Apri il menu principale

Captain Marvel (film)

Film del 2019 diretto da Anna Boden e Ryan Fleck
Captain Marvel
CaptainMarvelMovie.png
Carol Danvers (Brie Larson) in una scena del film
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2019
Durata124 min
Rapporto2,39 : 1
Genereazione, fantascienza, avventura
RegiaAnna Boden, Ryan Fleck
SoggettoCarol Danvers, creata da Roy Thomas e Gene Colan
SceneggiaturaAnna Boden, Ryan Fleck, Geneva Robertson-Dworet, Jac Schaeffer
ProduttoreKevin Feige
Produttore esecutivoVictoria Alonso, Jonathan Schwartz, Louis D'Esposito, Stan Lee
Casa di produzioneMarvel Studios
Distribuzione in italianoWalt Disney Studios Motion Pictures
FotografiaBen Davis
MontaggioElliot Graham, Debbie Berman
MusichePinar Toprak
ScenografiaAndy Nicholson
CostumiSanja Milkovic Hays
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Captain Marvel è un film del 2019 co-scritto e diretto da Anna Boden e Ryan Fleck.

Basato sul personaggio fumettistico della Marvel Comics Carol Danvers, è il ventunesimo film del Marvel Cinematic Universe, prodotto dai Marvel Studios e distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures. Il film è scritto dalla coppia Anna Boden e Ryan Fleck insieme a Geneva Robertson-Dworet e Jac Schaeffer. Il cast include Brie Larson nel ruolo di protagonista, accompagnata da Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Djimon Hounsou, Lee Pace, Lashana Lynch, Gemma Chan, Annette Bening, Clark Gregg e Jude Law. La storia, ambientata nel 1995, segue Carol Danvers nel suo percorso per diventare Capitan Marvel, dopo che la Terra è finita al centro di un conflitto intergalattico tra due mondi alieni.[1][2]

I Marvel Studios avevano in sviluppo un film basato sul personaggio di Carol Danvers fin dal maggio 2013. Una prima data d'uscita è stata resa nota nell'ottobre 2014, e l'aprile successivo Perlman e LeFauve sono entrati a far parte del team di sceneggiatori dopo aver proposto delle idee differenti sul personaggio. L'annuncio della presenza di Larson nel cast, che rende Captain Marvel il primo film dei Marvel Studios ad avere una protagonista femminile, è stato dato al San Diego Comic-Con International 2016. Boden e Fleck sono stati annunciati alla regia del film nell'aprile 2017, e presto anche Robertson-Dworet è stata incaricata di occuparsi della sceneggiatura, che attinge elementi dalla saga fumettistica del 1971 della guerra Kree-Skrull. Le riprese del film sono iniziate nel gennaio 2018, con l'inizio della fase di lavorazione nel mese di marzo e l'ambientazione collocata in California e Louisiana; le riprese si sono concluse nel luglio dello stesso anno.

Captain Marvel è stato presentato il 4 marzo 2019 a Los Angeles, ed è stato distribuito il 6 marzo 2019 in Italia e l'8 marzo 2019 negli Stati Uniti, sia in IMAX che in 3D. È stato annunciato un sequel.

TramaModifica

Ad Hala, capitale dell'impero Kree, Vers fa parte della Starforce, una potente squadra di nobili guerrieri capitanati dal suo mentore e comandante Yon-Rogg. Vers non ricorda nulla del suo passato, ma come le rammenta la Suprema Intelligenza, leader dei Kree, loro l'hanno dotata di incredibili poteri e per questo deve servire il suo popolo. Durante una missione della Starforce, alla quale partecipano anche Korath e Minn-Erva, vengono attaccati da degli Skrull, alieni mutaforma in perenne guerra coi Kree, che rapiscono Vers. Quest'ultima viene sottoposta da Talos a un interrogatorio mentale, nel tentativo di localizzare un motore a velocità della luce nascosto su un pianeta, di vitale importanza per gli Skrull. Oltre a questo viene rivelato parte del passato di Vers, la quale si sveglia e, dopo una breve battaglia, precipita con una capsula di salvataggio sul pianeta dove è presente il motore che cercano gli Skrull: la Terra, nel 1995.

Qui incontra Nick Fury, un agente dello S.H.I.E.L.D., e lo avverte dell'imminente minaccia di un'invasione Skrull, ma Fury le crede solo dopo aver assistito a uno scontro tra Vers e uno dei quattro nemici superstiti. Insieme decidono quindi di andare nella base militare Pegasus, dove è probabile che trovino informazioni su dove è nascosto il motore alieno. Qui Vers scopre che in passato è cresciuta sulla Terra ed era un pilota della U.S. Air Force, insieme alla dottoressa Wendy Lawson e alla sua amica Maria Rambeau. Vengono però intercettati da Talos, che ha preso le sembianze del capo dello S.H.I.E.L.D., ma riescono a fuggire con un Quinjet grazie all'aiuto di Phil Coulson. Durante la fuga Nick porta con sé la gatta Goose, la quale apparteneva a Wendy Lawson, che si scopre essere morta anni addietro in un incidente aereo tenuto segreto. Scossa da ciò che ha appreso dal suo passato, Vers va dalla sua vecchia amica Maria che, anch'essa scioccata, le rivela che credeva fosse morta nello stesso incidente aereo di Lawson, e che il suo vero nome è Carol Danvers.

Poco dopo vengono raggiunti da Talos, il quale sembra avere intenzioni benevole. Il leader degli Skrull racconta infatti che la sua razza è oppressa da molto tempo dai Kree, ma il loro unico scopo è quello di cercare una nuova casa dopo che il loro pianeta è stato distrutto dagli invasori Kree. Carol non gli crede, ma Talos le fa ascoltare la registrazione della scatola nera che ha preso mentre era all'interno dello S.H.I.E.L.D.. Si scopre che la dottoressa Wendy Lawson era una Kree di nome Mar-Vell e che aveva costruito il motore a velocità della luce dopo aver disertato, perché aveva capito come la Guerra Kree-Skrull fosse ingiusta. L'aereo che portava il reattore, pilotato da Carol, venne abbattuto e Mar-Vell fu uccisa da Yon-Rogg. Carol era confusa, ma capì che Mar-Vell era nel giusto e si sacrificò facendo esplodere il reattore. L'esplosione però le ha donato i suoi superpoteri e per questo Yon-Rogg decise di cancellarle la memoria e usarla come arma dell'impero Kree.

Appreso ciò, Carol cambia fazione, modifica il suo costume, si allea con Talos e insieme a Fury, Maria e Goose, raggiungono il laboratorio spaziale di Mar-Vell dove è presente il nucleo che potrebbe aiutare gli Skrull, che si scopre essere il Tesseract. Intanto Yon-Rogg giunge sulla Terra, ma una volta scoperto che Carol sa tutta la verità, decide di darle la caccia insieme alla Starforce. All'interno della nave, dove sono presenti dei profughi Skrull, tra cui anche la moglie e la figlia di Talos, Carol combatte contro i suoi ex compagni di squadra mentre gli altri tengono nascosto il Tesseract, che viene inghiottito da Goose, la quale si scopre essere una potente creatura aliena appartenente alla razza dei Flerken. Durante lo scontro, Carol viene catturata, ma dopo un ultimo discorso con la Suprema Intelligenza, si ribella definitivamente e libera appieno i suoi poteri, sconfiggendo la Starforce. Yon-Rogg chiama quindi Ronan l'accusatore nel tentativo di distruggere la Terra, ma viene anch'esso fermato da Carol, in grado ormai di gestire totalmente i suoi poteri, riuscendo perfino a volare muovendosi nel cosmo. Yon-Rogg tenta di fuggire ma viene rapidamente sconfitto e rimandato su Hala. Una volta liberi, Talos e gli Skrull possono finalmente cercare un nuovo pianeta, mentre Carol dice a Fury di tenere il Tesseract al sicuro e che lei aiuterà a porre fine a questa guerra, dandogli infine un cercapersone potenziato, che potrà usare per contattarla in caso di estrema necessità. Fury accetta e le consiglia di utilizzare come nome in codice uno molto simile alla sua amica, Marvel.

Una volta tornato allo S.H.I.E.L.D. Fury, che ha perso un occhio dopo che Goose glielo ha graffiato, capisce che in futuro il mondo si ritroverà in altre situazioni in cui ci sarà bisogno di eroi e, ispirato da un vecchio soprannome di Carol, comincia a dare il via al Progetto Avengers.

Nella scena durante i titoli di coda, dopo gli eventi di Avengers: Infinity War e lo schiocco di Thanos, gli Avengers restanti, Steve Rogers, Natasha Romanoff, Bruce Banner e James Rhodes tentano di capire a chi Nick Fury stava inviando il messaggio con il cercapersone potenziato. Banner dice che sembra non ricevere alcun segnale ma, qualche istante dopo aver preso la decisione di riaccenderlo, alle loro spalle appare Carol Danvers chiedendo dove sia Fury. Nella scena dopo i titoli di coda, Goose rigurgita il Tesseract sulla scrivania di Nick Fury.

PersonaggiModifica

Brie Larson (sopra) e Samuel L. Jackson (sotto) con la generale Jeannie Leavitt, la prima donna pilota di caccia statunitense e consulente per Captain Marvel

Inoltre Algeniz Perez-Soto e Rune Temte interpretano Att-Lass e Bron-Char, rispettivamente due membri della Starforce.[1][8] Akira Akbar interpreta Monica Rambeau, la figlia di Maria. Mckenna Grace interpreta Carol Danvers da giovane. Sharon Blynn interpreta Soren, la moglie di Talos. Robert Kazinsky è un biker, Vik Sahay è Hero Torfa, Chuku Modu interpreta Soh-Larr, Colin Ford interpreta Steven Danvers (fratello minore di Carol) e Kenneth Mitchell interpreta il padre di Carol. Stan Lee appare in un cameo postumo come passeggero di un treno. Chris Evans, Scarlett Johansson, Mark Ruffalo e Don Cheadle appaiono come Steve Rogers / Capitan America, Natasha Romanoff / Vedova Nera, Bruce Banner / Hulk e James Rhodes / War Machine nella scena durante i titoli di coda.

ProduzioneModifica

SviluppoModifica

A maggio 2013, era stata scritta per i Marvel Studios una sceneggiatura per Ms. Marvel, l'appellativo utilizzato da Carol Danvers nei fumetti prima di indossare il mantello di Capitan Marvel.[17] In seguito, lo stesso anno, il produttore Louis D'Esposito ha dichiarato che lo studio era interessato a realizzare un film con una donna come protagonista, dal momento che avevano a disposizione una gran quantità di «forti personaggi femminili» tra cui scegliere, e ha suggerito Captain Marvel, la Vedova Nera, Pepper Potts e Peggy Carter come possibili candidate.[18] Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, ha dichiarato che, se la Marvel avesse realizzato un film con protagonista femminile, avrebbe preferito che si trattasse di un nuovo personaggio del Marvel Cinematic Universe, per poter scrivere una storia sulle sue origini.[19] Nell'agosto 2014, Feige ha affermato che Pantera Nera e Captain Marvel sono «entrambi dei personaggi che ci piacciono, sui quali è stato fatto e continua a venir fatto un lavoro di sviluppo» e a proposito dei quali lo studio viene sempre interrogato dal pubblico, «più che su Iron Man 4, più che su Avengers 3... Penso che sia qualcosa su cui dobbiamo prestare attenzione».[20]

«Abbiamo discusso molto di archetipi e di cosa vogliamo che parli questo film e di come scrivere una forte supereroina senza renderla un Superman con le tette. [...] A volte ci fermiamo un momento e diciamo "Aspetta un secondo, cosa stiamo dicendo [qui] a proposito delle donne al potere?" Poi ci diciamo "Perché ci preoccupiamo così tanto di queste cose? Dovremmo soltanto raccontare la storia migliore possibile e costruire il personaggio migliore possibile". E poi facciamo sempre così avanti e indietro su come raccontare una storia che sia coinvolgente, interessante, commovente, grandiosa e divertente, e allo stesso tempo essere consapevoli di quali potrebbero essere le sue implicazioni più grandi»
—La co-sceneggiatrice Nicole Perlman in un'intervista, 9 luglio 2015[21]

Nell'ottobre 2014, Feige ha annunciato che Captain Marvel sarebbe uscito il 6 luglio 2018 come parte dei film della Fase Tre del MCU,[22] rendendolo il primo film della Marvel con protagonista femminile.[23] Feige ha dichiarato che il film sarebbe stato basato sulla versione del personaggio di Carol Danvers e che il film «è in lavorazione da quasi quanto Doctor Strange o Guardiani della Galassia prima che uscisse, e uno degli aspetti cruciali era capire cosa ne volessimo fare. Le sue avventure sono molto terrene, ma i suoi poteri sono basati sul reame cosmico».[22] Feige ha aggiunto che «molto presto» sarebbero stati annunciati un regista e uno sceneggiatore, e che si stavano prendendo in considerazione alcune donne come registe, pur non potendo promettere che la Marvel avesse intenzione di «assumere [persone] di una qualunque parte della popolazione».[24]

Nel febbraio 2015, la Marvel ha posticipato l'uscita del film al 2 novembre 2018.[25] A inizio aprile, Feige ha rivelato che Captain Marvel era apparsa in una prima bozza della sceneggiatura di Avengers: Age of Ultron, ma che poi era stata rimossa perché «non sembrava ancora il momento. Non volevamo introdurla già completata mentre vola in un costume prima che sapeste chi fosse o come fosse diventata chi è adesso».[26] Il produttore ha inoltre aggiunto che la Marvel sarebbe stata pronta ad annunciare i nomi degli sceneggiatori per il film «possibilmente in una settimana o due»,[27] e verso metà aprile sia Nicole Perlman, co-sceneggiatrice di Guardiani della Galassia, che Meg LeFauve, co-sceneggiatrice di Inside Out, sono state annunciate come parte del gruppo di sceneggiatori del film.[28] Le due sono state assunte per lavorare al film dopo che Feige era rimasto colpito dalle loro due diverse interpretazioni fornite per il personaggio,[29] e hanno cominciato a lavorare al film entro un mese dall'annuncio.[30] LeFauve ha ritenuto complicato avvicinarsi al personaggio di Carol Danvers, perché, trattandosi di una superoina di tale potenza, c'era il rischio di incappare nella «maledizione di Superman. Quello che dobbiamo cercare di capire è "Qual è il suo punto debole?"».[31]

A maggio, Ava DuVernay aveva discusso con la Marvel della possibilità di dirigere Captain Marvel o Black Panther,[32] cosa che Feige ha confermato il mese successivo, dicendo di aver incontrato DuVernay, insieme ad altri registi, e di aspettarsi che una decisione venisse presa entro la fine del 2015.[33] Nel mese di settembre, Feige ha affermato che i provini per la scelta del cast non sarebbero iniziati prima del 2016: «Stiamo scrivendo il film, stiamo cercando di capire che tipo di personaggio vogliamo che Carol Danvers sia, che tipo di struttura avrà il film e quale sarà il suo ruolo in alcuni altri nostri film della Fase 3». Il produttore Jeremy Latcham ha approfondito dicendo che «costruire il personaggio in modo opportuno come prima cosa farà strada per il resto. Vogliamo essere sicuri di sapere chi è prima di iniziare a capire chi dovrebbe interpretarlo».[34] Nell'ottobre 2015, la Marvel ha spostato nuovamente la data d'uscita del film, posticipandola all'8 marzo 2019.[35]

 
Brie Larson promuove Captain Marvel al San Diego Comic-Con International 2016

Nell'aprile 2016, Feige ha affermato che «in un mese o due» sarebbe stato reso noto il nome di un regista e che i primi membri del cast sarebbero stati annunciati a metà del 2016. Ha inoltre menzionato il fatto che il film ruoterà attorno al percorso di Carol Danvers per diventare Captain Marvel.[36] Il mese successivo, il nome di Emily Carmichael è apparso come possibile candidata alla direzione del film,[37] e, a giugno, Brie Larson sembrava l'attrice più probabile per il ruolo di Captain Marvel.[38] Larson è stata poi confermata per il ruolo in occasione del San Diego Comic-Con International 2016.[4] Purché inizialmente indecisa se accettare la parte o meno, alla fine ha deciso di interpretare il personaggio di Danvers dicendo: «Non potevo negare il fatto che questo film è tutto ciò che mi sta a cuore, tutto ciò che è progressista e importante e pieno di significato, e un simbolo che vorrei aver avuto durante la mia crescita».[39] È stata in grado di portare nel ruolo di supereroina «alcune di quelle cose [profondamente emotive]» che aveva usato in ruoli più drammatici, cosa che, secondo l'attrice, è riuscita a far distinguere Captain Marvel dagli altri film di supereroi.[2] Durante il Comic-Con, Feige ha poi dichiarato che la ricerca di un regista si era ristretta a una «breve lista di 10», e che sperava di essere in grado di annunciare la persona scelta entro la fine dell'estate.[40]

Perlman ha rivelato ad agosto che la storia sulle origini del personaggio era stata modificata per il film a causa delle somiglianze con quella di Lanterna Verde,[41] e Feige ha poi specificato dicendo: «Penso che abbiamo un modo veramente figo e unico di raccontare» la storia di Danvers, incentrata sulla crescita del personaggio durante la scoperta dei propri limiti e delle proprie vulnerabilità; ha aggiunto che Danvers sarebbe stata «di gran lunga il personaggio più potente» dei film del MCU, e che sarebbe stata «un personaggio molto importante nel nostro universo».[42] Il produttore Nate Moore ha poi spiegato l'intenzione di volersi separare dalla struttura tradizionale di molte storie d'origini del MCU, «in cui incontri il personaggio, questo ha un problema, ottiene dei poteri alla fine del primo atto, e alla fine del secondo atto comprende questi poteri, nel terzo atto probabilmente lotta contro un cattivo con poteri simili», in modo da regalare agli spettatori una nuova esperienza;[43] Danvers avrà già i suoi poteri a disposizione all'inizio del film.[15]

Nell'ottobre 2016 Feige ha dichiarato che la scelta del regista per il film stava prendendo più tempo del previsto, e che lo studio stava attualmente aspettando che «una parte maggiore della storia [fosse] delineata», in modo da poterne parlare con dei potenziali registi. Riguardo alla possibilità di assumere una regista femminile, Feige ha affermato di non ritenere che questo fosse un requisito necessario «per realizzare una grande versione di Captain Marvel, ma è qualcosa che riteniamo importante», anche se l'eventuale regista in questione non sapesse molto sui fumetti, dal momento che «dovrebbe semplicemente innamorarsi del soggetto una volta presentatole. È fantastico vedere tutti i registi leggere [il materiale originale] e sapere "Oh, ora lo sta scrivendo una donna"», riferendosi in particolare al lavoro di Kelly Sue DeConnick nella Marvel Comics.[42] Feige prevedeva che il regista sarebbe stato scelto e annunciato entro la fine del 2016;[44] tuttavia, intorno al mese di dicembre Perlman e LeFauve hanno presentato degli aggiornamenti sulla sceneggiatura del film, spostando gli incontri con i potenziali registi a cui affidarla nei primi mesi del 2017.[45]

Nel febbraio 2017 Perlman ha dichiarato che, nonostante lei e LeFauve fossero state assunte quasi un anno prima, soltanto di recente le due avevano ricevuto le prime linee guida da seguire per la sceneggiatura, affermando che una delle ragioni per il ritardo era costituita dal dover decidere in che modo inserire il film all'interno del MCU. Perlman ha inoltre discusso sulla femminilità del personaggio, ritenendo importante doversi assicurare che Danvers non fosse «qualcuno che è un eroe nonostante la sua femminilità [...] essere una donna è parte della [sua] forza». Le sceneggiatrici hanno inoltre prestato attenzione ad alcuni tropi che potevano sminuire una figura femminile ma non dei personaggi maschili, «cose su cui non staresti tanto a pensare nel caso di Iron Man ma sui cui invece staresti a pensare nel caso di Captain Marvel».[46][47]

Pre-produzioneModifica

«Questo non è un supereroe che è perfetto o ultraterreno o che ha delle conoscenze divine [...] Ciò che la rende speciale è semplicemente il fatto che sia così umana. È spiritosa, ma non sempre fa delle battute divertenti. E può essere risoluta e incosciente e non sempre prende le decisioni migliori per se stessa. Ma nel profondo, ha un cuore così grande ed è piena di così tanta umanità – e di tutta la sua tipica confusione».
—La co-regista Anna Boden, 5 settembre 2018[15]

Nell'aprile 2017 la Marvel ha assunto Anna Boden e Ryan Fleck, che avevano già lavorato per la televisione e il cinema, per dirigere Captain Marvel, dal momento che la coppia, ricca di esperienza, nel corso di vari incontri aveva colpito lo studio «più e più volte» con le loro idee per il personaggio.[48] Feige e la Marvel erano infatti rimasti impressionati dall'abilità di Boden e Fleck di dare vita a storie incentrate sui personaggi in ognuno dei loro lavori. Il produttore ha aggiunto: «Le storie che hanno raccontato sono tutte così variegate, ma, qualunque sia l'argomento di cui parlano, loro riescono a immergervisi e a focalizzarsi sul viaggio del personaggio». Feige riteneva che, sostanzialmente, il film dovesse basarsi «sul personaggio tridimensionale e stratificato di Carol Danvers. Devi essere in grado di tracciarla e seguirla e di immedesimarti con lei in ogni momento del film, a prescindere da quanti effetti speciali e navi spaziali e cattivi ci possano essere sullo schermo».[49] Le riprese sarebbero dovute iniziare a gennaio 2018, presso i Pinewood Studios nella contea di Fayette, in Georgia,[50] ma Feige si aspettava che non sarebbero cominciate prima di febbraio.[51]

A luglio 2017 Samuel L. Jackson era stato confermato nel cast del film, in cui avrebbe riassunto il ruolo di Nick Fury.[52] Al San Diego Comic-Con International 2017, Feige ha rivelato che il film sarebbe stato ambientato negli anni 1990 e che gli antagonisti della pellicola sarebbero stati gli Skrull, dando la possibilità di attingere a elementi della saga fumettistica sulla guerra Kree-Skrull.[53][54] Ambientando il film negli anni 1990, Feige riteneva che Danvers potesse «essere l'unico eroe», il primo in cui Fury si fosse imbattuto, «ma inserendolo all'interno delle tempistiche del MCU».[55] In seguito a questo annuncio, Graeme McMillan di The Hollywood Reporter ha paragonato il film a Captain America - Il primo Vendicatore e al film del DC Extended Universe Wonder Woman, dal momento che anch'essi sono ambientati decenni prima dei giorni nostri. Dal momento che il film sarebbe stato ambientato negli anni 1990, secondo McMillan ciò avrebbe portato le persone a chiedersi: «Cosa è successo a Captain Marvel per farle abbandonare il campo da gioco prima dei film della Marvel che abbiamo visto finora?»; McMillan ha sottolineato che la storia di Danvers avrebbe potuto ricordare il «racconto di Captain America», in cui «un eroe dal passato [...] scompare dal mondo per poi riemergere».[56] Sempre nel mese di luglio, la California Film Commission (CFC) ha garantito alla produzione del film una detrazione fiscale di 20,7 milioni di dollari,[57] avvicinandosi ai primi 100 milioni di dollari di spese statali,[58] e rendendo la California il principale paese di produzione di Captain Marvel. Il produttore Louis D'Esposito ha trovato la cosa «molto eccitante», dal momento che sia il quartier generale dei Marvel Studios che gli edifici dedicati alla post-produzione del film erano situati in California, permettendo di ottimizzare il processo di produzione di questo e di altri film.[57] Come condizione per la detrazione fiscale concessa alla produzione, le riprese del film sarebbero dovute iniziare entro 180 giorni.[59] La Marvel aveva programmato di spendere 118,6 milioni di dollari per le riprese in California, con una spesa netta di 97,8 milioni una volta applicata la detrazione fiscale.[60]

 
I registi Ryan Fleck e Anna Boden durante una conferenza al Pentagono nel marzo 2019

Geneva Robertson-Dworet è stata assunta dalla Marvel a metà agosto per occuparsi della sceneggiatura di Captain Marvel, dopo che LeFauve ha abbandonato il progetto per co-dirigere Gigantic per i Walt Disney Animation Studios.[61] Anche Perlman ha poi confermato di aver lasciato il progetto, dichiarando che la storia su cui lei e LeFauve avevano lavorato nelle prime bozze sarebbe stata mantenuta nella sceneggiatura finale del film.[62] Robertson-Dworet ha descritto il film come una commedia d'azione, e ne ha paragonato la sceneggiatura a una delle prime che aveva scritto per Tomb Raider (2018) prima che quest'ultimo prendesse una piega più drammatica. Ha inoltre affermato che per l'intero team creativo era importante mantenere gli elementi comici del film e la «voce molto buffa» del personaggio, dal momento che Danvers «è uno dei personaggi più divertenti dei fumetti. È così sfacciata, così saputella, non si fa mettere i piedi in testa da nessuno». Robertson-Dworet ha inoltre dato a Boden il merito per aver aiutato a dare forma alla voce di Danvers nel film e al desidero «di tracciare da soli il nostro percorso e di assicurarci di non ripercorrere strade già battute [dopo l'uscita di Wonder Woman], e di mostrare tutte le sfaccettature di cosa le donne siano in grado di fare».[63] Feige ha aggiunto che Captain Marvel avrebbe avuto «degli omaggi ai nostri film d'azione preferiti degli anni 1990», come l'azione di Terminator 2 - Il giorno del giudizio, «combattimenti fighi in strada, inseguimenti in auto su strada, e roba divertente del genere», dato che i Marvel Studios non avevano ancora esplorato il genere d'azione tipico del film degli anni 1990. Ha inoltre aggiunto che gran parte del film avrebbe avuto luogo nello spazio.[55]

A ottobre l'inizio delle riprese del film era in programma per il mese di marzo 2018. Feige in quel momento ha descritto il film come «una componente importante del percorso verso» il prossimo film degli Avengers, allora ancora senza titolo, programmato per uscire dopo Captain Marvel e che avrebbe dovuto concludere la storia raccontata attraverso tutte e tre le fasi del Marvel Cinematic Universe.[64] Sono poi iniziate le trattative con Ben Mendelsohn per inserirlo nel cast come antagonista principale del film,[65] dopo che l'attore aveva già lavorato con Boden e Fleck in passato nel film Mississippi Grind. L'idea di avere Mendelsohn come antagonista principale di Captain Marvel era già in circolo da quando Fleck e Boden avevano iniziato a lavorare sulla storia del film, e Mendelsohn ha accettato subito la parte non appena le due registe gli hanno proposto il ruolo.[66] A novembre, inoltre, erano iniziate le trattative per assumere Jude Law nel ruolo di Walter Lawson (Mar-Vell).[13] Nel gennaio 2018 DeWanda Wise è stata ingaggiata per il ruolo di Monica Rambeau,[14][10] mentre Mendelsohn e Law sono stati confermati come parte del cast.[14] Feige ha dichiarato che Law era un attore che la Marvel ammirava da molto tempo e che lo studio aveva pensato di trovargli un ruolo per inserirlo in uno dei loro film, aggiungendo poi che trovava «straordinaria» la sua parte in Captain Marvel. Secondo Law, la Marvel era «un gruppo interessante di cui entrare a far parte in un momento interessante della sua influenza. Questo per me è un interessante campo da gioco in cui lavorare», evidenziando, da parte della Marvel, lo «sforzo [negli ultimi anni] di assumere registi indipendenti con delle voci distinte» le une dalle altre.[11]

CastModifica

Brie Larson, che interpreta Carol Danvers, ha descritto il suo personaggio come «una che crede nella verità e nella giustizia» e un «ponte tra la Terra e lo spazio. Sta combattendo tra i difetti nascosti dentro di sé e tutto il bene che vuole diffondere per rendere il mondo un posto migliore».[67] Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, ha detto che Larson è stata scritturata per la parte perché in grado di bilanciare gli enormi poteri del personaggio con la sua umanità e le sue imperfezioni, con cui è facile identificarsi.[68] Larson ha definito Danvers aggressiva, irascibile e invadente, ma ha detto che, nonostante certe caratteristiche possano tornare utili in battaglia, quelle rappresentano anche i difetti del personaggio.[15] Parlando del conflitto interiore di Danvers tra il suo lato umano e quello Kree, Larson ha evidenziato che la sua metà Kree è «priva di emozioni [...] una combattente formidabile e competitiva», mentre la sua metà umana «ha dei difetti, che sono però ciò che alla fine la guida. Sono quelli che la fanno finire nei guai, ma che la rendono anche grandiosa».[2] Riguardo alle preoccupazioni secondo cui Larson fosse troppo giovane per interpretare Danvers, un'esperta pilota dell'aeronautica militare, la sceneggiatrice iniziale del film Nicole Perlman aveva consultato la U.S. Air Force, secondo cui non era improbabile che l'età di qualcuno potesse variare molto dai 28 ai 34 anni.[46] Larson si è allenata in vista del ruolo per nove mesi, praticando judo, pugilato e lotta.[69][2] Ha inoltre visitato la Nellis Air Force Base, incontrando i piloti della base, inclusi l'ufficiale generale Jeannie Leavitt e il pilota maggiore di Thunderbirds Stephen Del Bagno,[1][70] per prepararsi meglio a interpretare il personaggio.[71]

Samuel L. Jackson interpreta un Nick Fury che, dal momento che il film è ambientato negli anni 1990, non ha ancora perso l'occhio e quindi non indossa la caratteristica benda nera.[53] Feige ha dichiarato che il film esplora un momento della vita del personaggio in cui Fury non ha alcuna idea dell'esistenza di supereroi e che Carol Danvers è il primo supereroe in cui si imbatte,[55] aggiungendo che Fury «ha raggiunto un punto della sua carriera in cui pensa che la guerra fredda sia finita e che si sia lasciato alle spalle i suoi giorni migliori. E nel momento in cui si imbatte in certe cose nel film, questo lo farà finire su una strada che lo porterà dove ci troviamo adesso 19 film dopo».[72] Jackson ha detto: «Questo è un momento in grado di cambiare la mentalità e l'atteggiamento [...] [Ora] si rende conto che ci sono queste altre cose là fuori. Capisce che non tutti sono nemici, e che dobbiamo cercare di trovare degli alleati che abbiano delle abilità specifiche che gli umani non possiedono». Jackson ha descritto Fury in questo momento della sua vita come un impiegato, che non è ancora diventato cinico nei confronti della burocrazia.[73] Jackson è stato ringiovanito digitalmente di 25 anni per il suo ruolo, cosa mai fatta prima dalla Marvel per un intero film.[74]

Ben Mendelsohn ha descritto la personalità umana del suo personaggio, lo Skrull Talos, come «riservata», mentre il suo lato Skrull naturale è «più rilassato, un po' più duro, [e] leggermente più cattivo». Mendelsohn ha poi spiegato: «Il fatto è questo, quando stai facendo lo Skrull la sensazione che senti è del tipo "non fare prigionieri", ed è più rilassante. [Quando deve comportarsi da umano] questo tizio deve seguire il protocollo perché fa parte dello S.H.I.E.L.D.». Per interpretare Talos, Mendelsohn usa il suo naturale accento australiano, mentre quando si trova sotto copertura allo S.H.I.E.L.D. utilizza un accento americano, che Mendelsohn ha paragonato a quello di Donald Rumsfeld. Mendelsohn ha sottolineato che c'è stata «una discussione molto lunga» su quale accento dovessero avere gli Skrull, dicendo che «c'è una certa correttezza terrosa nell'accento australiano». Ci sono volute «un paio d'ore» per applicare il trucco e le protesi necessarie a Mendelson per poter interpretare Talos.[6]

RipreseModifica

 
Le riprese di Captain Marvel all'Edwards Air Force Base nell'aprile 2018

Le riprese in esterni del film sono iniziate a gennaio 2018.[75][76] Le foto fatte sul set hanno mostrato Brie Larson in un'uniforme verde e nera, al contrario del tipico costume rosso e blu indossato dal personaggio. Feige ha risposto dicendo che la Marvel era pronta a correre il rischio che alcune foto del set potessero venir fatte circolare, e che secondo lui «la maggior parte della gente è abbastanza furba da capire che sta guardando una foto fatta dietro le quinte, totalmente priva di contesto». Ha poi aggiunto che gran parte delle scene del film sarebbero state girate in esterni.[76]

Un mese dopo, Gemma Chan si è unita al cast nel ruolo di Minn-Erva.[77] A metà marzo, DeWanda Wise si è dovuta ritirare dal progetto a causa di altri impegni con la serie televisiva She's Gotta Have It.[78] Il giorno successivo, sono iniziate le trattative per sostituire Wise con Lashana Lynch.[79] Alla fine del mese, Lynch è stata confermata nel cast, mentre Djimon Hounsou, Lee Pace e Clark Gregg sono stati riconfermati nei rispettivi ruoli di Korath, Ronan l'accusatore e Phil Coulson, ricoperti in precedenti film del MCU. Anche Algenis Perez Soto, Rune Temte e Mckenna Grace sono poi stati confermati come parte del cast.[1][7] Allo stesso tempo, la Marvel ha reso noto che Boden e Fleck, insieme a Liz Flahive e Carly Mensch, si sarebbero uniti al team di sceneggiatori con LeFauve, Perlman e Robertson-Dworet.[1] Con l'inclusione di Korath, Ronan e Coulson (personaggi già introdotti e uccisi in film precedenti), secondo Richard Newby di The Hollywood Reporter il film potrebbe essere in grado di fornire «al MCU una nuova opportunità unica per rafforzare la presenza di alcuni personaggi che non erano stati all'altezza del loro potenziale e per dare a dei grandi attori, specialmente a quelli che hanno interpretato dei cattivi dalla sorte tragica, la possibilità di portare un contributo maggiore ai loro ruoli rispetto a quanto fossero in grado di fare inizialmente [...] Captain Marvel dà la possibilità a questi personaggi di acquisire importanza, e nonostante i loro destini siano sigillati, il loro passato e le loro storie che risiedono in esso possono stravolgere completamente la nostra percezione che abbiamo di loro».[80]

La fase di lavorazione è iniziata il 19 marzo 2018, a Los Angeles,[81] sotto il titolo di lavorazione Warbird,[82] con Ben Davis al lavoro come direttore della fotografia nel suo quarto film del MCU, dopo Guardiani della Galassia, Avengers: Age of Ultron e Doctor Strange.[1] In seguito, la stessa settimana, al Jim Hall Racing Club di Oxnard è stata girata una scena di carnevale ambientata nel 1986 con Danvers e Fury.[83] Le riprese di Captain Marvel a Los Angeles, insieme ad altri film ad alto budget che hanno approfittato del nuovo programma di detrazione fiscale della California, hanno contribuito a far innalzare la percentuale di produzione di lungometraggi nell'area del 11,7% nel primo trimestre del 2018, in rapporto allo stesso periodo del 2017; è stato il primo incremento di produzione maggiore del 10% dal quarto trimestre del 2015.[84] In aprile, sotto il titolo di lavorazione Open World, si sarebbero dovute tenere le riprese a Shaver Lake, nei pressi di Fresno,[85] ma sono state in seguito posticipate a metà maggio.[86][87] Verso la fine di aprile, Feige ha dichiarato che il film era quasi a metà strada dall'essere completato.[72] Il mese successivo, anche Annette Bening si è unita al cast, ma il ruolo non è stato reso pubblico.[88] Verso la fine di giugno, la lavorazione del film si è spostata per due settimane nelle città di Baton Rouge e New Orleans,[1][89] sempre sotto il nome Open World,[90] per poi concludersi il 6 luglio.[91] Il budget del film è stato di 152 milioni di dollari.[90]

Post-produzioneModifica

Gli effetti visivi sono stati realizzati da Lola VFX, che si è anche occupata del ringiovanimento digitale degli attori Jackson e Gregg.[92]

Colonna sonoraModifica

Nel maggio 2018 Clark Gregg ha rivelato che il film avrebbe utilizzato canzoni degli anni 1990.[93] Il mese successivo, Pinar Toprak ha firmato il contratto per scrivere la colonna sonora del film, risultando la prima compositrice a realizzare la colonna sonora di un film del Marvel Cinematic Universe.[94]

PromozioneModifica

 
Il corpo dell'Air Force District of Washington assiste alla proiezione del primo trailer di Captain Marvel al National Air and Space Museum

Durante il San Diego Comic-Con International 2017 sono state mostrate delle concept art del film.[53] Nel giugno 2018, Kevin Feige ha rivelato il look di Larson nel ruolo di Danvers al CineEurope 2018.[95] Il 18 settembre 2018, durante il programma televisivo statunitense Good Morning America, è stato mostrato in anteprima il primo trailer del film,[96] che ha ricevuto 109 milioni di visualizzazioni nelle prime 24 ore su YouTube.[97] Il 4 dicembre 2018 è stato pubblicato un secondo trailer.[98]

DistribuzioneModifica

La première di Captain Marvel si è tenuta il 4 marzo 2019 a Los Angeles,[99] ed è stato distribuito in Italia il 6 marzo 2019 e negli Stati Uniti l'8 marzo 2019,[100][35][101] in IMAX e 3D.[102][103] Inizialmente avrebbe dovuto essere distribuito il 6 luglio 2018,[22] ma nel febbraio 2015 è stato posticipato al 2 novembre 2018 per lasciare spazio all'uscita di Spider-Man: Homecoming.[25] Nell'ottobre 2015, il film è stato nuovamente posticipato per favorire l'uscita di Ant-Man and the Wasp.[35]

Captain Marvel è il primo film distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures a non approdare su Netflix, in seguito alla decisione della Disney di lasciar scadere il contratto con la piattaforma di streaming, progettando di distribuire Captain Marvel sul proprio servizio di streaming, Disney+, la cui apertura è stata annunciata per il 2019.[104]

Edizioni home videoModifica

Captain Marvel è stato rilasciato in DVD, Blu-ray e 4K Ultra HD il 26 giugno 2019.[105]

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Captain Marvel ha incassato 426 829 839 $ nel Nord America e 701 444 955 $ nel resto del mondo, per un totale di 1 128 274 794 $, a fronte di un budget di produzione di $152 milioni.[106][90]

Globalmente il film ha esordito con 456,7 milioni di dollari nei primi cinque giorni.[107] Il 3 aprile 2019 il film ha raggiunto un incasso globale di 1 miliardo di dollari.[108] È il trentottesimo film nella storia del cinema, il settimo dei Marvel Studios, il diciannovesimo distribuito dalla Disney e il primo del 2019 a raggiungere tale traguardo.

Nord AmericaModifica

Alle anteprime del giovedì sera il film ha incassato 20,7 milioni di dollari.[109] Nel primo giorno di programmazione ha incassato $61,7 milioni in 4.310 sale cinematografiche.[110][111] Nel week-end d'esordio ottiene il primo posto al botteghino incassando $153,4 milioni.[107][112] Nella prima settimana di programmazione ha incassato di $196,9 milioni.[113] Nel secondo week-end rimane al primo posto incassando $68 milioni.[114][115] Nel terzo week-end scende al secondo posto incassando $34,3 milioni.[116][117] Nel quarto week-end scende al terzo posto incassando $20,7 milioni.[118][119] Nel quinto week-end scende al quinto posto incassando $12,4 milioni.[120][121]

InternazionaleModifica

Nel primo week-end di programmazione il film ha incassato internazionalmente $303,3 milioni.[107] Al 10 marzo 2019 i mercati maggiori erano Cina ($88,6 milioni), Corea del Sud ($24 milioni), Regno Unito ($16,5 milioni), Brasile ($13,3 milioni), Messico ($12,8 milioni), Indonesia ($10,8 milioni), Russia ($10,7 milioni) e Australia ($10,6 milioni).[122]

CriticaModifica

Il film è stato accolto positivamente dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ottiene il 78% delle recensioni professionali positive, con un voto medio di 6,8 su 10 basato su 498 critiche,[123] mentre su Metacritic ha un punteggio di 64 su 100 basato su 56 recensioni.[124]

La critica ha espresso un parere positivo, seppur meno entusiasta rispetto ai precedenti film Marvel. Antonio Dini su Fumettologica ha scritto che Captain Marvel «non ha la coerenza e la forza ideologica di Black Panther, i toni cupi di Infinity War, la durezza dei Thor migliori, ma fa il suo mestiere. E lo fa bene».[125]

SequelModifica

Nel febbraio 2019, Brie Larson ha espresso interesse nell'introdurre il personaggio di Kamala Khan in un sequel del film.[126] Il mese successivo, Kevin Feige ha dichiarato di avere ottime idee per un sequel, e che avrebbe potuto esplorare il lasso di tempo tra la fine del primo film e Avengers: Endgame.[127][128] Lashana Lynch si è dichiarata interessata nel riprendere il ruolo di Maria Rambeau.[129] Al San Diego Comic-Con International 2019, Kevin Feige ha annunciato che il sequel del film è in sviluppo.[130]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g (EN) Christine Dinh, Production Underway on Marvel Studios’ ‘Captain Marvel’, su Marvel Comics, 26 marzo 2018. URL consultato il 16 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2018).
  2. ^ a b c d e (EN) Devan Coggan, Brie Larson talks suiting up as the 'flawed' but 'empowering' hero in Captain Marvel, Entertainment Weekly, 5 settembre 2018. URL consultato il 16 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 6 settembre 2018).
  3. ^ (EN) Justin Kroll, Brie Larson the Frontrunner to Play Captain Marvel (EXCLUSIVE), su variety.com, Variety, 1º giugno 2016. URL consultato il 1º giugno 2016 (archiviato il 2 giugno 2016).
  4. ^ a b (EN) Anthony Breznican, Brie Larson officially announced as Captain Marvel, su ew.com, Entertainment Weekly, 23 luglio 2016. URL consultato il 23 luglio 2016 (archiviato il 24 luglio 2016).
  5. ^ a b (EN) Devan Coggan, Clark Gregg teases Coulson and Fury’s ‘meet-cute’ in Captain Marvel, su ew.com, Entertainment Weekly, 13 settembre 2018. URL consultato il 13 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 14 settembre 2018).
  6. ^ a b (EN) Devan Coggan, Ben Mendelsohn thinks the evil Skrulls in Captain Marvel are just ‘misunderstood’, su ew.com, Entertainment Weekly, 7 settembre 2018. URL consultato l'8 settembre 2018 (archiviato dall'url originale l'8 settembre 2018).
  7. ^ a b c (EN) Aaron Couch, 'Captain Marvel' Rounds Out Cast With Familiar Marvel Names, su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 26 marzo 2018. URL consultato il 26 marzo 2018 (archiviato il 26 marzo 2018).
  8. ^ a b (EN) Ian Cardona, Captain Marvel’s Starforce Team Includes a Familiar GotG Face, su cbr.com, Comic Book Resources, 5 settembre 2018. URL consultato il 5 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2018).
  9. ^ (EN) Ethan Anderton, ‘Captain Marvel’ Photos Reveal the Skrulls, Ronan the Accuser, and Young Nick Fury, su slashfilm.com, /Film, 5 settembre 2018. URL consultato il 5 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 6 settembre 2018).
  10. ^ a b (EN) Devan Coggan, Meet Maria Rambeau: Captain Marvel's Lashana Lynch introduces her high-flying Air Force pilot, su ew.com, Entertainment Weekly, 6 settembre 2018. URL consultato il 7 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2018).
  11. ^ a b (EN) Devan Coggan, Jude Law teases his 'devout warrior' character in Captain Marvel, su ew.com, Entertainment Weekly, 6 settembre 2018. URL consultato il 6 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 6 settembre 2018).
  12. ^ (EN) Tim Webber, Captain Marvel: Annette Bening Confirms Her Mysterious Role, cbr.com, 22 febbraio 2019. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  13. ^ a b (EN) Justin Kroll, ‘Captain Marvel’: Jude Law Lands Male Lead Opposite Brie Larson (EXCLUSIVE), su variety.com, Variety, 22 novembre 2017. URL consultato il 22 novembre 2017 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2017).
  14. ^ a b c (EN) Aaron Couch, 'Captain Marvel' Casts 'She's Gotta Have It' Star DeWanda Wise, su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 4 gennaio 2018. URL consultato il 5 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2018).
  15. ^ a b c d (EN) Devan Coggan, Brie Larson takes flight as Captain Marvel on this week's EW cover, su ew.com, Entertainment Weekly, 5 settembre 2018. URL consultato il 5 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2018).
  16. ^ Captain Marvel: un altro personaggio che non vediamo da anni potrebbe tornare. Svelato il ruolo di Jude Law, Best Movie, 18 febbraio 2019. URL consultato il 18 febbraio 2019.
  17. ^ (EN) Borys Kit , Paul Bond, Marvel Cliffhanger: Robert Downey Jr.'s $50 Million Sequel Showdown, su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 7 maggio 2013. URL consultato l'8 maggio 2013 (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2013).
  18. ^ (EN) Silas Lesnick, Marvel Studios Wants a Female-Led Superhero Film, su comingsoon.net, 5 settembre 2013. URL consultato il 29 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2015).
  19. ^ (EN) Devin Faraci, Kevin Feige On Marvel’s Responsibility To Be Diverse And A Possible Captain Marvel Movie, su birthmoviesdeath.com, 14 marzo 2014. URL consultato il 29 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2015).
  20. ^ (EN) Roth Cornet, Marvel head says fans want Black Panther and Captain Marvel, su IGN, 20 agosto 2014. URL consultato il 29 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2014).
  21. ^ (EN) Angela Watercutter, Writing Captain Marvel is much harder than penning Guardians of the Galaxy, su wired.com, Wired, 10 luglio 2015. URL consultato il 10 luglio 2015 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2015).
  22. ^ a b c (EN) Marc Strom, Captain Marvel Soars into the Marvel Cinematic Universe, marvel.com, 28 ottobre 2014. URL consultato il 28 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2018).
  23. ^ (EN) Digital Spy, Marvel Is Finally Making a Female-Led Superhero Movie, su seventeen.com, Seventeen, 29 ottobre 2014. URL consultato il 23 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale l'8 luglio 2018).
  24. ^ (EN) Peter Sciretta, Watch: All Of Your Marvel Phase 3 Questions Answered By Marvel Head Kevin Feige, su slashfilm.com, /Film, 28 ottobre 2014. URL consultato il 30 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2014).
  25. ^ a b (EN) Marc Strom, Marvel Studios Schedules New Release Dates for 4 Films, marvel.com, 10 febbraio 2015. URL consultato il 10 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2018).
  26. ^ (EN) Kase Wickman, Here's why you won't see Captain Marvel in 'Avengers: Age of Ultron', su MTV, 4 novembre 2015. URL consultato il 12 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 14 aprile 2015).
  27. ^ (EN) Germain Lussier, Kevin Feige Phase 3 Updates: ‘Thor: Ragnarok,’ ‘Black Panther,’ ‘Inhumans’ and ‘Captain Marvel’, su slashfilm.com, /Film, 12 aprile 2015. URL consultato il 12 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 14 aprile 2015).
  28. ^ (EN) Marc Strom, Nicole Perlman & Meg LeFauve to Write Marvel's 'Captain Marvel', su marvel.com, Marvel Comics, 20 aprile 2015. URL consultato il 20 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 20 aprile 2015).
  29. ^ (EN) Borys Kit, 'Captain Marvel' Movie Targets 'Inside Out' and 'Guardians' Writers, su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 13 aprile 2015. URL consultato il 13 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2015).
  30. ^ (EN) Tracy Brown, Kevin Feige on how Marvel's new Spider-Man will be different, and missing Comic-Con, Los Angeles Times, 29 giugno 2015. URL consultato il 30 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 30 giugno 2015).
  31. ^ (EN) Matt Goldberg, ‘Captain Marvel’ Co-Writer Meg LeFauve on Approaching a Powerful Female Superhero, su Collider, 8 ottobre 2015. URL consultato il 9 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2015).
  32. ^ (EN) Jeff Sneider, Marvel Courting Ava DuVernay to Direct Diverse Superhero Movie (Exclusive), su TheWrap, 12 maggio 2015. URL consultato il 12 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 13 maggio 2015).
  33. ^ (EN) Gregg Kilday, Paul Rudd and Marvel's Kevin Feige Reveal 'Ant-Man's' Saga, from Director Shuffle to Screenplay Surgery to Studio's "Phase Three" Plans, su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 24 giugno 2015. URL consultato il 24 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2015).
  34. ^ (EN) Victoria McNally, Keep your 'Captain Marvel' casting ideas coming -- Marvel Studios is listening, su MTV, 30 settembre 2015. URL consultato il 1º ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2015).
  35. ^ a b c (EN) Marc Strom, Marvel Studios Phase 3 Update, marvel.com, 8 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2015).
  36. ^ (EN) Erik Davis, Here's when we'll know who's starring in and directing Marvel's 'Captain Marvel' movie, su fandango.com, 11 aprile 2016. URL consultato l'11 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2016).
  37. ^ (EN) Borys Kit, Steven Spielberg, Colin Trevorrow Reteam to Produce Family Adventure 'Powerhouse' (Exclusive), su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 17 maggio 2016. URL consultato il 18 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2016).
  38. ^ (EN) Borys Kit , Rebecca Ford, Brie Larson Circling 'Captain Marvel' Superhero Movie, su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 1º giugno 2016. URL consultato il 1º giugno 2016 (archiviato il 2 giugno 2016).
  39. ^ (EN) Krista Smith, Cover Story: Brie Larson, Hollywood’s Most Independent Young Star, Vanity Fair, 25 aprile 2017. URL consultato il 25 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2017).
  40. ^ (EN) Joshua Starnes, Comic-Con: Kevin Feige, Directors and Stars on the Marvel Cinematic Universe, su comingsoon.net, 24 luglio 2016. URL consultato il 24 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2016).
  41. ^ (EN) Bobby Anhalt, Captain Marvel's Origins Being Changed to Avoid Green Lantern Comparisons, su screenrant.com, 11 agosto 2016. URL consultato l'11 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2016).
  42. ^ a b (EN) Terri Schwartz, Why hiring a female director for Captain Marvel is important to Kevin Feige, su IGN, 12 ottobre 2016. URL consultato il 13 ottobre 2016 (archiviato il 13 ottobre 2016).
  43. ^ (EN) Conner Schwerdtfeger, Why Captain Marvel Won’t Feel Like Marvel’s Other Origin Stories, su cinemablend.com, 16 maggio 2018. URL consultato il 17 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2018).
  44. ^ (EN) Kyle Buchanan, Kevin Feige Says Brie Larson’s Captain Marvel Will Be the Strongest Superhero Yet, su vulture.com, New York, 21 ottobre 2016. URL consultato il 21 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2016).
  45. ^ Matteo Tosini, Captain Marvel: nuovi aggiornamenti sulla sceneggiatura, presto verrà scelto un regista, su badtaste.it, 16 dicembre 2016. URL consultato il 16 settembre 2018.
  46. ^ a b (EN) Jamie Greene, The Great Big Beautiful Podcast, Episode 115: Nicole Perlman, su geekdad.com, 7 febbraio 2017 (archiviato il 15 febbraio 2017). Podcast con intervista a Nicole Perlman, citazione a partire da 31:48.
  47. ^ (EN) Brett White, Captain Marvel Screenwriter Details The Pressure That Comes With Carol, su cbr.com, Comic Book Resources, 9 febbraio 2017. URL consultato il 18 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2018).
  48. ^ (EN) Justin Kroll, ‘Captain Marvel’ Finds Directors in Anna Boden, Ryan Fleck (EXCLUSIVE), su variety.com, Variety, 19 aprile 2017. URL consultato il 19 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2017).
  49. ^ (EN) Kyle Buchanan, After Signing Two Indie Directors, What Is Kevin Feige’s Plan for Captain Marvel?, su vulture.com, New York, 1º maggio 2017. URL consultato il 1º maggio 2017.
  50. ^ (EN) Michael King, 'Captain Marvel' reportedly headed for January production start in Atlanta, su 11alive.com, WXIA-TV, 27 marzo 2017. URL consultato il 29 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 29 marzo 2017).
  51. ^ (EN) Justin Kroll, ‘Guardians of the Galaxy Vol. 2’: First Reactions Tease ‘Emotional’ Film ‘Full of Surprises’, su variety.com, Variety, 18 aprile 2017. URL consultato il 19 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2017).
  52. ^ (EN) Anthony Breznican, Samuel L. Jackson will bring Nick Fury to Captain Marvel, su ew.com, Entertainment Weekly, 7 luglio 2017. URL consultato il 7 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2017).
  53. ^ a b c (EN) Brent Lang, ‘Captain Marvel’ Will Be Set in the ’90s With Skrulls as Villains, su Variety, 22 luglio 2017. URL consultato il 22 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2017).
  54. ^ (EN) Nicole Sobon, Captain Marvel: Feige Reveals Kree/Skrull War Influences, su cbr.com, Comic Book Resources, 23 luglio 2017. URL consultato il 23 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2017).
  55. ^ a b c (EN) Anthony Breznican, Marvel Studios chief Kevin Feige on the future of Black Panther, Captain Marvel, X-Men — and beyond, su ew.com, Entertainment Weekly, 9 marzo 2018. URL consultato il 9 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 9 marzo 2018).
  56. ^ (EN) Graeme McMillan, A '90s-Set 'Captain Marvel' Movie Opens Up Worlds of Possibilities, su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 22 luglio 2017. URL consultato il 23 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2017).
  57. ^ a b (EN) Dominic Patten, ‘Captain Marvel,’ ‘Island Plaza’ & ‘Midway’ Among Films Awarded CA Tax Credits, su deadline.com, Deadline Hollywood, 24 luglio 2017. URL consultato il 24 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2017).
  58. ^ (EN) Jeremy Fuster, ‘Captain Marvel’ Gets Slice of $68 Million California Tax Break, su thewrap.com, TheWrap, 24 luglio 2017. URL consultato il 24 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2017).
  59. ^ (EN) California Film & Television Tax Credit Program 2.0 Program Year 3 Guidelines (PDF), su film.ca.gov, California Film Commission, gennaio 2018, p. 6. URL consultato il 22 febbraio 2018 (archiviato il 25 febbraio 2018).
  60. ^ (EN) Film and Television Tax Credit Program Program 2.0 (PDF), su film.ca.gov, California Film Commission, 20 novembre 2017, p. 9. URL consultato il 2 gennaio 2018 (archiviato il 4 ottobre 2017).
  61. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Marvel Taps Geneva Robertson-Dworet To Script ‘Captain Marvel’, su deadline.com, Deadline Hollywood, 15 agosto 2017. URL consultato il 15 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2017).
  62. ^ (EN) Michael Briers, Outgoing Captain Marvel Screenwriter Rubbishes Talk Of Page-One Rewrite, su http://wegotthiscovered.com, We Got This Covered, 17 agosto 2017. URL consultato il 17 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2017).
  63. ^ (EN) Joey Nolfi, Captain Marvel screenwriter teases 'sassy,' 'smartass' Carol Danvers in action-comedy, su ew.com, Entertainment Weekly, 1º marzo 2018. URL consultato il 1º marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2018).
  64. ^ (EN) Kate Erbland, Kevin Feige Reveals How Women Could Contribute to the Marvel Universe After Phase Three, su IndieWire, 23 ottobre 2017. URL consultato il 23 ottobre 2017 (archiviato il 23 ottobre 2017).
  65. ^ (EN) Dino-Ray Ramos, Ben Mendelsohn In Negotiations For Villain Role In ‘Captain Marvel’, su deadline.com, Deadline Hollywood, 24 ottobre 2017. URL consultato il 25 ottobre 2017 (archiviato il 25 ottobre 2017).
  66. ^ (EN) Justin Kroll, Ben Mendelsohn Eyed for Villain Role in ‘Captain Marvel’ (EXCLUSIVE), su variety.com, Variety, 24 ottobre 2017. URL consultato il 25 ottobre 2017 (archiviato il 25 ottobre 2017).
  67. ^ (EN) Adam Tanswell, The New Recruit, in SciFiNow, Kelsey Publishing, 7 aprile 2017, p. 13.
  68. ^ (EN) Brent Lang, Marvel’s Kevin Feige on ‘Spider-Man’s’ Future and Why Brie Larson Was Perfect for ‘Captain Marvel’, su variety.com, Variety, 22 novembre 2016. URL consultato il 22 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2016).
  69. ^ (EN) Jaleesa Lashay Diaz, Brie Larson Says She Learned Her Own Strength Playing ‘Captain Marvel’ Role, su variety.com, Variety, 14 giugno 2018. URL consultato il 14 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2018).
  70. ^ (EN) Steve Iervolino, Marvel Studios, Brie Larson mourn death of pilot who consulted on 'Captain Marvel', su abcnews.go.com, ABC News, 6 aprile 2018. URL consultato il 6 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2018).
  71. ^ (EN) Nick Romano, Brie Larson researches Captain Marvel role at Air Force base, su ew.com, Entertainment Weekly, 19 gennaio 2018. URL consultato il 18 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2018).
  72. ^ a b (EN) Ariana Brockington, Kevin Feige Explains Why Captain Marvel is so Important to Nick Fury, su variety.com, Variety, 24 aprile 2018. URL consultato il 27 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 28 aprile 2018).
  73. ^ (EN) Devan Coggan, Samuel L. Jackson almost didn’t recognize young Nick Fury in Captain Marvel, su ew.com, Entertainment Weekly, 7 settembre 2018. URL consultato il 7 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2018).
  74. ^ (EN) Peter Sciretta, Kevin Feige Explains How They Planned ‘Ant-Man and The Wasp’ Alongside ‘Infinity War,’ the Disney Streaming Service and More [Interview], su slashfilm.com, /Film, 6 luglio 2018. URL consultato il 7 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2018).
  75. ^ (EN) Adam Chitwood, Brie Larson’s Captain Marvel Revealed in First Set Photos, su Collider, 25 gennaio 2018. URL consultato il 22 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2018).
  76. ^ a b (EN) Kyle Buchanan, Kevin Feige on the Future of Marvel’s Women (Including Danai, Tessa, Brie, and Michelle), su vulture.com, New York, 16 febbraio 2018. URL consultato il 17 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2018).
  77. ^ (EN) Nancy Tartaglione, ‘Captain Marvel’: Gemma Chan Joins Cast As Minn-Erva, su deadline.com, Deadline Hollywood, 26 febbraio 2018. URL consultato il 27 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2018).
  78. ^ (EN) Patrick Hipes, DeWanda Wise Exits ‘Captain Marvel’ Role, su deadline.com, Deadline Hollywood, 15 marzo 2018. URL consultato il 16 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2018).
  79. ^ (EN) Mia Galuppo, Lashana Lynch Replacing DeWanda Wise in 'Captain Marvel' (Exclusive), su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 16 marzo 2018. URL consultato il 16 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2018).
  80. ^ (EN) Richard Newby, 'Captain Marvel' Looks to the Past to Ensure Marvel's Future, su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 27 marzo 2018. URL consultato il 1º aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 1º aprile 2018).
  81. ^ (EN) Nicole Sobon, Captain Marvel Set Video Confirms Start of Production, su cbr.com, Comic Book Resources, 20 marzo 2018. URL consultato il 20 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 21 marzo 2018).
  82. ^ (EN) Christopher Marc, 'Captain Marvel' aka 'Warbird' Shoots January–May in Atlanta, su omegaunderground.com, 14 giugno 2017. URL consultato il 14 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2017).
  83. ^ (EN) Wendy Leung, Film crew arrives in Oxnard to shoot 'Captain Marvel', su eu.vcstar.com, Ventura County Star, 23 marzo 2018. URL consultato il 23 marzo 2018 (archiviato il 23 marzo 2018).
  84. ^ (EN) Bob Strauss, It took Captain Marvel's help, but LA feature filming jumps 11.7 in the 1st quarter of 2018, su dailynews.com, Los Angeles Daily News, 18 aprile 2018. URL consultato il 19 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2018).
  85. ^ (EN) Ashleigh Panoo, Want to be in the new Marvel movie? It's filming at Shaver Lake, su fresnobee.com, The Fresno Bee, 30 marzo 2018. URL consultato il 5 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2018).
  86. ^ (EN) Liz Gonzalez, "Captain Marvel" movie shoot at Shaver Lake pushed back, su kmph.com, KMPH-TV, 2 aprile 2018. URL consultato il 5 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2018).
  87. ^ (EN) Jason Oliveira, Lights, camera, action at Shaver Lake, su abc30.com, KFSN-TV, 14 maggio 2018. URL consultato il 15 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2018).
  88. ^ (EN) Borys Kit, Annette Bening Joining 'Captain Marvel' (Exclusive), su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 9 maggio 2018. URL consultato il 10 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2018).
  89. ^ (EN) Matthew Erao, Captain Marvel Co-Director Confirms Filming Will Finish In 2 Weeks, su Screen Rant, 23 giugno 2018. URL consultato il 23 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2018).
  90. ^ a b c (EN) Film Application Details - Open World, Louisiana Entertainment. URL consultato il 24 febbraio 2019 (archiviato il 10 settembre 2018).
  91. ^ (EN) Nicole Sobon, Captain Marvel Wraps Principal Photography, su cbr.com, Comic Book Resources, 7 luglio 2018. URL consultato l'8 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2018).
  92. ^ (EN) Petrana Radulovic, How Marvel’s de-aging effects evolved to pull off Captain Marvel, su Polygon, 20 settembre 2018. URL consultato il 21 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 20 settembre 2018).
  93. ^ (EN) Natalie Abrams, Captain Marvel to reveal Coulson's SHIELD origins, Clark Gregg says, Entertainment Weekly, 18 maggio 2018. URL consultato il 18 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2018).
  94. ^ (EN) Byron Burton, 'Captain Marvel' Enlists Pinar Toprak as Composer, The Hollywood Reporter, 14 giugno 2018. URL consultato il 14 giugno 2018 (archiviato il 15 giugno 2018).
  95. ^ (EN) Alex Ritman, CineEurope: Disney Offers Glimpses of 'Toy Story 4,' 'Avengers 4,' 'Wreck-It Ralph 2', The Hollywood Reporter, 13 giugno 2018. URL consultato il 14 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2018).
  96. ^ Mirko D'Alessio, Captain Marvel: ecco il trailer italiano del nuovo film Marvel in arrivo nel 2019, su badtaste.it, 18 settembre 2018. URL consultato il 18 settembre 2018.
  97. ^ (EN) The Captain Marvel Trailer Got An Incredible Number Of Views In Its First 24 Hours, in CINEMABLEND, 20 settembre 2018. URL consultato il 23 settembre 2018.
  98. ^ Emanuele Zambon, Captain Marvel: nel nuovo trailer italiano del film Carol Danvers è energia pura, su mondofox.it, 4 dicembre 2018. URL consultato il 4 dicembre 2018.
  99. ^ (EN) Captain Marvel Premiere, LA, su averagesocialite.com. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  100. ^ Viola Barbisotti, Le riprese di Captain Marvel sono cominciate: il film arriverà nei cinema il 6 marzo 2019, su cinematographe.it, 26 marzo 2018. URL consultato il 16 settembre 2018.
  101. ^ (EN) Christine Dinh, New Images From Marvel Studios' 'Captain Marvel' Reveal Skrulls, Kree, And More, marvel.com, 11 settembre 2018.
  102. ^ (EN) David Lieberman, Disney Films To Show On Imax Through 2019 With New Distribution Deal, Deadline Hollywood, 22 febbraio 2017. URL consultato il 22 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2017).
  103. ^ (EN) Justin Kroll, ‘Star Wars: Episode IX’ Release Date Moves to December 2019, su Variety, 12 settembre 2017. URL consultato il 13 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 12 settembre 2017).
  104. ^ (EN) Brooks Barnes, Disney’s Streaming Service Starts to Come Into Focus, The New York Times, 5 agosto 2018. URL consultato il 13 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2018).
  105. ^ Federico Brighi, Captain Marvel “atterra” a fine giugno, afdigitale.it, 9 maggio 2019. URL consultato il 9 maggio 2019.
  106. ^ (EN) Captain Marvel, su Box Office Mojo. URL consultato l'8 luglio 2019.  
  107. ^ a b c Frenck Coppola, Box Office Usa – Captain Marvel fulmina il botteghino con oltre 150 milioni, su universalmovies.it, 10 marzo 2019. URL consultato il 10 marzo 2019.
  108. ^ Beatrice Pagan, Captain Marvel supera quota 1 miliardo di dollari ai box office internazionali!, movieplayer.it, 3 aprile 2019. URL consultato il 4 aprile 2019.
  109. ^ Andrea Francesco Berni, Box-Office USA: Captain Marvel, 20.7 milioni alle anteprime di giovedì!, su badtaste.it, 8 marzo 2019. URL consultato il 9 marzo 2019.
  110. ^ (EN) Captain Marvel - Daily Box Office Results, su Box Office Mojo. URL consultato l'11 marzo 2019.
  111. ^ Andrea Francesco Berni, Box-Office USA: Captain Marvel debutta con 61 milioni di dollari venerdì, su badtaste.it, 9 marzo 2019. URL consultato il 9 marzo 2019.
  112. ^ (EN) OPENING WEEKENDS, su Box Office Mojo. URL consultato l'11 marzo 2019.
  113. ^ (EN) OPENING WEEKS, su Box Office Mojo. URL consultato il 16 marzo 2019.
  114. ^ Emiliano Cecere, Box Office USA: Captain Marvel trionfa senza rivali, bene Wonder Park, su cinematographe.it, 17 marzo 2019. URL consultato il 17 marzo 2019.
  115. ^ (EN) Weekend Box Office (March 15-17, 2019), su Box Office Mojo. URL consultato il 19 marzo 2019.
  116. ^ Emiliano Cecere, Box Office USA: Noi di Jordan Peele stupisce ma Captain Marvel non ha rivali, su cinematographe.it, 24 marzo 2019. URL consultato il 24 marzo 2019.
  117. ^ (EN) Weekend Box Office (March 22-24, 2019), su Box Office Mojo. URL consultato il 24 marzo 2019.
  118. ^ Andrea Francesco Berni, Box-Office USA: Dumbo vince il weekend con 45 milioni di dollari, su badtaste.it, 1º aprile 2019. URL consultato il 1º aprile 2019.
  119. ^ (EN) Weekend Box Office (March 29-31, 2019), su Box Office Mojo. URL consultato il 1º aprile 2019.
  120. ^ Box Office USA: Shazam! fa magie con $ 53 milioni al weekend di debutto, su cinematographe.it, 7 aprile 2019. URL consultato il 7 aprile 2019.
  121. ^ (EN) Weekend Box Office (April 5-7, 2019), su Box Office Mojo. URL consultato il 9 aprile 2019.
  122. ^ (EN) Captain Marvel - International Box Office Results, su Box Office Mojo. URL consultato il 15 marzo 2019.
  123. ^ (EN) Captain Marvel, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato l'8 novembre 2019.  
  124. ^ (EN) Captain Marvel, su Metacritic, CBS Interactive Inc.. URL consultato l'8 novembre 2019.  
  125. ^ Antonio Dini, “Captain Marvel”, recensione no spoiler, in Fumettologica, 5 marzo 2019. URL consultato il 14 marzo 2019.
  126. ^ (EN) Gabriella Geisinger, Captain Marvel 2: Brie Larson wants THIS character in Captain Marvel 2, su Express.co.uk, 20 febbraio 2019. URL consultato il 23 luglio 2019 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2019).
  127. ^ (EN) Mike Annerino, Marvel's Kevin Feige Teases 'Amazing' Captain Marvel Sequel Idea, su Heroic Hollywood, 3 marzo 2019. URL consultato il 23 luglio 2019 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2019).
  128. ^ (EN) 'Captain Marvel' Sequel May Be Set in the Past, According to Kevin Feige, su MCUExchange, 11 marzo 2019. URL consultato il 23 luglio 2019.
  129. ^ (EN) Sam Warner, Captain Marvel star reveals her ideas for a possible sequel, su Digital Spy, 9 marzo 2019. URL consultato il 23 luglio 2019.
  130. ^ Guardiani 3, Black Panther 2, Captain Marvel 2 sono in fase di sviluppo, su cinema.everyeye.it, 21 luglio 2019. URL consultato il 21 luglio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica