Apri il menu principale
Cara piccina/Bach 70
ArtistaPeppino di Capri
Tipo albumSingolo
Pubblicazionesettembre 1968
GenerePop
EtichettaCarisch (VCA 26197)
ProduttoreAlberto Carisch
Peppino di Capri - cronologia
Singolo precedente
(1968)

Cara piccina/Bach 70 e l'ottantasettesimo singolo 45 giri di Peppino di Capri

Indice

Il discoModifica

È il primo singolo dove il cantante caprese e accompagnato da due nuovi musicisti che sostituirono il chitarrista Mario Cenci e il sassofonista Gabriele Varano nella formazione del cantante I Rockers. Piero Braggi alla chitarra e Gianfranco Raffaldi all'organo Hammond entrambi provenienti dalla formazione I Novelty di Fausto Leali che all'epoca si era già sciolta. Di conseguenza la formazione di Di Capri cambiò il suo nome da questo disco in poi in I New Rockers

Il brano sul lato A e una rielaborazione ballabile del celebre brano del 1928. Di Capri lo reincidera successivamente in versione molto più lenta e più classica nell'album Hits - Vol. II del 1972.

Bach 70 e invece un brano strumentale eseguito dai soli musicisti, firmato dal compositore e arrangiatore Gino Mazzocchi qui sotto lo pseudonimo di Fenicio, mai più successivamente riproposto dal cantante campano

La copertina raffigura il cantante e i suoi musicisti. Questo singolo non riscosse molto successo di vendita.

TracceModifica

Lato A
Lato B

FormazioneModifica

FontiModifica

  • Banca dati online della SIAE
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica