狙われた飛来骨 Nerawareta Hiraikotsu?)
  • 483. La gabbia di ossa (骨の檻 Hone no Ori?)
  • 484. Veleno spettrale (溶毒 Yōdoku?)
  • 485. Yakuro Dokusen (薬老毒仙 Yakurō Dokusen?)
  • 486. Dentro il vaso (甕の中 Kame no Naka?)
  • 487. Come vivere (生き方 Ikikata?)
  • 488. La risposta (答え Kotae?)
5061Inu Yasha 61
「犬夜叉 50」
18 luglio 2007[116]
ISBN 4-09-121156-9
3 marzo 2008[117]
Capitoli
  • 489. Il cerchio perfetto (完全な冥道 Kanzenna Meidou?)
  • 490. Il segreto della Tenseiga (天生牙の秘密 Tenseiga no Himitsu?)
  • 491. Tessaiga e Tenseiga (鉄砕牙と天生牙 Tessaiga to Tenseiga?)
  • 492. La vera intenzione (父の真意 Chichi no Shin'i?)
  • 493. Il richiamo (共鳴 Kyoumei?)
  • 494. I due mondi (ふたつの世界 Futatsu no Sekai?)
  • 495. Dopo di che... (その先の考え Sono Saki no Kangae?)
  • 496. La mossa di Kikyo (仕掛け Shikake?)
  • 497. Il collo di Kohaku (琥珀の首 Kohaku no Kubi?)
  • 498. Il nuovo Hiraikotsu (新生 飛来骨 Shinsei Hiraikotsu?)

Volumi 51-56Modifica


Ja

It[4]
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
5162Inu Yasha 62
「犬夜叉 51」
18 ottobre 2007[118]
ISBN 4-09-121198-4
2 maggio 2008[119]
Capitoli
  • 499. Un frammento di spettro (妖の破片 Ayakashi no Kakera?)
  • 500. L'erede (継承者 Keishōsha?)
  • 501. Il flusso di ritorno (還流 Kanryū?)
  • 502. La prova ( Akashi?)
  • 503. La lama nera (黒い刃 Kuroi Yaiba?)
  • 504. La luce dell'aldilà (冥道の光 Meidou no Hikari?)
  • 505. L'ostello delle Volpi (狐の宿 Kitsune no Yado?)
  • 506. Numero d'iscrizione, settantasette (受験番号七七 Jukenbangō Nana Nana?)
  • 507. Hitomiko (瞳子 Hitomiko?)
  • 508. La barriera della sacerdotessa (巫女の結界 Miko no Kekkai?)
5263Inu Yasha 63
「犬夜叉 52」
18 gennaio 2008[120]
ISBN 4-09-121267-0
2 luglio 2008[121]
Capitoli
  • 509. Il potere dell'arco (弓の霊力 Yumi no Reiryoku?)
  • 510. L'inferno (地獄 Jigoku?)
  • 511. Il potere spirituale di Kagome (かごめの霊力 Kagome no Reiryoku?)
  • 512. Il desiderio corretto (正しい願い Tadashii Negai?)
  • 513. Il volere malvagio della sfera (玉の邪念 Tama no Janen?)
  • 514. La crisi (危機 Kiki?)
  • 515. Il corpo preso in prestito (借り物の体 Karimono no Karada?)
  • 516. Magatsuhi (曲霊 Magatsuhi?)
  • 517. Il corpo di Magatsuhi (曲霊の本体 Magatsuhi no Hontai?)
  • 518. La Bakusaiga (爆砕牙 Bakusaiga?)
5364Inu Yasha 64
「犬夜叉 53」
18 aprile 2008[122]
ISBN 4-09-121339-1
3 settembre 2008[123]
Capitoli
  • 519. L'ombra di Magatsuhi (曲霊の影 Magatsuhi no Kage?)
  • 520. Una faccenda di vitale importanza (人生の一大事 Jinsei no Ichidaiji?)
  • 521. Ombra ( Kage?)
  • 522. Invasato (憑依 Hyoui?)
  • 523. La preghiera di Sango (珊瑚の願い Sango no Negai?)
  • 524. Il risveglio (目覚め Mezame?)
  • 525. Libertà (解放 Kaihō?)
  • 526. Il potere non torna (戻らない霊力 Modoranai Reiryoku?)
  • 527. La vita che non c'era (なかった命 Nakatta Inochi?)
  • 528. Da ora in poi (これから Kore Kara?)
5465Inu Yasha 65
「犬夜叉 54」
11 luglio 2008[124]
ISBN 4-09-121428-2
2 febbraio 2009[125]
Capitoli
  • 529. Il completamento della Sfera (玉の完成 Tama no Kansei?)
  • 530. Diploma (卒業 Sotsugyou?)
  • 531. Cappa malefica (邪気の雲海 Jaki no Unkai?)
  • 532. Dentro il corpo di Naraku (奈落の体内 Naraku no Tainai?)
  • 533. La presenza della Sfera (玉の気配 Tama no Kehai?)
  • 534. La freccia avvelenata (瘴気の矢 Shouki no Ya?)
  • 535. Le tenebre di Naraku (奈落の闇 Naraku no Yami?)
  • 536. Il foro del vento al limite (風穴の限界 Kazaana no Genkai?)
  • 537. L'ultima scintilla di ragione (最後の理性 Saigo no Risei?)
  • 538. L'odore del sangue di Kagome (かごめの血の匂い Kagome no Chi no Nioi?)
5566Inu Yasha 66
「犬夜叉 55」
17 ottobre 2008[126]
ISBN 978-4-09-121480-5
9 marzo 2009[127]
Capitoli
  • 539. Prigioniero (捕らえる Toraeru?)
  • 540. Il ritorno alla luce (よみがえった光 Yomigaetta Hikari?)
  • 541. La trappola della luce (光の罠 Hikari no Wana?)
  • 542. L'assorbimento della luce (飲みこまれる光 Nomikomareru Hikari?)
  • 543. La freccia che scompare (消える矢 Kieru Ya?)
  • 544. Il centro (中心 Chuushin?)
  • 545. Disperazione (絶望 Zetsubou?)
  • 546. Il desiderio di Naraku (奈落の望み Naraku no Nozomi?)
  • 547. Il taglio della via per l'aldilà (斬る冥道 Kiru Mei Dou?)
  • 548. La spada di Byakuya (白夜の刃 Byakuya no Yaiba?)
5667Inu Yasha 67
「犬夜叉 56」
18 febbraio 2009[128]
ISBN 978-4-09-121580-2
14 maggio 2009[129]
Capitoli
  • 549. Adunata (終結 Shuuketsu?)
  • 550. Disintegrazione (崩壊 Houkai?)
  • 551. La caduta (落下 Rakka?)
  • 552. La morte di Naraku (奈落の死 Naraku no Shi?)
  • 553. L'anomalia del pozzo (井戸の異変 Ido no Ihen?)
  • 554. Vita scolastica (高校生活 Koukou Seikatsu?)
  • 555. Oscurità ( Yami?)
  • 556. Destino (運命 Unmei?)
  • 557. Ti voglio incontrare (会いたい Aitai?)
  • 558. Ultimo Capitolo - Domani (明日 Ashita?)

NoteModifica

  1. ^ I nuovi progetti di Rumiko Takahashi, Star Comics, 24 giugno 2008. URL consultato il 24 agosto 2013.
  2. ^ Inu Yasha New Edition 1, Star Comics. URL consultato il 23 maggio 2015.
  3. ^ Inu Yasha New Edition 56, Star Comics. URL consultato il 23 maggio 2015.
  4. ^ a b c d e f Non è possibile far corrispondere perfettamente i primi 23 volumi giapponesi a quelli italiani perché i primi 34 volumi italiani sono formati da 128 pagine, invece che 192 come i successivi.
  5. ^ (JA) 犬夜叉 1, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  6. ^ Inu Yasha 1, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  7. ^ a b Inu Yasha 2, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  8. ^ (JA) 犬夜叉 2, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  9. ^ Inu Yasha 3, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  10. ^ (JA) 犬夜叉 3, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  11. ^ Inu Yasha 4, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  12. ^ a b Inu Yasha 5, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  13. ^ (JA) 犬夜叉 4, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  14. ^ Inu Yasha 6, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  15. ^ a b Inu Yasha 7, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  16. ^ (JA) 犬夜叉 5, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  17. ^ a b Inu Yasha 8, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  18. ^ (JA) 犬夜叉 6, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  19. ^ Inu Yasha 9, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  20. ^ a b Inu Yasha 10, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  21. ^ (JA) 犬夜叉 7, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  22. ^ a b Inu Yasha 11, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  23. ^ (JA) 犬夜叉 8, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  24. ^ Inu Yasha 12, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  25. ^ a b Inu Yasha 13, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  26. ^ (JA) 犬夜叉 9, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  27. ^ a b Inu Yasha 14, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  28. ^ (JA) 犬夜叉 10, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  29. ^ Inu Yasha 15, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  30. ^ (JA) 犬夜叉 11, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  31. ^ Inu Yasha 16, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  32. ^ a b Inu Yasha 17, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  33. ^ (JA) 犬夜叉 12, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  34. ^ a b Inu Yasha 18, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  35. ^ (JA) 犬夜叉 13, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  36. ^ Inu Yasha 19, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  37. ^ a b Inu Yasha 20, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  38. ^ (JA) 犬夜叉 14, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  39. ^ a b Inu Yasha 21, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  40. ^ (JA) 犬夜叉 15, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  41. ^ Inu Yasha 22, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  42. ^ a b Inu Yasha 23, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  43. ^ (JA) 犬夜叉 16, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  44. ^ a b Inu Yasha 24, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  45. ^ (JA) 犬夜叉 17, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  46. ^ Inu Yasha 25, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  47. ^ (JA) 犬夜叉 18, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  48. ^ Inu Yasha 26, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  49. ^ a b Inu Yasha 27, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  50. ^ (JA) 犬夜叉 19, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  51. ^ a b Inu Yasha 28, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  52. ^ (JA) 犬夜叉 20, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  53. ^ Inu Yasha 29, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  54. ^ a b Inu Yasha 30, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  55. ^ (JA) 犬夜叉 21, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  56. ^ a b Inu Yasha 31, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  57. ^ (JA) 犬夜叉 22, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  58. ^ Inu Yasha 32, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  59. ^ a b Inu Yasha 33, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  60. ^ (JA) 犬夜叉 23, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  61. ^ a b Inu Yasha 34, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  62. ^ (JA) 犬夜叉 24, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  63. ^ Inu Yasha 35, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  64. ^ (JA) 犬夜叉 25, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  65. ^ Inu Yasha 36, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  66. ^ (JA) 犬夜叉 26, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  67. ^ Inu Yasha 37, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  68. ^ (JA) 犬夜叉 27, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  69. ^ Inu Yasha 38, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  70. ^ (JA) 犬夜叉 28, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  71. ^ Inu Yasha 39, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  72. ^ (JA) 犬夜叉 29, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  73. ^ Inu Yasha 40, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  74. ^ (JA) 犬夜叉 30, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  75. ^ Inu Yasha 41, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  76. ^ (JA) 犬夜叉 31, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  77. ^ Inu Yasha 42, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  78. ^ (JA) 犬夜叉 32, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  79. ^ Inu Yasha 43, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  80. ^ (JA) 犬夜叉 33, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  81. ^ Inu Yasha 44, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  82. ^ (JA) 犬夜叉 34, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  83. ^ Inu Yasha 45, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  84. ^ (JA) 犬夜叉 35, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  85. ^ Inu Yasha 46, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  86. ^ Con il capitolo 356 termina la corrispondenza del manga con la prima serie dell'anime, giunto all'episodio 167. La seconda serie dell'anime, quindi, riprende dal capitolo 357 in poi.
  87. ^ (JA) 犬夜叉 36, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  88. ^ Inu Yasha 47, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  89. ^ (JA) 犬夜叉 37, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  90. ^ Inu Yasha 48, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  91. ^ (JA) 犬夜叉 38, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  92. ^ Inu Yasha 49, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  93. ^ (JA) 犬夜叉 39, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  94. ^ Inu Yasha 50, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  95. ^ (JA) 犬夜叉 40, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  96. ^ Inu Yasha 51, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  97. ^ (JA) 犬夜叉 41, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  98. ^ Inu Yasha 52, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  99. ^ (JA) 犬夜叉 42, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  100. ^ Inu Yasha 53, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  101. ^ (JA) 犬夜叉 43, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  102. ^ Inu Yasha 54, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  103. ^ (JA) 犬夜叉 44, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  104. ^ Inu Yasha 55, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  105. ^ (JA) 犬夜叉 45, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  106. ^ Inu Yasha 56, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  107. ^ Per via di un errore di traslitterazione, il nome del monte è Azuki invece del corretto Azusa poiché il secondo kanji può essere letto anche "ki".
  108. ^ (JA) 犬夜叉 46, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  109. ^ Inu Yasha 57, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  110. ^ (JA) 犬夜叉 47, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  111. ^ Inu Yasha 58, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  112. ^ (JA) 犬夜叉 48, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  113. ^ Inu Yasha 59, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  114. ^ (JA) 犬夜叉 49, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  115. ^ Inu Yasha 60, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  116. ^ (JA) 犬夜叉 50, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  117. ^ Inu Yasha 61, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  118. ^ (JA) 犬夜叉 51, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  119. ^ Inu Yasha 62, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  120. ^ (JA) 犬夜叉 52, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  121. ^ Inu Yasha 63, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  122. ^ (JA) 犬夜叉 53, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  123. ^ Inu Yasha 64, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  124. ^ (JA) 犬夜叉 54, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  125. ^ Inu Yasha 65, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  126. ^ (JA) 犬夜叉 55, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  127. ^ Inu Yasha 66, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  128. ^ (JA) 犬夜叉 56, Shogakukan. URL consultato il 24 agosto 2013.
  129. ^ Inu Yasha 67, Star Comics. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga