Apri il menu principale

Capitone (Narni)

frazione del comune italiano di Narni
Capitone
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Umbria-Stemma.svg Umbria
ProvinciaProvincia di Terni-Stemma.svg Terni
ComuneNarni-Stemma.svg Narni
Territorio
Coordinate42°34′25″N 12°28′37″E / 42.573611°N 12.476944°E42.573611; 12.476944 (Capitone)Coordinate: 42°34′25″N 12°28′37″E / 42.573611°N 12.476944°E42.573611; 12.476944 (Capitone)
Altitudine397 m s.l.m.
Abitanti463
Altre informazioni
Cod. postale05035
Prefisso0744
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantiCapitonesi
Patronosant'Andrea
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Capitone
Capitone

Capitone è una frazione del comune di Narni (TR).

Posizionata tra Narni ed Amelia, la frazione si trova a 397 m s.l.m. ed è popolata da 463 abitanti (dati Istat, 2001). Da essa si può godere di un vasto panorama, che abbraccia Narni, la sua zona industriale, Terni e tutta la conca.

StoriaModifica

Il paese è stato per lungo tempo dominio della famiglia Capitone, che ne ha sempre mantenuto vivo l'orgoglio autonomistico, tuttora parzialmente esistente. La posizione strategica tra le due città rivali l'ha resa soggetta ad un gran numero di saccheggi ed assalti, nel corso dei secoli. Durante il Medioevo, rimase con fatica sotto il controllo di Narni e passò poi anche tra le soggezioni dello Stato della Chiesa. Nel 1419 venne conquistata da Braccio da Montone e, per lui, difesa da Erasmo da Narni contro l'assalto di Attendolo Sforza [1]. Solo nel XVI secolo tornò narnese; in seguito, fu comune autonomo fino al 1875 quando fu accorpato dall'attuale comune che all'epoca faceva parte della provincia di Perugia.

Economia e manifestazioniModifica

Verso la fine di luglio vi si svolge la Festa di S. Andrea, durante la quale è anche organizzato un concorso ippico.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

  • Resti della cinta muraria di difesa, con una porta a doppio arco aperta sotto un torrione quadrangolare;
  • Torre di avvistamento, fuori dal centro storico, attualmente inserita in una fattoria.

SportModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Umbria: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Umbria