Carl Benedicks

fisico

Carl Axel Fredrik Benedicks (Stoccolma, 27 maggio 1875Stoccolma, 18 luglio 1958) è stato un fisico, mineralogista e chimico svedese.

Carl Axel Fredrik Benedicks

BiografiaModifica

Carl Benedicks nacque il 27 maggio 1875 a Stoccolma, Svezia, da Edward Otto Benedicks e Sofia Elisabet Tholander. Sposò Cecilia af Geijerstam il 6 ottobre 1899.[1]

Benedicks fu professore dell'università tecnica di Stoccolma,[2] direttore dell'Istituto di Metallografia,[3] e fu il primo a studiare la thalenite di ittrio.[4] Nel 1926 sostenne il Comitato Fisica Nobel. Benedicks è stato premiato con la medaglia d'oro Carnegie per il suo lavoro sulla potenza di raffreddamento di liquidi, velocità tempra e dai componenti di troostite e austenite.[5]

NoteModifica

  1. ^ PRESENTATION, su sok.riksarkivet.se.
  2. ^ BOOK, ISBN 087170059X.
  3. ^ BOOK2, ISBN 0801889537.
  4. ^ BOOK3.
  5. ^ BOOK4, vol. 78, DOI:10.1038/078067a0.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7507222 · ISNI (EN0000 0000 7141 8659 · CERL cnp02032609 · LCCN (ENn2021016924 · GND (DE117585106 · BNF (FRcb12573365w (data) · J9U (ENHE987009748085405171 · WorldCat Identities (ENviaf-7507222