Apri il menu principale
Cappellano militare con un gruppo di soldati in Iraq.

Il cappellano è un sacerdote che non ha la gestione di una parrocchia, bensì di una cappellania, e che non ha perciò cura d'anime[1]. A un cappellano, secondo il diritto canonico, può anche essere assegnato il servizio religioso di determinati enti o istituzioni come confraternite.

Diverse sono le figure di cappellano. Tra esse vi sono le seguenti:

È anche detto cappellano un sacerdote che affianca il parroco nel suo ministero o ne prende le veci: in questo senso cappellano è sinonimo di vicario parrocchiale. Quello di Cappellano di Sua Santità è invece un titolo onorifico che viene conferito a seguito di speciale concessione della Santa Sede.

NoteModifica

  1. ^ cappellano, in Vocabolario Treccani, Istituto Treccani. URL consultato il 14 dicembre 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo