Car Radio

singolo dei Twenty One Pilots del 2014
Car Radio
Car Radio.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaTwenty One Pilots
Tipo albumSingolo
Pubblicazione18 marzo 2014
Durata4:27
Album di provenienzaVessel
GenereIndie rock[1][2]
Pop rap
Indietronica
Rock elettronico
EtichettaFueled by Ramen
ProduttoreGreg Wells
FormatiCD
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 200 000+)
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti (2)[4]
(vendite: 2 000 000+)
Twenty One Pilots - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2015)

Car Radio è un singolo dei Twenty One Pilots, pubblicato il 18 marzo 2014[5].

Si tratta del sesto singolo estratto dal loro terzo album Vessel, anche se era già stato pubblicato in una prima versione nell'album Regional at Best. La canzone è un mix di musica elettronica, rock e pop con versi rap. Dopo il secondo verso, il sintetizzatore e i singoli suoni della chitarra elettrica sono i più caratteristici.

Video musicaleModifica

Il video ufficiale del brano, pubblicato il 19 aprile 2013 e diretto da Mark C. Eshleman[6], vede il cantante del gruppo Tyler Joseph rappare la parte iniziale del brano sul pavimento di un bagno. Successivamente la scena si sposta su un palco dove Joseph (con il volto coperto da un passamontagna bianco) e il batterista Josh Dun si esibiscono suonando la canzone. Il video termina con Joseph che, risvegliatosi all'interno di un palazzetto vuoto, si toglie la maschera rappando le ultime strofe per poi lasciarsi cadere nuovamente a terra.

TracceModifica

Testi e musiche di Tyler Joseph.

  1. Car Radio – 4:27

FormazioneModifica

Twenty One Pilots
Altri musicisti
  • Greg Wells – tastiera, sintetizzatore, programmazione

ClassificheModifica

Classifiche settimanaliModifica

Classifica (2014) Posizione
massima
Stati Uniti[7] 115
Stati Uniti (heatseekers)[8] 22
Stati Uniti (alternative)[8] 28
Stati Uniti (rock)[8] 20
Stati Uniti (rock airplay)[8] 42
Classifica (2016) Posizione
massima
Stati Uniti (rock digital)[8] 5

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2016) Posizione
Stati Uniti (rock digital)[9] 29

NoteModifica

  1. ^ (EN) Track-By-Track: Twenty One Pilots - Vessel, su rocksound.tv. URL consultato il 3 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) Car Radio, su last.fm. URL consultato il 3 gennaio 2020.
  3. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato l'11 novembre 2018.
  4. ^ (EN) Twenty One Pilots, Car Radio – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 5 marzo 2018.
  5. ^ (EN) Future Releases, Allaccess.com. URL consultato il 23 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2014).
  6. ^ (EN) New Video: twenty one pilots, ‘Car Radio’, MTV, 22 aprile 2013. URL consultato il 23 novembre 2014.
  7. ^ (EN) Chart Search - Twenty One Pilots on Bubbling Under Hot 100, Billboard. URL consultato il 9 ottobre 2018.
  8. ^ a b c d e (EN) Twenty One Pilots - Chart history, Billboard. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  9. ^ (EN) Rock Digital Songs - Year-End 2016, Billboard. URL consultato il 24 dicembre 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica