Apri il menu principale

Carl von Bassewitz-Levetzow

politico tedesco
Carl von Bassewitz-Levetzow

Primo Ministro del Granducato di Meclemburgo-Schwerin
Durata mandato 1901 –
1914
Monarca Federico Francesco IV
Predecessore Alexander von Bülow
Successore Adolf Langfeld

Conte Carl von Bassewitz-Levetzow, (in tedesco Graf Carl Heinrich Ludwig von Bassewitz-Levetzow) (Schwerin, 3 marzo 1855Bristow, 23 febbraio 1921), è stato un politico tedesco, primo ministro del Granducato di Meclemburgo-Schwerin dal 1901 al 1914.

BiografiaModifica

Carl von Bassewitz-Levetzow discendeva dall'antica famiglia comitale dei von Bassewitz edera figlio del conte Carl von Bassewitz e di Ina von Bülow. Sua sorella, Ina von Bassewitz (1850-1940), fu superiora (dal 1891) del monastero di Betlemme a Ludwigslust.

Dopo aver studiato a Stendhal e ad Eutin, Carlo von Bassewitz-Levetzow si recò all'Università di Heidelberg. Dopo tre semestri, lasciò l'università e nel 1879 venne impiegato come ufficiale di riserva nel primo reggimento dei dragoni di Berlino. Dopo questo servizio fu all'estero per un viaggio di parecchi mesi che lo portò a visitare Egitto, Palestina e Turchia e dal quale tornò nel 1880 per gestire i possedimenti di famiglia mentre suo cugino, Henning von Bassewitz era impegnato come primo ministro del Meclemburgo-Schwerin. Nel 1892 egli venne nominato Ciambellano del granducato e nel 1893 membro del parlamento nelle file dell'aristocrazia. Nel 1899 divenne governatore dell'area che anticamente era occupata dal ducato di Meclemburgo-Güstrow.

Nel 1901, per volere del granduca Federico Francesco IV venne nominato primo ministro di stato e ottenne simultaneamente anche la carica di ministro degli esteri, mantenendo entrambe le posizioni sino al 1914, anno in cui si dimise con l'avvento della Prima guerra mondiale.

OnorificenzeModifica

BibliografiaModifica

  • Margarete Gräfin von Bassewitz: Lebensbild des Staatsministers Carl Graf von Bassewitz-Lewetzow. o.O. (Teterow ?), ohne Jahr (1924 ?), ohne Paginierung.
  • Grete Grewolls: Wer war wer in Mecklenburg-Vorpommern? Ein Personenlexikon. Edition Temmen, Bremen u. a. 1995, ISBN 3-86108-282-9.
Controllo di autoritàVIAF (EN72589145 · GND (DE133670082 · WorldCat Identities (EN72589145
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie