Carl von Bassewitz-Levetzow

politico tedesco
Carl von Bassewitz-Levetzow

Primo Ministro del Granducato di Meclemburgo-Schwerin
Durata mandato 1901 –
1914
Monarca Federico Francesco IV
Predecessore Alexander von Bülow
Successore Adolf Langfeld

Conte Carl von Bassewitz-Levetzow, (in tedesco Graf Carl Heinrich Ludwig von Bassewitz-Levetzow) (Schwerin, 3 marzo 1855Bristow, 23 febbraio 1921), è stato un politico tedesco, primo ministro del Granducato di Meclemburgo-Schwerin dal 1901 al 1914.

BiografiaModifica

Carl von Bassewitz-Levetzow discendeva dall'antica famiglia comitale dei von Bassewitz edera figlio del conte Carl von Bassewitz e di Ina von Bülow. Sua sorella, Ina von Bassewitz (1850-1940), fu superiora (dal 1891) del monastero di Betlemme a Ludwigslust.

Dopo aver studiato a Stendhal e ad Eutin, Carlo von Bassewitz-Levetzow si recò all'Università di Heidelberg. Dopo tre semestri, lasciò l'università e nel 1879 venne impiegato come ufficiale di riserva nel primo reggimento dei dragoni di Berlino. Dopo questo servizio fu all'estero per un viaggio di parecchi mesi che lo portò a visitare Egitto, Palestina e Turchia e dal quale tornò nel 1880 per gestire i possedimenti di famiglia mentre suo cugino, Henning von Bassewitz era impegnato come primo ministro del Meclemburgo-Schwerin. Nel 1892 egli venne nominato Ciambellano del granducato e nel 1893 membro del parlamento nelle file dell'aristocrazia. Nel 1899 divenne governatore dell'area che anticamente era occupata dal ducato di Meclemburgo-Güstrow.

Nel 1901, per volere del granduca Federico Francesco IV venne nominato primo ministro di stato e ottenne simultaneamente anche la carica di ministro degli esteri, mantenendo entrambe le posizioni sino al 1914, anno in cui si dimise con l'avvento della Prima guerra mondiale.

OnorificenzeModifica

  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona Wendica

BibliografiaModifica

  • Margarete Gräfin von Bassewitz: Lebensbild des Staatsministers Carl Graf von Bassewitz-Lewetzow. o.O. (Teterow ?), ohne Jahr (1924 ?), ohne Paginierung.
  • Grete Grewolls: Wer war wer in Mecklenburg-Vorpommern? Ein Personenlexikon. Edition Temmen, Bremen u. a. 1995, ISBN 3-86108-282-9.
Controllo di autoritàVIAF (EN72589145 · GND (DE133670082 · WorldCat Identities (ENviaf-72589145
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie