Apri il menu principale

Il Cappello, specialmente in araldica ecclesiastica, è un ornamento esterno che sormonta lo stemma di un ecclesiastico.

Per le dignità ecclesiastiche si distinguono due tipi di cappelli:

  • Il Galero, per tutti gli altri ecclesiastici. Consiste di un cappello a falda larga con due cordoni che scendono ai lati dello scudo e si aprono in una serie di nappe. Il colore e il numero delle nappe identificano l'ordine gerarchico di appartenenza della dignità.

Il rosso è cardinalizio, il verde patriarcale, arcivescovile e vescovile, il nero è presbiterale, paonazzo per i monsignori. La disposizione delle nappe segue una distribuzione crescente per fila, dall'alto verso il basso (una nappa nella prima fila, due nella seconda, tre nella terza, ecc...), come di seguito:

Araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica